Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi 9 domande da porre al medico in merito ai sintomi del tumore...

9 domande da porre al medico in merito ai sintomi del tumore a cellule giganti tenosinoviali (TGCT)

0
69

Sei andato dal tuo medico a causa di un problema articolare e hai scoperto di avere un tumore tenosinoviale a cellule giganti (TGCT). Il termine potrebbe essere nuovo per te e sentirlo potrebbe averti colto di sorpresa.

Quando ti viene data una diagnosi, vuoi imparare il più possibile sulla malattia e su come potrebbe influenzare la tua vita. Durante la tua prossima visita medica, vorrai porre domande più specifiche sui tuoi sintomi.

Ecco nove domande per aiutarti a capire i tuoi sintomi e cosa significano per il tuo trattamento.

1. Sei sicuro che i miei sintomi siano TGCT?

TGCT non è l'unica malattia che causa gonfiore, dolore e rigidità delle articolazioni. Anche l'artrite può produrre questi sintomi. E il TGCT non trattato può portare all'artrite nel tempo.

I test di imaging possono aiutare il medico a distinguere. Nell'artrite, il medico vedrà un restringimento nello spazio articolare su una radiografia. Lo stesso test mostrerà danni alle ossa e alla cartilagine nell'articolazione con TGCT.

La risonanza magnetica (MRI) è un modo ancora più preciso di distinguere tra le due condizioni. Una risonanza magnetica mostrerà le modifiche al giunto univoco per TGCT.

Se ti è stato diagnosticato il TGCT, ma non sei convinto che sia quello che hai, consulta un altro medico per una seconda opinione.

2. Perché la mia articolazione è così gonfia?

Il gonfiore proviene da cellule infiammatorie che si raggruppano nel rivestimento dell'articolazione o sinoviale. Mentre le cellule si moltiplicano, formano escrescenze chiamate tumori.

3. Il mio tumore continuerà a crescere?

TGCT in genere crescerà, ma alcuni tipi crescono più velocemente di altri. La sinovite villonodulare pigmentata (PVNS) può essere localizzata o diffusa. La forma localizzata risponde bene al trattamento. Tuttavia, la forma diffusa può crescere rapidamente ed essere difficile da trattare.

Il tumore a cellule giganti della guaina del tendine (GCTTS) è una forma localizzata della malattia. Di solito cresce molto lentamente.

4. I miei sintomi peggioreranno?

Potevano. Molte persone iniziano con il gonfiore. Man mano che il tumore cresce, preme sulle strutture vicine, che possono anche produrre dolore, rigidità e altri sintomi.

5. Che tipo di TGCT ho?

TGCT non è una malattia, ma un gruppo di condizioni correlate. Ogni tipo ha i suoi sintomi.

Se il ginocchio o l'anca sono gonfie, potresti avere PVNS. Questo tipo può anche interessare articolazioni come spalla, gomito o caviglia.

Le crescite in articolazioni più piccole come mani e piedi hanno maggiori probabilità di provenire da GCTTS. Spesso non avrai alcun dolore con il gonfiore.

6. Il tumore potrebbe diffondersi ad altre parti del mio corpo?

Non probabile Il TGCT non è un cancro, quindi i tumori in genere non crescono oltre l'articolazione da cui sono iniziati. Solo raramente questa condizione si trasforma in cancro.

7. I miei sintomi devono essere trattati immediatamente?

Alcune forme di TGCT crescono più velocemente di altre. Il PVNS può crescere rapidamente e danneggiare la cartilagine e l'osso circostante, portando all'artrite. Può lasciare la tua articolazione permanentemente disabilitata se non ricevi il trattamento.

GCTTS cresce più lentamente ed è meno probabile che danneggi le articolazioni. Dopo un'attenta discussione con il medico, potresti essere in grado di aspettare di trattarlo se i sintomi non ti infastidiscono.

8. Come mi tratterai?

Il trattamento principale per TGCT è un intervento chirurgico per rimuovere il tumore e la parte danneggiata del sinovia nell'articolazione. La chirurgia può essere eseguita attraverso un'incisione aperta (chirurgia aperta) o diverse piccole incisioni (artroscopia). Se un giunto è gravemente danneggiato, potrebbe essere necessario sostituirlo completamente.

9. Come posso gestire i miei sintomi nel frattempo?

Tenere un impacco di ghiaccio sull'articolazione può aiutare con dolore e infiammazione. Anche un farmaco antinfiammatorio non steroideo (FANS) da banco (OTC) come l'ibuprofene (Advil, Motrin) o il naprossene (Aleve) può aiutare con dolore e gonfiore.

Per eliminare la pressione da un'articolazione dolorante, riposalo. Usa le stampelle o un altro aiuto quando devi camminare.

L'esercizio fisico è anche importante per impedire all'articolazione di irrigidirsi o indebolirsi. Chiedi al tuo medico se un programma di terapia fisica potrebbe essere giusto per te.

Porta via

La diagnosi di una malattia rara come la TGCT può sembrare opprimente. Potrebbe essere necessario del tempo per elaborare tutto ciò che il medico le ha detto.

Ti sentirai più sicuro se capisci il TGCT. Leggi le condizioni e poni al tuo medico molte domande su come gestirlo alla tua prossima visita.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here