I rimedi casalinghi per il tunnel carpale hanno davvero qualche effetto?

0
6

I rimedi casalinghi per il tunnel carpale hanno davvero qualche effetto?

Sei preoccupato per la sensazione di intorpidimento o formicolio al braccio o al polso? Potresti avere la sindrome del tunnel carpale e non sei solo. È una condizione medica molto comune che colpisce le persone, specialmente quelle che usano i polsi o le mani per fare movimenti ripetitivi o faticosi regolarmente. Per fortuna, i rimedi casalinghi per il tunnel carpale possono portare sollievo e persino fermare il progresso di questa condizione sul nascere e puoi scoprirli proprio qui.

In questo articolo

Sindrome del tunnel carpale: che cos’è?

La sindrome del tunnel carpale o CTS è un tipo di condizione medica in cui il nervo mediano viene pizzicato o compresso. Il nervo mediano è uno dei tre nervi principali che attraversano gli arti superiori. Quando questo nervo viene pizzicato o compresso mentre passa attraverso uno spazio stretto chiamato tunnel carpale nel polso, si ottiene la sindrome del tunnel carpale.

Colpisce più comunemente le mani o il polso, ma anche la regione del gomito o della spalla può essere interessata dalla sindrome del tunnel carpale. I tendini che influenzano il movimento del pollice e delle prime tre dita passano anche attraverso il tunnel carpale, quindi anche la compressione nella mediana colpisce loro. Ha alcuni sintomi comunemente riportati come elencato di seguito (1).

  • dolore alla mano o al polso
  • intorpidimento
  • una sensazione di formicolio
  • ridotta forza di presa e funzionalità della mano

Una condizione medica preesistente come l’ipotiroidismo, l’artrite reumatoide e il diabete può aumentare il rischio di sviluppare la sindrome del tunnel carpale. I movimenti ripetitivi della mano possono anche portare alla sindrome del tunnel carpale (1).

Ora che sappiamo cos’è la sindrome del tunnel carpale e cosa porta ad essa, vediamo quali rimedi casalinghi per il tunnel carpale possono darti sollievo.

Rimedi casalinghi per il sollievo dal tunnel carpale

Ci sono alcune cose che puoi fare a casa per alleviare il dolore del tunnel carpale. In generale, prima si è consapevoli di come aiutare il tunnel carpale, maggiori sono le possibilità di recupero.

  • Indossare stecche o bretelle per il polso

Stecche o tutori per il polso sono comunemente raccomandati dai medici come rimedio per il tunnel carpale per casi da lievi a moderati. Può aiutare a mantenere i polsi in una posizione neutra e fornire sollievo, oltre a evitare che i sintomi peggiorino. Puoi indossare le bretelle a letto in quanto ciò ti impedirebbe di piegare il polso durante il sonno. Nel caso in cui ti impegni in attività quotidiane che divampano i tuoi trigger, puoi indossarlo anche durante il giorno. In genere occorrono dalle 3 alle 4 settimane affinché i sintomi migliorino (2).

  • Fai esercizi di scivolamento nervoso

Le prove sull’efficacia degli esercizi di scorrimento dei nervi sono un po’ poco chiare a causa della mancanza di prove e studi di qualità. Tuttavia, una revisione della ricerca suggerisce che esiste una tendenza positiva tra il sollievo sintomatico del tunnel carpale e gli esercizi di scorrimento dei nervi (3). Ci sono vari esercizi di scorrimento dei nervi che puoi fare se vuoi curare il tunnel carpale a casa. Eccone uno che puoi praticare.

  1. Tieni il polso in una posizione neutra e stringi un pugno rilassato con il dorso del pollice rivolto verso di te.
  2. Apri il pugno ed estendi le dita e i pollici in avanti mantenendo una posizione neutra per il polso.
  3. Tieni le dita e i pollici dritti e ruota il polso in modo che il palmo sia rivolto verso l’alto.
  4. Tieni la mano nella stessa posizione ed estendi il pollice verso l’esterno e lontano dalla mano.
  5. Ora, tenendo le dita così come sono, gira il palmo in modo che sia rivolto lontano da te.
  6. Con la mano libera, tira delicatamente il pollice per tirarlo verso il basso.
  7. Mantieni ciascuna di queste posizioni per 5 secondi e ripeti tutti i passaggi tra 3 e 5 volte.
  • Sii consapevole della tua postura

Quando pieghi troppo le spalle in avanti, puoi innescare una reazione a catena per peggiorare la sindrome del tunnel carpale. Uno studio ha suggerito che la correzione della postura può essere utilizzata come potenziale trattamento per il tunnel carpale, anche se non è stato possibile trovare una correlazione diretta (4). Sii consapevole di come ti siedi o stai in piedi e mantieni le spalle ruotate all’indietro e il più dritte possibile.

