Come ottenere le funzionalità Android O su qualsiasi dispositivo Android

0
9

Come la maggior parte dei principali aggiornamenti Android, l’aggiornamento Android O offre una serie di nuove fantastiche funzionalità. Sebbene le versioni beta di Android O siano qui da un po’ di tempo, sono disponibili solo per gli smartphone Nexus e Pixel. Inoltre, se gli ultimi anni sono indicativi, la maggior parte degli smartphone non riceverà presto l’aggiornamento ad Android O. Bene, è qui che entra in gioco questo articolo. Anche se potresti non ricevere l’aggiornamento di Android O, ci sono alcuni modi per ottenere varie funzionalità di Android O su quasi tutti gli smartphone Android in circolazione. Quindi, senza ulteriori indugi, ecco come ottenere le funzionalità Android O del tuo dispositivo Android:

1. Sfondo Android O

Ogni anno con il rilascio di una nuova versione di Android, Google introduce alcuni nuovi sfondi. Seguendo questa tendenza, Android O porta un nuovo sfondo che mostra una bellissima vista di un corpo celeste. Bene, puoi ottenere facilmente questo sfondo sul tuo dispositivo.

Puoi semplicemente scaricare lo sfondo dalla nostra cartella Google Drive. Se Google introduce più sfondi per Android O, li caricheremo in questa cartella.

Se vuoi provare altri fantastici sfondi di Google, puoi scaricare l’app Sfondi (gratuita) per ottenere sfondi fantastici. Questa app ha diverse categorie come Arte, Terra, Paesaggi, ecc. Tra cui scegliere lo sfondo. Hai anche la possibilità di avere automaticamente un nuovo sfondo ogni giorno.

Sfondi di Google

2. Launcher Android O

La prima cosa che noti quando guardi l’interfaccia di un telefono è il launcher. Android O viene fornito con lo stesso Pixel Launcher utilizzato nei dispositivi Pixel l’anno scorso. Per ottenerlo sul tuo dispositivo, puoi scaricare Pixel Launcher estratto da Android O oppure puoi ottenere lo stesso aspetto utilizzando Nova Launcher (gratuito) dal Play Store.

Se scegli di utilizzare l’opzione Nova Launcher, dovrai seguire i passaggi indicati di seguito per goderti un aspetto simile a Pixel Launcher:

  • Nella configurazione iniziale, scegli il tuo tema generale come “Leggero”, Stile cassetto app come “Immersivo”, Apri l’azione cassetto app come “Scorri verso l’alto”, quindi tocca “Applica”.

Configurazione di Nova Launcher

  • Una volta terminata la configurazione iniziale, vai su Impostazioni Nova -> Desktop -> Stile barra di ricerca. Da questa schermata, scegli Stile barra e Stile logo da abbinare a Pixel Launcher.

Stile logo Google

  • Ora devi cambiare l’aspetto delle icone. Inizia scaricando Pixel Icon Pack (gratuito). Una volta scaricato, torna a Impostazioni Nova -> Aspetto -> Tema icona e seleziona Pixel Icon Pack.

Pacchetto icone

Ora che hai apportato tutte le modifiche richieste nelle Impostazioni Nova, è il momento di impostare Nova Launcher come launcher predefinito e goderti un launcher simile ad Android O sul tuo telefono.

3. Punti di notifica

“Punti di notifica” è una delle funzionalità di Android O più popolari. Con questo, puoi vedere un piccolo punto sopra l’icona dell’app per cui hai una notifica. I punti sono persino colorati in base all’icona dell’app per renderlo più naturale.

Puoi ottenere questa funzione per qualsiasi versione precedente di Android se segui questi passaggi:

  • Ottieni l’ultima versione beta di Nova Launcher dal Play Store o facendo clic qui. Dovrai anche acquistare la versione Prime di Nova Launcher ($4,99).
  • Dopo aver installato l’app, vai su Impostazioni Nova -> Badge di notifica -> Punti. Da questa schermata, seleziona la posizione in alto a destra e la dimensione come Media. Potrebbe essere necessario abilitare l’accesso alle notifiche per utilizzare questa funzione.

Punti di notifica

Ora, la prossima volta che riceverai una notifica sul tuo telefono, vedrai un punto colorato sull’app corrispondente, in modo simile a come appare su Android O.

