È sicuro usare il bicarbonato di sodio per curare l’acne?

0
8

Ci sono tonnellate di prove aneddotiche che affermano i benefici del bicarbonato di sodio per l’acne e le cicatrici da acne. Tuttavia, non ci sono prove scientifiche che dimostrino questi benefici del bicarbonato di sodio e non è un trattamento medico raccomandato per l’acne. È un rimedio popolare per sbiancare i denti e lenire acne lieve, eruzioni cutanee, indigestione e punture di insetti. In effetti, il bicarbonato di sodio può fare più male che bene. Pertanto, devi essere estremamente attento quando usi il bicarbonato di sodio per l’acne e i brufoli. In questo articolo, abbiamo discusso tutto ciò che devi sapere sull’uso del bicarbonato di sodio sulla pelle e per l’acne.

Puoi usare il bicarbonato di sodio per l’acne? È efficace?

Prove aneddotiche affermano che il bicarbonato di sodio è efficace per l’acne. Tuttavia, non c’è stata alcuna ricerca per valutare se il bicarbonato di sodio funziona per l’acne o meno. La Food and Drug Administration degli Stati Uniti non ha approvato questo popolare rimedio casalingo per l’acne. I sostenitori di questo popolare rimedio casalingo credono che il bicarbonato di sodio possa aiutare a ridurre al minimo l’acne, a seconda del tipo di pelle.

Si afferma che il bicarbonato di sodio ha un effetto essiccante sulla pelle e questa proprietà aiuta a ridurre lo zit e ridurre l’infiammazione. Si dice anche che aiuti nei seguenti modi:

  • Il bicarbonato di sodio ha proprietà antinfiammatorie che aiutano a lenire gonfiore e arrossamento. Non solo aiuta a calmare le riacutizzazioni, ma lenisce anche eruzioni cutanee, irritazioni e scottature.
  • Il bicarbonato di sodio è un esfoliante fisico. Ha particelle fini che rimuovono lo sporco e le cellule morte della pelle dai pori. Inoltre provoca relativamente meno irritazione rispetto alla maggior parte degli esfolianti pur essendo più efficiente.
  • Non solo aiuta a combattere e prevenire l’acne, ma riduce anche la comparsa di cicatrici da acne e pigmentazione.
  • Aiuta ad assorbire l’olio in eccesso dalla pelle. Questo, a sua volta, asciuga brufoli e macchie, aiutandoli a guarire più velocemente.

Se hai la pelle grassa o estremamente grassa e a tendenza acneica, puoi provare a usare il bicarbonato di sodio. Tuttavia, non esiste una ricerca scientifica che dimostri che il bicarbonato di sodio fa bene all’acne o alla pelle, quindi devi stare molto attento quando usi questo ingrediente. Il bicarbonato di sodio può causare gravi disagi se non si adatta alla tua pelle o se lo usi in modo eccessivo. Scoprili nella prossima sezione.

Ci sono effetti collaterali dell’uso del bicarbonato di sodio per l’acne?

Sì, ci sono alcuni rischi associati all’uso del bicarbonato di sodio sulla pelle. Tutto ciò che è in eccesso non fa bene alla pelle. Lo stesso vale per il bicarbonato di sodio. Se lo usi troppo frequentemente o se non è adatto alla tua pelle, possono verificarsi i seguenti effetti collaterali:

  • Potrebbe danneggiare la barriera protettiva della pelle e peggiorare l’acne. Questo perché il pH della tua pelle è leggermente acido (che è cruciale per mantenere l’equilibrio). Quando applichi il bicarbonato di sodio, rimuove la barriera protettiva acida e lo lascia vulnerabile a eruzioni cutanee e batteri.
  • Può irritare la pelle. Il bicarbonato di sodio ha un effetto essiccante e, se lo usi sulla pelle (o lo usi troppo frequentemente), può irritare la pelle e causare arrossamenti, sfoghi, eruzioni cutanee e sensazione di bruciore.
  • Potrebbe seccare eccessivamente la pelle e causare infiammazione.

Il pH naturale medio della pelle (senza fare la doccia e senza usare prodotti cosmetici) è 4,7. Di solito varia tra 4,5 e 5,5. Sulla scala del pH, qualsiasi cosa inferiore a 7 è acida e qualsiasi cosa superiore a 7 è alcalina. Mentre la nostra pelle è acida, il bicarbonato di sodio ha un pH di 9, che è alcalino. Quando applichi un ingrediente alcalino sulla pelle, rimuove naturalmente i suoi oli naturali, lasciandola esposta ai raggi UV, ai batteri e ai danni ambientali.

Sebbene non sia raccomandato, puoi provare alcune ricette di bicarbonato di sodio per controllare l’infiammazione. Assicurati di utilizzare solo la quantità di cottura consigliata e non superarla. Inoltre, non seguire nessuna di queste ricette più di una volta alla settimana.

Come usare il bicarbonato di sodio per l’acne?

