Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi 22 usi sani per il perossido di idrogeno (e pochi che dovresti...

22 usi sani per il perossido di idrogeno (e pochi che dovresti evitare)

0
136

Per almeno un secolo, il perossido di idrogeno è stato ampiamente usato come detergente super da tutti, dalle casalinghe ai chirurghi ortopedici. Ma quali usi sono ancora sostenuti dalla solida scienza oggi e quali dovresti considerare obsoleti – o persino pericolosi?

Avviso spoiler: il perossido di idrogeno non è più raccomandato per le ferite o la cura della pelle perché i medici hanno scoperto che può portare a complicazioni pericolose e può rallentare i tempi di guarigione, ma ci sono ancora molti modi in cui può essere utile e benefico per te.

Che cosa è esattamente?

Il perossido di idrogeno può sembrare vecchio stile nella sua bottiglia marrone sciatta, ma sicuramente non è un rimedio domestico naturale. È un prodotto chimico domestico.

È vero, differisce dall'acqua solo per l'aggiunta di una molecola di ossigeno in più. Ma quella molecola in più lo trasforma in un potente ossidante. È il motivo per cui il perossido di idrogeno è un detergente così versatile, ed è anche il motivo per cui è necessario utilizzarlo con cautela su persone e animali domestici.

Il perossido di idrogeno si decompone rapidamente e facilmente quando viene a contatto con l'aria o l'acqua, quindi è considerato più sicuro dei prodotti chimici al cloro.

Può davvero pulire in modo efficace come, diciamo, candeggina?

Secondo il Centri per il controllo delle malattie (CDC), il perossido di idrogeno uccide lieviti, funghi, batteri, virus e spore di muffa.

Il CDC elenca le concentrazioni specifiche necessarie e il tempo necessario per farle sedere per uccidere diversi organismi.

Ecco come utilizzare questa sostanza chimica comune per purificare il tuo corpo e la tua casa in sicurezza.

Nella tua cucina

1. Pulisci la lavastoviglie

Per eliminare muffa e muffa nella lavastoviglie, spruzzare le parti complesse della lavastoviglie in cui l'umidità può persistere a lungo dopo il completamento di un ciclo – nelle pieghe delle guarnizioni in gomma, trappole e fessure del cestello degli utensili.

UN Studio 2016 delle lavastoviglie residenziali ha scoperto che l'83 percento delle lavastoviglie testate era positivo per i funghi e il 47 percento delle lavastoviglie testate conteneva il lievito nero E. dermatitidis, che può essere dannoso per l'uomo. E. dermatitidis è stato rilevato principalmente sulle guarnizioni in gomma della lavastoviglie.

O se hai voglia di regalare a questo apparecchio laborioso una giornata in spa, usa il perossido di idrogeno, il bicarbonato di sodio e gli olii essenziali per creare una "bomba" profumata per lavastoviglie.

2. Strofina il lavandino

Molti blog di assistenza domiciliare raccomandano questo trucco per pulire il lavandino della cucina: bagnare la superficie del lavandino, quindi strofinarlo con bicarbonato di sodio spruzzato su una spugna. Dopo aver pulito l'intera superficie, versare il 3% di perossido di idrogeno sulla superficie e lasciarlo riposare prima di risciacquarlo.

3. Disinfettare contatori e taglieri

Secondo l'Ohio State University Extension, i detergenti per la pulizia con acqua ossigenata non diluita sono efficaci nell'uccidere E. coli e Salmonella batteri su superfici dure come i contatori quando gli è permesso di rimanere in superficie per 10 minuti a temperatura ambiente.

Il famoso sito web del rinnovatore Bob Vila consiglia di immergere per 10 minuti il ​​perossido di idrogeno al 3% per uccidere i germi sui taglieri di legno.

4. Lavare le verdure – e prolungarne la durata

I giardinieri biologici raccomandano di utilizzare 1/4 di tazza di perossido di idrogeno al 3% per gallone di acqua per aiutare a rimuovere i batteri dalle verdure. Se stai lavando verdure dalla pelle delicata come le lattughe, immergili per 20 minuti e poi risciacqua.

