Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Una guida per principianti alla masturbazione anale

Una guida per principianti alla masturbazione anale

0
4

mano che tiene una ciambella con glassa rosa e codette multicolori

Includiamo prodotti che riteniamo utili per i nostri lettori. Se acquisti tramite i link in questa pagina, potremmo guadagnare una piccola commissione. Ecco il nostro processo.

Negli ultimi anni le cose da culo hanno avuto la loro giusta dose di ribalta.

In questi giorni, non puoi andare a una commedia con microfono aperto senza sentire almeno tre persone menzionare il sesso anale, e parole come pegging, rimming e persino poppers stanno diventando nomi familiari.

Come con qualsiasi altro tipo di piacere, è incredibilmente prezioso esplorare il gioco anale come un viaggio da solista prima o insieme al gioco in coppia.

Giocare da solo con la tua pancia può aiutarti a sentirti più a tuo agio e in sintonia con il tuo corpo. Incuriosito? Ecco come iniziare.

Che cos’è esattamente?

In poche parole, la masturbazione anale è qualsiasi tipo di autostimolazione dell’ano, del retto o della prostata ai fini del piacere sessuale.

“Se l’ano è coinvolto e lo fai da solo, è masturbazione anale”, afferma la sessuologo Megan Stubbs, EdD.

Ci sono vantaggi?

I vantaggi sono gli stessi di qualsiasi altra masturbazione:

  • stress ridotto
  • dormire meglio
  • umore migliorato
  • sollievo dal dolore
  • auto-esplorazione

E, soprattutto, piacere!

Nonostante tanti miti contrari, anal non dovrebbe essere doloroso – e non lo sarà se lo fai bene.

Come dice sempre Alicia Sinclair, CEO e fondatrice della società di prodotti per il piacere anale b-Vibe, “Tutti hanno un culo!”

Ciò significa che chiunque può provare piacere, persino l’orgasmo, dalla stimolazione anale, indipendentemente dal sesso o dai genitali.

“L’apertura anale e il canale hanno una vasta gamma di terminazioni nervose predisposte al piacere”, aggiunge Caitlin V., MPH, sessuologo clinico per Royal.

Per le persone con vulva, il gioco anale interno può anche stimolare aree del canale vaginale e una struttura clitoridea più ampia.

E se hai una prostata – una ghiandola grande quanto una noce situata a circa 2 pollici all’interno del retto – sei fortunato. Secondo Adam Levoy, CEO del marchio Giddi per la salute e il piacere della prostata, la stimolazione della prostata può rafforzare gli orgasmi del pene del 30 percento.

“Prendersi del tempo per imparare come allenare i muscoli dello sfintere e sentirsi a proprio agio con le sensazioni da solo apre le porte a più comfort, piacere ed esplorazione”, afferma Caitlin V.

Scegli il tuo giocatore: manuale vs giocattoli

Puoi provare diversi modi per esplorare le strade secondarie da solo! Ecco alcuni dei più comuni.

Stimolazione manuale

Non hai davvero bisogno di altro che del lubrificante per poter esplorare il gioco anale. Puoi usare le dita per dare piacere e massaggiare il bordo dell’ano, oltre a esplorare una penetrazione superficiale.

Se hai una vulva e stai usando le dita, assicurati di lavarti accuratamente le mani prima di toccare la vulva per prevenire l’infezione.

Lo stesso vale se hai un pene: lavati le mani prima di toccare la testa del pene.

In alternativa, puoi usare guanti in lattice o nitrile o ditali che puoi togliere e gettare nella spazzatura in seguito.

Butt plug

I plug sono probabilmente il giocattolo anale più popolare e più ampiamente riconosciuto.

Progettati per essere inseriti nell’ano e fornire una sensazione di pienezza, i butt plug vengono spesso indossati mentre ti stai impegnando in un’altra forma di stimolazione, come il gioco clitorideo, penieno o erogeno. In questo modo, possono aggiungere esperienza.

Sono disponibili in una vasta gamma di stili, forme, colori, dimensioni e materiali. Con il silicone puoi scegliere tra spine motorizzate e non motorizzate. Entrambi i tipi sono ottimi per il gioco anale per principianti, a patto che tu scelga un giocattolo di dimensioni modeste.

Alcune opzioni non vibranti includono questa spina per principianti di Tango o la sorprendente Romp da Unbound. Per una presa per principianti con vibrazioni, prova il b-Vibe Spina vibrante per principianti o il Shimmy di Unbound.

A molte persone piacciono i tappi di vetro (come questo da Crystal Delights) o acciaio inossidabile (come questo da Love Honey). Offrono una sensazione diversa, hanno un aspetto pesante e spesso sono piacevoli da guardare.

