12 consigli di prim’ordine per i capelli lunghi: una guida definitiva

0
12

“Capelli lunghi, non importa.” Questa frase si applica alla tua routine di cura dei capelli? Sicuramente no! I capelli lunghi richiedono cure extra in quanto sono più soggetti a grovigli, secchezza, danni e scolorimento rispetto alle ciocche più corte. Mantenere le tue lunghe trecce fluenti e farle sembrare sane e lucenti è difficile, ma la buona notizia è che non deve esserlo. Tutto quello che devi fare è usare i giusti prodotti per la cura dei capelli e gli strumenti per lo styling e seguire una dieta equilibrata. In questo articolo abbiamo elencato 12 consigli per i capelli lunghi. Continua a leggere per capire come puoi far sembrare i tuoi capelli sani e sensuali come quelli di Rapunzel!

12 consigli per capelli lunghi

1. Concentrati sulla cura del cuoio capelluto

Tutto inizia con il tuo cuoio capelluto. Un cuoio capelluto sano crea l’ambiente per capelli sani – ha un impatto sul tasso di crescita dei capelli e sulla salute dei capelli. Prendersi cura del cuoio capelluto aiuta il sangue e le sostanze nutritive a raggiungere i follicoli piliferi, con conseguente capelli più forti e una minore perdita di capelli.

Lava il cuoio capelluto con shampoo delicati per eliminare l’olio, lo sporco e l’accumulo di prodotto. Assicurati di massaggiare il cuoio capelluto durante lo shampoo per aumentare il flusso sanguigno e stimolare i follicoli piliferi. Puoi anche fare massaggi al cuoio capelluto per un’esperienza rigenerante.

2. Oliare i capelli due volte a settimana

Un massaggio alla testa con olio caldo è uno dei migliori rimedi casalinghi per i capelli lunghi. Non solo offre relax, ma migliora anche lo spessore dei capelli (1). Oliare le radici fornisce nutrimento e aiuta i capelli a crescere lunghi e forti. Aiuta anche a ringiovanire i fusti dei capelli morti.

Usa oli di cocco, lavanda o mandorle per massaggiare il cuoio capelluto e favorire la crescita dei capelli. Ecco cosa puoi fare:

  • Applicare olio caldo (caldo) sul cuoio capelluto e massaggiare delicatamente con la punta delle dita.
  • Olia i capelli e lasciali in ammollo.
  • Avvolgere un asciugamano caldo intorno alla testa per 10 minuti per un migliore assorbimento dell’olio nei capelli. Lasciare agire per 1-2 ore.
  • Lava i capelli con acqua fredda e shampoo delicato.

3. Riduci la frequenza dello shampoo

Lo scopo dello shampoo è eliminare lo sporco e l’accumulo di prodotto dai capelli e dal cuoio capelluto. Ma usarlo tutti i giorni può rendere i capelli secchi, crespi, fragili e soggetti a rotture. Alcuni shampoo contengono solfati e il loro uso eccessivo potrebbe danneggiare i capelli. Quindi, scegli uno shampoo senza solfati in base alle esigenze e al tipo di capelli. Assicurati che sia delicato per evitare di togliere gli oli naturali dei capelli.

Sii gentile durante lo shampoo: insapona il cuoio capelluto e lascia che la schiuma scivoli lungo i capelli. I tuoi capelli diventano più morbidi quando sono bagnati e strofinare con forza lo shampoo sui capelli morbidi può portare alla rottura.

Nota: Non saltare il condizionatore. Il condizionamento è la chiave per mantenere i capelli sani. Blocca l’umidità nei capelli, previene la secchezza e protegge i capelli dallo sporco e dall’inquinamento.

4. Asciuga delicatamente i capelli

Asciugare i capelli in modo approssimativo con un asciugamano aumenta le possibilità di rottura. Usa un asciugamano morbido o una vecchia maglietta per tamponare i capelli e asciugarli all’aria.

Non usare asciugamani da bagno per asciugare i capelli poiché li rendono ruvidi e creano grovigli, effetto crespo e svolazzanti. Invece, usa asciugamani in microfibra che sono sottili e hanno un alto potere di assorbimento dell’acqua. Riducono anche il tempo di asciugatura dei capelli.

Nota: Asciugare i capelli all’aria per evitare danni causati dal calore causati dai phon e limitare l’uso di strumenti per lo styling termici o termici come i ferri da stiro. L’aria calda dei phon fa evaporare l’umidità dei capelli, causando le doppie punte.

5. Usa un pettine a denti larghi

I capelli lunghi sono suscettibili di grovigli, ma spazzolarli quotidianamente aiuta a rimuovere ringhi e nodi grandi. Usa un pettine a denti larghi per i capelli. Quando i capelli sono asciutti, inizia a pettinarli dal basso e poi a lavorare gradualmente. Questo districa i nodi e previene la trazione, il danneggiamento e la caduta dei capelli.

Le spazzole in setole di cinghiale sono adatte a distribuire gli oli naturali del cuoio capelluto su tutta la capigliatura. Spazzola i capelli prima di coricarti per una migliore circolazione del sangue al cuoio capelluto durante il sonno.

I capelli bagnati tendono ad allungarsi più dei capelli asciutti e si rompono facilmente. Pertanto, evita di spazzolare i capelli mentre sono bagnati. Se vuoi districarli, lavora delicatamente i nodi con le dita.

6. Taglia i capelli regolarmente

Anche se può sembrare controintuitivo, tagliare i capelli a intervalli regolari può aiutarti a eliminare le doppie punte e le rotture che rendono i capelli opachi, ruvidi e sottili. Taglia i capelli ogni sei-otto settimane per garantire il minimo danno e promuovere una crescita sana dei capelli.

