Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Cosa sapere sui sarcomi dei tessuti molli della gamba

Cosa sapere sui sarcomi dei tessuti molli della gamba

0
54

I sarcomi dei tessuti molli sono tumori che si sviluppano nei tessuti molli del corpo come muscoli, grasso, tendini o cartilagine. Le tue gambe sono il luogo più comune in cui si sviluppano.

IL Società americana contro il cancro Si stima che circa 13.400 persone riceveranno una diagnosi di sarcoma dei tessuti molli nel 2023.

I sarcomi dei tessuti molli si verificano più comunemente nelle estremità (braccia e gambe). La coscia è il sito più comune di insorgenza, rappresentando approssimativamente 44% di tutti i sarcomi delle estremità.

Questo articolo esamina più da vicino i sarcomi dei tessuti molli delle gambe, compresi i tipi di sarcoma, i sintomi di cui essere consapevoli e il modo in cui viene trattato questo tipo di cancro.

Illustrazione di sarcomi dei tessuti molli di diverse dimensioni nella gamba
Stadi del sarcoma dei tessuti molli della gamba. Illustrazione medica di Jason Hoffman

Cosa sono i sarcomi dei tessuti molli della gamba?

I sarcomi dei tessuti molli si sviluppano più comunemente nella gamba. Tipi di sarcomi dei tessuti molli che possono svilupparsi nella gamba includono:

  • Fibrosarcoma dell’adulto: Il fibrosarcoma dell’adulto si sviluppa nei tessuti connettivi delle braccia, delle gambe o del tronco, solitamente tra i 20 e i 60 anni.
  • Sarcoma alveolare della parte molle: Il sarcoma alveolare delle parti molli si sviluppa più comunemente nei giovani adulti nelle gambe.
  • Sarcoma a cellule chiare: Il sarcoma a cellule chiare spesso inizia nel tendine delle braccia o delle gambe. La metà dei soggetti diagnosticati ha superato il età di 39 anni.
  • Sarcoma epitelioide: Il sarcoma epitelioide si sviluppa nella pelle sotto le mani, gli avambracci, la parte inferiore delle gambe o i piedi. È più comune negli adolescenti e nei giovani adulti.
  • Sarcoma fibromixoide: Il sarcoma fibromixoide di solito inizia come una crescita indolore nel tronco, nelle braccia o nelle gambe.
  • Liposarcomi: Il liposarcoma inizia nel tessuto adiposo, di solito negli adulti di età compresa tra 50 e 65 anni. Si sviluppano comunemente nella coscia, dietro il ginocchio o nella parte posteriore dell’addome interno.
  • Mixofibrosarcoma: I mixofibrosarcomi sono più comuni nelle braccia e nelle gambe delle persone di età superiore ai 65 anni.
  • Sarcoma pleomorfo indifferenziato: Il sarcoma pleomorfo indifferenziato è più comune nelle braccia o nelle gambe degli anziani.

Ulteriori informazioni sui tipi di sarcomi dei tessuti molli.

Fattori di rischio per i sarcomi dei tessuti molli

Fattori di rischio per i sarcomi dei tessuti molli includono:

  • ricevere radioterapia
  • avere sindromi tumorali familiari come:
    • neurofibromatosi
    • Sindrome di Gardner
    • Sindrome di Li-Fraumeni
  • danni al sistema linfatico
  • esposizione a sostanze chimiche come:
    • cloruro di vinile
    • arsenico
    • diossina ed erbicidi che contengono acido fenossiacetico

Quali sono i sintomi dei sarcomi dei tessuti molli della gamba?

I principali sintomi dei sarcomi dei tessuti molli includono:

  • un nodulo crescente e indolore
  • rigonfiamento
  • dolore o indolenzimento progressivo mentre spinge su altri tessuti

I sarcomi in una delle articolazioni potrebbero causare:

  • movimento limitato
  • zoppicando
  • deformazione evidente
  • difficoltà a camminare

Come vengono diagnosticati e stadiati i sarcomi dei tessuti molli della gamba?

I principali test utilizzati per diagnosticare i sarcomi dei tessuti molli sono i test di imaging e la biopsia.

