Dovresti essere preoccupato per la trietanolamina nei prodotti per la cura della pelle? Tutto quello che devi sapere sull’alcol Denat per la pelle

0
7

Se hai mai letto attentamente l’elenco degli ingredienti sui tuoi prodotti per la pelle, è probabile che ti sia imbattuto nel nome trietanolamina elencato più di una volta. Sebbene sia una buona abitudine essere consapevoli di ciò che accade sulla tua pelle, a volte, la ricerca sulla tua lista di ingredienti può portare a informazioni non necessarie e errate, portando a paure ingiustificate.

La trietanolamina (TEA) è uno stabilizzatore dell’emulsione e un equilibratore del pH, comunemente usato come “ingrediente inattivo” nei prodotti. Tuttavia, è stato spesso interrogato per i suoi problemi di sicurezza per la pelle. Continua a leggere per scoprire se dovresti preoccuparti di questo ingrediente nei tuoi prodotti.

In questo articolo

Che cos’è la trietanolamina?

La trietanolammina (TEA) è un composto amminico terziario e un triolo (un composto contenente tre gruppi ossidrile). È un liquido incolore, oleoso, più denso dell’acqua e ha un odore leggermente simile all’ammoniaca poiché ha azoto al centro.

La trietanolamina è comunemente usata nei prodotti cosmetici come agente di regolazione del pH, stabilizzatore dell’emulsione e tensioattivo. Puoi vedere questo ingrediente in fondotinta, lozioni, creme, sieri, detergenti e creme solari. C’è una controversia in corso sul fatto che il TEA rappresenti una minaccia per la pelle o meno. Scopriamolo nella prossima sezione.

La trietanolamina è sicura per la tua pelle?

Sì, la trietanolamina è considerata sicura per l’uso sia nei prodotti per la cura della pelle che dei capelli. Molte preoccupazioni vengono sollevate sulla tossicità della trietanolamina e sulla sua sicurezza come ingrediente per la cura della pelle. Queste preoccupazioni derivano dal fatto che la trietanolammina risulta da una reazione dell’ammoniaca con ingredienti N-nitrosanti per creare nitrosammine, che si pensava fossero cancerogene.

Tuttavia, i livelli di ingredienti N-nitrosanti nei prodotti per la cura della pelle sono altamente regolamentati, quindi l’interazione dei due ingredienti per formare composti cancerogeni è relativamente bassa. Inoltre, la maggior parte dei prodotti deve essere conforme alle linee guida stabilite dal gruppo di esperti per la revisione degli ingredienti cosmetici, che vieta l’uso di TEA in tutti i prodotti in cui si possono formare composti di N-nitroso. Il gruppo di esperti ha concluso che gli ingredienti del TEA e del TEA sono sicuri se formulati per non irritare la pelle.

Quindi, non devi farti prendere dal panico e bandire tutti i prodotti contenenti TEA dal tuo regime di cura della pelle. Questo ingrediente non ha alcun beneficio per la pelle. Tuttavia, può aiutare a migliorare l’efficienza delle formulazioni cosmetiche dei prodotti.

Quali sono i vantaggi della trietanolamina?

Ecco alcuni vantaggi dell’utilizzo della trietanolamina nei cosmetici:

1. Bilancia i livelli di pH

Uno degli usi più importanti della trietanolamina è il bilanciamento del pH delle formulazioni cosmetiche. È noto per neutralizzare il pH più alto e più basso e ridurre l’acidità e l’alcalinità di qualsiasi prodotto. I prodotti a pH neutro non irritano la pelle.

2. Emulsionante eccellente

trietanolammina si dice anche che aiuti nell’emulsione di vari ingredienti, che è uno dei motivi principali per cui viene utilizzato nelle creme e in altre formulazioni di prodotti.

L’emulsione è il processo di miscelazione di due liquidi immiscibili, principalmente un liquido oleoso e non oleoso, per formare un prodotto più omogeneo. Per questo processo, hai bisogno di una sostanza chimica che aiuti nel processo tenendo insieme entrambe le molecole.

La trietanolamina può aiutare questo processo e prevenire la separazione di oli e altri liquidi, conferendo al prodotto una consistenza uniforme.

3. Agente addensante

Un altro motivo per cui trovi la trietanolamina in lozioni e creme è il suo vantaggio come agente addensante. Molte formulazioni (come creme e balsami) richiedono addensanti per ottenere la consistenza ideale.

Durante la scelta di prodotti che contengono trietanolamina, potresti aver messo in dubbio i possibili effetti collaterali di questo ingrediente. Continua a leggere per sapere se ci sono effetti negativi di cui dovresti preoccuparti.

Quali sono i possibili effetti collaterali della trietanolamina?

La trietanolamina è sicura per la pelle e non ha effetti collaterali, poiché la maggior parte dei prodotti mantiene la sua concentrazione tra l’1% e il 3%. A questa concentrazione, la trietanolamina è sicura per l’applicazione sulla pelle e non provoca irritazione della pelle o altri effetti collaterali.

Può causare reazioni allergiche e irritazioni cutanee se utilizzato in quantità superiori al 5% nei prodotti cosmetici. Tuttavia, l’irritazione può scomparire una volta interrotto l’uso del prodotto.

Finora, non ci sono prove di altri effetti collaterali a lungo termine della trietanolamina.

La trietanolamina non è un ingrediente che devi cercare attivamente nei prodotti per la cura della pelle. Tuttavia, molte formulazioni per la pelle possono beneficiare delle sue proprietà stabilizzanti.

I migliori prodotti con trietanolamina

Ecco alcuni prodotti per la pelle con trietanolamina noti per ottimi risultati sulla pelle.

1. Avene Eau Thermale Tolerance Control Crema lenitiva per il recupero della pelle

La crema lenitiva per il recupero della pelle Avene Eau Thermale Tolerance Control è stata sviluppata appositamente per la pelle sensibile e secca. È una formulazione ipoallergenica e senza profumo adatta a quasi tutti. La formula non grassa del prodotto lo rende comodo da indossare e protegge il microbioma naturale della pelle.

2. Differin Oil Absorbing Moisturizer con protezione solare

Questa popolare crema idratante ad assorbimento di olio di Differin funge anche da crema solare e ha un SPF 30 ad ampio spettro. La sua formula leggera non irrita né ostruisce i pori della pelle. Questo prodotto è privo di oli, ipoallergenico e senza profumo, il che lo rende adatto alla maggior parte dei tipi di pelle.

Pensieri conclusivi

trietanolammina è un ingrediente sicuro da avere nei prodotti per la cura della pelle. Funziona come un efficiente tensioattivo e stabilizzante nella formula cosmetica, fornendo un prodotto complessivamente superiore. La trietanolamina non ha alcun beneficio specifico per la pelle e non ci sono prove di tossicità della trietanolamina nelle persone. Quindi, se stai usando prodotti con TEA senza problemi di pelle, puoi continuare a usarli.

Fonti

Articoli consigliati

  • Tepezcohuite: perché dovresti conoscere questo ingrediente meno conosciuto
  • Sego per la cura della pelle: la guida completa
  • Farina Di Riso Per La Pelle: Benefici E Come Si Usa
  • Tutto quello che devi sapere sull’alcol Denat per la pelle

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here