7 semplici ricette di shampoo fatte in casa per capelli sani

0
11

Perché spendere un sacco di soldi in shampoo generici e carichi di tossine quando puoi farli a mano? Negli ultimi anni, gli shampoo fai da te sono diventati mainstream. Sempre più donne stanno abbracciando questo modo fai-da-te minimalista ed ecologico. Gli shampoo fatti in casa sono economici, completamente naturali, privi di tossine e possono essere personalizzati in base alle esigenze dei nostri capelli! Questo articolo esplora tutti i buoni motivi per farti passare agli shampoo fai da te e i modi per prepararli. Scorri verso il basso per salutare il fai-da-te!

In questo articolo

Perché lo shampoo fatto in casa?

Gli shampoo fatti in casa presentano alcuni vantaggi rispetto ai prodotti disponibili in commercio:

  1. Ingredienti naturali: Gli shampoo fatti in casa contengono ingredienti direttamente dalla tua dispensa. Questi sono naturali, organici, privi di conservanti e privi di sostanze chimiche aggressive e tossine. Ciò significa meno effetti collaterali. Potresti perdere la schiuma e le bolle, ma i detersivi o gli SLS negli shampoo acquistati in negozio seccano i capelli. Inoltre, gli shampoo fatti in casa non conterranno fragranze artificiali, colori o parabeni che spesso causano reazioni allergiche.
  1. personalizzabile: Puoi modificare gli ingredienti dello shampoo fatto in casa in base alle esigenze specifiche dei tuoi capelli. Può affrontare il problema dei capelli meglio degli shampoo generici acquistati in negozio.
  1. Più economico: Gli ingredienti degli shampoo fatti in casa sono facilmente accessibili ed economici.
  1. Ecologico: Poiché i prodotti utilizzati provengono da fonti naturali (organiche), anche gli shampoo fai da te riducono l’inquinamento ambientale. Puoi ridurre i rifiuti di plastica passando a contenitori riciclabili.

Non vedi l’ora di provare gli shampoo fatti in casa? Scopri alcune ricette facili nella prossima sezione.

Come fare shampoo fatti in casa

1. Ricetta shampoo all’uovo per capelli grassi

Avrai bisogno

  • 2 uova intere
  • 3 cucchiai di bicarbonato di sodio
  • 2 cucchiaini di olio d’oliva
  • 1 cucchiaio di aceto di mele
  • 1 cucchiaio di succo di limone

Processi

  1. Montare due uova fino a renderle spumose.
  2. Aggiungere il bicarbonato e l’olio d’oliva e mescolare bene.
  3. Aggiungere al composto l’aceto di mele e il succo di limone.
  4. Conservalo in una bottiglia.
  5. Applicare la miscela accuratamente sui capelli. Lavare e risciacquare come al solito.

2. Ricetta shampoo all’avocado per capelli secchi e danneggiati

Avrai bisogno

  • 1 avocado maturo
  • 2 cucchiaini di bicarbonato di sodio
  • tazza d’acqua

Processi

  1. Frulla l’avocado, il bicarbonato di sodio e l’acqua in una pasta liscia.
  2. Conservalo in un flacone a pompa.
  3. Applicare generosamente lo shampoo fai da te sui capelli.
  4. Risciacquare con acqua tiepida.

3. Ricetta shampoo all’aceto di sidro di mele per il prurito del cuoio capelluto

Avrai bisogno

  • tazza di sapone di castiglia liquido
  • 2 cucchiai di aceto di mele
  • 10-15 gocce di olio essenziale di melaleuca
  • tazza d’acqua

Processi

  1. Mescolare bene tutti gli ingredienti e conservarlo in un flacone spray.
  2. Spruzza questo shampoo sui capelli e massaggia il cuoio capelluto.
  3. Risciacquare con acqua tiepida.

4. Ricetta di shampoo di base fatta in casa per il cuoio capelluto sensibile

Avrai bisogno

  • ½ tazza di sapone di Castiglia
  • ½ tazza d’acqua
  • ½ cucchiaino di olio vegetale o glicerina

Processi

  1. Unire tutti gli ingredienti.
  2. Conservare in una bottiglia. Agitare bene per mescolare.
  3. Massaggia i capelli e il cuoio capelluto con uno shampoo naturale.
  4. Lavare con acqua tiepida.

