Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Tutto quello che vuoi sapere sul digiuno a secco

Tutto quello che vuoi sapere sul digiuno a secco

0
32

Il digiuno è quando eviti volontariamente l'assunzione di cibo. È stato praticato da gruppi religiosi in tutto il mondo per migliaia di anni. In questi giorni, tuttavia, il digiuno è diventato un modo popolare per perdere peso.

Il digiuno a secco, o il digiuno assoluto, limita sia il cibo che il liquido. Non consente liquidi, inclusi acqua, brodo e tè. Questo è diverso dalla maggior parte dei digiuni, che incoraggiano l'assunzione di acqua.

Ci sono molti modi per digiunare. Il digiuno a secco può essere eseguito con qualsiasi metodo, tra cui:

  • Digiuno intermittente. Cicli di digiuno intermittente tra digiuno e alimentazione. Molte persone seguono il metodo 16/8, che limita l'assunzione di cibo per 16 ore e consente di mangiare durante una finestra di 8 ore.
  • Digiuno a giorni alterni. Il digiuno a giorni alterni viene effettuato a giorni alterni. È una forma di digiuno di 1 giorno.
  • Eat-stop-mangiare. Con questo metodo, digiuni per 24 ore una o due volte a settimana.
  • Digiuno periodico. L'assunzione di cibo è limitata per un determinato numero di giorni, ad esempio un digiuno di 3 giorni una volta al mese.

In generale, ci sono alcune prove che il digiuno ha benefici come la perdita di peso e un invecchiamento più lento.

Ma il digiuno a secco può essere pericoloso. Dal momento che non ti è permesso bere acqua, corri il rischio di disidratazione e altre complicazioni.

Inoltre, non ci sono abbastanza ricerche sui benefici del digiuno a secco. In questo articolo, esploreremo i presunti benefici, insieme ai potenziali effetti collaterali e ai pericoli della pratica.

Benefici presunti

I fan del digiuno a secco affermano di aver sperimentato i seguenti vantaggi. Esploriamo la scienza alla base di ogni affermazione.

Perdita di peso

Secondo i sostenitori, il digiuno a secco è efficace per la perdita di peso. Ciò è probabilmente correlato all'estrema limitazione delle calorie.

C'è qualche ricerca sul digiuno a secco e sulla perdita di peso. In uno studio del 2013 sul Journal of Human Nutrition and Dietetics, gli scienziati hanno analizzato gli effetti del digiuno durante il Ramadan, una festa musulmana di un mese. Le persone che digiunano durante il Ramadan non mangiano o bevono dall'alba al tramonto per un mese.

Lo studio ha incluso 240 adulti sani che hanno digiunato per almeno 20 giorni. Una settimana prima del Ramadan, i ricercatori hanno misurato il peso corporeo dei partecipanti e calcolato il loro indice di massa corporea (BMI).

Una settimana dopo la fine del Ramadan, i ricercatori hanno effettuato le stesse misurazioni. Hanno scoperto che il peso corporeo e l'IMC sono diminuiti in quasi tutti i partecipanti.

Mentre i partecipanti digiunano a digiuno, è importante notare che è stato fatto a intermittenza. Inoltre, il digiuno del Ramadan è limitato a un solo mese, quindi non è continuo. È anche fatto solo da adulti sani.

Questi risultati suggeriscono che il digiuno intermittente a secco porta a una perdita di peso a breve termine. Altrimenti, non ci sono prove scientifiche sufficienti per confermare che il digiuno secco ripetuto e regolare sia sicuro o efficace.

Funzione immunitaria migliorata

La gente dice che il digiuno secco rafforza il sistema immunitario del corpo. L'idea è che il digiuno "resetta" il sistema immunitario rimuovendo le cellule danneggiate, permettendo al corpo di rigenerarne di nuove.

Inoltre, ci sono prove che limitare le calorie (ma non l'acqua) migliora l'infiammazione, proteggendo il sistema immunitario. Si pensa che la completa restrizione calorica abbia risultati simili.

