Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Comprensione delle competenze di autoregolamentazione

Comprensione delle competenze di autoregolamentazione

0
68

Imparare a regolare il comportamento e le emozioni è un'abilità che sviluppiamo nel tempo. Fin dalla tenera età, siamo di fronte a esperienze che mettono alla prova e perfezionano la nostra capacità di acquisire un senso di controllo su situazioni difficili.

Nei bambini, l'autoregolamentazione può sembrare come imparare a rispondere adeguatamente alla delusione piuttosto che avere una collera o chiedere aiuto quando si sente stressati piuttosto che avere un tracollo.

Entrambi questi esempi illustrano la necessità di competenze di autoregolazione. L'autoregolamentazione è l'atto di gestire pensieri e sentimenti per consentire azioni mirate.

Cos'è la psicologia dell'autoregolazione?

Nel mondo dell'educazione e della psicologia, l'autocontrollo e l'autoregolazione sono spesso usati insieme, ma in realtà sono molto diversi in termini di significato.

L'autocontrollo è un comportamento attivo. È principalmente considerata un'abilità sociale. Quando si tratta di bambini, l'autocontrollo riguarda l'inibizione degli impulsi.

L'autoregolamentazione, tuttavia, consente ai bambini di gestire i loro comportamenti, i movimenti del corpo e le emozioni pur concentrandosi sul compito da svolgere.

Quando le abilità di autoregolazione funzionano, un bambino può identificare la causa, ridurre l'intensità dell'impulso e possibilmente sapere come resistere all'azione su di esso.

In senso lato, avere abilità di autoregolazione è ciò che consente ai bambini di avere autocontrollo.

La dottoressa Roseann Capanna-Hodge, esperta e autrice pediatrica di salute mentale, descrive l'autoregolamentazione come la nostra capacità di frenare e mantenere la rotta per perseguire un obiettivo o quando si completa un compito.

In altre parole, quando si tratta di controllare i nostri comportamenti, l'autoregolazione riguarda il pompaggio dei freni o il cambio di marcia, qualunque sia la situazione.

"La regolamentazione emotiva ha a che fare con l'essere in uno stato emotivo equilibrato in modo da non reagire così fortemente o non abbastanza in situazioni più difficili", afferma Capanna-Hodge.

Ciò significa che un bambino è più calmo e reagisce meno fortemente alle richieste e ai fattori di stress.

In che modo i bambini imparano l'autoregolamentazione?

Ricerca sottolinea che la maggior parte dei bambini sembra dimostrare un rapido aumento delle abilità comportamentali di autoregolazione dall'età di 3 a 7 anni, e ancora di più durante gli anni della scuola materna.

Conoscere come i bambini acquisiscono queste abilità è ciò che aiuta i genitori a insegnare e rinforzarli a casa.

"I bambini imparano a regolare le proprie emozioni e comportamenti attraverso un processo di prova ed errore", afferma Capanna-Hodge.

"Il modo in cui affrontano la risoluzione dei problemi e apprendono dai loro errori e dalle reazioni che ottengono dagli altri ha molto a che fare con il modo in cui imparano ad autoregolarsi", aggiunge.

Ad esempio, i bambini si affidano ai loro genitori per aiutarli a navigare in situazioni che richiedono una regolamentazione comportamentale, emotiva e sociale. Imparano queste abilità nel tempo.

Uno dei modi preferiti di Capanna-Hodge per insegnare le abilità di autoregolazione è creare un percorso ad ostacoli che crei un mix di sfide fisiche e divertimento. Con un percorso ad ostacoli, i bambini imparano a tollerare lo stress, pensare in anticipo e risolvere i problemi divertendosi.

Christopher Kearney, esperto di psicologia infantile clinica e professore di psicologia all'Università del Nevada, a Las Vegas, afferma che anche i bambini imparano naturalmente l'autoregolazione.

Lo fanno mentre maturano e hanno più esperienze nel gestire situazioni diverse, così come quando ricevono feedback dagli altri su come comportarsi in modo appropriato ed esprimersi in varie situazioni.

Per insegnare l'autoregolamentazione, Kearney afferma che metodi come feedback, giochi di ruolo, allenamento per il rilassamento e pratica estesa in circostanze imprevedibili e fluttuanti aiutano tutti a insegnare ai bambini le abilità di cui hanno bisogno per regolare le emozioni e il comportamento.

I genitori svolgono un ruolo significativo nell'insegnamento delle abilità di autoregolazione. Ecco perché Capanna-Hodge afferma che è incredibilmente importante per i genitori consentire ai bambini di esplorare il loro ambiente e tentare di risolvere i problemi da soli.

Allo stesso tempo, i genitori dovrebbero guidare e fornire feedback positivi al tentativo di un bambino di gestire i propri comportamenti ed emozioni.

Capanna-Hodge usa questo esempio: "Ho visto che è stato molto frustrante per te, ma hai aspettato il tuo turno e guardati che grande momento ti sei divertito".

Quali sono le cause dell'autoregolazione ridotta o ridotta nei bambini e negli adolescenti?

Secondo Capanna-Hodge, avere un problema clinico o neurologico, nonché opportunità limitate per la pratica indipendente, sono due ragioni per cui i bambini o gli adolescenti lottano con l'autoregolazione.