5. Ricetta shampoo al latte di cocco per capelli spessi e lunghi

Avrai bisogno

  • ¼ tazza di latte di cocco (fatto in casa o in scatola)
  • tazza di sapone di Castiglia
  • 20 gocce di oli essenziali (menta piperita, lavanda, rosmarino)
  • ½ cucchiaino di olio di oliva o di mandorle

Processi

  1. Mescolare gli ingredienti.
  2. Conserva la miscela in una bottiglia.
  3. Usalo per pulire il cuoio capelluto e i capelli.
  4. Lavare con acqua tiepida.

6. Ricetta shampoo all’avena per capelli opachi e senza vita

Avrai bisogno

  • ½ tazza di avena intera
  • 2 cucchiaini di bicarbonato di sodio
  • 1 cucchiaino di amido di mais
  • tazza d’acqua

Processi

  1. Frulla l’avena intera, il bicarbonato di sodio, l’amido di mais e l’acqua fino a ottenere una pasta liscia.
  2. Applicare generosamente sui capelli e massaggiare.
  3. Risciacquare con acqua tiepida.

7. Ricetta shampoo ai ceci per capelli forti e lucenti

Avrai bisogno

  • 2 cucchiai di farina di ceci
  • 1 cucchiaino di gel di aloe vera
  • 1 cucchiaino di miele
  • ½ cucchiaino di fieno greco in polvere
  • tazza d’acqua

Processi

  1. Unire tutti gli ingredienti per fare una pasta densa.
  2. Applicalo sui capelli e sul cuoio capelluto.
  3. Risciacquare abbondantemente con acqua tiepida.

8. Ricetta dello shampoo a secco

Avrai bisogno

  • 1 cucchiaio di amido di mais
  • 1 cucchiaio di cacao in polvere (facoltativo)

Processi

  1. Mescolare bene la maizena e il cacao in polvere.
  2. Usa un pennello per il trucco per distribuire questa miscela sul cuoio capelluto.
  3. Spazzola i capelli per rimuovere i residui.

Se ti stai chiedendo come funzionano questi semplici ingredienti per i tuoi capelli, scoprilo nella prossima sezione.

Come funzionano gli ingredienti negli shampoo fatti in casa?

  1. Bicarbonato di sodio: Prove aneddotiche suggeriscono che il bicarbonato di sodio rimuove lo sporco dal cuoio capelluto. Gli studi hanno dimostrato che ha un effetto neutralizzante e proprietà antimicotiche. Tuttavia, il suo meccanismo d’azione è ancora sconosciuto (1).
  2. Aceto di mele: L’ACV ha un intervallo di pH simile al cuoio capelluto. Questa natura acida scompone l’olio e rimuove i residui di prodotto e l’accumulo di cuoio capelluto dai capelli. Ha anche proprietà antimicrobiche e può lenire le infezioni del cuoio capelluto (1).
  3. Tuorlo d’uovo: Il tuorlo d’uovo contiene lecitina, un emulsionante che può pulire l’olio e il grasso dal cuoio capelluto. Le uova sono ricche di proteine ​​e sostanze nutritive che le rendono un buon balsamo per capelli (2).
  4. Avocado: È ricco di acidi grassi omega-3 e aminoacidi essenziali (3). Gli oli naturali in esso contenuti possono fornire un’idratazione profonda ai capelli. Pertanto, può essere un ottimo balsamo per capelli secchi, opachi e danneggiati.
  5. Sapone di Castiglia: Questo è un detergente non tossico a base vegetale a base di oli naturali. Contiene liscivia o carbonato di sodio ed è una comune base di sapone per saponi e shampoo fai da te. Il sapone di Castiglia elimina l’olio in eccesso, lo sporco e la sporcizia dal cuoio capelluto senza seccarlo.
  6. Olio dell’albero del tè: Questo olio essenziale ha proprietà antimicrobiche (4). Può mantenere il cuoio capelluto libero da irritazioni e infezioni.
  7. Latte di cocco: È un detergente naturale e ultra idratante e comunemente usato negli shampoo e nei saponi fai-da-te per pulire il cuoio capelluto.
  8. Polvere Di Ceci: Tradizionalmente, la polvere di ceci serve per pulire il cuoio capelluto in India.
  9. Aloe Vera: L’aloe vera ha proprietà antibatteriche e idratanti (5). Rende lo shampoo fatto in casa idratante.
  10. Tesoro: Il miele ha proprietà antimicrobiche e può lenire la pelle infiammata (6). Aiuta anche a bloccare l’umidità per mantenere i capelli sani e lucenti.
  11. fieno greco: Questo è un ingrediente popolare usato come rimedio casalingo per combattere vari problemi di capelli come la caduta dei capelli e la forfora. È anche un efficace shampoo e balsamo a base di erbe (7).
  12. Olio d’oliva: Ha emollienti, come acido oleico, acido palmitico e squalene (8). Questi ingredienti ammorbidiscono i capelli e li mantengono lisci e lucenti.
  13. Amido di mais: Assorbe l’olio in eccesso e lo sporco sul cuoio capelluto.

