Freddo, caldo, verde oliva o neutro: le sfumature della pelle spiegate come scegliere il correttore giusto – Suggerimenti su sfumature e formule

0
8

Ti sei mai chiesto perché quella sfumatura per le labbra fosse stupenda sul tuo amico ma non ti si addicesse affatto? Perché la tonalità di fondotinta che apparentemente pensavi fosse giusta per te si è rivelata la scelta sbagliata? Il motivo è che non completano il sottotono della tua pelle. Comprendere il sottotono della tua pelle è il modo per inchiodare quel look impeccabile e trovare il tuo non è così difficile come pensi. Continua a scorrere per scoprire tutto ciò che devi sapere sui sottotoni della pelle e sui modi per determinarli.

In questo articolo

Cos’è il sottotono della pelle?

Il sottotono della pelle è la tonalità sotto il colore della pelle originale o il tono della superficie (noto anche come sovratono).

Quando ti guardi allo specchio, la tua pelle può apparire avorio, chiara, media, abbronzata o scura. Questo è il colore della superficie della tua pelle. Il sottotono è il colore della tua pelle che è appena sotto. Anche se potresti avere lo stesso colore della pelle di chiunque altro, potresti non avere lo stesso sottotono della pelle. E questo fa la differenza.

Che si tratti di fondotinta, rossetto o abbigliamento, il sottotono della tua pelle è il fattore che decide quali colori o sfumature ti si addicono. Nella prossima sezione, spieghiamo perché è fondamentale conoscere il sottotono della tua pelle.

Perché il sottotono della pelle è importante?

Quando conosci il tuo sottotono, puoi facilmente scegliere vestiti e trucco che completano il tono della tua pelle.

Quando scegli un nuovo rossetto, fondotinta o vestito, sei attratto dal suo colore. Spesso li scegli in base a quanto sono belli (al bancone o su qualcun altro). Tali “colpo di fulmine” sono piuttosto comuni per la maggior parte di noi. Ma quando lo provi tu stesso, vedi che non ti sta bene. E la maggior parte delle volte sei confuso sul motivo per cui questo accade. Questo perché non ti starà bene a meno che non si abbini al sottotono della tua pelle.

Conoscere il tuo sottotono è utile anche in tali situazioni. Ora, proviamo a scoprire qual è il sottotono della tua pelle.

Tipi di sfumature

Tradizionalmente, le sfumature sono divise in tre categorie.

1. Sottotono caldo

Sottotono caldo

Rientri in questa categoria se hai un sottotono della pelle giallo, pesca o dorato.

2. Sottotono freddo

Sottotono freddo

Rientri in questa categoria se hai sfumature della pelle rossastre, rosa o blu.

3. Sottotono neutro

Sottotono Neutro

Questo è per coloro che hanno il meglio di entrambi i mondi: una miscela di sfumature calde e fredde.

Tuttavia, alcune persone non appartengono a nessuna di queste tre categorie. hanno un sottotono olivastro. Le persone spesso tendono a confondere il sottotono olivastro con un sottotono neutro. Ma, in realtà, il sottotono dell’oliva è diverso e ha caratteristiche specifiche. Ha un po’ di giallo e grigio-verdastro, ed è per questo che è unico.

Sottotono Oliva

È un malinteso comune che le persone dalla pelle chiara abbiano un sottotono freddo e le persone dalla pelle scura abbiano un sottotono caldo. Può essere anche il contrario. Ed è per questo che trovare il tuo sottotono è fondamentale prima di acquistare fondotinta e altri prodotti per il trucco. Continua a leggere per imparare come determinare il sottotono della tua pelle.

Come identificare il sottotono della tua pelle

Determinare la tua pelle non è un compito difficile. Puoi farlo a casa osservando da vicino alcuni punti.

1. Osserva le tue vene

Questo è il modo più rapido per determinare il sottotono della tua pelle. Vedi se le vene sono visibili sul tuo polso. Se lo sono, vedi qual è il colore predominante. Ci possono essere diversi scenari:

  • Se le vene appaiono verdastre, hai un sottotono caldo.
  • Se le vene appaiono bluastre o viola, hai un sottotono freddo.
  • Se non riesci a determinare il colore delle tue vene o se corrispondono al colore della tua pelle, è molto probabile che tu abbia sfumature neutre o olivastre.

