I produttori di TV cinesi imitano ancora Samsung e LG

0
16
TCL confronta mini TV LED e mini TV OLED al CES 2022.

I produttori di TV cinesi hanno presentato un gran numero di prodotti TV di fascia alta al CES 2022. Ad esempio, TCL ha esposto 7 nuovi modelli di mini TV LED, tra cui X9 925 Pro 8K con uno schermo da 85 pollici e uno spessore di 10 mm e Ultra Slim 8K con uno spessore di 3,9 mm. Questi prototipi TV sono stati esposti senza driver e le date di uscita sono ancora da definire.

Hisense ha presentato i mini TV ULED, inclusi 8K e 4K da 85 pollici, 8K da 75 pollici e 4K da 65 pollici. Inoltre, l’azienda ha esposto un display edge blending integrato da 120 pollici e una TV rotante.

Nel terzo trimestre del 2021, TCL e Hisense rappresentavano rispettivamente l’8,6% e l’8% del mercato televisivo globale. In quel periodo, le quote di mercato di Samsung Electronics e LG Electronics erano rispettivamente del 27,8% e del 18,4%. Al momento, i produttori di televisori cinesi si stanno concentrando su prodotti di fascia alta imitando i prodotti delle società sudcoreane, perché il segmento dei televisori ad alte prestazioni e a grande schermo sta guidando sempre più la crescita dell’intero mercato.

Secondo la società di ricerche di mercato DSCC, il fatturato del mercato globale della TV premium è aumentato del 67% lo scorso anno e l’attuale quota di mercato di LG Electronics nel mercato della TV OLED, dove il prezzo medio di vendita è più alto, è superiore al 60%. Samsung Electronics mantiene una quota di mercato schiacciante nel mercato dei televisori LCD premium e sta per entrare nel mercato dei televisori OLED.

.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here