Come spazzolare i capelli nel modo giusto Tipi di spazzole per capelli e come usarli

0
8

A volte, i compiti più semplici sono i più difficili da capire. Questo vale anche per spazzolare i capelli. Sebbene possa sembrare estremamente facile, dietro c’è una tecnica. Le tecniche di spazzolatura sbagliate possono portare a una serie di problemi ai capelli come grovigli, doppie punte, rotture e caduta dei capelli. Quindi, è importante spazzolare i capelli nel modo giusto. Continua a leggere per conoscere la giusta tecnica di spazzolatura, quanto spesso dovresti farlo e quali tipi di spazzole dovresti usare per tipi di capelli specifici.

In questo articolo

Come spazzolare i capelli nel modo giusto

Spazzola dal basso verso l’alto. Inizia a pochi centimetri dal fondo e lentamente sali fino al cuoio capelluto. Dividi i capelli in piccole sezioni e usa movimenti brevi per eliminare nodi e grovigli. Una volta che i tuoi capelli sono liberi da grovigli, puoi far scorrere la spazzola dal cuoio capelluto alle punte per aiutare a distribuire gli oli naturali lungo la lunghezza dei capelli.

Tuttavia, la stessa tecnica non può essere utilizzata per i capelli bagnati e asciutti. Scopri il modo giusto di spazzolare i capelli bagnati e asciutti nelle sezioni seguenti.

Spazzolare i capelli bagnati

Evita di spazzolare i capelli mentre sono bagnati. I capelli bagnati sono fragili e più inclini alla caduta e alla rottura dei capelli. Applicare balsamo e siero sui capelli e utilizzare un pettine a denti larghi per distribuire uniformemente il prodotto. Questo processo rimuove i grovigli e riduce la necessità di spazzolare i capelli quando sono bagnati. Ecco cosa devi fare:

  • Districare: Districare i capelli applicando una maschera per capelli da due a tre volte a settimana. Questo prodotto ammorbidisce i capelli. Una volta che è liscio, inizia a pettinarlo solo con le dita. Seguire con un pettine a denti larghi.
  • Aspetta che sia asciutto: Dopo il lavaggio, asciugare i capelli all’aria per 10 minuti. Non pettinare mentre è bagnato, poiché le ciocche sono fragili e potrebbero causare la caduta dei capelli.
  • Usa le dita: Se hai i capelli ricci, l’uso di un pettine o di una spazzola può danneggiare i capelli e provocarne la rottura. Quindi, usa le dita per districarlo delicatamente e prepararlo per lo styling.
  • Spazzolare delicatamente: Iniziare a spazzolare dalle punte e lavorare verso l’alto, con movimenti brevi. Ripeti questo processo finché i tuoi capelli non diventano abbastanza lisci da far scorrere la spazzola per tutta la sua lunghezza.
  • Usa strumenti specifici: Esistono diversi strumenti progettati per pettinare i capelli bagnati. Spazzole con setole sottili e un cuscino fluttuante creano una barriera tra il cuoio capelluto e la spazzola. Sono delicati sui capelli e non causano rotture a causa della forte trazione.

Spazzolare i capelli asciutti

I capelli secchi sono meno soggetti a danni. Tuttavia, può essere pettinato solo se non è riccio. I capelli ricci, una volta asciutti, vanno spazzolati solo dopo lo shampoo. Puoi anche usare prodotti districanti e liscianti per idratare i capelli.

La parte migliore della spazzolatura dei capelli asciutti è che hai una varietà di opzioni. Se i tuoi capelli sono mossi o lisci, opta per una spazzola piatta con setole morbide per rimuovere i nodi senza impigliare i capelli. Olia i capelli e passaci una spazzola piatta per aggiungere una lucentezza naturale.

La tecnica di spazzolatura dipende anche dal tipo e dalla consistenza dei capelli. Scorri verso il basso fino alla sezione successiva per maggiori dettagli.

Come spazzolare diversi tipi di capelli

  • Capelli lisci: Se i tuoi capelli cadono piatti dall’alto verso il basso, hai i capelli lisci. Spazzola delicatamente dalle estremità e procedi verso l’alto per eliminare i grovigli.
  • Capelli mossi: I capelli mossi sono generalmente dritti verso il cuoio capelluto e hanno una curvatura verso il centro e le punte. Puoi usare una spazzola con setole naturali o una spazzola ventilata per spazzolare i capelli mossi.
  • Capelli ricci: I capelli ricci hanno spirali a forma di “S” e sono crespi e inclini a grovigli. È meglio evitare di usare una spazzola sui capelli ricci asciutti. Usa le dita per applicare un balsamo, un gel o un districante senza risciacquo e fai scorrere facilmente i grovigli.
  • capelli ricci: I capelli ricci hanno un motivo a “Z” e sono ruvidi, ruvidi e inclini alla rottura. Non deve essere spazzolato a meno che non sia stato lavato con lo shampoo. Usa un siero levigante dopo i capelli e usa una spazzola bagnata per distribuire uniformemente il prodotto.

