Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Adattare la dieta per PCOS e ipotiroidismo

Adattare la dieta per PCOS e ipotiroidismo

0
16

Cambiare la dieta è un ottimo modo per gestire sia i sintomi della PCOS che dell’ipotiroidismo. Entrambe le condizioni rispondono bene a diete simili.

Una frittata di spinaci, che è una colazione salutare per chi soffre di POCS e ipotiroidismo.
Darren Muir/Stocksy United

Gli ormoni sono essenziali per la salute umana, regolano la crescita, il metabolismo, l’umore e altro ancora. Ma quando il nostro corpo produce troppo o troppo poco di determinati ormoni, possiamo sviluppare condizioni e disturbi che influiscono negativamente sulla nostra salute.

La sindrome dell’ovaio policistico (PCOS) e l’ipotiroidismo sono due condizioni caratterizzate da diversi squilibri ormonali che possono verificarsi insieme. Quando si tratta di trattare queste condizioni, ci sono alcuni alimenti che sono benefici – o non così benefici – per entrambi.

Di seguito, condividiamo tutto ciò che devi sapere sulle diete per PCOS e ipotiroidismo, compresi quali alimenti evitare e quali invece potresti voler aggiungere al tuo piatto.

Cibi da evitare con PCOS e ipotiroidismo

La PCOS è una condizione che può svilupparsi quando c’è uno squilibrio negli ormoni riproduttivi, come androgeni ed estrogeni. Alcuni dei sintomi della PCOS includono, tra gli altri, irregolarità mestruali, cisti ovariche e crescita eccessiva di peli.

L’ipotiroidismo si sviluppa quando la tiroide è ipoattiva e non produce abbastanza ormoni tiroidei. Gli ormoni tiroidei svolgono un ruolo importante nella regolazione di funzioni come l’energia, il metabolismo e l’umore, solo per citarne alcuni.

Ricerca mostra una forte associazione tra PCOS e ipotiroidismo subclinico, uno stadio iniziale dell’ipotiroidismo. Infatti, una percentuale compresa tra il 10 e il 25% delle persone con PCOS soffre di ipotiroidismo subclinico.

Il trattamento per entrambe le condizioni comporta in genere farmaci e cambiamenti nello stile di vita. Ma i cambiamenti nella dieta possono anche aiutare le persone con queste condizioni a gestire i loro sintomi.

Cibi da evitare con la PCOS

Una delle caratteristiche più comuni della PCOS è una condizione chiamata resistenza all’insulina. La resistenza all’insulina si sviluppa quando le cellule non rispondono all’insulina, che provoca la circolazione nel sangue di livelli elevati di insulina e glucosio.

Per questo motivo, l’approccio dietetico raccomandato per la PCOS prevede il consumo di carboidrati meno raffinati e più alimenti che aiutano a mantenere stabili i livelli di zucchero nel sangue. Le persone con PCOS traggono vantaggio anche dalla limitazione degli alimenti che contribuiscono all’infiammazione.

Alcuni degli alimenti da evitare che possono potenzialmente peggiorare i sintomi della PCOS includono:

  • pane bianco
  • riso bianco
  • bagel, muffin e pasticcini per la colazione
  • cereali zuccherati
  • bibite e bevande sportive
  • torte e biscotti
  • snack zuccherati e lavorati
  • cibi fritti
  • carne rossa
  • carni lavorate

Cibi da evitare con l’ipotiroidismo

L’ipotiroidismo può causare sintomi come stitichezza, aumento di peso, diminuzione del metabolismo e altro ancora. La ricerca suggerisce anche che le persone con tiroidite di Hashimoto, una delle principali cause di ipotiroidismo, hanno livelli più elevati di infiammazione.

Sebbene non siano molti gli alimenti vietati alle persone con ipotiroidismo, alcuni cambiamenti nella dieta possono comunque aiutare a sostenere la salute generale. Un cambiamento che può essere utile è limitare gli alimenti trasformati e infiammatori, come quelli menzionati sopra, per la PCOS.