Ecco alcuni suggerimenti che puoi seguire quando usi uno shampoo fai da te.

Suggerimenti per usare il tuo shampoo fatto in casa

  1. Agitare sempre il flacone prima dell’uso.
  2. Usa un palmo pieno di shampoo. Se lo shampoo ha una consistenza più sottile, utilizzare un flacone spray per l’applicazione.
  3. Applicare la miscela direttamente sul cuoio capelluto e sui capelli.
  4. Massaggiare delicatamente sul cuoio capelluto per un minuto. Potrebbe non esserci schiuma poiché questi shampoo fatti in casa non contengono solfati.
  5. Sciacquare bene con acqua tiepida.

Conclusione

Gli shampoo fatti in casa sono economici, efficaci e facili da preparare. Inoltre, questi sono personalizzabili e puoi modificare gli ingredienti per soddisfare le tue esigenze di cura dei capelli. Tuttavia, potrebbero essere necessari alcuni giorni prima che il cuoio capelluto e i capelli si adattino alla formula senza schiuma e naturale e noterai un miglioramento della qualità e della consistenza dei capelli dopo alcuni lavaggi. Vai avanti e prova queste ricette!

Domande frequenti

Cosa posso usare per lavare i capelli oltre allo shampoo?

Puoi usare bicarbonato di sodio, aceto di mele e sapone di castiglia liquido per lavare i capelli invece dello shampoo.

Come aggiungere la schiuma allo shampoo fatto in casa?

Puoi aggiungere noci di sapone per la schiuma. Sono detergenti naturali.

Gli shampoo fatti in casa mi puliranno i capelli?

Sì, ingredienti come le noci del sapone, la farina di ceci e l’aceto di mele possono pulire efficacemente i capelli.

Quanto tempo prima che i miei capelli si abituino allo shampoo fatto in casa?

Dipende da persona a persona. In genere, occorrono 4-5 lavaggi affinché i capelli e il cuoio capelluto si adattino.

Fonti

Gli articoli su StyleCraze sono supportati da informazioni verificate da documenti di ricerca accademici e peer-reviewed, organizzazioni rinomate, istituti di ricerca e associazioni mediche per garantire accuratezza e pertinenza. Consulta la nostra politica editoriale per ulteriori dettagli.
  • Senza solfati, senza parabeni e il metodo “No-poo”: una nuova prospettiva del paziente sugli ingredienti comuni dello shampoohttps://mdedge-files-live.s3.us-east-2.amazonaws.com/files/s3fs-public/ Documento/Gennaio-2018/CT101001022.PDF
  • Tendenze nella cura e nella pulizia dei capelli: uno studio di conoscenza, atteggiamento e praticahttps://www.cdriadvlkn.org/article.asp?issn=2542-551X;year=2017;volume=1;issue=2;spage=56; epage=60;aulast=Kusagur
  • Composizione dell’avocado Hass e potenziali effetti sulla salutehttps://www.tandfonline.com/doi/full/10.1080/10408398.2011.556759
  • La modalità di azione antimicrobica dell’olio essenziale di Melaleuca alternifolia (olio dell’albero del tè)https://sfamjournals.onlinelibrary.wiley.com/doi/full/10.1046/j.1365-2672.2000.00943.x
  • Aloe vera: una breve recensionehttps://www.e-ijd.org/article.asp?issn=0019-5154;year=2008;volume=53;issue=4;spage=163;epage=166;aulast=Surjushe
  • Miele: proprietà medicinali e attività antibattericahttps://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3609166/
  • Formulazione di shampoo balsamo a base di erbe utilizzando estratto di semi di fieno greco e valutazione dei suoi parametri fisico-chimicihttps://academicjournals.org/journal/AJPP/article-abstract/F88C2D636136
  • Revisione critica sul significato dei fitochimici dell’olivo nella fisiologia vegetale e nella salute umanahttps://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC6150410/

Articoli consigliati

  • 8 ricette fatte in casa per shampoo all’olio di cocco per capelli belli
  • 6 semplici passaggi per lavare i capelli con lo shampoo
  • I migliori consigli per lavare i capelli per lavare i capelli nel modo giusto: i nostri 10 migliori consigli
  • Come fare uno shampoo secco fatto in casa? 10 migliori ricette di shampoo secco fai da te

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here