4. Posticipa notifiche

Android O ti consente di posticipare le notifiche. Questa funzione ti consente di ignorare una notifica per il momento e di riceverla di nuovo dopo un intervallo di tempo prestabilito. Questo è molto utile quando non vuoi gestire subito una notifica. Purtroppo, non esiste un’app che imiti le notifiche posticipate in Android O esattamente come sono, ma puoi comunque ottenere la stessa funzionalità sul tuo telefono Android tramite un’app diversa:

  • Innanzitutto, scarica l’app della cronologia delle notifiche di Notif Log (gratuita) e concedile l’autorizzazione per accedere alle tue notifiche.
  • Una volta installata l’app, aprila e vai al suo menu di overflow. Abilita l’opzione “Mostra Floatie” da lì.

Ora puoi accedere al pannello delle notifiche dell’app tirando verso il basso dall’angolo in alto a destra dello schermo. Qui puoi scorrere verso sinistra su qualsiasi notifica per posticiparla. Puoi anche scorrere verso destra se vuoi semplicemente ignorarlo.

Posticipa notifiche

Tieni presente che la cronologia delle notifiche del registro di notifica ha un pannello di notifica completamente diverso. Il pannello delle notifiche stock di Android è ancora presente, ma le notifiche possono essere posticipate solo se vi si accede dal pannello delle notifiche dell’app.

Se desideri includere la funzionalità di posticipo delle notifiche nel pannello delle notifiche del tuo telefono, puoi scaricare Boomerang Notifications (gratuito). Non è la stessa cosa ma dovrebbe andare bene.

5. Icone personalizzate della barra di navigazione

Android O ti consente di aggiungere pulsanti alla barra di navigazione andando alle impostazioni di System UI Tuner. Questa funzione si aggiunge alla personalizzazione già fornita da Android.

Come utente di una versione precedente di Android, puoi anche aggiungere pulsanti alla barra di navigazione del tuo telefono seguendo questi passaggi:

  • Scarica e installa l’app Custom Navigation Bar (gratuita con acquisti in-app). Dopo aver installato l’app, vai alle Impostazioni del telefono -> Opzioni sviluppatore -> Debug USB/Android e abilita questa opzione.

Debug Android

  • Al termine, scarica e installa il driver ADB sul tuo computer, quindi collega il telefono al computer.
  • Ora apri l’app della barra di navigazione personalizzata e tocca “Inizia”. Nella schermata successiva, tocca “Copia comando”. Puoi incollare questo comando in qualsiasi app di note sul telefono come riferimento.

Configurazione della barra di navigazione personalizzata

  • Ora apri Terminale (Mac) o Prompt dei comandi (Windows) in modalità amministratore sul tuo computer e digita “shell ADB” senza le virgolette. Successivamente, puoi incollare il comando copiato o digitare quanto segue:

pm grant xyz.paphonb.systemuituner android.permission.WRITE_SECURE_SETTINGS

CMD ADB

  • Ora lo schermo giallo dovrebbe diventare verde e verrai indirizzato a un test di compatibilità del dispositivo. Se questo test viene superato, sarai in grado di utilizzare l’app.

Test di compatibilità

Infine, per aggiungere pulsanti alla barra di navigazione del telefono, apri l’app, tocca “Barra di navigazione” e modifica il tipo in “Pulsante extra sinistro” o “Pulsante extra destro”.

Pulsanti di navigazione personalizzati

La barra di navigazione personalizzata ti consente anche di personalizzare ulteriormente la barra di navigazione. Se lo desideri, puoi cambiarne completamente l’aspetto. Sul nostro Nexus 5X, l’abbiamo cambiato per assomigliare al Samsung Galaxy S8/S8+. Puoi consultare il nostro articolo dettagliato su come impostare i pulsanti della barra di navigazione personalizzati.

6. Abilita automaticamente il WiFi

Android O si è concentrato molto sul risparmio della batteria. Per lo stesso motivo, Android O è dotato di una funzione che attiva automaticamente il tuo WiFi quando sei vicino a una rete salvata di alta qualità. Questo ti aiuta a salvare sia i dati mobili che la durata della batteria del telefono.