Le persone con ipotiroidismo dovrebbero anche evitare di mangiare troppi cibi gozzogeni. Gli alimenti gozzogeni sono alimenti che contengono gozzogeni o composti che possono interferire con la funzione tiroidea, soprattutto in quantità elevate. Broccoli, arachidi e soia sono esempi di questi alimenti.

Tieni presente che va bene mangiare cibi gozzigeni con moderazione e la cottura diminuisce l’attività gozzigena negli alimenti.

Qual è una buona colazione per le diete PCOS e ipotiroidismo?

Se convivi con PCOS e ipotiroidismo, anche iniziare con alcuni piccoli cambiamenti nella dieta può fare la differenza nei sintomi.

Gli alimenti contenenti proteine ​​magre, grassi sani, fibre e composti antinfiammatori possono aiutare a combattere la resistenza all’insulina e l’infiammazione nella PCOS. Quasi tutti questi alimenti possono anche apportare benefici alle persone con ipotiroidismo.

Quindi, ecco alcune idee per la colazione da aggiungere al tuo programma alimentare settimanale se convivi con PCOS e ipotiroidismo.

Frittata di uova Fiesta

Le omelette sono una ricetta facile per la colazione ricca di proteine ​​e con l’aggiunta di verdure ricche di sostanze nutritive e grassi salutari per il cuore può aiutarti a mantenerti pieno e soddisfatto.

  • uova
  • spinaci freschi
  • pomodorini
  • peperoni verdi

Parfait ai frutti di bosco e noci

I semifreddi allo yogurt sono un’ottima idea per la colazione da portare in viaggio e l’aggiunta di frutti di bosco freschi e noci salutari per il cuore può offrire benefici antinfiammatori.

  • yogurt greco magro
  • bacche fresche
  • mandorle tritate
  • Noci tritate

Hash per colazione con patate dolci

Le patate dolci e il cavolo riccio sono entrambi ricchi di fibre e antiossidanti, e la scelta della salsiccia di tacchino può aiutare a ridurre l’alto contenuto di grassi saturi che solitamente contengono altre carni per la colazione. Se hai bisogno di una versione a basso contenuto di sodio, puoi utilizzare il tacchino macinato e aggiungere le tue spezie preferite.

  • uova
  • patate dolci
  • salsiccia di tacchino macinata
  • cavolo tritato
  • peperoni verdi

Idee pranzo e cena per diete PCOS e ipotiroidismo

Tutti possono trarre beneficio da una dieta equilibrata, ma per le persone con PCOS e ipotiroidismo, mangiare cibi più ricchi di nutrienti può aiutare a gestire i sintomi a lungo termine.

Se stai cercando modi per avere più di questi alimenti nel tuo piatto, ecco alcune idee per pranzo e cena che puoi provare:

  • insalata di spinaci con salmone arrosto
  • insalata di cavolo riccio con frutti di bosco, noci e pollo
  • ciotole di quinoa con verdure arrostite
  • ciotole di riso integrale con tacchino macinato
  • pollo alla griglia e verdure estive
  • zuppa di pollo e cavolo riccio con riso selvatico

A proposito, se hai già un elenco delle tue proteine, cereali e verdure preferite, puoi anche cercare ricette utilizzando quegli ingredienti per avere più idee.

Come puoi perdere peso con PCOS e ipotiroidismo?

La PCOS e l’ipotiroidismo possono entrambi causare un aumento di peso e non è raro che le persone con queste condizioni scoprano che perdere peso può essere difficile. Tuttavia, anche se la perdita di peso può essere difficile, non è impossibile: i farmaci e i cambiamenti dello stile di vita possono aiutare.

Se soffri di PCOS o ipotiroidismo e hai difficoltà a perdere peso, valuta di parlare con il tuo medico. Esplorando diverse opzioni di trattamento e lavorando a stretto contatto con uno specialista della nutrizione, puoi trovare l’approccio più adatto a te.

La ricerca ha dimostrato che esiste una relazione tra PCOS e ipotiroidismo e una percentuale significativa di persone con PCOS soffre anche di ipotiroidismo.

I farmaci possono aiutare a gestire entrambe le condizioni, ma i cambiamenti nella dieta sono un altro passo che puoi compiere per gestire i sintomi.

Parla con il tuo medico della dieta migliore per te.