Carote, patate e altre verdure dalla pelle dura possono essere immerse 30 minuti prima di sciacquare e asciugare. Poiché i batteri possono far diventare marroni frutta e verdura, si ritiene che un bagno di perossido di idrogeno li mantenga freschi più a lungo nel frigorifero.

5. Pentole per la pulizia

Se i tuoi fogli di biscotti, pentole e padelle hanno uno strato di marrone cotto al forno, Jill Nystul del blog One Good Thing consiglia di cospargerli con bicarbonato di sodio, quindi spruzzarli con il 3% di perossido di idrogeno per ripristinarli. Consentire loro di immergersi per 1-3 ore prima di cancellare il disordine.

6. Sbarazzarsi di germi di immondizia

Dopo aver lavato la pattumiera con acqua e sapone, spruzzare l'intero contenitore con una soluzione 1: 1 di acqua ossigenata e acqua. Lascia asciugare la spazzatura al sole per diverse ore. Proprio come il perossido pulisce le superfici, ti aiuterà a rimuovere i germi dal cestino.

Nel tuo bagno

7. Pulisci a fondo la tua toilette

Secondo il CDC, il perossido di idrogeno è efficace nella rimozione di microrganismi, tra cui batteri, lieviti, funghi, virus e spore, rendendolo una buona scelta per pulire il bagno.

Per pulire il bagno, aggiungi 1/2 tazza di perossido di idrogeno al 3% nella tazza del bagno per uccidere i germi e illuminare la superficie del bagno. Dovrai lasciarlo nella ciotola per 20 minuti per ottenere il massimo beneficio.

8. Lucidi specchi e superfici in vetro

Spruzzare una soluzione 1: 1 di acqua e acqua ossigenata sulle superfici di vetro, quindi pulire con salviette di carta, un panno privo di lanugine o giornali per una pulizia senza striature.

9. Uccidi muffa e muffa

La muffa e la muffa possono accumularsi rapidamente nell'ambiente umido di una doccia.

Per ucciderli senza respirare fumi di candeggina tossici, spruzzare con acqua ossigenata non diluita al 3% e lasciar riposare per 30 minuti. Sciacquare. Il perossido ucciderà la muffa e la muffa, ma potrebbe essere ancora necessario rimuovere le macchie che hanno lasciato alle spalle.

10. Sbianca la vecchia porcellana

Se il lavandino con piedistallo in porcellana è ingiallito, puoi schiarirlo strofinando la superficie del lavandino inumidita con bicarbonato di sodio, quindi strofinando con una spugna satura di perossido di idrogeno al 3%.

11. Schiuma di schiuma di sapone

Per la pulizia settimanale di una doccia e una vasca in fibra di vetro, preparare una schiuma da 1 tazza di bicarbonato di sodio, 1/4 di tazza di aceto bianco, più un cucchiaio o due di acqua ossigenata. Quando le bolle si placano, strofina la superficie della doccia con la miscela.

Stai attento! Se stai usando perossido dritto, indossa dei guanti per proteggere la tua pelle. Il perossido di idrogeno può causare arrossamenti e bruciore.

Nella lavanderia

12. Rimuovere le macchie

Il gruppo di lavoro ambientale raccomanda il perossido di idrogeno come un modo efficace per rimuovere le macchie di erba, macchie di sangue e bevande come frutta, succo di frutta e vino. Prova a tamponare il detergente sul retro del tessuto per iniziare.

13. Illumina i bianchi sporchi

Nystul ha anche una soluzione se magliette, lenzuola e asciugamani hanno assunto una tetra tonalità grigia.

Crea la tua candeggina con ossigeno combinando 1/2 tazza di bicarbonato di sodio – suggerimento: non è lo stesso del bicarbonato di sodio – e 1/2 tazza di acqua ossigenata. Avviare il ciclo, lasciare che la lavatrice si riempia e immergere gli indumenti per un paio d'ore prima di terminare il ciclo per sbiancare e disinfettare.

