Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Spiegazione dell'insufficienza di convergenza

Spiegazione dell'insufficienza di convergenza

0
115

L'insufficienza di convergenza (CI) è una patologia oculare in cui i tuoi occhi non si muovono contemporaneamente. Se hai questa condizione, uno o entrambi gli occhi si spostano verso l'esterno quando guardi un oggetto vicino.

Ciò può causare affaticamento degli occhi, mal di testa o problemi di vista come offuscamento o visione doppia. Inoltre rende difficile la lettura e la messa a fuoco.

L'insufficienza di convergenza è più comune nei giovani adulti, ma può colpire persone di tutte le età. Da qualche parte tra il 2 e il 13% degli adulti e dei bambini negli Stati Uniti ce l'hanno.

Di solito, l'insufficienza di convergenza può essere corretta con esercizi visivi. Puoi anche indossare occhiali speciali per aiutare temporaneamente i tuoi sintomi.

Che cos'è l'insufficienza di convergenza?

Il tuo cervello controlla tutti i movimenti degli occhi. Quando guardi un oggetto vicino, i tuoi occhi si muovono verso l'interno per concentrarsi su di esso. Questo movimento coordinato si chiama convergenza. Ti aiuta a fare lavori vicini come leggere o usare un telefono.

L'insufficienza di convergenza è un problema con questo movimento. La condizione provoca uno o entrambi gli occhi alla deriva verso l'esterno quando si guarda qualcosa nelle vicinanze.

I medici non sanno che cosa causa l'insufficienza di convergenza. Tuttavia, è associato a condizioni che colpiscono il cervello.

Questi possono includere:

  • trauma cranico
  • concussione
  • Morbo di Parkinson
  • Il morbo di Alzheimer
  • Morbo di Graves
  • miastenia grave

L'insufficienza di convergenza sembra funzionare nelle famiglie. Se hai un parente con insufficienza di convergenza, è anche più probabile averlo.

Il rischio è anche maggiore se si utilizza il computer per lunghi periodi di tempo.

Sintomi

I sintomi sono diversi per ogni persona. Alcune persone non hanno alcun sintomo.

Se hai sintomi, si verificano quando leggi o lavori da vicino. Potresti notare:

  • Affaticamento degli occhi. I tuoi occhi possono sentirsi irritati, doloranti o stanchi.
  • Problemi di vista Quando i tuoi occhi non si muovono insieme, potresti vedere un doppio. Le cose possono apparire sfocate.
  • Strizzando gli occhi un occhio. Se hai insufficienza di convergenza, chiudere un occhio potrebbe aiutarti a vedere una singola immagine.
  • Mal di testa. Problemi alla vista e agli occhi possono farti male alla testa. Può anche causare vertigini e cinetosi.
  • Difficoltà a leggere. Quando leggi, potrebbe sembrare che le parole si muovano. I bambini potrebbero avere difficoltà a imparare a leggere.
  • Difficoltà di concentrazione. Può essere difficile concentrarsi e prestare attenzione. A scuola, i bambini possono lavorare lentamente o evitare di leggere, il che può influire sull'apprendimento.

Per compensare i problemi di vista, il cervello potrebbe ignorare un occhio. Questo si chiama soppressione della vista.

La soppressione della vista ti impedisce di vedere il doppio, ma non risolve il problema. Può anche ridurre il giudizio a distanza, la coordinazione e le prestazioni sportive.

Diagnosi dell'insufficienza di convergenza

È comune che l'insufficienza di convergenza non venga diagnosticata. Questo perché puoi avere una visione normale con la condizione, in modo da poter passare un normale esame dell'occhio. Inoltre, gli esami oculistici a scuola non sono sufficienti per diagnosticare l'insufficienza di convergenza nei bambini.

Avrai invece bisogno di un esame oculistico completo. Un oculista, un optometrista o un ortottista possono diagnosticare l'insufficienza di convergenza.

Visita uno di questi medici se riscontri problemi di lettura o visivi. Il tuo bambino dovrebbe anche consultare un oculista se stanno lottando con i compiti a scuola.

