Retinolo vs. Retinoide: scopri la differenza e scegli quello giusto Cos’è il bakuchiol: vantaggi e come usarlo

0
5

Sei coinvolto nel dibattito retinolo vs retinoide? Molti confondono i due ingredienti e spesso finiscono per usarli in modo intercambiabile. Sia il retinoide che il retinolo sono derivati ​​della vitamina A e sono tecnicamente diversi. Tuttavia, in alcuni casi, possono essere la stessa cosa. Confuso? Questo articolo esplora la differenza tra retinoide e retinolo e quale dovresti usare per la tua pelle. Continua a leggere!

In questo articolo

Che cos’è il retinoide?

Il retinoide è un derivato della vitamina A e un termine generico per tutti i derivati ​​della vitamina A, tra cui acido retinoico, retinolo, retinolo propionato (pro-retinolo) e retinolo palmitato.

I dermatologi prescrivono i retinoidi per l’acne e migliorano la salute della pelle grazie ai loro straordinari risultati sulla maggior parte dei tipi di pelle. Viene spesso confuso con il retinolo.

Che cos’è il retinolo?

Il retinolo è un tipo di retinoide e molto più mite del retinoide. Non hai bisogno di una prescrizione per ottenere il retinolo ed è un ingrediente comune nei prodotti per la cura della pelle da banco. Tuttavia, il retinolo differisce dai retinoidi a livello molecolare e, sebbene entrambi abbiano benefici simili, gli effetti del retinolo sono molto più lievi dei retinoidi. Lo capiamo in dettaglio nella prossima sezione.

Retinolo vs. Retinoidi: come funzionano e i benefici

La somiglianza tra i due ingredienti è che forniscono gli stessi benefici. Tuttavia, la velocità con cui potresti vedere i miglioramenti potrebbe differire a causa della differenza nei punti di forza.

La vitamina A è liposolubile. Quando applichi retinoidi o retinolo sulla pelle, penetra nello strato corneo (lo strato più superficiale dell’epidermide) e nel derma (il secondo strato). Si lega ai recettori dei cheratinociti (cellule epidermiche) e li stimola e ai fibroblasti (cellule che producono collagene). In altre parole, i retinoidi e il retinolo stimolano le cellule della pelle a:

  • Promuove la sintesi del collagene
  • Migliora la struttura della pelle
  • Ridurre rughe e linee sottili
  • Riduce la perdita di acqua transepidermica (TEWL) e la secchezza
  • Riduce la pigmentazione e illumina la pelle
  • Lenire l’acne e l’infiammazione
  • Promuovere il tasso di turnover cellulare

I prodotti OTC retinolo sono spesso combinati con altri ingredienti. Questi prodotti sono più delicati dei retinoidi prescritti; tuttavia, devi essere paziente e usarli continuamente per vedere risultati visibili.

Anche gli effetti collaterali del retinolo e dei retinoidi sono simili, tranne che per l’intensità. Se inizi a usarne uno senza conoscere la giusta concentrazione e il modo corretto, potresti riscontrare effetti collaterali. Diamo un’occhiata.

Effetti collaterali di retinoidi e retinolo

Se la tua pelle non è abituata a retinoidi e retinolo e se li usi tutti i giorni, potresti riscontrare:

  • Arrossamento
  • Peeling
  • desquamazione
  • Irritazione della pelle
  • Secchezza

Questi sintomi possono verificarsi a causa dell’aumento del tasso di turnover delle cellule della pelle. Il modo migliore per evitare questo effetto avverso è iniziare con la concentrazione più bassa di retinolo. Se stai usando retinoidi su prescrizione, il medico aumenterà gradualmente la forza, a seconda dei livelli e delle condizioni di tolleranza della pelle.

Alcuni altri effetti collaterali dei retinoidi includono:

  • riacutizzazione dell’acne
  • Fotosensibilità
  • Scolorimento della pelle
  • Pungente
  • L’eczema divampa

Però, retinolo e retinoidi non sono sicuri da usare durante la gravidanza. Evitali se hai concepito o stai allattando.

Se sia il retinolo che i retinoidi hanno benefici simili, perché non usarne uno in modo intercambiabile? In cosa differiscono i due ingredienti? Scopriamolo.

Retinoidi e retinolo: in cosa differiscono?

Retinolo e retinoidi differiscono per due aspetti:

1. La forza dell’ingrediente

I retinoidi sono più potenti del retinolo. Sono disponibili in forma topica e orale e solo su prescrizione medica (come tretinoina e tazarotene). Il retinolo è il più mite di tutti i retinoidi ed è per questo che è spesso adatto alle pelli sensibili e secche. Tuttavia, il modo in cui la tua pelle reagirà al retinolo dipende da come può gestire l’ingrediente. Di solito, i prodotti per la cura della pelle OTC contengono retinolo in concentrazioni comprese tra lo 0,00015% e lo 0,3%. Quindi, puoi iniziare con la concentrazione più bassa.

2. Il tempo impiegato per mostrare i risultati

Il retinolo si converte in acido retinoico attraverso un processo di ossidazione in due fasi. Ecco perché ci vuole più tempo per mostrare risultati visibili, a differenza dei retinoidi, che sono potenti e mostrano risultati rapidi. I prodotti a base di retinolo possono richiedere almeno tre mesi per mostrare i risultati, mentre i retinoidi possono darti risultati visibili entro sei settimane.