Ci sono alcune prove che suggeriscono che mantenere i polsi in posizioni non neutre per periodi prolungati può aumentare il rischio e la gravità della sindrome del tunnel carpale (5). Quindi, cerca di assicurarti di tenere il polso in posizione neutra il più possibile.

  • Fai degli allungamenti delicati con lo yoga

Esistono alcune prove basate sulla ricerca che suggeriscono che lo yoga può aiutare ad alleviare il dolore associato alla sindrome del tunnel carpale e migliorare la forza di presa. Le posizioni yoga che aiutano a mobilizzare le spalle, il collo, le mani e il polso possono essere utili. Il delicato allungamento che si ottiene con lo yoga può aiutare ad alleviare la compressione sul tunnel carpale. Può anche migliorare il flusso sanguigno e la postura articolare, entrambi i quali possono avere un effetto positivo sul trattamento del tunnel carpale (6).

  • Applicare gel/creme antidolorifici topici sull’area interessata

In uno studio su lavoratori con sindrome del tunnel carpale, i ricercatori hanno scoperto che l’applicazione del mentolo topico potrebbe ridurre significativamente il dolore durante la giornata lavorativa (7). Ci sono prove da un altro studio che suggeriscono che i gel topici a base di olio di semi di lino possono anche ridurre significativamente il dolore e rendere i sintomi gestibili (8). Quindi spalmi un gel antidolorifico a base di mentolo o di semi di lino quando i fattori scatenanti si infiammano e ti causano dolore.

  • Usa un impacco termico di basso livello

La ricerca ha scoperto che un impacco termico di basso livello è efficace nel ridurre rapidamente il dolore, migliorando la presa e la funzione se usato come rimedio casalingo per il tunnel carpale (9). Per fare un impacco termico a casa, segui questi passaggi:

  1. Riempi un calzino vecchio ma pulito con riso o farina d’avena.
  2. Cucilo o annodalo.
  3. Metti il ​​calzino riempito nel microonde e scaldalo per 1-2 minuti.
  4. Prima di avvolgerlo intorno al polso o all’area interessata, assicurati che il calore sia sopportabile.
  5. Tieni l’involucro termico finché ti senti a tuo agio.

A volte, anche se sai come trattare il tunnel carpale a casa, potresti dover ricorrere ai farmaci. Vediamo quali farmaci da banco puoi prendere per aiutarti ad alleviare i sintomi della sindrome del tunnel carpale.

Farmaci da banco per aiutare i sintomi del tunnel carpale

L’aspirina, l’ibuprofene o il naprossene sono i farmaci senza prescrizione più comuni che puoi acquistare in farmacia per il trattamento della sindrome del tunnel carpale a casa. Questi generalmente forniscono un sollievo temporaneo e l’uso a lungo termine o ripetuto non è raccomandato (1). È anche importante essere cauti nell’usare l’aspirina se si assume un anticoagulante come farmaco da prescrizione (10).

Il tunnel carpale può portare a complicazioni, quindi è importante sapere quando smettere di provare a curarlo da solo e consultare un medico.

Quando vedere il dottore?

I rimedi casalinghi per il tunnel carpale potrebbero non essere efficaci per tutti. Se hai provato questi rimedi casalinghi e noti che i tuoi sintomi peggiorano o non migliorano entro una o due settimane, dovresti consultare un medico. Puoi visitare il tuo medico di base o fissare direttamente un appuntamento con un medico ortopedico specializzato nel trattamento di articolazioni, ossa e muscoli.

