Filler dermici per cicatrici da acne: tutto ciò che devi sapere

0
7

L’acne può spesso lasciare cicatrici sul viso. Ciò accade quando le lesioni sono gravi e danneggiano i tessuti cutanei a un livello più profondo. Se i segni sembrano fastidiosi, puoi optare per i filler dermici per ridurre al minimo il loro aspetto. Questa è una procedura in ufficio eseguita da un medico o da un esperto e prevede l’iniezione delle cicatrici con filler di collagene o acido ialuronico. Continua a scorrere per saperne di più su questo trattamento.

In questo articolo

Cosa sono i filler dermici per le cicatrici da acne?

I filler dermici aggiungono pienezza alle cicatrici da acne e aiutano a minimizzarne l’aspetto. Ingredienti come collagene, acido ialuronico e microsfere di polimetilmetacrilato (PMMA) vengono iniettati nella pelle per rimpolpare le cicatrici e ammorbidirne l’aspetto.

La procedura

Il processo inizia con una consultazione con un medico registrato o un dermatologo. Ispezioneranno la tua pelle e ti chiederanno informazioni sulla tua storia medica e su eventuali allergie che potresti avere.

Il medico consiglierà una delle due opzioni di filler dermico in base alle tue risposte. Inietteranno 0,5 ml di prodotto nella pelle, appena sotto la cicatrice. Tuttavia, la quantità di prodotto o riempitivo può variare, a seconda delle dimensioni e della rientranza della cicatrice.

EssoUN ci vorranno fino a due settimane prima che i filler riducano notevolmente le tue cicatrici da acne. Durante questo periodo, devi seguire le linee guida post-terapia fornite dal tuo medico.

I filler dermici possono durare per 6-8 mesi, dopodiché potrebbe essere necessario eseguire una seconda procedura. Questa non è una soluzione una tantum per le cicatrici dell’acne.

Esistono diverse procedure ambulatoriali come il trattamento laser, la dermoabrasione e i peeling chimici. Tuttavia, diversi fattori rendono i filler dermici un’opzione migliore rispetto agli altri.

Perché scegliere i filler dermici?

I principali USP dei filler dermici sono:

  • Non causano molto disagio. Tuttavia, dipende dai tuoi livelli di tolleranza al dolore.
  • Vedrai risultati immediati poiché i tempi di inattività per la guarigione sono inferiori rispetto ad altre procedure.
  • Gli effetti possono durare per un periodo relativamente lungo (6-8 mesi) con ulteriore attenzione. Potrebbe essere necessario eseguire la procedura una volta all’anno.
  • Solleva la pelle dentellata e migliora la struttura della pelle.
  • Alcuni filler possono aiutare la pelle a produrre collagene che riduce gradualmente l’aspetto della cicatrice.
  • I rischi sono minimi. Potrebbero verificarsi lievi lividi e gonfiore, ma scompaiono entro pochi giorni.
  • Sebbene siano necessarie ulteriori ricerche per questo, i filler dermici sembrano avere un tasso di successo più elevato per alcune cicatrici da acne rispetto ad altre procedure.

I filler funzionano in modo sorprendente per le cicatrici rientrate. Guarda.

Filler dermici per cicatrici da acne: prima e dopo

Filler dermici per cicatrici da acne

Sul mercato sono disponibili diversi tipi di filler dermici. Sono composti da diversi ingredienti e possono essere utilizzati per cicatrici da acne e altri miglioramenti del viso.

Tipi di filler dermici disponibili per le cicatrici da acne

Per migliorare vengono utilizzati due tipi principali di filler dermiciUN cicatrici da acne:

1. Filler di acido ialuronico

Il nostro corpo produce naturalmente acido ialuronico per mantenere i livelli di idratazione della pelle. I dermatologi possono utilizzare diverse varianti di questo riempitivo per garantire una finitura pulita.

Alcuni dei popolari filler dermici di acido ialuronico includono Belotero, Radiesse e Restylane. I filler Restylane durano 6-9 mesi, Belotero può durare fino a 12 mesi, mentre Radiesse può durare circa 15-24 mesi.

2. Filler dermico a base di collagene

Il collagene è stato il primo materiale approvato dalla FDA statunitense (United States Food And Drug Administration) per i filler dermici (1). Bellafill è il filler a base di collagene più comunemente usato. Viene utilizzato per riempire cicatrici butterate e gravemente rientrate e contiene l’80% di collagene e il 20% di polimetilmetacrilato (PMMA), un riempitivo semipermanente.

I filler di collagene reintegrano il collagene naturale perso nella cicatrice e ripristinano la sua struttura di supporto. Tuttavia, i filler dermici non funzionano per tutte le cicatrici da acne. Continua a leggere per maggiori dettagli.

I filler dermici funzionano su tutte le cicatrici da acne?

No. I filler dermici funzionano solo su cicatrici atrofiche. Le cicatrici da acne sono di due tipi:

  • Cicatrici atrofiche: Questi sono piatti e causano depressioni sulla pelle. I diversi tipi di cicatrici atrofiche includono vagone merci, rompighiaccio e cicatrici rotanti.
  • Cicatrici ipertrofiche: Questi sono rilievi sollevati di tessuto cicatriziale.

I filler dermici possono causare alcuni effetti collaterali. Dai un’occhiata alla sezione successiva.

Effetti collaterali dei filler dermici per le cicatrici da acne

Potrebbero verificarsi lievi effetti collaterali immediatamente o dopo una settimana dalla procedura. I sintomi includono:

  • Arrossamento
  • Prurito
  • bolle rosse
  • Rigonfiamento
  • lividi
  • eruzioni cutanee
  • Dolore lieve

Nella maggior parte dei casi, questi effetti collaterali scompaiono da soli. Per evitare danni seri, evita di esfoliare la pelle con scrub fisici o acidi per il viso. Informare il medico se gli effetti collaterali non regrediscono dopo due settimane.

Quando si considerano i filler dermici per le cicatrici da acne, assicurarsi di soddisfare i criteri menzionati di seguito.

Chi può usare i filler dermici per le cicatrici da acne?

Puoi optare per i filler dermici se

  • Hai più di 21 anni.
  • Hai profonde cicatrici da acne.

È meglio consultare un dermatologo e valutare le cicatrici e la pelle prima di optare per i filler dermici. Evita i filler se hai tagli e ferite sulla pelle.

La ripresa finale

I filler dermici sono un modo efficace per migliorare l’aspetto delle cicatrici da acne e levigare la grana della pelle. Tuttavia, è fondamentale saperne di più su di loro e sui loro componenti per evitare reazioni allergiche. Pertanto, consultare un dermatologo, valutare la pelle e la cicatrice e discutere l’esito prima di sottoporsi al trattamento.

Fonti

Gli articoli su StyleCraze sono supportati da informazioni verificate da documenti di ricerca accademici e peer-reviewed, organizzazioni rinomate, istituti di ricerca e associazioni mediche per garantire accuratezza e pertinenza. Leggi la nostra politica editoriale per saperne di più.

  1. Filler dermici a base di collagene: passato, presente, futurohttps://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/19415578/

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here