Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Che cos'è la respirazione circolare e come padroneggiare la tecnica

Che cos'è la respirazione circolare e come padroneggiare la tecnica

0
214

La respirazione circolare è una tecnica utilizzata da cantanti e strumentisti di fiati per contribuire a creare un tono continuo e ininterrotto. La tecnica, che richiede l'inalazione attraverso il naso, consente di mantenere il suono per lunghi periodi di tempo.

La respirazione circolare può anche essere praticata durante la meditazione per benefici sia mentali che fisici.

Continua a leggere per saperne di più su questa tecnica di respirazione e su come dominarla.

Respirazione circolare per suonare uno strumento

La respirazione circolare comporta il passaggio avanti e indietro tra la respirazione attraverso i polmoni e le guance.

La tecnica prevede quattro fasi distinte:

  1. Le tue guance sono gonfie quando inizi a rimanere senza aria.
  2. L'aria nelle guance viene espulsa attraverso lo strumento usando i muscoli delle guance per mantenere il suono mentre inspiri attraverso il naso.
  3. Mentre l'aria nelle guance diminuisce e viene inspirata abbastanza aria nei polmoni attraverso il naso, il tetto della bocca si chiude e l'aria viene riutilizzata dai polmoni.
  4. Le tue guance tornano in una normale posizione di gioco.

Padroneggiare la tecnica per uno strumento

Per padroneggiare la respirazione circolare, pratica quotidianamente i seguenti esercizi:

  1. Soffia le guance mentre respiri normalmente per avere la sensazione di respirare con le guance allargate.
  2. Gonfia di nuovo le guance e, questa volta, crea una piccola apertura sulle labbra. Ciò consente all'aria di fuoriuscire attraverso le labbra mentre espiri normalmente dal naso. Esercitati a cercare di mantenere il flusso d'aria per 5 secondi.
  3. Ripeti il ​​passaggio 2 usando una cannuccia in un bicchiere d'acqua. Dovresti forzare abbastanza aria fuori per creare bolle nell'acqua. Questo passaggio dovrebbe essere praticato fino a quando non inizia a sembrare quasi naturale.
  4. Inspira rapidamente e profondamente attraverso il naso mentre l'aria viene forzata dalle tue guance. Mentre le guance sono ancora leggermente gonfie, inizia ad espirare dalla bocca, svuotando i polmoni. Esercitati a mantenere il flusso d'aria e le bolle il più possibile coerenti e costanti. Ripeti questo passaggio molte volte finché non ti senti a tuo agio.
  5. Ripeti il ​​passaggio 4 senza svuotare i polmoni. Quando i polmoni iniziano a sgonfiarsi di nuovo, gonfia le guance e inspira rapidamente e profondamente attraverso il naso. Una volta che una piccola quantità di aria è stata inalata, tornare all'utilizzo dell'aria dai polmoni. Ripeti più volte. Questa è la tecnica utilizzata per la respirazione circolare.
  6. Metti solo il boccaglio del tuo strumento in bocca. Esercitati a tenere un passo uniforme passando avanti e indietro dalle tue labbra normali alle tue labbra con le guance gonfie. Dovresti notare che gli angoli della bocca sono abbastanza fermi da sostenere la zona del labbro superiore.
  7. I passaggi quattro e cinque dovrebbero essere ripetuti usando solo il bocchino del tuo strumento.

Se noti un urto nel suono mentre passi dal suono prodotto dall'aria nelle guance al suono dell'aria prodotto dai polmoni, non preoccuparti. Questo è naturale, e mentre pratichi questi esercizi, quell'urto inizierà a diventare più fluido.

Respirazione circolare per cantare

Secondo lo Smithsonian, i cantanti vicino a Tuva, la repubblica russa vicino alla Mongolia, usano la respirazione circolare per produrre più note contemporaneamente.

Più comunemente noto come canto della gola di Tuvan, la tradizione usa antiche tecniche per proiettare una voce nel loro petto mentre controlla allo stesso tempo la loro gola, bocca e labbra. I cantanti vengono addestrati fin dalla tenera età su come controllare i muscoli della gola.

Altre culture che hanno il canto della gola nella loro eredità includono:

  • Popolo Xhosa del Sudafrica
  • Popolo Chukchi della Russia settentrionale
  • Ainu popolo del nord del Giappone
  • Inuit del Nord America

Padroneggiare la tecnica per cantare

I modelli di respirazione adeguati sono importanti per i cantanti. Può essere facile perdere il respiro durante una lunga nota. Se sei un cantante, considera di praticare la respirazione circolare per allenare i polmoni a tenere appunti più a lungo.

Segui questi passaggi per praticare la respirazione circolare per cantare:

posizione

Una buona postura è importante per l'esito della tua voce. Ciò consente sia una buona respirazione che un buon canto. Stare con i piedi alla larghezza dei fianchi. Il tuo peso dovrebbe essere uniformemente bilanciato.

Abilità respiratorie

Dopo che la postura è uniforme e comoda, esercitati a controllare il respiro mentre canti. Praticare questo aiuterà a sostenere la tua voce e a mantenerla stabile.

Gli esercizi di respirazione per allenare i polmoni durante il canto includono:

  • inalare grandi quantità d'aria
  • facendo piccoli respiri d'aria tra frasi e righe di una canzone
  • controlla l'espirazione del tuo respiro – lascia che il respiro ti sfugga con calma

Respirazione circolare per la meditazione

Sebbene molti musicisti traggano beneficio dalla respirazione circolare, la tecnica viene utilizzata anche per scopi di meditazione.

Secondo il Dr. James Lochtefeld, professore di religione al Carthage College, i monaci buddisti hanno usato tecniche di respirazione avanzate (Anapanasati Sutta) durante la meditazione profonda per secoli.

La respirazione circolare per la meditazione è il processo di respirazione profonda e lenta dall'addome attraverso le narici. Il respiro dovrebbe essere della stessa lunghezza del respiro. Non ci dovrebbe essere alcuna pausa tra il respiro dentro e fuori.

Secondo i praticanti di meditazione, la respirazione circolare per la meditazione può aiutare a rilasciare energia negativa o tensione immagazzinata nel tuo corpo.

Si suggerisce che la tecnica aiuti anche a migliorare la salute a lungo termine apportando un nuovo apporto di ossigeno al sangue e rendendo più difficile l'ingresso di batteri e virus nel corpo.

Secondo a Studio 2016, le pratiche di respirazione meditativa possono avere un impatto positivo su:

  • depressione
  • ansia
  • funzione cognitiva
  • prestazione fisica

Vantaggi della respirazione circolare

Ci sono molti benefici associati alla tecnica della respirazione circolare, come ad esempio:

  • Per molti strumentisti di fiati, la tecnica è buona per tenere note lunghe senza sentirsi a corto di fiato.
  • I cantanti possono trarre beneficio dalla respirazione circolare perché possono produrre più note contemporaneamente, ampliando sia i loro limiti che il numero di suoni prodotti.
  • Per le persone che meditano, la respirazione circolare può migliorare la tua salute e il tuo benessere mentale.

L'asporto

La respirazione circolare è una tecnica che mantiene l'ossigeno che fluisce dentro e fuori dal tuo corpo senza interruzione.

Cantanti e strumentisti di fiati usano la tecnica per mantenere toni continui e ininterrotti per lunghi periodi di tempo. La pratica è anche usata in meditazione.