Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Suggerimenti per la sicurezza all’aperto per i bambini

Suggerimenti per la sicurezza all’aperto per i bambini

0
1

Essere preparato

Con i loro alti livelli di energia, la curiosità infinita e la notevole capacità di riprendersi da inciampi e cadute, i bambini spesso si mettono a rischio di lesioni. Questo può essere particolarmente vero quando esplorano i grandi spazi aperti. Scopri come proteggere tuo figlio mentre:

  • fare sport
  • andare in bicicletta
  • escursionismo
  • trascorrere del tempo vicino all’acqua
  • trascorrere del tempo all’aperto

Gli sport

Che si giochi in squadra o da soli, lo sport è una grande attività per i bambini. Fare sport può aiutarli:

  • uscire all’aperto
  • fare nuovi amici
  • fare esercizio regolarmente
  • sviluppare nuove abilità
  • imparare a lavorare in una squadra

Ma gli sport organizzati comportano il rischio di lesioni fisiche. Per ridurre il rischio di lesioni a tuo figlio, insegnagli le strategie di sicurezza di base specifiche per lo sport e condividi queste linee guida generali:

  • Indossa sempre l’equipaggiamento adeguato, come calzature di supporto, un casco progettato per lo sport che stai praticando e occhiali protettivi se necessario.
  • Impara le regole del gioco e non spingerti a giocare oltre il tuo livello di abilità.
  • Gioca su un campo o un campo ben tenuto e controlla i pericoli prima di iniziare.
  • Riscaldati prima di giocare per evitare distorsioni o stiramenti e rinfrescati quando hai finito.
  • Segnala subito gli infortuni, perché restare in campo quando sei ferito può peggiorare un infortunio esistente.

Andare in bicicletta

Andare in bicicletta offre ai bambini un senso di libertà e mobilità come poco altro, ma comporta anche il rischio di cadute e collisioni. Insegna ai tuoi figli come rimanere il più al sicuro possibile durante il ciclismo. Prima di tutto, dovrebbero indossare un casco da bicicletta che si adatti correttamente. Insegna loro come regolare le cinghie e le imbottiture per mantenerlo aderente; un casco mal regolato farà ben poco per proteggere la testa del tuo bambino durante una caduta. È importante assicurarsi che tuo figlio abbia padroneggiato le abilità di guida di base della bicicletta prima di avventurarsi in aree in cui condividerà la strada con le auto, data la minaccia che le automobili rappresentano per i ciclisti.

È anche importante insegnare a tuo figlio le regole della strada. Queste regole includono:

  • andando nella stessa direzione delle auto
  • fermarsi e obbedire ai segnali stradali
  • osservando attentamente le auto che girano, lasciano i vialetti o aprono le porte
  • non andare sui marciapiedi

Insegna loro che andare in bicicletta può essere molto divertente, ma è importante prestare attenzione. Andare a cavallo o distrarsi durante la guida può causare incidenti gravi. Anche guidare di notte è rischioso.

Campeggio ed escursionismo

Il consiglio di sicurezza più importante per il campeggio e l’escursionismo è essere preparati, perché non sai mai quando il tempo può cambiare, il sentiero potrebbe esaurirsi o tuo figlio potrebbe fare una capriola nei boschi.

Aiuta il tuo bambino a vestirsi e fare le valigie per il viaggio. Non dimenticare di mettere in valigia:

  • strati di vestiti adatti alle condizioni per mantenerli caldi, asciutti e protetti dal sole in qualsiasi condizione atmosferica
  • una coperta o uno strato di vestiti in più
  • scarpe da trekking comode
  • forniture di primo soccorso di base
  • crema solare
  • acqua e cibo

Perdersi nel bosco è spaventoso e pericoloso. A volte i bambini possono eccitarsi e correre avanti, senza tenere d’occhio l’ambiente circostante. Aiutali a capire l’importanza di rimanere sul sentiero, prestare attenzione a ciò che li circonda e cercare punti di riferimento lungo il percorso. Insegna loro come reagire se lo fannoperdersi. Dovrebbero restare calmi, restare fermi e inviare un forte segnale di aiuto. Dai loro un fischietto e una torcia elettrica da portare, per ogni evenienza.

