Calvizie femminile: cause, trattamento e prevenzione Quali sono le cause della caduta dei capelli nelle donne?

0
12

Perdere da 50 a 100 capelli al giorno è normale. Questi peli vengono solitamente sostituiti da una nuova crescita dei capelli. Tuttavia, questa sostituzione dei capelli non avviene nel caso della calvizie femminile. Potresti invece sperimentare chiazze calve e i tuoi capelli potrebbero cadere a ciuffi. Cosa causa questa condizione? Puoi fare qualcosa al riguardo? Esploriamo in dettaglio la calvizie femminile e i modi in cui potresti invertirla.

In questo articolo

Che cos’è la calvizie femminile?

La calvizie femminile è caratterizzata da un’eccessiva perdita di capelli e diradamento. Sebbene la caduta dei capelli e la calvizie siano più comuni nei maschi, anche le femmine possono sperimentarla. Le donne con calvizie femminile sperimentano un diradamento dei capelli che influisce sul volume dei capelli. Anche se non ci sarà stempiato, il cuoio capelluto diventa visibile.

Diamo uno sguardo alle varie cause della calvizie femminile.

Quali sono le cause della calvizie femminile?

La genetica gioca un ruolo importante nella calvizie femminile. Un’altra causa potrebbe essere una condizione sottostante che colpisce la produzione di androgeni. Alcune altre cause includono:

  • PCOS: La sindrome dell’ovaio policistico può anche causare la caduta dei capelli o il diradamento dei capelli in alcune donne. Questa perdita di capelli inizia al vertice della testa (1).
  • Disturbo della tiroide: La disfunzione tiroidea può anche causare perdita di capelli e calvizie in alcune donne (2).
  • Menopausa: Alcune ricerche mostrano che le donne possono sperimentare la caduta dei capelli durante la pre-menopausa (3). Prove aneddotiche suggeriscono che questo può accadere anche durante la menopausa.
  • farmaci: Alcuni farmaci possono anche causare la caduta dei capelli (2). Tuttavia, i capelli spesso ricrescono dopo aver smesso di prenderli.
  • Malattia: Anche infezioni gravi e febbre alta possono causare la caduta dei capelli (chiamata anche telogen effluvium).

Come diagnosticare la calvizie femminile?

Puoi consultare il tuo medico o dermatologo se noti un diradamento dei capelli o un aumento della caduta dei capelli. Esamineranno il tuo cuoio capelluto per determinare il modello di caduta dei capelli. Se sospettano una causa diversa per la tua perdita di capelli, possono condurre esami del sangue per arrivare a una conclusione.

Il trattamento della calvizie femminile è importante in quanto può anche aiutare a ridurre le possibilità di perdita di capelli in futuro. Alcuni di questi metodi di trattamento sono discussi nella sezione successiva.

Quali sono le opzioni di trattamento?

1. Minoxidil

Il minoxidil è un popolare farmaco da banco usato per trattare la caduta dei capelli negli uomini e nelle donne. È un farmaco topico applicato quotidianamente sul cuoio capelluto. Può incoraggiare la crescita di nuovi capelli prevenendo un ulteriore diradamento dei capelli (4). Può anche aumentare le dimensioni del follicolo pilifero. Tuttavia, questo farmaco potrebbe non mostrare gli stessi risultati in tutti.

Prove aneddotiche suggeriscono che il farmaco può anche causare secchezza o prurito del cuoio capelluto. Quindi, consultare il medico prima di usare il minoxidil.

2. Spironolattone

Uno dei farmaci orali più popolari che aiutano a curare la calvizie femminile è lo spironolattone. Questo farmaco aiuta a bloccare la produzione dell’ormone androgeno, prevenendo potenzialmente la caduta dei capelli e aiutando con la ricrescita dei capelli (5), (6). Tuttavia, può causare alcuni effetti avversi tra cui secchezza delle fauci, nausea e vertigini. Maggiori informazioni sono giustificate al riguardo. Ci sono meno informazioni sulla sicurezza dello spironolattone nelle donne in gravidanza o che allattano. Evita di prenderlo senza consultare il tuo dermatologo.

