Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi 10 rimedi naturali per i sintomi dell'influenza

10 rimedi naturali per i sintomi dell'influenza

0
70

Se acquisti qualcosa tramite un link in questa pagina, potremmo guadagnare una piccola commissione. Come funziona

L'influenza (o influenza) è causata da un virus. Diversi tipi di virus possono darti l'influenza. Mentre non esiste una cura per l'influenza, ci sono rimedi naturali che potrebbero aiutare a lenire i sintomi dell'influenza. Possono anche aiutare a ridurre la durata dell'influenza.

Esamineremo 10 rimedi naturali e spiegheremo come usarli e perché possono aiutare.

Bevi acqua e liquidi

Bere acqua e altri liquidi è ancora più importante quando si ha l'influenza. Questo è vero se hai un'influenza respiratoria o un'influenza allo stomaco.

L'acqua aiuta a mantenere umidi naso, bocca e gola. Questo aiuta il tuo corpo a sbarazzarsi di muco e catarro accumulati.

Puoi anche disidratarti se non mangi o bevi normalmente. Anche la diarrea e la febbre (due sintomi comuni di influenza) possono causare perdita di acqua.

Puoi rimanere idratato consumando un sacco di:

  • acqua
  • latte di cocco
  • bevande sportive
  • tè alle erbe
  • succo fresco
  • la minestra
  • brodo
  • frutta e verdura crude

Saprai che stai bevendo abbastanza acqua e liquidi se:

  • devi urinare regolarmente
  • il colore delle urine è quasi chiaro o giallo chiaro

Se l'urina è di colore da giallo intenso a ambra, potresti essere disidratato.

È anche utile evitare il più possibile di fumare poiché può irritare ulteriormente naso, gola e polmoni.

Fare il pieno di energie

È importante riposare e dormire di più quando si ha l'influenza. Dormire può aiutare a rafforzare il sistema immunitario. Questo aiuta il tuo corpo a combattere il virus dell'influenza. Annulla la solita routine e rendi il sonno una priorità per aiutarti a rimetterti in piedi.

Bevi brodo caldo

Bere caldo brodo di pollo o di manzo è un buon modo per aiutarti a rimanere idratato. Aiuta ad allentare e rompere la congestione del naso e del seno.

Il brodo di ossa è anche naturalmente ricco di proteine ​​e minerali come sodio e potassio. Bere brodo è un buon modo per ricostituire questi nutrienti mentre hai l'influenza. Inoltre, le proteine ​​sono importanti per la ricostruzione delle cellule immunitarie.

Puoi acquistare varietà già pronte, ma assicurati di cercare quelle a basso contenuto di sodio (sale). Puoi anche preparare il tuo brodo facendo bollire le ossa di pollo o di manzo. Puoi congelare porzioni di brodo per usi futuri.

È possibile acquistare online per brodo di ossa.

Aumenta l'assunzione di zinco

Lo zinco minerale è importante per il tuo sistema immunitario. Questo nutriente aiuta il tuo corpo a produrre globuli bianchi che combattono i germi. La ricerca mostra che lo zinco potrebbe aiutare ad alleviare i sintomi del raffreddore e dell'influenza. Lo zinco aiuta il tuo corpo a combattere il virus dell'influenza e può rallentare la velocità con cui si moltiplica.

Puoi assumere un integratore di zinco o un multivitaminico con zinco durante la stagione influenzale. Normalmente è possibile ottenere molto zinco da una dieta quotidiana equilibrata. Gli alimenti ricchi di zinco includono:

  • carne rossa
  • mollusco
  • Lenticchie
  • Ceci
  • fagioli
  • noccioline
  • semi
  • latteria
  • uova

È possibile acquistare online integratori di zinco.

Risciacquare con acqua salata

Un risciacquo con acqua calda e sale (a volte chiamato gargarismo con acqua salata) può lenire il mal di gola. Può anche aiutare a eliminare le mucose. Ecco come risciacquare con acqua salata:

  1. Bollire o riscaldare l'acqua e lasciarla raffreddare fino a quando non è calda o a temperatura ambiente. Mescola 1/2 cucchiaino di sale a 8 once di acqua calda.
  2. Tirare l'acqua salata sul retro della gola e fare i gargarismi per circa 10-30 secondi in modo che risciacqui la bocca e la gola.
  3. Sputa l'acqua in un lavandino e ripeti da 2 a 4 volte.