Aspettare! Tampone prima un campione. Prima di provare il perossido di idrogeno su qualsiasi tessuto, testare una piccola sezione fuori mano per la solidità del colore. Prestare particolare attenzione ai tessuti vintage: gli esperti di conservazione dei tessuti della Smithsonian Institution affermano che il perossido può candeggiare e indebolire le fibre.

In giardino

14. Germogli semi sani

Numerosi studi hanno dimostrato che i semi immersi nel perossido di idrogeno dall'1 al 3 percento possono ammorbidire il mantello e iniziare la germinazione. Se vuoi aumentare le possibilità di una buona resa delle piante, puoi immergere i semi in acqua ossigenata per 20 minuti prima di piantare.

15. Elimina le alghe dall'acqua dello stagno

Se hai una fontana o un laghetto koi, puoi tranquillamente trattare l'acqua per ridurre o rimuovere le alghe dannose. Gli esperti di giardinaggio di Get Busy Gardening hanno usato 1/2 tazza di perossido di idrogeno al 3% per eliminare uno stagno di 90 galloni.

16. Tratta le piante con infezioni fungine

Se le tue verdure da giardino soffrono di muffa polverosa o altre infezioni fungine, puoi spruzzarle con una soluzione di perossido di idrogeno per liberarle dal fungo.

Mescola 4 cucchiaini di acqua ossigenata in una pinta di acqua e spruzza la pianta. Concentrazioni più forti potrebbero bruciare foglie delicate, quindi non usarle a piena forza.

Per i tuoi animali domestici

La maggior parte dei veterinari non consiglia più l'uso di perossido di idrogeno per pulire le ferite del tuo animale domestico, non importa quanto piccolo sia il danno.

17. Indurre il vomito per i cani avvelenati

Se il tuo animale domestico ha mangiato qualcosa di velenoso, il tuo veterinario Maggio consiglia di utilizzare il perossido di idrogeno per far vomitare l'animale.

Poiché il perossido di idrogeno è pericoloso per il tuo animale domestico da ingerire, è fondamentale che tu parli con il tuo veterinario o un centro antiveleni prima di tentare di indurre il vomito con questo metodo.

18. Pulisci la lettiera

Per eliminare gli odori e disinfettare la lettiera del tuo gatto, svuota la lettiera, lava il contenitore con acqua calda e sapone, quindi spruzza a fondo con acqua ossigenata. Lasciare riposare per 15 minuti prima di sciacquare, asciugare e sostituire la lettiera.

Avvertimento del serbatoio di pesce!

Alcuni appassionati di acquari usano il perossido di idrogeno per controllare le alghe e pulire le loro vasche, ma parlano con un veterinario del pesce prima di mettere il perossido di idrogeno nella tua vasca. Mentre il perossido di idrogeno si degrada rapidamente in acqua, la ricerca suggerisce che alcune specie di pesci ornamentali, tra cui gourami e pesce gatto suckermouth, non possono tollerarlo.

Per la tua salute

La Food and Drug Administration (FDA) classifica il perossido di idrogeno come "generalmente riconosciuto come sicuro" (GRAS) per l'uomo a basse dosi. Ma la FDA avverte che ottenere perossido di idrogeno sulla pelle può causare irritazione, bruciore e vesciche.

Se lo prendi nei tuoi occhi, potrebbe causare bruciore o abrasione della cornea.

Inspirarlo a concentrazioni più elevate può anche causare irritazione delle vie respiratorie, senso di oppressione al petto, raucedine o mancanza di respiro. E la deglutizione del perossido di idrogeno, specialmente a concentrazioni più elevate, può causare vomito, infiammazione o danni agli organi cavi.

La scienza dice di no

Toglilo dal tuo kit di pronto soccorso

Il perossido di idrogeno era un tempo usato come antisettico su ferite e lesioni superficiali. Oggi non è raccomandato a tale scopo. Mentre uccide i batteri, alcuni studi hanno dimostrato che può essere dannoso per i fibroblasti, che sono le cellule di cui il tuo corpo ha bisogno per guarire.

Le opinioni mediche sono contrastanti, ma i medici della Mayo Clinic ora dicono che non dovremmo usarlo per pulire tagli e ferite.