I test di imaging che potrebbero essere utilizzati includono:

  • Raggi X
  • ultrasuoni
  • scansioni di tomografia computerizzata (CT).
  • scansione con tomografia a emissione di positroni (PET).
  • risonanza magnetica (MRI)

Stadi del sarcoma dei tessuti molli

Il sistema di stadiazione più comune per i sarcomi dei tessuti molli è quello dell’American Joint Committee on Cancer (AJCC). sistema TNM. Questo sistema mette in scena i sarcomi dei tessuti molli e si basa su:

  • dimensione del tumore
  • numero di linfonodi a cui si diffonde
  • se si è diffuso in luoghi distanti (metastatizzato)
  • grado del cancro, una misura dell’aggressività del cancro da 1 a 3

Il sistema TNM classifica i sarcomi del tronco e delle estremità come segue:

Palcoscenico Descrizione
1A Il cancro è più piccolo di 2 pollici di diametro e non si è diffuso in altre posizioni. È il grado 1 oppure il grado non è chiaro.
1B Il cancro è più grande di 2 pollici di diametro. Non si è diffuso in luoghi distanti. È il grado 1 oppure il grado non è chiaro.
2 Il cancro è più piccolo di 2 pollici di diametro e non si è diffuso ad altri tessuti. È di grado 2 o 3.
3A Il cancro ha una larghezza compresa tra 2 e 3,9 pollici e non si è diffuso ad altri tessuti. È di grado 2 o 3.
3B Il cancro è più grande di 3,9 pollici di diametro e non si è diffuso ad altri tessuti. È di grado 2 o 3.
4 Il cancro si è diffuso ai linfonodi, ad aree distanti o ad entrambi. Può essere di qualsiasi dimensione o grado.

Come vengono trattati i sarcomi dei tessuti molli della gamba?

La chirurgia è la trattamento principale per i sarcomi dei tessuti molli. I tipi di intervento chirurgico includono:

  • Chirurgia di Mohs (utilizzata per lesioni da cancro della pelle): Con l’intervento di Mohs, il tumore viene tagliato in strati molto sottili fino a quando non rimangono più segni del cancro. Permette ai chirurghi di rimuovere la minor quantità di tessuto possibile.
  • Ampia escissione locale: Il tumore e parte del tessuto circostante vengono rimossi.
  • Chirurgia con risparmio degli arti: Il tumore viene rimosso e, se necessario, l’arto viene ricostruito con innesti.
  • Amputazione: L’amputazione comporta la rimozione di un intero arto. Suo raramente necessario per il sarcoma dei tessuti molli.

La radioterapia, la chemioterapia o entrambe possono essere somministrate prima o dopo l’intervento chirurgico per ridurre le dimensioni del tumore o distruggere le cellule rimanenti.

La terapia mirata e l’immunoterapia vengono talvolta utilizzate per trattare i sarcomi dei tessuti molli che si sono diffusi.

I sarcomi dei tessuti molli della gamba sono curabili?

I sarcomi dei tessuti molli sono curabili per molte persone. È più probabile che il cancro sia curabile se viene catturato prima che si diffonda ad altri tessuti e se hai un sottotipo non aggressivo.

È stato utile?

Quali sono le prospettive per le persone con sarcomi dei tessuti molli della gamba?

Le prospettive per i sarcomi dei tessuti molli dipendono dal sottotipo che hai. I sarcomi che si sviluppano negli arti tendono ad avere prospettive migliori rispetto ai sarcomi che si sviluppano all’interno dell’addome.

Il parente di 5 anni tassi di sopravvivenza per i sarcomi dei tessuti molli sono:

Palcoscenico Tasso di sopravvivenza relativa a 5 anni
Localizzato 81%
Regionale 56%
Distante 15%
Tutte le fasi 65%

Scopri di più sulle prospettive dei sarcomi dei tessuti molli.

La gamba è una delle sedi più comuni in cui si sviluppano i sarcomi dei tessuti molli. I sarcomi possono svilupparsi in qualsiasi tessuto molle come muscolo, grasso o tessuto connettivo.

I sarcomi dei tessuti molli che si sviluppano nella gamba tendono ad avere una prospettiva migliore rispetto ai tumori che si sviluppano all’interno dell’addome. Spesso possono essere trattati con un intervento chirurgico per rimuovere il tumore e il tessuto circostante senza la necessità di amputazione.