Oltre a districare i capelli, spazzolarli offre una serie di vantaggi. Dai un’occhiata alla sezione successiva per sapere cosa sono.

Quali sono i vantaggi di spazzolare i capelli?

  • Stimola la circolazione sanguigna del cuoio capelluto e migliora la qualità dei capelli: Le setole della spazzola offrono un delicato massaggio per stimolare la circolazione sanguigna al cuoio capelluto. Questo, a sua volta, aumenta l’apporto di sostanze nutritive ai follicoli piliferi, rafforzando i capelli e migliorandone la salute.
  • Dona brillantezza: Spazzolare i capelli distribuisce gli oli naturali dalla radice alle punte, garantendo capelli sani e lucenti.
  • Riduce l’accumulo: La spazzolatura aiuta anche ad eliminare l’accumulo di prodotto, le cellule cutanee secche e morte e altre impurità dal cuoio capelluto. Allenta la sporcizia, rendendo più facile il lavaggio.
  • Rende lo styling facile: Spazzolare i capelli allinea le ciocche nella giusta direzione e rende l’acconciatura un gioco da ragazzi.

Ora che conosci i vantaggi, controlla la sezione successiva per capire quale spazzola per capelli dovresti usare per il tuo tipo di capelli.

Che tipo di spazzola è la migliore per i tuoi capelli?

  • Corto: Se hai i capelli corti, una spazzola ventilata è la soluzione migliore. Ha fori per consentire il passaggio dell’aria e facilita il processo di asciugatura.
  • Lungo: Le spazzole da paddle sono le migliori per i capelli lunghi in quanto ti aiutano a spazzolare grandi sezioni di capelli contemporaneamente.
  • Fine o sottile: Per i capelli fini, le spazzole con setole di cinghiale funzionano meglio.
  • Di spessore: Se hai i capelli spessi, una spazzola con una superficie più ampia e un misto di nylon e setole di cinghiale è la scelta migliore. Mentre le setole in nylon districano i capelli, le setole di cinghiale distribuiscono gli oli naturali su tutta la lunghezza delle ciocche. Puoi anche optare per una spazzola da paddle con perni di nylon.
  • Dritto: Le spazzole da paddle sono le migliori per i capelli lisci.
  • Riccio: Se hai i capelli ricci, scegli una spazzola districante/bagnata.

Se ti stai chiedendo quanto spesso devi spazzolarti i capelli, scorri verso il basso per la risposta.

Quanto spesso dovresti spazzolare?

Secondo gli esperti di capelli, non dovresti spazzolare i capelli più di due volte al giorno. La spazzolatura ripetuta o eccessiva può provocare gravi danni e rotture.

La routine di spazzolatura due volte al giorno stimola le ghiandole sebacee senza sovraccaricarle. Se i tuoi capelli sono secchi e lunghi, spazzolali circa tre volte al giorno. I capelli lunghi sono soggetti a grovigli, che devono essere eliminati quotidianamente per una migliore secrezione di oli naturali. Se hai i capelli ricci, spazzolali una volta al giorno o solo dopo lo shampoo.

Concludere

Spazzolare i capelli nel modo giusto può renderli districati, lucenti e sani e prevenire danni e rotture. Tieni a mente il tuo tipo di capelli e usa la spazzola appropriata per ottenere i migliori risultati. Assicurati di non esagerare per evitare danni.

Domande frequenti

Cosa succede quando ti lavi i capelli?

Spazzolare i capelli stimola il cuoio capelluto e migliora il flusso sanguigno. Migliora la salute del cuoio capelluto e rinforza le radici dei capelli.

Devo spazzolarmi i capelli quando sono bagnati?

No. I capelli bagnati sono più fragili dei capelli asciutti e spazzolarli può causare lo scatto.

E se non mi lavo i capelli?

Quando non ti lavi i capelli, i pori del cuoio capelluto si ostruiscono, arrestando la crescita dei capelli.

Articoli consigliati

  • 9 migliori spazzole per capelli a onde di cui hai sicuramente bisogno
  • 15 migliori pennelli da utilizzare con le estensioni dei capelli
  • Le migliori 16 spazzole per capelli spessi
  • Tipi di spazzole per capelli e come usarli

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here