1. Bicarbonato di sodio e limone

Avrai bisogno
  • 2 cucchiai di bicarbonato di sodio
  • 2 cucchiai di acqua
  • 1 cucchiaino di succo di limone
Metodo
  1. Mescola bicarbonato di sodio, acqua e succo di limone in una ciotola. Fai una pasta liscia.
  2. Applicare uno strato sottile di pasta sul viso e lasciarlo agire per 15 minuti o finché non si asciuga.
  3. Lavati il ​​viso con acqua fredda.
  4. Prosegui con una crema idratante o un siero per la pelle.
  5. Usa questa maschera per il viso due volte a settimana.
Perché funziona?

Il succo di limone aiuta a controllare la produzione di olio nella pelle mentre restringe i pori con l’aiuto delle sue proprietà astringenti (1). Ha anche proprietà antimicrobiche che possono aiutare a uccidere i batteri che causano l’acne (2).

Attenzione: Il succo di limone può rendere la pelle sensibile alla luce solare, che può provocare scottature. Quindi, assicurati di applicare la protezione solare prima di uscire.

2. Bicarbonato di sodio e acqua

Avrai bisogno
  • 2 cucchiai di bicarbonato di sodio
  • 1-2 cucchiai di acqua (regolare la quantità)
Metodo
  1. Mescola bicarbonato di sodio e acqua. Regolare la quantità di acqua per ottenere una pasta liscia.
  2. Applicare la pasta solo sulle aree interessate. Lasciare agire per 10-15 minuti e poi lavare con acqua fredda.
  3. Prosegui con una crema idratante. Fai questo due volte a settimana.
Perché funziona?

Il bicarbonato di sodio rimuove lo sporco accumulato e le cellule morte della pelle dai pori. Si dice anche che asciughi i brufoli, li restringe e li faccia guarire più velocemente.

3. Bicarbonato di sodio e aceto di mele

Avrai bisogno
  • 1 cucchiaio di bicarbonato di sodio
  • 1 cucchiaio d’acqua
  • 1 cucchiaio di aceto di mele
Metodo
  1. Diluire l’aceto di mele con l’acqua.
  2. Aggiungi il bicarbonato di sodio alla miscela di acqua ACV.
  3. Applicare la pasta sulle aree interessate (come il trattamento spot). Lasciare agire per 10-15 minuti.
  4. Lavare con acqua fredda.
  5. Applica una crema idratante.
  6. Fai questo due volte a settimana.
Perché funziona?

Si dice che l’aceto di mele aiuti a mantenere l’equilibrio del pH, impedendo al bicarbonato di rendere la pelle troppo alcalina. L’ACV contiene anche acido lattico che potrebbe aiutare a ridurre l’acne (3).

4. Bicarbonato di sodio e miele

Avrai bisogno
  • 1 cucchiaio di miele biologico
  • 1 cucchiaio di bicarbonato di sodio
  • Asciugamano
  • Acqua calda
Metodo
  1. Mescola bicarbonato di sodio e miele in una ciotola.
  2. Applicare la pasta su tutto il viso o solo sulla zona interessata.
  3. Immergi il panno in acqua tiepida e strizzalo. Posizionalo sul viso e attendi 5 minuti.
  4. Una volta che il panno si è raffreddato, pulisci la maschera con esso.
  5. Lava il viso con acqua fredda e applica una crema idratante.
  6. Ripeti questo 2-3 volte a settimana.
Perché funziona?

Il miele è un umettante che lega l’umidità alla pelle (4). Questa maschera può aiutare a prevenire l’acne e donare una pelle pulita.

5. Bicarbonato di sodio e aloe vera

Avrai bisogno
  • 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • 1 cucchiaino di gel di aloe vera
Metodo
  1. Mescolare entrambi gli ingredienti e fare una pasta.
  2. Usa le dita per applicare la miscela sulla zona interessata. Lasciare asciugare per 15-20 minuti.
  3. Lavati il ​​viso con acqua fredda.
  4. Prosegui con una crema idratante.
  5. Ripetere questo trattamento 2-3 volte a settimana.
Perché funziona?

L’aloe vera ha proprietà antinfiammatorie e antimicrobiche (5). Questa miscela riduce il rossore e l’infiammazione e aiuta nella rapida guarigione dell’acne.

6. Bicarbonato di sodio e amamelide

Avrai bisogno
  • 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • Qualche goccia di amamelide (regolare la quantità secondo necessità)Un consiglio Q
Metodo
  1. Mescolare il bicarbonato di sodio e l’amamelide in una ciotola.
  2. Usa il cotton fioc per applicare la pasta sulla zona interessata (proprio come piccoli punti sull’acne). Lasciare agire per 10-15 minuti e poi lavare il viso con acqua tiepida.
  3. Seguilo con una crema idratante.
  4. Ripeti questo rimedio 2-3 volte a settimana.
Perché funziona?

L’amamelide è un astringente naturale che libera i pori della pelle e li stringe. Ha anche un effetto antinfiammatorio sulla pelle (5). Pertanto, può aiutare a ridurre il rossore e l’irritazione causati dall’acne.