Spiega che condizioni come l'ADHD, l'ansia, l'autismo, le difficoltà di apprendimento, ecc., Influenzano tutti il ​​modo in cui il cervello regola le sue onde cerebrali. Ciò a sua volta influenza il modo in cui si autoregola il comportamento e le emozioni.

"Queste condizioni possono rendere più difficile non solo applicare i freni in situazioni in cui il loro interesse è basso, ma possono anche interferire con la capacità di riconoscere persino quando è necessario", spiega Capanna-Hodge.

Kearney sottolinea che alcuni bambini sono nati con un temperamento altamente reattivo a situazioni nuove o nuove. Questi bambini spesso si arrabbiano più facilmente e rimangono più a lungo della maggior parte dei bambini della loro età.

Vantaggi del miglioramento delle capacità di autoregolazione

Ci sono molti vantaggi nel migliorare le capacità di autoregolazione di un bambino. Il più significativo, afferma Capanna-Hodge, potrebbe migliorare la tolleranza allo stress.

“In un mondo pieno di stress, sempre più bambini hanno problemi con l'autoregolazione e senza la capacità di regolare i comportamenti e le emozioni, non solo sperimenterai più stress, ma avrai maggiori probabilità di reagire allo stress ancora e ancora ", Spiega Capanna-Hodge.

Detto questo, quando insegni al cervello ad autoregolarsi, puoi concentrarti meglio ed essere calmo.

Ciò che significa per tuo figlio, spiega, è che saranno:

  • più connesso
  • un risolutore di problemi migliore e indipendente
  • più felici, poiché il loro cervello e il loro corpo possono regolare e non reagire così tanto

Ricerca mostra che il ruolo dell'autoregolazione, comprese le funzioni esecutive e le capacità di regolazione sociale ed emotiva, può fare una differenza significativa nella prontezza scolastica e nei risultati scolastici precoci.

Questa ricerca è in linea con l'opinione degli esperti di Kearney secondo cui una migliore autoregolamentazione consente un migliore funzionamento in contesti sociali e accademici, come:

  • impegnarsi in conversazioni
  • concentrandosi sui compiti
  • collaborare e giocare bene con gli altri
  • fare amicizia

Suggerimenti per i genitori per aiutare a gestire e insegnare alle abilità di autoregolazione dei bambini

I genitori sono uno degli insegnanti più influenti nella vita del loro bambino, soprattutto quando si tratta di abilità di autoregolazione.

Il Child Mind Institute afferma che un modo in cui i genitori possono insegnare l'autoregolamentazione è isolare l'abilità che si desidera insegnare e quindi fornire pratica.

Il Duke Center for Child and Family Policy for the Administration for Children and Families, che ha condotto lavori e ricerche sulla promozione dell'autoregolamentazione nei primi 5 anni di vita, afferma che esistono ampie categorie di sostegno o coregolamentazione che consentono all'adulto di aiutare il bambino a sviluppare abilità di autoregolazione.

suggerimenti per l'insegnamento delle abilità di autoregolazione

  • Fornire una relazione calorosa e reattiva. Quando ciò accade, i bambini si sentono confortati nei momenti di stress. Ciò comporta la modellizzazione di strategie auto-calmanti e il benessere fisico ed emotivo quando il bambino è stressato.
  • Strutturare l'ambiente in modo che l'autoregolazione sia gestibile. Ciò include la fornitura di routine e strutture coerenti.
  • Insegnare e allenare le abilità di autoregolazione fornendo opportunità di pratica e attraverso la modellizzazione e l'istruzione. Ciò comporta l'insegnamento di regole adeguate all'età, il reindirizzamento e l'utilizzo di strategie di gestione comportamentale efficaci e positive.
  • Modellare, monitorare e istruire intenzionalmente le capacità di autoregolazione mirate. In particolare per i bambini in età prescolare, è particolarmente importante enfatizzare abilità come aspettare, risolvere i problemi, calmarsi ed esprimere emozioni.

Inoltre, Kearney spiega che i genitori a volte promuovono una mancanza di autoregolazione nel loro bambino cedendo alle collera o non riuscendo a istruire un bambino in circostanze difficili. Ciò consente a un bambino di evitare situazioni che provocano ansia.

Riconoscere le tue azioni e come influenzano il processo è la chiave per trovare nuovi modi di insegnare a tuo figlio.

Quando istruisci i bambini in una situazione difficile fornendo supporto positivo e feedback adeguati, imparano ad adattare il loro comportamento. Alla fine acquisiscono le competenze necessarie per gestire le sfide senza il tuo aiuto.

L'asporto

Fornire un ambiente sicuro e di supporto affinché il bambino apprenda e pratichi le capacità di autoregolazione è fondamentale per aiutarlo a sperimentare il successo nella vita. Ciò è particolarmente vero se si verificano sovraccarico sensoriale o problemi con la funzione esecutiva.

Come genitore, uno dei tuoi ruoli è quello di aiutare tuo figlio a lavorare sull'autocoscienza e fornire feedback in modo che possano trovare nuovi modi per affrontare la frustrazione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here