3. Trapianto di capelli

Puoi optare per un trapianto di capelli se i farmaci sono inefficaci. La calvizie femminile di solito colpisce alcune aree del cuoio capelluto. Durante la procedura di trapianto di capelli, i medici rimuovono alcuni dei follicoli piliferi dalle aree non interessate con una crescita sana dei capelli. Trapiantano questi follicoli piliferi nelle aree colpite.

4. Trattamento laser

Il trattamento laser prevede bassi livelli di luci laser emesse per stimolare la crescita dei capelli (7). Tuttavia, questi trattamenti sono generalmente costosi.

Quindi, quanto tempo ci vuole per far progredire la calvizie femminile? Scopriamolo.

Quanto tempo impiega la calvizie femminile a progredire?

La calvizie femminile può colpire donne di qualsiasi fascia di età. Tuttavia, si verifica più comunemente nelle donne dopo la menopausa. La caduta dei capelli potrebbe non essere costante. Potresti vedere un lento aumento della caduta dei capelli per 3-6 mesi, seguito da una crescita stabile dei capelli per 6-12 mesi.

Poiché è principalmente causato dalla genetica, non può essere completamente prevenuto. Tuttavia, è possibile seguire alcuni passaggi per ridurre i danni e la rottura dei capelli.

Ridurre al minimo la calvizie femminile

  • Evita la permanente, la stiratura o la tintura dei capelli. Questi metodi possono danneggiare i follicoli piliferi.
  • Segui una dieta ricca di proteine, vitamine e ferro. Questi possono promuovere la crescita sana dei capelli.
  • Evitare l’eccessiva esposizione al sole. I raggi UV possono danneggiare i fusti dei capelli e portare alla caduta dei capelli (8). Usa uno spray SPF o un cappello mentre ti esponi al sole.

Quando vedere un dottore?

Visita un dermatologo se soffri di calvizie femminile. Le donne possono sperimentare la caduta dei capelli per diversi motivi. La giusta diagnosi ti aiuta a capire le cause sottostanti e ad adottare le misure giuste.

Porta via

La calvizie femminile potrebbe essere un’esperienza stressante per qualsiasi donna. Può anche influenzare la propria fiducia. Il trattamento giusto può aiutare a trattare la condizione. Consultare un medico per determinare la migliore linea d’azione. Ancora più importante, rimani ottimista e fai le giuste scelte di vita – e otterrai risultati migliori.

Domande frequenti

Qual è la relazione tra la caduta dei capelli nelle donne e la menopausa?

Una donna in menopausa può sperimentare squilibri ormonali. Ciò può ridurre la produzione di estrogeni e progesterone, che sono ormoni che promuovono la crescita dei capelli del cuoio capelluto.

Fonti

Gli articoli su StyleCraze sono supportati da informazioni verificate da documenti di ricerca accademici e peer-reviewed, organizzazioni rinomate, istituti di ricerca e associazioni mediche per garantire accuratezza e pertinenza. Consulta la nostra politica editoriale per ulteriori dettagli.
  • Alopecia areata: una malattia autoimmune?https://onlinelibrary.wiley.com/doi/full/10.1111/j.1600-0625.1999.tb00385.x
  • Droghe e caduta dei capellihttps://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/23159177/
  • Alopecia da trazionehttps://jamanetwork.com/journals/jamadermatology/article-abstract/525588
  • Minoxidil: meccanismi d’azione sulla crescita dei capellihttps://onlinelibrary.wiley.com/doi/abs/10.1111/j.1365-2133.2004.05785.x
  • Perdita di capelli femminilehttps://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3968982/
  • Uso innovativo dello spironolattone come antiandrogeno nel trattamento della caduta dei capelli di tipo femminilehttps://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/20510769/
  • Terapia laser (luce) di basso livello (LLLT) per il trattamento della perdita di capellihttps://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3944668/
  • Danno UV dei capellihttps://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/19138021/

Articoli consigliati

  • Alopecia areata: cause, tipi e trattamento
  • Che cos’è la perdita di capelli frontale e come trattarla?
  • 8 semplici modi per trattare la caduta dei capelli alle tempie
  • Quali sono le cause della caduta dei capelli nelle donne?
  • Indossare un cappello può renderti calvo?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here