spot_img
More
    spot_img
    HomeTecnologiaTecnologia DigitaleGoogle Drive inverte la rotta sul nuovo limite di file nascosti

    Google Drive inverte la rotta sul nuovo limite di file nascosti

    -

    Logo di GoogleDrive.

    Google ha creato i suoi sistemi di archiviazione cloud per gestire l’intera tua vita digitale, comprese tutte le tue foto, video, e-mail e altri file. Tuttavia, ora c’è un limite al numero di singoli file che puoi conservare in Google Drive.

    Aggiornamento, 4/4/23: Google ha ora annullato la modifica che ha aggiunto un limite di cinque milioni di file per ogni account in Drive. In una serie di tweet, la società ha affermato: “Di recente abbiamo implementato un aggiornamento di sistema per i limiti degli elementi di Drive per preservare la stabilità e ottimizzare le prestazioni. Sebbene ciò abbia avuto un impatto solo su un numero limitato di persone, stiamo annullando questo cambiamento mentre esploriamo approcci alternativi per garantire un’esperienza eccezionale per tutti. Se avremo bisogno di apportare modifiche, le comunicheremo agli utenti in anticipo.

    L’articolo originale continua di seguito.

    Google ha imposto un nuovo limite al numero di file che è possibile archiviare in Drive, apparentemente senza alcun preavviso: i primi rapporti provenivano dai thread di supporto nel febbraio 2023. Il problema riguardava persone normali che archiviavano molti file in Drive e un thread sul tracker dei problemi ufficiale di Google ha rivelato come ha influenzato alcune organizzazioni più grandi. Una persona ha detto: “Abbiamo un sistema operativo business-critical nel settore della salute degli animali che è attualmente interessato da questo. Ciò sta causando gravi interruzioni per decine di migliaia di utenti in pratica e il loro lavoro quotidiano. Un altro ha detto: “Improvvisamente [our customer] non può caricare i file su Google Drive tramite il nostro software basato sull’API di Google. Questo è un grosso problema mentre il servizio è fuori servizio ora.

    Alla fine Google ha iniziato a mostrare un avviso più dettagliato agli account interessati, il che spiega che esiste un nuovo limite di cinque milioni di file in Drive per ogni account Google. L’azienda ha detto Ars Tecnica che si tratta di “una salvaguardia per prevenire l’uso improprio del nostro sistema in un modo che potrebbe influire sulla stabilità e sulla sicurezza del sistema” e ha notato che riguarda solo i file che crei tu stesso: i file condivisi da altri account non contano per il nuovo limite.

    Anche se cinque milioni di file sembrano tanti file, non è difficile raggiungere tale limite se si esegue il backup dei file da alcuni computer o si utilizza Drive per gestire i registri e altre raccolte automatizzate di dati. L’unica soluzione è spostare alcuni dei tuoi file su un altro account Google o impacchettarli in un file ZIP o in un altro archivio che Google conterà solo come un file. Puoi anche provare un altro servizio cloud o persino configurare un NAS locale.

    Fonte: Ars Technica, Reddit, Google Issue Tracker

    Related articles

    Stay Connected

    0FansLike
    0FollowersFollow
    0FollowersFollow
    0SubscribersSubscribe
    spot_img

    Latest posts