Perle anali

Costituite da una serie di sfere o palline attaccate tra loro, le palline anali sono progettate per essere continuamente inserite nel retto e rimosse secondo le sensazioni desiderate.

Simile ai tappi, le perline sono disponibili in una varietà di materiali e sono disponibili anche nelle opzioni vibranti e non vibranti.

Se stai cercando perline in silicone non vibranti, prova questo set di Satisfyer. Hai bisogno di buone vibrazioni? Prova il b-Vibe Palline anali vibranti triplette.

Non in silicone? Dai un’occhiata a njoy Fun Wand per un momento in acciaio inossidabile. Se il vetro è più il tuo stile, prova questo di Love Plugs.

Se sei nuovo nell’uso delle palline anali, è meglio iniziare in piccolo e usare il lubrificante per aumentare il tuo comfort.

Massaggiatori della prostata

Questi sono simili ai butt plug, ma sagomati e progettati specificamente per indirizzare la stimolazione alla prostata. Sono inoltre disponibili in una gamma di materiali, dimensioni e forme, oltre a motorizzati e non motorizzati.

Molti massaggiatori forniscono una doppia stimolazione al perineo (l’area tra i genitali e l’ano) o al pene. Puoi sempre trovare un’ampia selezione di giocattoli per la prostata di alta qualità e sicuri per il corpo su Spettro Boutique.

Rimming giocattoli

I giocattoli rimming hanno lo scopo di stimolare il bordo del tuo ano. Molto spesso si presentano sotto forma di una spina vibrante, come questa collezione di b-Vibe, che presenta perline rotanti nel collo della spina.

In alternativa, puoi scegliere un giocattolo come Sir Richards Rim Joy che mira a replicare la sensazione di rimming con una “lingua” motorizzata.

dildo

La maggior parte dei dildo può essere utilizzata per la penetrazione anale da solista.

Finché ha una base per evitare che il tuo sedere lo risucchi e sei a tuo agio con le sue dimensioni, sei a posto.

Ci sono anche dildo progettati specificamente per il sesso anale con strap-on. I “dildi con pegging” tendono ad essere più morbidi e di dimensioni più piccole, come questo di Tantus.

Come iniziare

Queste nozioni di base ti consentiranno di iniziare a funzionare in pochissimo tempo.

Come pulirti dipende da te

Se vuoi rinfrescare il tuo bottino, questa è una tua decisione. A volte una doccia e una schiuma aiutano le persone a sentirsi più pulite e di buon umore.

“Se non hai tempo, una salviettina per neonati senza profumo andrà bene”, afferma la sessuologo Malika O’Neill, LPC.

“Prova a svuotare l’intestino da 45 minuti a un’ora prima del gioco anale”, aggiunge. “[But] se non ti senti bene o le cose sono un po’ sciolte, potresti voler trattenere il gioco anale.”

Fai il pieno di lubrificante

Se ricordi una cosa di questa guida, falla così: l’ano non si autolubrifica. Lube – e molto – è necessario per un piacevole gioco anale.

Il contatto pelle a pelle o il contatto pelle a silicone senza lubrificante sarà estremamente scomodo e può facilmente causare microlacrime e ragadi dentro e intorno all’ano.

Il tipo di lubrificante di cui hai bisogno dipende da cosa stai usando per giocare.

Se stai usando le dita o giocattoli in legno o acciaio inossidabile, o se stai coprendo i tuoi giocattoli con metodi a barriera di lattice, usa lubrificanti a base di silicone, come uberlube. Questi tendono ad essere più spessi e con maggiore viscosità.

Usi un giocattolo in silicone? Stai lontano dai lubrificanti a base di silicone. Scegli invece un lubrificante a base d’acqua, come Sassy di Sliquid.

Un’altra opzione con i giocattoli in silicone è il cult preferito The Butters Original Lube, una ricetta a base di olio liscia, idratante e di lunga durata che include aloe e karitè.

Il burro lubrificante può essere utilizzato anche con le dita, giocattoli in vetro e acciaio inossidabile e preservativi non in lattice come nitrile, pelle di agnello e poliuretano.

Rilassati e di buon umore

I muscoli rilassati sono un’altra chiave per una piacevole esperienza anale da solista.

Puoi provare a allentare la tensione con un bagno caldo, oli essenziali o una respirazione profonda o, come suggerisce O’Neill, giocando con te stesso!

Stimolare i genitali o altre zone erogene e l’eccitazione rilasserà notevolmente i muscoli della zona.

Un’altra opzione? CBD. È disponibile in molte forme, inclusi edibili, capsule, tinture e topici.

