Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi 5 rimedi domestici per aiutare a lenire la pelle irritata

5 rimedi domestici per aiutare a lenire la pelle irritata

0
60

Lo sfregamento si verifica quando la pelle si sfrega e l'attrito provoca arrossamento, irritazione e disagio.

Le aree comuni per la pelle irritata includono le cosce, le ascelle, i glutei, l'inguine e persino i capezzoli interni. A volte, la pelle irritata può essere così irritata che i medici la chiamano bruciatura da attrito.

La buona notizia è che non devi lasciarti abbattere dalla pelle irritata. In questo articolo, daremo uno sguardo a cinque semplici rimedi casalinghi che possono aiutare ad alleviare il dolore e il disagio della pelle irritata.

Cosa causa lo sfregamento?

Sebbene la tua pelle sia dura e possa proteggerti da molte cose, può rompersi se è sovraccarica. L'attrito ripetuto, specialmente se combinato con l'umidità, può provocare pelle irritata. Alcune delle cause più comuni includono le seguenti:

  • Portare peso extra. L'eccesso di peso nelle cosce, nelle braccia o nell'addome può aumentare il rischio di sfregamento della pelle contro se stesso e causare irritazione.
  • L'allattamento al seno. Le madri che allattano spesso sperimentano sfregamenti della pelle a causa dell'umidità sui capezzoli aggravata indossando un reggiseno per allattamento.
  • In esecuzione. Lo sfregamento tende ad essere comune con i corridori a distanza a causa del movimento ripetitivo della corsa, combinato con la pelle sudata e gli indumenti che si sfregano sulla pelle.
  • Andare in bicicletta. Quando le cosce e i glutei si sfregano ripetutamente contro un seggiolino da bicicletta, può causare la pelle a sfregarsi.
  • Abbigliamento stretto. Gli indumenti troppo attillati, come un reggiseno o una biancheria intima troppo attillati, possono sfregarsi ripetutamente sulla pelle e provocare sfregamenti.
  • Pannolini. Anche lo sfregamento può colpire i bambini. I pannolini troppo piccoli, bagnati o stretti possono provocare irritazioni cutanee.

Questi sono solo alcuni esempi di come la pelle può essere irritata. Qualsiasi combinazione di umidità e sfregamento della pelle contro qualcosa può causare irritazioni.

Rimedi domestici per la pelle irritata

È importante non ignorare la pelle irritata. La pelle infiammata e carica di umidità può portare a un'infezione della pelle se non trattata.

Il primo passo per trattare la pelle irritata è quello di pulire la zona con un delicato lavaggio del corpo e acqua tiepida. Asciuga la pelle e lascia asciugare l'area sfregata per alcuni minuti prima di applicare uno dei seguenti rimedi casalinghi.

1. Aloe vera

L'aloe vera è una succulenta che ha una lunga storia di utilizzo a scopi medicinali. Il gel trasparente che si trova all'interno delle sue foglie è stato usato per secoli per lenire e curare la pelle bruciata e altre ferite superficiali.

Può anche aiutare a ridurre l'irritazione e l'infiammazione causate dallo sfregamento.

Se hai una pianta di aloe a casa, puoi rompere una foglia, spremere il gel e applicarlo sulla pelle. Puoi anche acquistare foglie di aloe vera in alcuni negozi di alimenti naturali.

Se non riesci a trovare le foglie di aloe vera o non vuoi estrarre il gel da solo, puoi acquistare il gel di aloe vera in farmacia o online.

2. Vaselina

Secondo una ricerca pubblicata sul British Journal of Sports Medicine, l'applicazione di vaselina sulla pelle irritata può aiutare a ridurre ulteriormente l'irritazione.

Poiché fornisce una superficie scivolosa e non viene assorbito rapidamente nella pelle, la vaselina può anche aiutare a prevenire gli sfregamenti.

Le creme con ossido di zinco sono anche efficaci nel bloccare l'umidità e prevenire gli sfregamenti.

3. Olio di cocco

Ricerca ha dimostrato che l'olio di cocco può ridurre l'infiammazione, aiutare con la guarigione delle ferite e uccidere i batteri sulla pelle. Tampona una piccola quantità di olio di cocco per aiutare a lenire qualsiasi area della pelle irritata.

