Come gestire i capelli grigi crespi 10 migliori shampoo per capelli grigi -???? 2020

0
4

I capelli grigi tendono ad essere ruvidi, ruvidi e secchi. Che sia dovuto all’invecchiamento o a un problema di fondo, una volta che i capelli iniziano a perdere i pigmenti, le ghiandole sebacee diventano meno attive, rendendo i capelli grigi secchi, crespi e ingestibili. Questo è un processo naturale e non c’è bisogno di farsi prendere dal panico. Puoi aggiustarlo facilmente. Scorri questo articolo per capire perché i tuoi capelli grigi sono crespi e cosa puoi fare per evitarli.

In questo articolo

Perché i capelli grigi diventano crespi?

I tuoi capelli potrebbero diventare grigi con l’età. Varie condizioni sottostanti possono anche causare un ingrigimento prematuro. Insieme ai cambiamenti della pigmentazione, i capelli grigi perdono umidità a causa della minore produzione di sebo. Ciò fa sì che le cuticole diventino porose, causando secchezza e crespo (1).

Questo è un processo naturale ed è per questo che devi stare molto attento con i capelli che invecchiano. Ecco alcuni modi per ridurre al minimo l’effetto crespo e rendere gestibili i capelli grigi.

Come gestire i capelli grigi crespi

1. Taglia i capelli regolarmente

Tagliare le ciocche ogni sei settimane è il modo più semplice per prevenire le doppie punte. Le punte dei capelli spesso non ricevono gli oli naturali e possono facilmente resistere alle intemperie. Tagliarli eviterà ulteriori danni e crespo.

2. Evita gli accessori per capelli

I capelli grigi devono essere maneggiati con cura. Evita di legare, pizzicare o legare strettamente i capelli grigi crespi. Ciò può causare la rottura dei capelli e aggravare l’effetto crespo. Scegli acconciature rilassate. Tieni i capelli legati o arrotolati in una crocchia sciolta. Usa accessori delicati come fasce per capelli in seta e elastici per modellare i tuoi capelli.

3. Usa prodotti delicati per la cura dei capelli

Quando si scelgono shampoo e balsami, evitare ingredienti essiccanti come alcol e SLS. Usa shampoo naturali senza SLS o scegli prodotti con tensioattivi delicati come la cocamidopropil betaina. Scegli balsami idratanti e maschere per capelli che contengono oli vegetali come burro di karitè, argan, jojoba e oli di cocco. Questi manterranno i capelli idratati e ridurranno al minimo l’effetto crespo.

4. Evita le docce calde

Usa sempre acqua tiepida o a temperatura ambiente per lavare i capelli. L’acqua calda può danneggiare le cuticole e causare ulteriore secchezza e rottura. L’acqua fredda aiuta ad appiattire le cuticole e a mantenere i capelli lisci e morbidi.

5. Maneggiare delicatamente i capelli bagnati

I capelli bagnati sono soggetti a danni. Evita di torcere e strofinare i capelli bagnati con un asciugamano. Avvolgilo invece con un asciugamano in microfibra e poi asciugalo all’aria.

6. Abbandona l’asciugacapelli

Riduci al minimo possibile l’uso di un asciugacapelli. Il getto d’aria calda dell’utensile può aggravare l’effetto crespo. Quindi, usalo in un ambiente fresco. Inoltre, evita di usare frequentemente strumenti per lo styling a caldo.

7. Rimuovere tutti gli accessori per capelli prima di andare a dormire

Prendi l’abitudine di rimuovere tutti gli accessori per capelli e liberare i capelli prima di andare a letto la sera. Ciò consentirà ai tuoi capelli di respirare e prevenire la trazione.

Spesso, pratiche sbagliate per la cura dei capelli rendono i capelli crespi e indisciplinati. Prendi nota di questi errori dei capelli grigi ed evitali per mantenere i tuoi capelli gestibili.

