Come geotagare le foto nell'app Foto di Apple

0
59

Il numero di persone che usano una fotocamera digitale per le loro istantanee è in costante calo, ma ciò non significa che non ci sia ancora un mercato. Se hai una fotocamera che non tagga automaticamente le tue foto con tag geografici, puoi farlo manualmente con l'app Foto di Apple.

Normalmente, quando scatti una foto sul tuo smartphone, che si tratti di un dispositivo iPhone o Android, di solito tagga la tua foto con la tua posizione. In realtà è anche molto preciso, motivo per cui molti scelgono di disabilitare il geotagging e rimuovere qualsiasi informazione personale prima di caricare foto su Internet.

RELAZIONATO: Le persone possono davvero trovarmi usando le foto che invio online?

Nella foto seguente, un delizioso smooothie-to-be è etichettato con la sua posizione. Per visualizzare queste informazioni nell'app Foto di Apple sul Mac, seleziona prima una foto, quindi usa Comando + I per estrarre i metadati, che includono il nome dell'immagine, la data, le dimensioni (dimensioni e file) e molto altro. Puoi anche aggiungere una descrizione, i volti e altro.

In basso sono i dati sulla posizione.

Ecco un'altra foto usata con una fotocamera digitale “stupida”. Poiché questa fotocamera non ha funzionalità GPS, non ha taggato la foto con nessun dato di posizione. Possiamo assegnare una posizione se vogliamo, tuttavia, facendo clic su “Assegna una posizione” nella parte inferiore.

Non è necessario digitare l'intero nome. Puoi semplicemente digitare alcune lettere o la prima parola, che ti permetterà di scegliere da un elenco a discesa.

Una volta stabilito un luogo (non sarà preciso se non si conosce l'indirizzo esatto), è possibile premere “Invio” e verrà automaticamente salvato nella tua foto.

È fantastico, ma cosa succede se si desidera taggare più foto? Dopotutto, è dubbio che tu sia andato in vacanza e abbia fatto solo una manciata di colpi. Probabilmente ne hai scattate centinaia.

È facile come puoi immaginare. Prima seleziona il tuo gruppo di foto. È possibile fare clic e trascinare su “lazo” un gruppo, utilizzare il tasto Comando per selezionare più foto o utilizzare il tasto Maiusc per scegliere un intervallo.

Come puoi vedere nel nostro pannello informativo, abbiamo selezionato tre foto. Ora possiamo aggiungere informazioni pertinenti come un titolo (vacanza, viaggio di lavoro o qualcosa di più descrittivo), parole chiave e, naturalmente, posizione.

Ancora una volta, nella sezione “Assegna una posizione”, dobbiamo solo digitare alcune lettere del nome della posizione e le opzioni verranno visualizzate in un elenco a discesa. Dal momento che abbiamo selezionato più foto, aggiungeremo le informazioni sulla posizione a tutte invece di doverle fare una alla volta.

A partire da ora, puoi solo aggiungere informazioni di geo-tag a Foto su OS X, quindi se provi a farlo su Foto per iOS, non sarai in grado di modificare affatto i metadati, per non parlare delle informazioni sulla posizione.

Un'app chiamata GeoTagr farà il trucco su iOS, ma poiché il tuo iPhone o iPad già geo-tagga le foto per impostazione predefinita, potresti non essere super ansioso di taggare tutte le tue stupide foto della fotocamera poiché è molto più facile farlo sul tuo Mac.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here