7. Abbandona la tua federa di cotone

Le federe in cotone sono uno dei motivi per i capelli disordinati e arruffati al mattino. Invece, usa tessuti di raso e seta poiché sono morbidi e causano meno attrito rispetto al cotone. Questi materiali prevengono le doppie punte e i capelli aggrovigliati. Inoltre, il cotone è più poroso della seta e assorbe l’umidità dai capelli, lasciandoti con ciocche secche o cuoio capelluto traballante. Le federe in seta assicurano che l’umidità dei capelli sia intatta e aiutano a preservare le acconciature più a lungo.

8. Riduci gli strumenti per lo styling a caldo

L’uso eccessivo di strumenti per lo styling a caldo come piastre e arricciacapelli può danneggiare i capelli. Questi strumenti riducono lo spessore e la lucentezza dei capelli, rendendoli opachi e secchi. Quindi, ridurre l’uso di questi strumenti. Invece, attorciglia i capelli bagnati con un asciugamano per arricciarli senza usare il calore.

Se non puoi evitare del tutto lo styling a caldo, assicurati di utilizzare un termoprotettore. Questo prodotto forma una barriera protettiva sul fusto del capello, prevenendo i danni e garantendo un’acconciatura liscia e senza crespo.

9. Cambia la tua acconciatura

Coda di cavallo e acconciature simili sembrano fantastiche, ma le acconciature strette creano stress sulle radici e portano alla rottura dei capelli. Prova acconciature sciolte per evitare la tensione sulle cuticole. Un nodo superiore sciolto o trecce sono incredibili per mostrare i capelli lunghi. Inoltre, usa fasce per capelli che non tirano alle radici.

10. Scegli prodotti per capelli nutrienti

I capelli lunghi hanno bisogno di un nutrimento speciale. Shampoo, balsami e prodotti per lo styling con sostanze chimiche possono avere effetti negativi sui capelli a lungo termine. L’esposizione prolungata alle sostanze chimiche e al loro accumulo è dannosa per la salute dei capelli. Per evitare ciò, usa shampoo e balsami delicati e leggeri per idratare i capelli. Inoltre, utilizzare uno spray termoprotettivo prima dell’asciugatura o dello styling per creare una barriera tra i capelli e lo strumento per lo styling a caldo.

11. Mantenere una dieta corretta

Mantenere i capelli lunghi richiede molto di più del semplice utilizzo dei prodotti giusti. Devi anche nutrire i tuoi capelli con i giusti nutrienti. Consumare cibi ricchi dei seguenti nutrienti:

  • Proteina: I follicoli piliferi sono costituiti da proteine, la cui mancanza può portare alla caduta dei capelli (2). Quindi, consuma cibi ricchi di proteine, come uova, legumi, yogurt e pesce, per mantenere i capelli lunghi.
  • Vitamine: Le vitamine B, C, D ed E aiutano a prevenire la caduta dei capelli e l’ingrigimento precoce dei capelli (2). Quindi, includi nella tua dieta verdure a foglia verde, avocado, semi di girasole, mandorle, spinaci, fegato, tuorlo d’uovo, agrumi e pomodori.
  • Omega 3: Gli acidi grassi Omega-3 favoriscono la crescita dei capelli e prevengono la caduta dei capelli. Forniscono nutrienti essenziali ai capelli e idratano il cuoio capelluto e i capelli (3). Pesce grasso (come salmone, sgombro, aringa e trota), semi di lino, semi di chia, avena, avocado, noci e semi di zucca sono ricche fonti di acidi grassi omega-3.

12. Rimani idratato

La disidratazione può portare alla secchezza della pelle e del cuoio capelluto e rendere i capelli fragili, crespi e flosci. L’acqua potabile contiene oligoelementi come zinco, rame, ferro e calcio che influiscono sulla salute dei capelli. Rafforza anche le radici e previene la rottura.

Riassumendo

I capelli lunghi hanno bisogno di cure extra per apparire sani e lucenti. Una corretta cura del cuoio capelluto, l’uso dei prodotti per capelli giusti e una dieta nutriente possono aiutare a mantenere i capelli lunghi. Segui i suggerimenti sopra menzionati per mantenere i tuoi capelli lunghi lucidi e lisci.

Fonti

Gli articoli su StyleCraze sono supportati da informazioni verificate da documenti di ricerca accademici e peer-reviewed, organizzazioni rinomate, istituti di ricerca e associazioni mediche per garantire accuratezza e pertinenza. Consulta la nostra politica editoriale per ulteriori dettagli.
  • Il massaggio standardizzato del cuoio capelluto determina un aumento dello spessore dei capelli inducendo forze di stiramento alle cellule della papilla dermica nel tessuto sottocutaneohttps://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4740347/
  • Dieta e perdita di capelli: effetti della carenza di nutrienti e uso di integratorihttps://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC5315033/
  • L’olio di pesce fermentato derivato dallo sgombro favorisce la crescita dei capelli attraverso percorsi stimolanti l’anagenhttps://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC6164340/

Articoli consigliati:

  • Maschera per capelli Mamaearth Argan per capelli forti
  • 7 rimedi naturali fatti in casa per ottenere capelli lucenti
  • 9 consigli fatti in casa per coprire i capelli grigi
  • 24 migliori rimedi casalinghi per capelli grassi e grassi
  • I 10 migliori rimedi casalinghi per curare i funghi dei capelli
  • 3 balsami fatti in casa efficaci per capelli secchi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here