Ci sono alcune cose che devi tenere a mente quando usi retinolo o retinoidi.

Come usare correttamente i retinoidi?

Ricorda che i retinoidi e il retinolo possono rendere la tua pelle fotosensibile. Quindi, non puoi saltare la crema solare se usi i retinoidi durante il giorno. Ecco alcune altre linee guida:

  • Utilizzare sempre retinolo e retinoidi di notte per prevenire la fotosensibilità e i danni ai raggi UV.
  • Se devi usare un retinoide al mattino, seguilo religiosamente con una buona protezione solare SPF.
  • Introduci gradualmente la tua pelle ai retinoidi o al retinolo. Inizia con la forza più bassa e aumentala gradualmente una volta che la pelle si è abituata.
  • Seguire sempre con una crema idratante delicata dopo aver applicato i retinoidi (incluso il retinolo). Questo aiuterà a prevenire la secchezza.
  • Usa il retinolo solo poche volte alla settimana per capire il tuo livello di tolleranza cutanea.
  • Non mescolare il retinoide con troppi altri ingredienti o influenzare l’efficacia dell’ingrediente (spiegato più avanti nell’articolo).

A seconda del problema della pelle e del periodo di tempo dei risultati, puoi scegliere tra retinolo e retinoidi.

Retinolo o retinoide: quale è meglio?

Scegli il retinolo se:

  • Hai la pelle sensibile.
  • Stai usando i retinoidi per la prima volta.
  • Stai cercando una misura preventiva per migliorare la tua pelle.
  • Stai appena iniziando con un regime di cura della pelle antietà.

Utilizzare potenti retinoidi (con prescrizione medica) se:

  • Hai una pelle matura, grassa e relativamente resistente.
  • Hai a che fare con rughe profonde, linee sottili e macchie.
  • Hai riacutizzazioni croniche dell’acne e cicatrici.
  • Stai cercando risultati più rapidi.

Consulta un dermatologo e fai analizzare la tua pelle per capire la giusta forza dei retinoidi che potrebbero funzionare per te. L’acne cronica spesso richiede antibiotici orali o retinoidi. Il medico può suggerire misure di trattamento adeguate a seconda delle condizioni della pelle. I retinoidi sono benefici per la pelle. Tuttavia, non sono una taglia unica: non tutti possono usare il retinolo e altri retinoidi.

Chi non può usare retinolo e retinoidi?

Evitare retinoidi topici e retinolo se:

  • Hai la pelle sensibile e tendente alla rosacea.
  • Hai condizioni della pelle esistenti.
  • Sei incinta o stai allattando.

Evita i retinoidi orali in caso di gravidanza, poiché possono causare disabilità congenite nel bambino.

Il retinolo o altri retinoidi non dovrebbero essere usati con molti altri ingredienti in quanto potrebbero irritare la pelle.

Quali prodotti non possono essere utilizzati con i retinoidi?

Retinolo e retinoidi sono potenti ingredienti che accelerano la rigenerazione cellulare. Non dovrebbero essere mescolati con altri ingredienti potenti in quanto possono seccare la pelle e causare ulteriore irritazione. Non mescolare i retinoidi con:

  • Perossido di benzoile
  • Alfa-idrossiacidi (AHA) e beta-idrossiacidi (BHA)
  • Vitamina C
  • Ingredienti essiccanti come astringenti, toner a base di alcol, detergenti medicati

Non usare mai retinolo e retinoidi prima della ceretta o della rasatura della pelle e prima dei trattamenti laser. La pelle rimane fragile dopo tali trattamenti e procedure e i retinoidi possono ulteriormente irritarla. Inoltre, non mescolare mai più prodotti a base di retinolo. Ciò può causare infiammazione.

Prima di stratificare il retinolo con altri prodotti, assicurati di leggere l’elenco degli ingredienti per vedere ed evitare gli ingredienti di cui sopra.

Pensieri conclusivi

Sebbene i retinoidi siano ingredienti anti-età estremamente potenti con molteplici benefici per la pelle, sono abbastanza potenti da rovinare la salute della pelle se non usati correttamente. Quindi, prima di precipitarti nelle cose, prenditi del tempo per capire la tua pelle e di cosa ha bisogno. Se non sei sicuro, consulta un dermatologo per evitare effetti collaterali indesiderati.

Fonti

Gli articoli su StyleCraze sono supportati da informazioni verificate da documenti di ricerca accademici e peer-reviewed, organizzazioni rinomate, istituti di ricerca e associazioni mediche per garantire accuratezza e pertinenza. Leggi la nostra politica editoriale per saperne di più.

  1. Retinoidi: molecole attive che influenzano la formazione della struttura della pelle nei trattamenti cosmetici e dermatologici https://www.ncbi.nlm.nih.gov/labs/pmc/articles/PMC6791161/
  2. Embriopatia da acido retinoico https://www.nejm.org/doi/full/10.1056/nejm198510033131401

Articoli consigliati

  • 17 migliori creme al retinolo per un giovane te
  • 10 migliori creme al retinolo per sbarazzarsi dell’acne
  • Le 15 migliori lozioni per il corpo al retinolo 0f 2021
  • Che cos’è il Bakuchiol: vantaggi e come usarlo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here