Aiuta tuo figlio a conoscere le piante velenose comuni, come l’edera velenosa, prima di colpire i sentieri. Possono limitare la loro esposizione a piante e insetti problematici rimanendo su percorsi sgombrati e indossando maniche lunghe e pantaloni. Controllali accuratamente per le zecche alla fine di ogni giornata in natura. Le zecche possono diffondere infezioni pericolose, inclusa la malattia di Lyme, e si trovano spesso nelle aree in cui i bambini amano giocare: cespugli, erba alta e dune di sabbia.

Insegna a tuo figlio a non bere acqua non trattata mentre è fuori nel deserto. Dovrebbero sempre presumere che l’acqua in natura sia contaminata. Per evitare di ammalarsi a causa del consumo di acqua sporca, il bambino deve portare con sé una quantità sufficiente di acqua in bottiglia per il viaggio o portare con sé alcuni mezzi per purificare l’acqua, come un filtro o pastiglie di iodio.

Attività acquatiche

Sia che tuo figlio trascorra del tempo vicino a un lago, un ruscello o una piscina per bambini, la sicurezza dell’acqua è essenziale. Anche se non hanno intenzione di bagnarsi, potrebbero cadere accidentalmente. Uno dei modi migliori per tenerli al sicuro è insegnargli a nuotare. Le lezioni di nuoto possono aiutarli a imparare a calpestare l’acqua, a muoversi nell’acqua, a riconoscere situazioni pericolose e a riprendersi se cadono accidentalmente. Ricorda loro di non nuotare da soli o senza la supervisione di un adulto.

Anche se tuo figlio sa nuotare, dovrebbe sempre indossare un giubbotto di salvataggio della misura giusta quando è in barca.

Sicurezza stagionale

Ogni stagione ha la sua serie di divertenti attività all’aperto, condizioni meteorologiche e problemi di sicurezza. Controlla sempre il tempo prima che tuo figlio esca per la giornata. Aiutali a vestirsi e fare le valigie per le condizioni.

In autunno e in primavera, i sintomi di allergia possono diventare un problema, soprattutto se il bambino ha l’asma, allergie ai pollini o allergie agli insetti. Chiedi al tuo medico come evitare i fattori scatenanti delle allergie e assicurati che i loro farmaci per l’allergia siano prontamente disponibili ogni volta che sono in natura.

In inverno, il ghiaccio e la neve possono rendere gli incidenti molto più comuni. Quando c’è la neve per terra, ricorda ai tuoi figli di fare particolare attenzione quando giocano all’aperto. Aiutali a vestirsi a strati, incluso uno strato esterno impermeabile, per rimanere caldi e asciutti. L’esposizione al freddo può provocare congelamento o ipotermia.

In estate, i tuoi figli devono sapere come gestire i rischi di scottature e colpi di calore. È essenziale insegnare loro come i raggi ultravioletti del sole possono danneggiarli. Aiutali a mettere la crema solare prima di uscire a giocare e ricordagli di indossare occhiali da sole e un cappello. Invitali a preparare una bottiglia d’acqua per aiutarli a rimanere idratati.

La prevenzione è la migliore medicina

I grandi spazi aperti sono il luogo ideale in cui i tuoi bambini possono attivarsi, conoscere il mondo e divertirsi con gli amici, ma presentano anche i loro rischi. Insegna ai tuoi figli le strategie di base per stare al sicuro mentre trascorrono del tempo fuori. Aiutali a preparare i vestiti, le attrezzature o i rinfreschi di cui hanno bisogno per una giornata piena di divertimento e assicurati che abbiano la supervisione di un adulto fino a quando non saranno abbastanza grandi per giocare fuori da soli. Gli incidenti e gli infortuni accadono, ma molti di essi sono prevenibili.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here