Puoi ottenere questa funzione sul tuo dispositivo Android scaricando l’app Smart WiFi Toggler (gratuita con acquisti in-app). Dopo la sua configurazione iniziale, tutto ciò che devi fare è avviare il servizio. Questa app apprende il tuo comportamento e migliora la sua precisione con il tempo. Oltre ad attivare automaticamente il tuo WiFi come la funzione in Android O, Smart WiFi Toggler può anche disattivare il tuo WiFi quando ti allontani da una rete salvata.

Commutatore WiFi intelligente

7. Modalità Picture-in-Picture

La modalità Picture-in-Picture è stata introdotta per la prima volta in Android TV con l’aggiornamento Android Nougat. Quest’anno, con il lancio di Android O, questa funzionalità è stata introdotta anche su smartphone e tablet. A partire da ora, app come YouTube e Google Duo supportano già questa funzione e anche altre app stanno lavorando per incorporarla.

Bene, sulle versioni precedenti di Android, puoi scaricare Float Tube Video Player (gratuito con acquisti in-app). Come la modalità picture-in-picture di Android O, ti consente di riprodurre i video di YouTube in una finestra mobile anche quando apri qualsiasi altra app. Inoltre, puoi persino riprodurre video dal tuo telefono nella finestra mobile. Questo è qualcosa che anche Android O non offre al momento.

Picture-in-Picture

8. Emoji Android O

Per molti anni, Android ha utilizzato alcune emoticon dalla forma strana. Ad alcune persone è piaciuto, ad altri no. Ma con il rilascio di Android O, è stato annunciato un pacchetto di emoji a forma rotonda completamente diverso. E, se me lo chiedi, sembra molto più carino del precedente. Anche se questo potrebbe essere qualcosa che è esclusivo di Android O, puoi comunque ottenerlo su qualsiasi versione precedente di Android.

Per rendere il pacchetto emoji Android O come predefinito sul tuo vecchio telefono, devi disporre di un dispositivo Android con root. Una volta effettuato il root e installato un ripristino personalizzato sul telefono, è possibile scaricare il file ZIP del pacchetto Emoji di Android O flashable. Una volta scaricato, esegui il flash del file ZIP sul telefono utilizzando il ripristino personalizzato. Ora, la prossima volta che riavvierai il telefono, vedrai il nuovo pacchetto emoji pronto per l’uso.

Emoticon Android O

9. Scorciatoie personalizzate per la schermata di blocco

Se utilizzi Android da un po’, avrai notato che nella schermata di blocco vengono visualizzate scorciatoie predefinite per il telefono e le app della fotocamera che non possono essere modificate. Tuttavia, in Android O, puoi scegliere qualsiasi app che desideri aprire dalla schermata di blocco del telefono.

Se desideri impostare scorciatoie personalizzate per la schermata di blocco su qualsiasi telefono Android, puoi scaricare un’app di terze parti come l’app Next Lock Screen (gratuita). Una volta installata, apri l’app e ti porterà direttamente alla sua schermata di blocco. Ora, quando scorri verso l’alto dalla parte inferiore dello schermo, tocca “Scegli le scorciatoie” per selezionare le scorciatoie personalizzate della schermata di blocco. Puoi scegliere qualsiasi cosa tra 5 e 10 app. Una volta selezionato, tocca “Fatto”. Ora avrai le scorciatoie per le app direttamente sulla schermata di blocco. Se desideri un’app per la schermata di blocco diversa, puoi consultare l’articolo sulle migliori app per la schermata di blocco per Android.

Schermata di blocco successiva

Questo metodo potrebbe non essere esattamente come le scorciatoie personalizzate della schermata di blocco di Android O, ma è un’alternativa abbastanza buona.

Ottieni funzionalità Android O sul tuo dispositivo Android

Android O ha introdotto alcune funzionalità davvero interessanti che tutti vorrebbero avere sui propri telefoni Android. Anche se non riceverai l’aggiornamento ad Android O, ora sai come ottenere queste funzionalità per il tuo telefono. Quindi vai avanti e ottieni le ultime funzionalità sul tuo telefono non così recente.

Ci sono altre funzionalità di Android O che conosci che potrebbero essere portate su versioni precedenti di Android? Fatecelo sapere nella sezione commenti qui sotto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here