Al tuo appuntamento, il medico eseguirà diversi test. Potrebbero:

  • Chiedi informazioni sulla tua storia medica. Questo aiuta il tuo medico a capire i tuoi sintomi.
  • Esegui un esame della vista completo. Il medico controllerà come i tuoi occhi si muovono separatamente e insieme.
  • Misura vicino al punto di convergenza. La convergenza del punto vicino è la distanza che puoi usare con entrambi gli occhi senza vedere il doppio. Per misurarlo, il medico sposterà lentamente una torcia o una carta stampata verso il naso fino a quando non vedrai il doppio o un occhio spostarsi verso l'esterno.
  • Determinare la vergenza fusionale positiva. Guarderai attraverso una lente a prisma e leggerai le lettere su un grafico. Il medico noterà quando vedrai il doppio.

trattamenti

In genere, se non si hanno sintomi, non è necessario il trattamento. Se hai sintomi, vari trattamenti possono migliorare o eliminare il problema. Funzionano aumentando la convergenza oculare.

Il miglior tipo di trattamento dipende dalla tua età, preferenze e accesso all'ambulatorio. I trattamenti comprendono:

Piegamenti sulle matite

I piegamenti sulle matite sono di solito la prima linea di trattamento per l'insufficienza di convergenza. Puoi fare questi esercizi a casa. Aiutano la capacità di convergenza riducendo il punto di convergenza vicino.

Per fare flessioni con la matita, tieni una matita a distanza di un braccio. Concentrati sulla matita finché non vedi una singola immagine. Successivamente, portalo lentamente verso il naso fino a quando non vedi il doppio.

In genere, l'esercizio viene eseguito per 15 minuti ogni giorno, almeno 5 giorni alla settimana.

I piegamenti delle matite non funzionano così come la terapia in ufficio, ma sono un esercizio gratuito che puoi fare comodamente a casa. I piegamenti delle matite funzionano meglio quando hanno finito con gli esercizi in ufficio.

Esercitazioni in ufficio

Questo trattamento viene eseguito con il medico nel loro ufficio. Con la guida del tuo medico, eseguirai esercizi visivi progettati per aiutare i tuoi occhi a lavorare insieme. Ogni sessione dura 60 minuti e viene ripetuta una o due volte a settimana.

Nei bambini e nei giovani adulti, la terapia in ufficio funziona meglio degli esercizi a casa. La sua efficacia è meno coerente negli adulti. Spesso i medici prescrivono esercizi sia in ufficio che a casa. Questa combinazione è il trattamento più efficace per l'insufficienza di convergenza.

Occhiali prisma

Gli occhiali Prism sono utilizzati per ridurre la visione doppia. I prismi funzionano piegando la luce, che ti costringe a vedere una singola immagine.

Questo trattamento non correggerà l'insufficienza di convergenza. È una soluzione temporanea e meno efficace rispetto ad altre opzioni.

Terapia della visione artificiale

Puoi fare esercizi per gli occhi sul computer. Ciò richiede un programma speciale che può essere utilizzato su un computer di casa.

Questi esercizi migliorano la capacità di convergenza mettendo a fuoco gli occhi. Al termine, è possibile stampare i risultati per mostrare al proprio medico.

In generale, la terapia della visione artificiale è più efficace di altri esercizi a casa. Anche gli esercizi al computer sono come i giochi, quindi possono essere divertenti per bambini e ragazzi.

Chirurgia

Se la terapia della vista non funziona, il medico potrebbe raccomandare un intervento chirurgico sui muscoli degli occhi.

La chirurgia è un trattamento raro per l'insufficienza di convergenza. A volte porta a complicazioni come l'esotropia, che si verifica quando uno o entrambi gli occhi si rivolgono verso l'interno.

L'asporto

Se hai insufficienza di convergenza, i tuoi occhi non si muovono insieme quando guardi qualcosa nelle vicinanze. Invece, uno o entrambi gli occhi si spostano verso l'esterno. Potresti provare affaticamento della vista, difficoltà di lettura o problemi alla vista come visione doppia o offuscata.

Questa condizione non può essere diagnosticata con un normale diagramma degli occhi. Quindi, se hai problemi a leggere o fare un lavoro vicino, visita un oculista. Faranno un esame della vista e controlleranno come si muovono i tuoi occhi.

Con l'aiuto del medico, l'insufficienza di convergenza può essere risolta con esercizi visivi. Assicurati di informare il medico se sviluppi sintomi nuovi o peggiori.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here