Rigenerazione cellulare

In termini di rigenerazione cellulare, uno studio sugli animali del 2014 in Italia Cell Cell Stem Stem scoperto che il digiuno prolungato innesca la rigenerazione cellulare nei topi. In una sperimentazione umana di fase I, gli stessi ricercatori hanno osservato effetti simili nelle persone con cancro che stanno ricevendo la chemioterapia.

Tuttavia, lo studio sull'uomo è nelle sue fasi iniziali e l'articolo non indicava se fosse consentita l'acqua. Sono necessari studi per determinare se gli stessi effetti si verificano in esseri umani sani durante il digiuno a secco.

Infiammazione ridotta

È stato anche esaminato il legame tra digiuno secco e ridotta infiammazione. In uno studio del 2012 in Ricerca nutrizionale, gli scienziati hanno misurato le citochine proinfiammatorie di 50 adulti sani una settimana prima del Ramadan. Ciò è stato ripetuto durante la terza settimana e un mese dopo il digiuno a secco per il Ramadan.

Le citochine proinfiammatorie dei partecipanti erano più basse durante la terza settimana di digiuno a secco. Ciò suggerisce una riduzione dell'infiammazione durante il digiuno, che può migliorare il sistema immunitario. Ma ancora una volta, il digiuno del Ramadan non è continuo e l'acqua è consentita in determinati momenti.

Il legame tra digiuno secco e miglioramento della funzione immunitaria richiede ulteriori ricerche.

Benefici per la pelle

Sebbene l'assunzione di acqua promuova una pelle sana, si pensa che il digiuno secco possa aiutare. Ciò potrebbe avere a che fare con i presunti effetti del digiuno sul sistema immunitario.

Alcuni sostengono che il digiuno supporta la guarigione delle ferite. Secondo una recensione del 2019 in Nutrienti, la maggiore attività immunitaria dovuta al digiuno aiuta la guarigione delle ferite. Uno studio sugli animali del 2011 in Italia ferite ha anche scoperto che il digiuno temporaneo e ripetuto ha accelerato la guarigione della ferita nei topi.

Sono presenti anche risultati contrastanti. In uno studio sugli animali del 2012 in Età, i ricercatori hanno scoperto che la restrizione calorica ha rallentato la guarigione delle ferite nei ratti.

Altre persone pensano che il digiuno rallenta i cambiamenti legati all'età, incluso l'invecchiamento della pelle. Ciò è probabilmente dovuto alla riduzione delle calorie associata all'invecchiamento più lento. Secondo un piccolo studio del 2018 sul metabolismo cellulare, la restrizione calorica ha ridotto i biomarcatori dell'invecchiamento in 53 giovani adulti sani.

Nonostante questi risultati, la ricerca non ha trovato benefici specifici per la pelle del digiuno a secco. La maggior parte della ricerca ha coinvolto anche topi. Sono necessari ulteriori studi per confermare che il digiuno senza acqua può aiutare la pelle umana.

Benefici spirituali

Si dice che il digiuno a secco migliora anche la spiritualità, che può essere correlata alla pratica del digiuno religioso.

I sostenitori hanno riportato diversi benefici spirituali, tra cui:

  • maggiore gratitudine
  • fede più profonda
  • migliore consapevolezza
  • opportunità di preghiera

Presumibilmente, sia le persone religiose che quelle non religiose hanno riferito di aver sperimentato benefici spirituali dopo il digiuno a secco.

Risultati complessivi più rapidi

Le persone sostengono che i benefici del digiuno si sviluppano con sessioni regolari e ripetute. Ma si ritiene che il digiuno a secco dia i risultati più rapidi perché è il più estremo.

Questo è teorico Fino ad oggi, gli studi hanno confrontato gli effetti del digiuno intermittente durante il Ramadan con altri tipi di digiuno. Un esempio è una recensione del 2019 sul Eastern Health Health Journal, in cui gli scienziati hanno scoperto che questi digiuni producono risultati simili.

