Come modificare il formato file predefinito per il salvataggio in Word, Excel e PowerPoint 2016

0
119

Se stai utilizzando Word, Excel o PowerPoint 2016 e condividi spesso i tuoi file con persone che utilizzano versioni precedenti, può essere noioso selezionare ogni volta l'opzione per salvare i file nel vecchio formato. Ecco come modificare il formato file predefinito per la finestra di dialogo Salva.

Useremo Excel come esempio di modifica di questa impostazione, ma funziona allo stesso modo in Word e PowerPoint.

Per iniziare, apri un file di Office esistente o creane uno nuovo. Quindi, fai clic sulla scheda “File”.

01_clicking_file_tab

Nella schermata del backstage, fai clic su “Opzioni” nell'elenco degli elementi a sinistra.

02_clicking_options

Viene visualizzata la finestra di dialogo “Opzioni di Excel”. Fai clic su “Salva” nell'elenco degli elementi a sinistra.

03_clicking_save

Nella sezione “Salva cartelle di lavoro” a sinistra, seleziona un'opzione dall'elenco a discesa “Salva file in questo formato”. Nel nostro esempio, abbiamo scelto “Cartella di lavoro Excel 97-2003 (* .xls)”, ma ci sono molte opzioni, come cartelle di lavoro abilitate per le macro, diversi tipi di modelli di Excel e persino versioni molto vecchie di Excel.

04_selecting_format

NOTA: funziona solo quando si salvano nuovi file creati dopo aver modificato questa impostazione. Se si desidera salvare un file Word, Excel o PowerPoint esistente in un formato diverso, è comunque necessario selezionare manualmente quel formato nella finestra di dialogo “Salva con nome”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here