Quanto spesso dovresti tagliarti i capelli? Come capire se i capelli corti ti stanno bene

0
10

Cerchi una via di fuga dalle visite regolari a un parrucchiere per tagliare o rifinire i capelli e mantenerli sani? Bene, ecco un segreto: non tutti i tipi di capelli richiedono un taglio regolare per essere sani e belli. Il tempo di rifinitura varia a seconda della lunghezza, della consistenza e dello stile dei capelli. Se sei curioso di sapere con quale frequenza dovresti tagliarti i capelli, scorri verso il basso per scoprirlo!

Diamo un’occhiata a quanto spesso si dovrebbero tagliare i capelli a seconda della lunghezza dei capelli.

In questo articolo

Quanto spesso dovresti tagliare i capelli in base alla lunghezza dei tuoi capelli?

1. Capelli corti

Capelli corti

Se sei una persona che sfoggia acconciature corte come un folletto o un taglio a scodella, devi tagliare i capelli una volta al mese. I capelli corti crescono più velocemente di altre acconciature e devono essere mantenuti regolarmente. Può perdere il suo carattere distintivo se non viene tagliato regolarmente.

2. Capelli medi

Capelli medio

I capelli medi (noti anche come capelli lunghi fino alle spalle) non richiedono la stessa attenzione dei capelli corti. Puoi tagliarlo una volta ogni 6-8 settimane. Puoi anche ridurre la frequenza a una volta ogni 8-12 settimane se desideri aumentarne la durata.

3. Capelli lunghi

Capelli lunghi

Puoi tagliare i capelli lunghi una volta ogni 3-6 mesi per mantenerli sani.

La sezione successiva elenca le diverse trame dei capelli e come puoi tagliare i capelli per ciascuna.

Quanto spesso dovresti tagliare i capelli in base alla struttura dei tuoi capelli?

1. Capelli grossi

Capelli grossi

I capelli grossolani sono generalmente più spessi. Quindi, puoi tagliarlo una volta ogni pochi mesi.

2. Capelli fini

Capelli fini

I capelli fini possono rompersi facilmente. Una manutenzione regolare è necessaria per mantenerlo lucido e sano. Il taglio una volta ogni 6 settimane dovrebbe essere l’ideale.

La sezione seguente discute la frequenza con cui dovresti tagliare i capelli in base alla larghezza dei tuoi capelli.

Quanto spesso dovresti tagliare i capelli in base alla larghezza dei tuoi capelli?

1. Capelli spessi

Capelli folti

Le persone con i capelli spessi possono farcela senza tagliarsi i capelli troppo spesso. Tuttavia, la manutenzione regolare è fondamentale, a maggior ragione con i capelli spessi.

2. Capelli sottili

Capelli fini

Le persone con i capelli sottili possono notare che i capelli perdono lucentezza se non vengono mantenuti regolarmente. I capelli sottili sono anche più soggetti a rotture. Quindi, tagliarlo una volta ogni 3 mesi è l’ideale.

La tua pettinatura può anche determinare la frequenza con cui devi tagliare i capelli. Leggi la sezione seguente per saperne di più.

Quanto spesso dovresti tagliare i capelli in base alla tua pettinatura?

1. Capelli lisci/ondulati

Capelli Lisci Ondulati

Le persone con i capelli lisci o mossi possono tagliarsi i capelli una volta ogni 10-12 settimane. Tuttavia, quelli con fili sottili possono tagliarlo una volta ogni 6-8 settimane.

2. Capelli ricci

Capelli ricci

Il vantaggio dei capelli ricci è che non fa differenza anche se continua a crescere. Quindi, chi ha i capelli ricci può aspettare anche un anno prima di tagliarsi i capelli.

3. Capelli ricci

capelli ricci

I capelli ricci hanno bisogno di essere tagliati ogni 12 settimane. Tuttavia, i capelli ricci che si seccano più spesso o sono soggetti a rotture devono essere tagliati più frequentemente.

Quanto spesso dovresti tagliarti i capelli se hai la frangia?

Quanto spesso dovresti tagliarti i capelli se hai la frangia

Tagliare la frangia regolarmente impedisce loro di entrare nei tuoi occhi. Puoi farli tagliare una volta ogni 2 settimane.

I capelli esposti a calore eccessivo possono anche aver bisogno di essere tagliati o tagliati regolarmente. Scopri di più nella prossima sezione.

Quanto spesso dovresti tagliare i capelli esposti al calore eccessivo?

Quanto spesso dovresti tagliare i capelli esposti a calore eccessivo?

I capelli esposti a calore eccessivo (da una piastra per capelli, un asciugacapelli o un bigodino) hanno bisogno di cure extra. Tali capelli spesso si danneggiano più velocemente e tagliarli una volta ogni poche settimane dovrebbe essere l’ideale.

Anche i capelli trattati chimicamente hanno bisogno di essere tagliati regolarmente. Saperne di più nella sezione seguente.

Quanto spesso dovresti tagliare i capelli trattati chimicamente?

Quanto spesso dovresti tagliare i capelli trattati chimicamente?

I capelli trattati chimicamente possono anche essere soggetti a danni e doppie punte. Tagliarlo una volta ogni otto settimane può aiutare a prevenire le doppie punte e la rottura.

Anche se tagliare i capelli ogni 6 settimane è la norma, può variare a seconda del tipo di capelli. Conoscere il tipo e la lunghezza dei tuoi capelli e tagliarli / tagliarli di conseguenza può prolungarne la salute e l’aspetto. Tieni a mente le indicazioni di cui abbiamo discusso e i tuoi capelli ti ringrazieranno!

Articoli consigliati

  • L’importanza di tagliare le doppie punte
  • 7 semplici modi per tagliare i capelli a casa
  • Quanto spesso dovresti lavare i capelli?
  • Come capire se i capelli corti ti stanno bene

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here