Ma i ricercatori non hanno confrontato il Vota di questi risultati nello stesso esperimento. Sono necessari ulteriori studi per determinare quale tipo di veloce produce i risultati più rapidi e sicuri.

Effetti collaterali

Come tutti i tipi di digiuno, il digiuno a secco ha potenziali effetti collaterali. Potresti provare:

  • Fame persistente La fame è un effetto collaterale comune di qualsiasi digiuno. Evitare l'acqua può farti sentire ancora più affamato, poiché l'acqua aiuta ad aumentare la sazietà.
  • Stanchezza. Se non mangi cibo o bevi acqua, il tuo corpo non avrà abbastanza carburante. Probabilmente ti sentirai affaticato, stordito e debole.
  • Irritabilità. Man mano che la fame si accumula, sei obbligato a sentirti irritabile.
  • Mal di testa. Limitare la caffeina e i nutrienti, in particolare i carboidrati, può causare mal di testa.
  • Scarsa attenzione. Quando sei stanco e affamato, può essere difficile concentrarsi a scuola o al lavoro.
  • Diminuzione della minzione. Omettere l'assunzione di liquidi ti farà urinare di meno. Se ti disidrati, l'urina potrebbe essere scura e puzzolente.

complicazioni

Se il digiuno a secco viene continuato o ripetuto, possono verificarsi gravi complicazioni. Questi includono:

  • Disidratazione. Il digiuno prolungato a secco può causare disidratazione. Ciò può provocare squilibri elettrolitici e bassa pressione sanguigna, che può essere potenzialmente letale.
  • Problemi urinari e renali La disidratazione può causare infezioni del tratto urinario e calcoli renali.
  • Carenze nutrizionali. Carenze di vitamine e minerali sono associate al digiuno continuo.
  • Svenimento. Disidratazione e ipoglicemia aumentano il rischio di svenimento.
  • Mangiare disordinato. Alcuni individui possono avere maggiori probabilità di abbuffarsi dopo il digiuno, il che aumenta il rischio di un'alimentazione disordinata.

Risultati del digiuno

Il digiuno a secco colpisce persone diverse in modi diversi. Finora non esiste una ricerca specifica su quanto tempo ci vuole per vedere i risultati.

Dipenderà da molti fattori, tra cui:

  • salute generale
  • età
  • livello di attività giornaliera
  • quanto spesso digiuni

Per capire come funzionano altri tipi di digiuno, considera la ricerca, come in questa recensione del 2015 sull'endocrinologia molecolare e cellulare e uno studio del 2012 sul Journal of Public Health. Ricorda che i risultati possono variare.

Altri modi per perdere peso

Mentre il digiuno ha alcuni vantaggi, ci sono altri modi per perdere peso, se questo è il tuo obiettivo. Questi metodi hanno maggiori probabilità di produrre risultati duraturi senza il rischio di complicazioni.

  • Mangiare sano. Segui una dieta ricca di frutta, verdura e proteine ​​magre. Sostituisci i cereali raffinati con cereali integrali ed evita gli zuccheri aggiunti per favorire la perdita di peso senza omettere i nutrienti essenziali.
  • Bere acqua. Rimanere idratati controlla la fame e supporta le funzioni di base del tuo corpo.
  • Allenarsi regolarmente. Il miglior programma di esercizi per la perdita di peso include sia il cardio che il sollevamento pesi. Cardio brucia più calorie ogni sessione, mentre il sollevamento pesi costruisce i muscoli, aumentando l'ustione calorica a riposo.

La linea di fondo

Il digiuno a secco è quando si evitano cibi e liquidi. I sostenitori dicono che aiuta la perdita di peso e l'immunità, ma non ci sono prove concrete a sostegno di queste affermazioni.

Ancora più importante, il digiuno a secco può essere molto pericoloso. Può portare a disidratazione e altre complicazioni, soprattutto se si ripete.

Ci sono modi più sani e sicuri per digiunare o perdere peso. Se sei interessato al digiuno, consulta prima il medico.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here