Non ingerire l'acqua salata. Non permettere ai bambini di fare i gargarismi fino a quando non possono fare i gargarismi in sicurezza con acqua normale.

Bevi tisana

Diverse erbe hanno proprietà antivirali e antibatteriche naturali. L'anice stellato è una spezia a forma di stella da cui viene tradizionalmente estratto l'oseltamivir.

L'oseltamivir fosfato (meglio noto come Tamiflu) è un farmaco di prescrizione utilizzato per accelerare il recupero da o per prevenire l'influenza. Le sue proprietà antivirali sono efficaci contro alcuni tipi di virus influenzali. Altre erbe e tè a foglia verde hanno anche effetti anti-ossidanti e anti-germi.

Una tisana può aiutare il tuo corpo a combattere il virus dell'influenza. Una bevanda a base di erbe calda è anche rilassante per la gola e i seni.

Puoi preparare una tisana antinfluenzale con anice stellato e altre erbe come:

  • tè verde o nero

  • Curcuma
  • zenzero fresco o essiccato o pasta di zenzero
  • aglio fresco
  • Chiodi di garofano

Dolcificare tisane con miele puro. Miele, pappa reale e altri prodotti delle api hanno proprietà antivirali e antibatteriche naturali.

Molti tè insaccati sono disponibili con questi come ingredienti essiccati combinati insieme.

Applica olii essenziali

Alcuni tipi di oli essenziali possono aiutarti a proteggerti da determinati virus e batteri. Uno studio ha scoperto che l'olio dell'albero del tè aiuta a combattere il virus dell'influenza rallentando o arrestando la velocità con cui il virus si moltiplica. Secondo lo studio, l'olio dell'albero del tè funziona meglio quando viene utilizzato entro due ore dall'infezione. Ciò dimostra che può aiutare a bloccare la moltiplicazione del virus influenzale.

In pratica, potresti aggiungere qualche goccia di olio dell'albero del tè al sapone liquido per le mani quando ti lavi le mani o mescolalo alla lozione che usi. Alcuni collutori prodotti commercialmente lo includono come ingrediente.

Altri oli essenziali vegetali ed erboristici possono anche fungere da antibiotici naturali e antivirali. Questi includono:

  • olio di cannella
  • olio di menta piperita
  • olio di eucalipto
  • olio di geranio
  • olio di limone
  • olio di timo
  • olio di origano

Utilizzare oli essenziali solo come indicato. Non ingerire oli essenziali, molti sono tossici. La maggior parte degli oli essenziali può essere utilizzata sulla pelle dopo che sono stati miscelati con oli come l'olio di mandorle o di oliva. Puoi aggiungere erbe e spezie fresche e secche al cibo per ottenere benefici simili.

Diffondere oli essenziali nell'aria con un diffusore può anche aiutare contro alcuni tipi di virus e batteri. Essere consapevoli del fatto che l'aromaterapia ha un'influenza su bambini, donne in gravidanza e in allattamento e animali domestici.

Usa un umidificatore

Il virus dell'influenza sopravvive più a lungo nell'aria secca interna. Ciò può rendere più facile la diffusione del virus. Le temperature esterne più fredde generalmente riducono l'umidità nell'aria. L'aria interna può asciugarsi a causa del riscaldamento e dell'uso dell'aria condizionata. L'uso di un umidificatore per aggiungere umidità a casa e sul posto di lavoro potrebbe aiutare a ridurre i virus dell'influenza nell'aria.

Inspira vapore

Respirare il vapore da una pentola d'acqua calda può aiutare a lenire naso, seni, gola e polmoni. L'inalazione di vapore o la terapia a vapore usano il vapore acqueo per aiutare ad allentare la congestione delle mucose.

L'aria calda e umida può anche alleviare il gonfiore del naso e dei polmoni. L'inalazione di vapore può aiutare a lenire una tosse secca, naso irritato e senso di oppressione al petto.

Modi per riscaldare l'acqua per il vapore:

  • in una pentola sul fornello
  • in una ciotola per microonde o tazza nel microonde
  • in un vaporizzatore

Evitare il vapore dell'acqua bollente. Fai attenzione a testare la temperatura del vapore prima di inspirarlo. Tieni il viso e le mani abbastanza lontani da evitare scottature o scottature. Aggiungi alcune gocce di olii essenziali o uno sfregamento con vapore medicato all'acqua per ulteriori benefici antivirali e antiossidanti.