Errori sui capelli grigi che dovresti evitare

Errore 1: non mantenere il pH del cuoio capelluto

Come la pelle, il nostro cuoio capelluto ha un pH di 5,5 ed è alcalino rispetto ai fusti dei capelli. Mentre l’intervallo di pH ideale per mantenere la salute del cuoio capelluto, dei capelli e della pelle deve ancora essere determinato, è ideale utilizzare prodotti per capelli che hanno un pH leggermente più alto rispetto al normale pH del cuoio capelluto. I prodotti alcalini possono aumentare l’attrito tra le fibre dei capelli e causare rotture (2).

Come risolvere: Quando acquisti prodotti per la cura dei capelli, assicurati che il pH sia leggermente superiore a 5,5. È possibile acquistare prodotti con valori di pH compresi tra 6 e 7.

Errore 2: non seguire una corretta routine notturna per la cura dei capelli

Proprio come la pelle, il cuoio capelluto e i capelli hanno bisogno di nutrimento durante la notte. L’applicazione di sieri e oli e l’adozione di misure per evitare l’attrito durante la notte è fondamentale per mantenere la salute generale dei capelli.

Come risolvere: Districa sempre i capelli e avvolgi la testa in un foulard di raso o di seta per evitare l’attrito durante il sonno. Usa sieri e trattamenti per capelli per fornire ulteriore idratazione e gestire l’effetto crespo.

Errore 3: non bere abbastanza acqua durante il giorno

La disidratazione influisce sulla salute, compresa la salute dei capelli. Arresta la crescita dei capelli e può rendere il cuoio capelluto secco, innescando problemi come crespo, prurito, caduta e rottura dei capelli.

Come risolvere: Prendi l’abitudine di bere almeno 2,7 litri di liquidi al giorno.

Errore 4: non oliare i capelli regolarmente

I capelli grigi mancano di idratazione e nutrimento. L’oliatura è un modo per ricostituire l’umidità persa. Se non olii spesso i capelli, potrebbero diventare secchi e crespi.

Come risolvere: Una volta alla settimana, regala ai tuoi capelli un massaggio con olio nutriente. Usa oli di argan, jojoba e cocco. Dopo il massaggio, avvolgere la testa con un asciugamano caldo e lavare dopo un’ora.

Errore 5: usare prodotti per capelli con sostanze chimiche nocive

I prodotti per capelli con sostanze chimiche aggressive e conservanti sintetici rendono i capelli opachi, secchi e senza vita. Evita ingredienti come parabeni, alcoli, fragranze artificiali e colori. Provocano secchezza e crespo e lasciano un residuo sul cuoio capelluto.

Come risolvere: Usa sempre prodotti delicati adatti al tuo tipo di capelli. Usa uno shampoo chiarificante una volta ogni due settimane per eliminare l’accumulo e segui sempre un balsamo idratante.

In conclusione

Quando i tuoi capelli iniziano a diventare grigi, è naturale che diventino ruvidi, secchi e crespi. Ecco perché la tua routine di cura dei capelli deve essere adattata di conseguenza. I suggerimenti menzionati nell’articolo ti aiuteranno a progettare una routine adeguata per le tue ciocche ingrigite e a ridurre al minimo l’effetto crespo. Seguili per aiutare i tuoi fili grigi a prosperare.

Articoli consigliati

  • Come sbarazzarsi dei capelli crespi: una guida completa
  • 13 migliori prodotti per capelli crespi
  • 14 rimedi casalinghi per capelli crespi
  • 10 migliori shampoo per capelli grigi â???? 2020

Fonti

Gli articoli su StyleCraze sono supportati da informazioni verificate da documenti di ricerca accademici e peer-reviewed, organizzazioni rinomate, istituti di ricerca e associazioni mediche per garantire accuratezza e pertinenza. Leggi la nostra politica editoriale per saperne di più.

  1. Interventi farmacologici nell’invecchiamento dei capellihttps://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC2695167/
  2. Il pH dello shampoo può influenzare i capelli: mito o realtà?https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4158629/

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here