Identità hardware: una guida al gioco protetto per principianti

0
13

Gli hack di gioco sono in voga e gli spoofer di ID hardware sono l’ultima novità. L’identità hardware, o ID hardware, è uno strumento di identificazione di cui è costituito un dispositivo. È univoco e identifica in modo specifico il dispositivo che comprende un codice identificativo lungo 34 cifre, utilizzando alfabeti e numeri, che è costituito dalla combinazione di codici hardware e software.

Ogni dispositivo hardware è associato a un HWID o ID hardware. È importante non condividere il tuo HWID con nessuno. Anche se le minacce imposte sono basse, non vi è alcuna garanzia di assistere al rapido aumento dei crimini informatici.

I giochi online con solide funzionalità di mobilitazione richiedono la connettività di diversi hardware e software. Pertanto, una persona è più vulnerabile a cadere preda di qualsiasi minaccia online perché il sistema sottoutilizzato non è protetto.

Protezione da infiltrazioni illecite

Durante i giochi, ci sono alte probabilità che l’HWID venga scansionato e persino accessibile da occhi di terze parti non autorizzati. Può essere fatto eseguendo un programma che attacca il server e tramite l’HTTP per inviare alcuni file inversi. Oppure, ci sono anche possibilità che il tuo sistema possa essere penetrato da un virus usando le tue informazioni IP e HWID.

Pertanto, sono consigliati i blocchi HWID. HWID Lock non è altro che uno strumento di protezione che limita l’accesso e lo riserva esclusivamente a chi detiene la chiave di licenza. Quando avvii il tuo HWID, l’hack o il tipo di codice del dispositivo viene salvato.

Pertanto, ogni volta che sarà necessario utilizzare il particolare account su cui è stato impostato il blocco, verrà effettuato un controllo di verifica. Durante l’utilizzo della chiave e l’accesso, se corrisponde ai dati HWID precedentemente salvati, solo allora l’account sarà accessibile.

In caso contrario, l’account chiuderà qualsiasi accesso al destinatario. Non condividere mai questa chiave di licenza con persone non autorizzate per evitare che le informazioni finiscano nelle mani sbagliate.

Protezione dai divieti HWID

I giocatori a volte usano trucchi e hack nel gioco per vincere. Questi hacker vengono per lo più catturati mentre tentano di entrare in un gioco con un dispositivo già vietato, il codice di identificazione che un dispositivo trasporta, ovvero l’HWID, che dà via. Questa identità hardware viene rilevata ogni volta che un giocatore tenta di accedere nuovamente al gioco.

È così perché l’anti-cheat viene a sapere attraverso i file latenti incorporati nel dispositivo a cui una macchina già vietata sta cercando di accedere. Il giocatore viene automaticamente espulso e le porte del gioco si chiudono.

Quando il software anti-cheat ha rilevato attività sospette da parte dell’hacker, ha letto i codici dell’HWID del dispositivo utilizzato dall’hacker. Ecco perché, anche se il giocatore cambia nome e account, non potrà mai più accedere al gioco con lo stesso dispositivo che stava usando quando è stato bannato.

Pertanto, i giocatori devono cercare uno Spoofer HWID non rilevato per evitare il divieto e accedere nuovamente al gioco. Lo spoofer è un mezzo per manipolare i codici e le informazioni che i file segreti portano nel dispositivo. Questi file non possono essere eliminati, motivo per cui il divieto di HWID è difficile da rimuovere o evitare.

Ma lo spoofer può apportare modifiche alle informazioni di questi file latenti non cancellabili. In questo modo, quando il dispositivo viene utilizzato per entrare nuovamente nel gioco, il software anti-cheat non rileverà alcuna traccia di divieto dal dispositivo. Lo spoofer cambia regolarmente le informazioni dei file e aggiorna l’utente in modo che rimanga sempre sotto il radar del software anti-cheat.

D’ora in poi, al giocatore sarà permesso di mostrare le sue abilità, usando tecniche di hacking come goalbot, ESP e wallhack di nuovo senza paura di essere catturato!

Consiglio cauto

Un altro consiglio che puoi usare è una rete VPN durante il gioco. HWID è quasi impossibile da modificare, ed è per questo che i divieti HWID richiedono uno spoofer. Tuttavia, puoi utilizzare VPN dove non è richiesto hardware. L’indirizzo IP dinamico sarà tuo amico qui, e anche se viene imposto un divieto, puoi facilmente salvarti cambiando l’indirizzo IP o utilizzando un IP Spoofer appropriato. Ora torna al tuo gioco e divertiti, anche con un account vietato.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here