Puoi persino ottenere una supposta CBD, come questo di Foria Wellness, progettato per rilassare la zona anale o pelvica e favorire l’eccitazione.

Inizia lentamente e vai al tuo ritmo

Sia che tu scelga di usare le mani o un giocattolo per far accadere la magia, ascolta sempre il tuo corpo e prenditi il ​​​​tuo tempo. Non c’è bisogno di avere fretta.

Può essere utile iniziare spingendo e tirando lentamente il dito o un piccolo giocattolo dentro e fuori dall’ano, oltre lo sfintere. Questo ti permetterà di abituarti alla sensazione prima di andare oltre.

Suggerimenti e tecniche

Ecco alcuni modi per assicurarti che la tua sessione di masturbazione anale non solo proceda senza intoppi, ma ti fa urlare dai tetti:

  • Taglia le unghie o indossa i guanti. Tieniti al sicuro da lacrime e graffi.
  • Fai delle pause se necessario. Tieni un po’ d’acqua nelle vicinanze.
  • Provalo sotto la doccia. Il calore può mantenere i muscoli rilassati.
  • Presta attenzione alle altre zone erogene. Abbina il gioco anale con la stimolazione in un’altra area, come i capezzoli o i genitali.
  • Prova diverse velocità e movimenti. Spinte poco profonde, spinte profonde, picchiettii delicati, movimenti circolari, il “vieni qui”, torsioni – qualunque cosa ti faccia sentire bene!
  • Usa un dildo a ventosa o un accessorio per dildo a ventosa per aprire più posizioni. Check-out PeepShow Toys o Spectrum Boutique per alcune opzioni a mani libere.
  • Prova questo trucco. Tira fuori il tuo giocattolo proprio mentre ti concedi un orgasmo genitale per portare la tua O su una tacca.
  • Se è legale nel tuo stato, prendi in considerazione un lubrificante alla cannabis. Check-out questo di For Wellness. Il THC può favorire il rilassamento e il piacere.

Posizioni da provare

Sperimentare posizioni diverse può aiutarti a scoprire alcune esperienze incredibilmente piacevoli. Eccone alcuni da provare.

Alle tue spalle

  1. Sdraiarsi sulla schiena.
  2. Porta le ginocchia al petto.
  3. Metti un cuscino sotto la parte bassa della schiena per sollevare i fianchi per un accesso più facile.

  4. Allunga il braccio verso il basso e intorno all’ano.
  5. Stimolare e penetrare a proprio piacimento.

Alla pecorina

  1. Assumi una posizione a quattro zampe su mani e ginocchia.
  2. Allunga un braccio dietro di te.
  3. Usa le dita o i giocattoli per massaggiare o penetrare l’ano.
  4. In alternativa, fissa un dildo a ventosa alla parete e appoggiaci sopra.

Faccia in giù

  1. Sdraiati a faccia in giù su un letto.
  2. Allunga il braccio dietro di te e appoggialo sulla schiena.
  3. Allunga la mano verso il tuo ano.
  4. Stuzzica e inserisci il dito o i giocattoli a tuo piacimento.

a cavallo

  1. Attacca un dildo a ventosa al sedile di una sedia.
  2. Affronta la sedia e mettila a cavalcioni.
  3. Tenere lo schienale della sedia per stabilizzarsi.
  4. Abbassa l’ano sul dildo al tuo ritmo.
  5. Cavalca il dildo.

Cosa fare quando hai finito

Quando hai finito, assicurati di buttare via, non di sciacquare! — qualsiasi metodo di barriera. Quindi lavati le mani e tutti i giocattoli usati con sapone antibatterico e acqua calda, lasciando asciugare i giocattoli all’aria.

O’Neill dice a Healthline che è possibile sperimentare lieve disagio dopo il gioco anale, ma non dovresti provare alcun dolore.

“Potresti anche sentire l’impulso di usare il bagno subito dopo il gioco anale, ma non dovrebbe impedirti di avere un movimento intestinale”, continua.

Se provi dolore, prenditi una pausa dal gioco anale finché non ti senti pronto a riprovare. Ricorda, usa molto lubrificante e vai piano!

La linea di fondo

La masturbazione anale può essere un’occasione per sperimentare, imparare ciò che ti piace e conoscere il tuo corpo, il che può in definitiva migliorare le tue esperienze di sesso anale in coppia se scegli di averne.


Jamie J. LeClaire (loro/loro) è un educatore sessuale, allenatore del piacere, scrittore freelance e consulente. Il lavoro di Jamie si concentra sulle intersezioni tra salute sessuale e piacere, appuntamenti e relazioni, identità queer e transgender/non binaria e politica del corpo. Puoi seguirli su Instagram e Twitter a @jamiejleclaire.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here