Sebbene l'olio di cocco possa aiutare a curare la pelle grezza e irritata, potrebbe non rimanere a lungo sulla pelle. Questo lo rende inefficace nel prevenire gli sfregamenti.

4. Amido di mais

L'amido di mais ha la capacità di assorbire l'umidità in più dalla pelle e di ridurre il prurito. Può anche creare una sensazione setosa sulla pelle che può aiutare a prevenire ulteriori attriti e irritazioni.

L'amido di mais può essere usato come alternativa alle polveri di talco, che hanno sollevato alcune preoccupazioni a causa del loro possibile legame con il cancro.

5. Burro di karité

Il burro di karitè è una lozione ricca di acidi grassi che può aiutare ad ammorbidire e nutrire la pelle. Secondo a Studio 2012, ha anche proprietà anti-infiammatorie che possono aiutare a promuovere la guarigione della pelle.

Sicurezza

Questi rimedi sono in genere sicuri da applicare sulla pelle moderatamente irritata. Tuttavia, se la tua pelle ha vesciche o piaghe aperte, è meglio lasciarle libere da polveri o lozioni fino a quando la pelle non è guarita per formare una barriera protettiva.

L'unica eccezione a questo è la vaselina. Applicalo sulla ferita fino a quando non guarisce e mantieni l'area coperta con una benda.

Quali altri trattamenti possono aiutare?

Se i rimedi casalinghi non aiutano o se desideri un trattamento più efficace, puoi utilizzare una crema topica a base di corticosteroidi. Puoi acquistare queste creme per uso topico nella maggior parte delle farmacie.

Parlate con il vostro medico se non siete sicuri del tipo di crema giusto per voi.

Cosa puoi fare per prevenire gli sfregamenti?

Per evitare che la pelle si sfreghi, puoi:

  • Applicare balsami o creme sulle aree soggette a sfregamenti. Gelatina di petrolio, ossido di zinco o altri balsami o creme anti-sfregamento (vedere le raccomandazioni del prodotto di seguito) possono aiutare a proteggere la pelle dall'attrito di movimenti ripetitivi.
  • Indossare coperture protettive o schermi per capezzoli. Sia per le madri che allattano che per i corridori a distanza, queste coperture protettive possono ridurre l'attrito del capezzolo durante la corsa.
  • Indossa pantaloncini protettivi. Leggings o pantaloncini da bicicletta possono impedire allo sfregamento della pelle di se stesso. Questi pantaloncini sono generalmente realizzati con materiali elastici morbidi che possono ridurre l'attrito.
  • Passa al pannolino più grande. Per i più piccoli, l'uso di un pannolino di dimensioni leggermente maggiori o l'applicazione più ampia del pannolino può ridurre lo sfregamento della pelle. Inoltre, cambiando spesso il pannolino quando è sporco, si riducono gli sfregamenti e l'eruzione da pannolino.

Prodotti anti-sfregamento

Se sei incline alla pelle irritata, ti consigliamo di utilizzare un gel o una crema anti-irritazione per proteggere la pelle. Puoi anche usare questi prodotti per ridurre l'attrito mentre la pelle irritata guarisce. Alcuni prodotti che funzionano bene includono:

  • Body Glide Balsamo originale anti-sfregamento. Realizzato con ingredienti di origine vegetale, puoi applicare questo balsamo non grasso su base giornaliera a qualsiasi area soggetta a sfregamenti.

  • Crema anticalcare originale Butt Butt di camoscio. Sviluppata da un ciclista, questa crema anti-irritazione è una delle preferite dagli atleti. Contiene ingredienti come lanolina, glicerina e olio minerale che possono ridurre l'attrito.

  • Salve anti-sfregamento tutto naturale al burro di noci di scoiattolo. Questo sugo utilizza burri di noci naturali per ridurre l'attrito della pelle. Contiene anche olio di vitamina E per mantenere la pelle morbida.

La linea di fondo

La pelle irritata è un problema comune causato dall'attrito ripetitivo che può abbattere la pelle e causare arrossamenti, irritazioni, infiammazioni e fastidi.

Le creme di corticosteroidi topici possono aiutare a lenire la pelle irritata, così come diversi rimedi casalinghi, come l'aloe vera, l'olio di cocco, il burro di karité, l'amido di mais, l'ossido di zinco e la vaselina.

Se la tua pelle irritata non migliora con i rimedi casalinghi o le creme da banco, assicurati di seguire il medico.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here