2. La prova dei gioielli

Tieni entrambi i gioielli d’oro e d’argento contro la pelle (o appoggiali al polso).

  • Se i gioielli d’oro ti fanno stare bene, hai sfumature calde o olivastre.
  • Se i gioielli in oro rosa, platino o argento ti stanno più bene, hai delle sfumature più fredde.
  • Tuttavia, se entrambi i gioielli in oro e argento ti stanno bene, hai un sottotono neutro.

Puoi fare questo test con lamine color oro/giallo e argento. Tienili sulla pelle (uno per uno). Controlla il riflesso delle lamine sulla tua pelle.

  • Se la tua pelle risplende contro la lamina dorata/gialla, hai un sottotono caldo o olivastro.
  • Se si illumina contro la lamina d’argento, hai un sottotono freddo.
  • Se la tua pelle ha un bell’aspetto contro entrambe le lamine, hai un sottotono neutro.

3. Fai il test del colore

Tieni sulla pelle indumenti di diversi colori. È meglio se li indossi e stai davanti a uno specchio. Hai:

  • Sottotono freddo: Se stai bene in viola, nero, smeraldo, blu brillante, lavanda e rosa.
  • Sottotono caldo: Se stai bene in verde oliva, marrone, corallo, arancione, ambra, giallo, pesca e sfumature simili.
  • Sottotono Neutro: Se stai bene in quasi tutte le tonalità che indossi.
  • Sottotono Oliva: Se stai bene in verde, viola, rosa e quasi tutti i colori tranne le sfumature pastello.

4. Controlla il modo in cui la tua pelle si comporta sotto il sole

Osserva come il sole influenza la tua pelle.

  • Se ti scotti facilmente, potresti avere un sottotono freddo. In questi casi, la pelle diventa spesso rosata o rossastra sotto il sole.
  • Se non ti scotti facilmente, ma ti abbronzi molto, potresti avere un sottotono caldo. In questi casi, la pelle appare spesso un po’ giallastra (se sei chiara) e olivastra (se la tua carnagione è scura).

5. Controlla la pelle dietro le orecchie

  • Se l’area delicata dietro le orecchie appare giallastra, hai un sottotono caldo.
  • Se è rosato e un po’ rosato, hai un sottotono freddo.

La differenza tra il tono armonico e il sottotono può creare confusione. Quando acquisti vestiti e trucco, devi considerare entrambi. Nella prossima sezione, abbiamo discusso la differenza tra sottotono e sottotono della pelle.

Overtone vs. Sottotono: qual è la differenza?

Il sottotono della pelle è invisibile. È la sfumatura sottile sotto il tono di superficie o il sovratono. D’altra parte, la sfumatura è il colore della tua pelle, il colore che vedi quando ti guardi allo specchio.

Il sottotono della pelle può cambiare (a causa dell’abbronzatura o durante gli inverni), ma il sottotono non cambia mai.

Conoscere il tuo sottotono e il tuo sottotono ti aiuta a scegliere il trucco e l’abbigliamento. Ecco una semplice guida per aiutarti a fare scelte migliori.

Come scegliere il fondotinta giusto per il tuo sottotono

1. Per un sottotono freddo

Potresti avere toni di superficie rosati o rossastri intorno alla zona T. Scegli un fondotinta che possa scaldarlo un po’. Se sei dal lato più giusto, puoi optare per una miscela di fondotinta avorio con solo un pizzico di giallo. Non aver paura di mescolare le tue basi. La tinta gialla aiuta a bilanciare il tono della superficie rosa o rosso.

2. Per un sottotono caldo

Se sei chiara, la tua pelle potrebbe avere una tonalità che va dal pesca al beige dorato. Se hai un tono della pelle più profondo, sembra più simile al miele o ha una tonalità dorata. Scegli fondotinta dal sottotono leggermente dorato o giallo.

3. Per sottotono neutro

Scegli un fondotinta che si inclini leggermente verso la tonalità dorata. Evita tutto ciò che rende la tua pelle gialla, dorata, rosa o rossa.