Non schiarire la pelle con esso

I dermatologi potrebbero usare il perossido di idrogeno per trattare alcune condizioni della pelle, ma non è considerato un modo sicuro per alleggerire l'iperpigmentazione nell'uso domestico. I rischi superano qualsiasi potenziale beneficio, soprattutto perché esistono altri modi per schiarire le macchie scure sulla pelle.

Non usarlo per curare l'acne

Sì, bolle e frizzante e uccide i batteri, compresi i batteri che possono causare l'acne. Ma uno studio del 2005 mostra che il perossido di idrogeno può anche portare alla formazione di cicatrici, quindi usarlo direttamente sull'acne non è una buona idea.

In generale, non è una buona idea usare il perossido di idrogeno sulla pelle, anche se ci sono molti siti Web che lo propongono come un aiuto per la salute e la bellezza che può fare qualsiasi cosa dallo sbiancamento delle unghie ai calli ammorbidenti sui talloni.

La scienza dice di si

19. Usalo per disinfettare lo spazzolino e il fermo

L'American Dental Association afferma che gli spazzolini da denti possono essere esposti a coliformi fecali e altri batteri nel bagno. Piccole quantità di questi batteri di solito non causano problemi di salute, ma se vuoi essere al sicuro, immergi lo spazzolino in acqua ossigenata.

Uno studio del 2009 ha scoperto che il risciacquo nel perossido di idrogeno ha ridotto la conta batterica dell'85 percento.

20. Usalo per sterilizzare i pennelli per il trucco

Dopo aver lavato il trucco in eccesso dai pennelli con uno shampoo delicato, immergi le setole per 10 minuti in una ciotola d'acqua con un cucchiaino di perossido di idrogeno al 3%. Puoi anche usarlo per pulire i cuscinetti sul piegaciglia. Risciacquare accuratamente ogni residuo per proteggere gli occhi.

21. Sbianca i denti

Al giorno d'oggi un sorriso luminoso è quasi sulla lista di tutte le cose da fare e il mercato pullula di prodotti che usano il perossido di idrogeno per sbiancare i denti. Le concentrazioni variano.

Alcuni prodotti disponibili dai dentisti possono contenere perossido di idrogeno al 10 percento. studi dimostrare che questi prodotti sono efficaci e sicuri se usati correttamente.

La scienza dice di usare cautela

22. Prendi in considerazione la possibilità di far schiarire i capelli da un professionista

Il perossido di idrogeno è generalmente considerato sicuro nelle tinture per capelli commerciali, sebbene ricerca mostra che possono verificarsi gravi ustioni chimiche, anche in un salone professionale.

Le tinture per capelli con perossido possono danneggiare i capelli se li usi troppo spesso, quindi parla con uno stilista qualificato per elaborare un programma che protegga i capelli e la pelle.

Perossido di idrogeno per uso alimentare

La familiare bottiglia marrone contiene il 3% di perossido di idrogeno, ma ci sono concentrazioni molto più forti sul mercato, incluso un perossido di idrogeno per uso alimentare del 35%.

Mentre il perossido di idrogeno per uso alimentare è stato ampiamente discusso come cura per condizioni come il cancro, il lupus e il diabete, questi usi non sono supportati dalla scienza o dai consigli dei medici.

Non utilizzare il perossido di idrogeno per trattare o tentare di curare una di queste condizioni. Ciò potrebbe causare gravi problemi di salute e persino essere fatale.

Linea di fondo

Il perossido di idrogeno è un prodotto chimico domestico che può essere tranquillamente utilizzato per una varietà di scopi di pulizia in casa. Sebbene un tempo fosse comunemente usato per disinfettare tagli e ferite, oggi non è raccomandato a tale scopo.

Il perossido di idrogeno può ridurre la probabilità che ti ammali se lo usi per disinfettare le superfici, la produzione e altri oggetti della tua casa.

Non usarlo sulla pelle, non ingerirlo e non provare forti concentrazioni di perossido di idrogeno per alimenti per cercare di curare la malattia. Se usato correttamente, il perossido di idrogeno è ancora un disinfettante domestico utile e un aiuto per la salute.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here