Diagnosi della sindrome del tunnel carpale

Quando visiti il ​​​​medico, ti potrebbe essere chiesto un elenco di domande per determinare se hai o meno i sintomi della sindrome del tunnel carpale. Questo passaggio è seguito da un albero decisionale che aiuta a identificare se sono necessarie o meno ulteriori indagini (1).

Il medico può anche condurre un esame fisico che include il segno di flick, il test di Phalen e il test di compressione del nervo mediano. In alcuni casi irregolari, potrebbe esserti chiesto di sottoporti a ecografia o studi elettrodiagnostici per escludere altre possibili cause dei tuoi sintomi (11).

Potresti chiederti se il medico consiglierà un intervento chirurgico o meno nel caso in cui tu abbia la sindrome del tunnel carpale. Vediamo se il tunnel carpale può essere trattato senza intervento chirurgico.

Il tunnel carpale scompare senza intervento chirurgico?

I casi da lievi a moderati di tunnel carpale possono essere gestiti efficacemente con trattamenti non chirurgici che includono stecche e iniezioni di corticosteroidi. La chirurgia è consigliata dai medici solo quando tali terapie non hanno successo anche dopo sei mesi o quando si tratta di sindrome del tunnel carpale grave (11).

Per riassumere, la sindrome del tunnel carpale è una condizione medica che si presenta come una sensazione di intorpidimento, dolore o formicolio alla mano o al polso. I sintomi compaiono perché il nervo mediano che passa attraverso il tunnel carpale nel braccio e nel polso viene compresso o pizzicato. I rimedi casalinghi comuni per il tunnel carpale includono stecche, impacchi termici, gel topico per alleviare il dolore, postura e polso migliorati e esercizi per le braccia. Alcuni farmaci da banco possono anche aiutare a gestire il dolore associato. La sindrome del tunnel carpale da lieve a moderata può essere risolta con rimedi casalinghi e trattamento conservativo, mentre i casi gravi possono richiedere un intervento chirurgico per un sollievo a lungo termine.

Fonti

Gli articoli su StyleCraze sono supportati da informazioni verificate da documenti di ricerca accademici e peer-reviewed, organizzazioni rinomate, istituti di ricerca e associazioni mediche per garantire accuratezza e pertinenza. Leggi la nostra politica editoriale per saperne di più.

  1. Diagnosi e gestione della sindrome del tunnel carpale nelle cure primariehttps://www.ncbi.nlm.nih.gov/labs/pmc/articles/PMC4001168/
  2. Efficacia di un tutore per la mano morbida e di un tutore per il polso per la sindrome del tunnel carpale: uno studio controllato randomizzatohttps://onlinelibrary.wiley.com/doi/10.1111/j.1600-0404.2008.01072.x
  3. Efficacia degli esercizi di scorrimento del nervo sulla sindrome del tunnel carpale: una revisione sistematicahttps://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/27842937/
  4. Aumento della postura della testa in avanti e gamma di movimento cervicale ridotta nei pazienti con sindrome del tunnel carpalehttps://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/19721213/
  5. Meta-analisi: associazione tra postura del polso e sindrome del tunnel carpale tra i lavoratorihttps://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S2093791114000043
  6. Intervento basato sullo yoga per la sindrome del tunnel carpalehttps://jamanetwork.com/journals/jama/fullarticle/188150
  7. Effetto acuto del mentolo topico sul dolore cronico nei lavoratori del macello con sindrome del tunnel carpale: studio randomizzato controllato con placebo ‘Triplo cieco’https://www.hindawi.com/journals/rerp/2014/310913/
  8. Un gel topico dall’olio di semi di lino confrontato con la stecca della mano nella sindrome del tunnel carpale: uno studio clinico randomizzatohttps://journals.sagepub.com/doi/full/10.1177/2156587216677822
  9. La terapia con bendaggio termico continuo a basso livello è efficace per il trattamento del dolore al polsohttps://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/15375809/
  10. Associazione dell’aggiunta di aspirina alla terapia con warfarin senza un’indicazione apparente con sanguinamento e altri eventi avversihttps://jamanetwork.com/journals/jamainternalmedicine/fullarticle/2726050
  11. Sindrome del tunnel carpale: diagnosi e gestionehttps://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/28075090/

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here