Filler di acido ialuronico: la guida completa

0
9

L’acido ialuronico (HA) è ampiamente utilizzato nei prodotti per la cura della pelle. Questo composto acido si trova naturalmente nel tuo corpo. Aiuta a mantenere la pelle giovane e soda. Ma, con l’avanzare dell’età, il contenuto di acido ialuronico del tuo corpo inizia a esaurirsi, rendendo la tua pelle stanca e opaca. Tuttavia, ora puoi iniettare filler di acido ialuronico nella pelle per ripristinarne l’elasticità e la consistenza. Questa procedura non chirurgica comune è chiamata Juvederm. Viene eseguito principalmente sulle guance, sulle labbra, sulla zona sotto gli occhi e sull’area intorno alla bocca.

L’obiettivo dell’acido ialuronico iniettabile è ridurre la comparsa di rughe, linee sottili e pieghe del viso per ripristinare l’aspetto giovanile del viso. Se eseguito correttamente, puoi osservare i benefici di un trattamento Juvederm fin dalla prima seduta.

Scopri tutto su Juvederm e filler di acido ialuronico in questo articolo!

In questo articolo

Cosa sono i filler di acido ialuronico?

I filler di acido ialuronico, come suggerisce il nome, introducono artificialmente HA nella pelle. L’acido ialuronico ha la capacità di trattenere fino a 1000 volte il suo peso in acqua, donando alla pelle un aspetto naturalmente grassoccio e giovane.

I filler di acido ialuronico possono essere iniettati in qualsiasi parte visibile del viso, inclusi zigomi, tempie, labbra, mento, mascella e così via. Diverse formule di questo prodotto vengono utilizzate in base alle esigenze di ciascuna area. Ad esempio, per migliorare gli zigomi, vengono utilizzate particelle di grandi dimensioni per aggiungere volume apparente al viso. D’altra parte, le particelle più piccole vengono utilizzate per riempire le rughe e le linee del viso.

L’etichetta del prodotto ti dice dove verrà iniettato. Juvederm Voluma è comunemente usato sulle guance e sul mento, Volbella sulle labbra e Ultra Plus e Collude per le linee del sorriso.

Scopri tutto sui vantaggi dei filler HA nella prossima sezione.

Quali sono i vantaggi dei filler di acido ialuronico?

I due principali vantaggi dei filler di acido ialuronico sono:

  • Migliora l’elasticità della pelle: I filler di acido ialuronico aumentano la produzione di collagene per ripristinare la pelle fresca e color prugna e migliorarne l’elasticità.
  • Combatti i segni dell’invecchiamento: I filler di acido ialuronico riducono la comparsa di rughe, linee sottili e pieghe della pelle. Levigano la grana della pelle e il loro effetto dura fino a un anno.

Ora parliamo di come funzionano questi filler.

Come funzionano i filler di acido ialuronico?

Un filler di acido ialuronico viene iniettato nella pelle. L’acido ialuronico, un ingrediente attivo, viene normalmente prodotto naturalmente nel tuo corpo per aumentare la produzione di collagene e migliorare la struttura della pelle. È la carenza di questo acido che un riempitivo compensa.

I filler di acido ialuronico funzionano semplicemente aumentando la produzione di collagene nella pelle per appianare le linee e le rughe e rendere la pelle carnosa e giovane.

In questo processo, il medico o il medico prima segna le aree in cui deve essere iniettato il filler di acido ialuronico. Quindi iniettano il filler nella pelle e lo seguono con un leggero massaggio per garantire una distribuzione uniforme e prevenire eventuali gonfiori. L’intero processo dura da 15 minuti a un’ora, a seconda delle dimensioni e della complessità fisiologica dell’area interessata. Le iniezioni contengono anche una dose minore di lidocaina che intorpidisce l’area per prevenire disagio e dolore.

Le persone spesso si confondono tra filler di acido ialuronico e Botox. Scopri le loro differenze nella sezione successiva.

