4 modi per rimuovere la lacca dai capelli Ricette di lacca naturale fai da te per tutti i tipi di capelli

0
8

Se stai avendo una brutta giornata per i capelli, una lacca per capelli può essere la tua salvezza. Il problema è che lascia un residuo sul cuoio capelluto e sui capelli. Se non viene pulito, si accumula, soffocando i follicoli piliferi e provocando prurito e caduta dei capelli. Può inoltre causare opacità, untuosità e appesantire i capelli, rendendoli inclini alla rottura. Non preoccuparti. Ci sono alcuni modi per eliminare l’accumulo di lacca per capelli. Continuate a leggere per saperne di più.

In questo articolo

4 modi per rimuovere l’accumulo di lacca per capelli in modo naturale

Ecco alcuni trucchi per rimuovere l’accumulo di lacca per capelli:

1. Detersivo per piatti

Non essere sorpreso di vedere questo prodotto in cima alla lista. I saponi per i piatti contengono detergenti e possono rimuovere facilmente l’accumulo di lacca per capelli. Usa un normale sapone per i piatti con una formula delicata. Stendilo sui capelli con un pettine. Lasciare agire per almeno 15 minuti, quindi risciacquare i capelli. Per un leggero accumulo, puoi anche usare uno shampoo normale invece del detersivo per i piatti.

2. Bicarbonato di sodio

Il tuo shampoo normale da solo potrebbe non rimuovere l’accumulo di lacca per capelli. Aggiungere un cucchiaio di bicarbonato di sodio e mescolare bene. Stendere la miscela sui capelli e lasciare agire per un po’ prima di risciacquare. Puoi anche strofinare il bicarbonato di sodio direttamente sui capelli e sul cuoio capelluto bagnati e lavarli via con uno shampoo.

3. Shampoo chiarificante

Se usi la lacca ogni giorno, uno shampoo chiarificante è il migliore per rimuovere l’accumulo. Gli shampoo chiarificanti contengono un’elevata quantità di SLS (detergenti) che rimuovono eventuali accumuli e sporco dal cuoio capelluto. Tuttavia, non usarlo tutti i giorni.

4. Aceto di mele

L’aceto di mele (ACV) è comunemente usato come risciacquo post-shampoo per mantenere la salute dei capelli. Aiuta anche a rimuovere eventuali accumuli o residui di prodotto. Aggiungi un cucchiaio di ACV in una tazza d’acqua e usalo come risciacquo finale. È possibile regolare la quantità in base alla lunghezza dei capelli. L’aceto di mele rende anche i capelli lisci e lucenti.

Se stai usando lacca per capelli o qualsiasi altro prodotto per lo styling dei capelli, assicurati di lavarlo via alla fine della giornata. Lasciarlo sui capelli a lungo potrebbe danneggiarli. Scopriamo come.

È dannoso lasciare la lacca sui capelli durante la notte?

Sì. La maggior parte delle lacche per capelli e dei prodotti per lo styling sono a base di olio. Se non li lavi prima di dormire, potrebbero lasciare residui sul cuoio capelluto. Lo sporco e il grasso possono ostruire i pori del cuoio capelluto, influenzare i follicoli piliferi e causare l’acne e la caduta dei capelli.

L’asporto

La lacca per capelli è il miglior prodotto per mantenere la tua pettinatura tutto il giorno, creare volume e domare l’effetto crespo. Tuttavia, l’uso regolare del prodotto può lasciare residui sul cuoio capelluto, appesantire i capelli e causare la caduta dei capelli. Segui i trucchi menzionati nell’articolo per combattere l’accumulo di lacca per capelli e mantenere sani i capelli e il cuoio capelluto.

Articoli consigliati

  • Come sbarazzarsi dei peli statici: cause e 11 semplici consigli
  • Ricette di lacca naturale fai da te per tutti i tipi di capelli

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here