7. Bicarbonato di sodio, yogurt e limone

Avrai bisogno
  • ½ cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • 1 cucchiaino di yogurt
  • 1 goccia di succo di limone o olio essenziale di limone
Metodo
  1. Mescolare tutti gli ingredienti per preparare un composto cremoso simile a una pasta.
  2. Applicalo sulle zone interessate e lascialo agire per 5-10 minuti.
  3. Sciacquare il viso con acqua tiepida e asciugarlo tamponando.
  4. Follow-up con un siero per il viso o una crema idratante.
Perché funziona?

Il limone, insieme al bicarbonato di sodio, aiuta a restringere i pori della pelle e a sbloccarli. Lo yogurt aiuta a mantenere la pelle idratata (6).

Nota: Se hai la pelle molto sensibile, diluisci il succo di limone con acqua prima di utilizzarlo.

8. Bicarbonato di sodio e aspirina (per il trattamento delle macchie)

Avrai bisogno
  • 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • 2 compresse di aspirina (frantumate)
  • Acqua (secondo richiesta)
  • Un batuffolo di cotone o un cotton fioc
Metodo
  1. Unire il bicarbonato di sodio e le pastiglie di aspirina in una ciotola e mescolarle con l’acqua.
  2. Utilizzare il batuffolo di cotone o il cotton fioc per applicare la pasta sull’area interessata come trattamento spot. Lascialo in posa per 15 minuti.
  3. Lavare con acqua tiepida.
  4. Asciuga la pelle tamponando e applica una crema idratante.
Perché funziona?

Sebbene nessuno studio dimostri che l’aspirina topica guarisca l’acne, può aiutare a ridurre l’infiammazione (7). L’aspirina contiene acido salicilico (eccellente per l’acne) e può aiutare a ridurre gli sfoghi (8).

Queste ricette di bicarbonato di sodio sono abbastanza facili da seguire. Tuttavia, esegui un patch test prima di provare uno di questi rimedi per verificare se il bicarbonato di sodio si adatta alla tua pelle. Se non noti arrossamenti o irritazioni, puoi provare questi rimedi casalinghi a base di bicarbonato di sodio per l’acne.

Se stai usando il bicarbonato di sodio per il trattamento dell’acne, assicurati di limitare l’esposizione della pelle a questa sostanza. Se hai altre domande, sentiti libero di pubblicarle nella sezione commenti qui sotto.

Domande frequenti

Il bicarbonato di sodio fa bene alle cicatrici da acne?

Secondo prove aneddotiche, sembra che il bicarbonato di sodio possa aiutare a ridurre il loro aspetto, ma non ci sono prove scientifiche a sostegno di ciò.

Puoi lasciare il bicarbonato di sodio sul viso durante la notte?

Assolutamente no! Danneggerà la pelle.

È sicuro usare il bicarbonato di sodio sul viso ogni giorno?

Non proprio. Se lo fai, danneggerà la barriera protettiva della pelle.

Fonti

Gli articoli su StyleCraze sono supportati da informazioni verificate da documenti di ricerca accademici e peer-reviewed, organizzazioni rinomate, istituti di ricerca e associazioni mediche per garantire accuratezza e pertinenza. Consulta la nostra politica editoriale per ulteriori dettagli.
  • Sviluppo di una macchina per tagliare il limone, Journal of Food Science and Technology, US National Library of Medicine, National Institutes of Health. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4252431/
  • Attività fitochimiche, antimicrobiche e antiossidanti di diversi concentrati di succo di agrumi, Scienze e nutrizione degli alimenti, Biblioteca nazionale di medicina degli Stati Uniti, Istituti nazionali di salute. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4708628/
  • Applicazione topica a lungo termine di lozione acido lattico/lattato come trattamento preventivo per l’acne vulgaris., Indian Journal of Dermatology, Venereology and Leprology, US National Library of Medicine., National Institutes of Health.https://www.ncbi.nlm. nih.gov/pubmed/17656910
  • Miele in dermatologia e cura della pelle: una revisione., Journal of Cosmetic Dermatology, US National Library of Medicine, National Institutes of Health.https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/24305429
  • Creme idratanti per l’acne, The Journal of Clinical and Aesthetic Dermatology, US National Library of Medicine., National Institutes of Health.https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4025519/
  • Efficacia clinica delle maschere facciali contenenti yogurt e Opuntia humifusa Raf. (F-YOP), Journal of Cosmetic Science, US National Library of Medicine, National Institutes of Health.https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/22152494
  • L’aspirina applicata per via topica riduce le reazioni di pomfo e riacutizzazione indotte dall’istamina nella pelle normale e infiammata da SLS, ma non riduce il prurito. Uno studio umano randomizzato, in doppio cieco e controllato con placebo, Acta Dermato-venereologica, US National Library of Medicine, National Institutes of Health.https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/12013195
  • Trattamento dell’acne vulgaris con pastiglie di acido salicilico, Clinical Therapeutics, US National Library of Medicine, National Institutes of Health.https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/1535287

Articoli consigliati

  • Come sbarazzarsi della forfora usando il lievito in polvere?
  • Benefici di bellezza del bicarbonato di sodio
  • Come usare il bicarbonato di sodio per combattere l’alitosi?
  • Come usare l’aceto di mele per curare l’acne?
  • 7 semplici passaggi per utilizzare l’olio di ricino per curare l’acne

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here