Filler di acido ialuronico vs. Botox

Sia i filler di acido ialuronico che le iniezioni di Botox combattono i segni dell’invecchiamento sulla pelle. La differenza sta nel modo in cui funzionano. Un filler di acido ialuronico inietta una sostanza chimica nella tua pelle che il tuo corpo dovrebbe produrre naturalmente per rendere la tua pelle carnosa, luminosa e sana. Botox, d’altra parte, congela i muscoli sotto la pelle in posizione per appianare rughe e linee sottili e prevenire la formazione di nuove.

  • Il botox serve per attenuare le rughe dinamiche che si formano intorno alla bocca, agli occhi e tra le sopracciglia. Queste rughe diventano più evidenti con l’avanzare dell’età e il Botox aiuta a rilassare i muscoli intorno alle aree rugose per prevenire qualsiasi movimento muscolare che potrebbe causare la formazione di rughe sulla pelle. Questo processo richiede un paio di minuti e i risultati iniziano a essere visualizzati entro due settimane.

  • I filler dermici di acido ialuronico servono a ridurre le rughe sulla pelle del viso. Tuttavia, questi filler non sono in grado di rimpolpare la pelle di altre parti del corpo, come il seno. Sono utilizzati solo su tessuti morbidi del viso per sbiadire linee sottili, linee del sorriso, rughe, ecc.

Stai pensando di ottenere riempitivi di HA? Scopri come prepararti per la procedura nella sezione successiva.

Come prepararsi per i filler di acido ialuronico

In primo luogo, il tuo dermatologo esaminerà accuratamente la tua storia medica per assicurarti che tu sia in grado di ottenere i filler. Di seguito sono elencate alcune cose che devi fare in preparazione per ottenere i riempitivi:

  • Se stai assumendo anticoagulanti come l’ibuprofene o l’aspirina, devi interromperne l’assunzione una settimana prima dell’appuntamento.
  • Interrompere l’assunzione di vitamine e altri integratori che possono influenzare la procedura e causare la coagulazione del sangue.
  • Mangia ananas da una o due settimane prima del trattamento poiché contiene bromelina, un enzima che può ridurre i lividi dovuti alla procedura.
  • Prendi Arnica, un medicinale omeopatico, per 4-5 giorni prima del trattamento per prevenire il gonfiore e accelerare la guarigione.
  • Stai lontano dall’alcol una settimana prima del trattamento.

Scopri cosa aspettarti durante il trattamento nella sezione successiva.

Cosa aspettarsi durante un trattamento?

Il trattamento con filler di acido ialuronico richiede un ago o una cannula per somministrare la dose. Questo ago o cannula ha una punta smussata e, quindi, non perfora la pelle. Quando il dermatologo usa una cannula, usa prima un ago per creare un punto di ingresso.

Questi filler sono infusi con lidocaina per intorpidire l’area mirata e ridurre il dolore durante il trattamento. L’intera procedura richiede da 15 minuti a mezz’ora per essere completata.

Anche il tempo di recupero è minimo, ma evita l’esercizio fisico intenso, l’alcol, l’esposizione al sole e il trucco per almeno 24 ore dopo il trattamento.

Quali sono i potenziali effetti collaterali dei filler di acido ialuronico?

Gli effetti collaterali comuni dei filler di acido ialuronico sono:

  • Prurito
  • Arrossamento
  • Dolore minore
  • Granuli
  • Tenerezza
  • Rigonfiamento
  • lividi
  • Sanguinamento

Gli effetti collaterali comuni regrediscono in una o due settimane.

Alcuni effetti collaterali non comuni dell’acido ialuronico che possono derivare da inefficienza e cattiva gestione includono:

  • Reazione allergica
  • Infiammazione
  • Infezione
  • Intorpidimento
  • Cisti e vesciche
  • Cicatrici
  • Cecità
  • scolorimento
  • Distribuzione irregolare del riempitivo
  • Occlusione vascolare
  • Cecità

Ora parliamo del costo di questo trattamento.