4. Per il sottotono verde oliva

Le persone con sfumature olivastre hanno una sfumatura verdastra molto sottile, insieme a toni naturali e caldi. Proprio come le persone con sfumature neutre, scegli un fondotinta che abbia una sottile tendenza al dorato. Evita qualsiasi tonalità di fondotinta che renda la tua pelle dorata, gialla, rosso freddo o rosa.

Quando controlli il fondotinta, usa un cotton fioc per applicarlo sugli zigomi, vicino alla mascella e intorno al naso. Prendi uno specchio e controllalo sotto la luce naturale. Se il fondotinta scompare nella tua pelle, è quello che fa per te.

La maggior parte dei marchi di trucco ora ha gamme di tonalità di fondotinta, come chiara, chiara, beige, neutra, media e scura. E i tuoi ombretti e le tue labbra? Prendi spunto dalla sezione seguente.

Quali colori funzionano meglio per quale sottotono della pelle?

1. Sottotoni freddi

  • Se sei leggero e fresco (sul lato più giusto): Sperimenta con tenui, rosa, malva tenui e qualsiasi colore audace e brillante. Tuttavia, assicurati che i tuoi colori vivaci abbiano un sottotono bluastro o violaceo.
  • Se sei scuro cool: Puoi andare un po’ più audace. Prova il rosa fucsia, il prugna intenso e il papavero. Scegli colori dai toni blu.

Questi colori appariranno fantastici sulle tue labbra. Per l’ombretto, prova colori come il viola intenso e il grigio.

2. Sottotoni caldi

  • Se sei leggermente caldo (sul lato più giusto): Scegli i neutri rosa baciati dal sole, caldi e sabbiosi quando scegli tonalità più chiare. Quando selezioni tonalità più scure, pensa ai rossi, al vino ricco, ai frutti di bosco e al rosso mattone.
  • Se sei caldo scuro (sul lato più scuro): Scegli i rosa e gli arancioni bordeaux e mandarino caldi e profondi. Anche i rossi infuocati saranno fantastici sulle tue labbra.

Per ombre e terre abbronzanti, cerca coralli vibranti, neutri marroni o marroni, dorati, rosa pesca e rossi arancio dai toni della terra. I bronzi metallici possono trasformarti in una diva.

3. Sottotono neutro

Hai la libertà di indossare tutto ciò che vuoi. Aggiungi drammaticità al tuo look dondolando viola intenso e ombre dorate con tocchi di arancione e rossi. Gioca con la tua immaginazione e creatività senza preoccuparti di sembrare confuso.

4. Sottotono verde oliva

Un piccolo accenno di colore può abbellire la pelle olivastra. Tonalità come il rosa rosato, il pesca caldo, il blu reale, il prugna intenso, l’arancio bruciato e lo zaffiro possono farti risplendere. Per i rossetti, puoi scegliere rosso vino, mirtillo rosso o rosa intenso. Le tonalità corallo e le sfumature con sfumature rosa ti staranno bene. Tuttavia, proprio come le persone con un sottotono neutro, puoi sfoggiare qualsiasi colore. Sei fortunato!

Riassumendo

Conoscere il sottotono della pelle può aiutarti a capire quale tonalità ti si addice e quale no. Da fondotinta e ombretti ai tuoi vestiti: abbinare tutto con il tuo sottotono può illuminare automaticamente la tua pelle. Segui i suggerimenti menzionati nell’articolo e parla con un esperto del colore per determinare il sottotono e il sottotono della tua pelle.

Domande frequenti

Posso cambiare il tono della mia pelle?

Si, puoi. I prodotti abbronzanti e schiarenti della pelle e le procedure cosmetiche cambiano spesso il tono della pelle.

Quale tonalità di pelle si abbronza facilmente?

I tipi di pelle Fitzpatrick 5 (colore della pelle marrone moderato) e 6 (colore della pelle marrone scuro o nero) si abbronzano abbondantemente.

Il bordeaux è una tonalità fredda o calda?

La Borgogna (mix di viola e rosso) è una tonalità dai toni freddi.

Articoli consigliati

  • Come scegliere il colore di capelli giusto per il tono della tua pelle
  • Come scegliere il fondotinta giusto per la tua pelle
  • Come scegliere il giusto colore di capelli biondi per il tono della tua pelle
  • Come scegliere la cipria compatta?
  • Come scegliere il correttore giusto: consigli su sfumature e formule

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here