Segui una dieta insipida

Se hai l'influenza allo stomaco, mangia piccole quantità di cibo alla volta. Prova porzioni di dimensioni manuali.

L'influenza dello stomaco può causare nausea, crampi e diarrea. I cibi delle ghiandole sono più facili da digerire e possono aiutare ad alleviare i sintomi dello stomaco.

Alimenti facili per lo stomaco

  • Dieta BRAT (banane, riso, salsa di mele, toast)

  • cracker
  • cereali cotti (farina d'avena e crema di grano)
  • gelatina (Jell-O)
  • patate bollite
  • pollo alla griglia o bollito
  • zuppa e brodo
  • bevande ricche di elettroliti

Evita i cibi che possono irritare lo stomaco e la digestione.

Alimenti da evitare mentre si ha l'influenza allo stomaco

  • latte
  • formaggio
  • caffeina
  • carni
  • cibi piccanti
  • cibi fritti
  • cibi grassi
  • alcool

Sintomi influenzali

L'influenza in genere causa sintomi respiratori – naso, gola e polmoni. I principali sintomi influenzali sono:

  • febbre
  • brividi
  • mal di testa
  • dolore al corpo
  • naso che cola o chiuso
  • gola infiammata
  • tosse secca
  • stanchezza e affaticamento

L'influenza gastrica è un virus influenzale che causa sintomi digestivi. Potresti avere:

  • brividi
  • febbre
  • nausea
  • vomito
  • crampi allo stomaco
  • diarrea

Complicanze influenzali

L'influenza a volte può portare a complicazioni di salute. Può innescare altre infezioni virali e batteriche nei polmoni, nella gola, nelle orecchie e in altre aree. Questi includono:

  • polmonite
  • bronchite
  • sinusite
  • otite
  • encefalite (infezione cerebrale)

Le persone a maggior rischio di complicanze influenzali comprendono:

  • bambini di età inferiore ai 5 anni
  • adulti di età pari o superiore a 65 anni
  • persone con altre condizioni di salute

Influenza e altre condizioni di salute

Se hai l'influenza, parla con un medico se hai anche una condizione di salute cronica. Questi includono:

  • asma
  • malattia del cuore
  • condizioni polmonari
  • diabete
  • malattie renali
  • malattia del fegato
  • ictus
  • epilessia
  • anemia falciforme

Il medico può prescrivere farmaci antivirali che aiutano a ridurre i sintomi e la durata dell'influenza. Questi farmaci funzionano meglio se assunti entro due giorni dall'influenza.

Consulta un medico quando

Informi il medico se la febbre è superiore a 38 ° C (100,4 ° F). Inoltre, consultare un medico urgente se i sintomi non migliorano dopo una o due settimane.

Consulta il tuo medico se hai:

  • problema respiratorio
  • dolore al petto
  • febbre superiore a 38 ° C (100,4 ° F)
  • brividi o sudorazione
  • muco che è uno strano colore
  • sangue nel tuo muco
  • tosse grave

Influenza contro raffreddore

I virus causano l'influenza e il raffreddore comune. Entrambi i tipi di infezione possono causare febbre. I virus del raffreddore e dell'influenza causano sintomi simili. Le principali differenze tra influenza e raffreddore sono la gravità dei sintomi e la loro durata.

I sintomi dell'influenza iniziano improvvisamente e sono in genere gravi. Un'influenza può durare da una a due settimane. I sintomi del raffreddore sono generalmente più lievi. Potresti avere il raffreddore per una settimana o più.

Leggi di più sulle differenze tra sintomi di influenza e raffreddore qui.

L'asporto

Nella maggior parte dei casi di influenza, probabilmente non avrai bisogno di consultare un medico. Resta a casa e non portarlo sul posto di lavoro o a scuola. Ricevi una vaccinazione antinfluenzale annuale. Bevi liquidi e riposa.

I rimedi casalinghi possono aiutare a ridurre i sintomi in modo da poter essere più a proprio agio e riposare più facilmente mentre si ha l'influenza – e il riposo ha un grande impatto sul miglioramento più veloce.