Quanto costano i filler di acido ialuronico?

Il costo dei filler di acido ialuronico varia a seconda di fattori come il numero di siringhe, l’esperienza del dermatologo, l’ubicazione della clinica, ecc. Secondo i dati del 2016, il costo medio di questo trattamento è di $ 620 per una singola siringa. Tale costo può variare anche a seconda del tipo di stucco utilizzato, del produttore, della zona da trattare, e così via.

Dai un’occhiata alla sezione successiva per imparare a prenderti cura della tua pelle dopo aver fatto un filler.

Dopo cura

Cosa devi fare (ed evitare di fare) dopo aver ricevuto un filler dermico di acido ialuronico? Ecco le basi:

  • Bevi molta acqua e mantieniti idratato.
  • Stai lontano dall’alcol per le prossime 24 ore.
  • Applicare un impacco di ghiaccio sulla zona interessata per domare arrossamenti e gonfiori.
  • Evita i fluidificanti del sangue per 3-4 giorni dopo il trattamento poiché possono causare gravi lividi.

Alcune persone non sono candidati idonei per i filler di acido ialuronico. Scopri tutto su di loro nella prossima sezione.

Chi non è il candidato giusto per il trattamento con acido ialuronico?

Se uno dei seguenti criteri si applica a te, ti sconsigliamo di assumere filler di acido ialuronico:

  • Un problema della pelle o un’infezione
  • Diabete incontrollato
  • Problemi di coaguli di sangue
  • Qualsiasi allergia grave
  • Una storia di shock anafilattico
  • Un’allergia al collagene o alle uova
  • Un’allergia ai prodotti animali
  • Un’allergia agli anestetici locali come la lidocaina
  • Un’allergia ai batteri
  • Individui in gravidanza e allattamento
  • Un’allergia a qualsiasi componente che va a fare il riempitivo

Conclusione

I filler di acido ialuronico sono un modo efficace per rendere la tua pelle giovane. Il trattamento è sistematico, ben studiato, relativamente economico e sicuro. Questi filler agiscono aumentando la produzione di collagene nella pelle per appianare linee sottili e rughe. Sebbene pongano il rischio di alcuni effetti collaterali comuni, sono un modo efficace per combattere i segni dell’invecchiamento.

Domande frequenti

Quanto durano i filler di acido ialuronico?

I filler di acido ialuronico durano in genere da 6 a 18 mesi.

Quanto tempo impiegano i filler di acido ialuronico a fare effetto?

Il miglioramento iniziale è immediatamente visibile. Tuttavia, sono necessarie dalle 6 alle 8 settimane per vedere risultati più significativi.

Fonti

Gli articoli su StyleCraze sono supportati da informazioni verificate da documenti di ricerca accademici e peer-reviewed, organizzazioni rinomate, istituti di ricerca e associazioni mediche per garantire accuratezza e pertinenza. Consulta la nostra politica editoriale per ulteriori dettagli.

  1. Chirurgia Estetica Banca Dati Nazionale Statistiche https://www.surgery.org/sites/default/files/ASAPS-Stats2016.pdf
  2. Prospettive nella selezione di filler di acido ialuronico per rughe del viso e invecchiamento cutaneo https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC2778417/
  3. Discussione: Juvéderm Volbella con lidocaina per il miglioramento delle labbra e del periorale: uno studio prospettico, randomizzato e controllatohttps://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4387144/
  4. Tossina botulinica (Botox) A per ridurre la comparsa delle rughe facciali: una revisione della letteratura sull’uso clinico e l’aspetto farmacologico https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC6489637/
  5. Filler dermici (filler dei tessuti molli) https://www.fda.gov/medical-devices/aesthetic-cosmetic-devices/dermal-fillers-soft-tissue-fillers

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here