Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Quali sono le cause del dolore pelvico nei maschi e come trattarlo

Quali sono le cause del dolore pelvico nei maschi e come trattarlo

0
96

Il bacino si trova tra l'addome e le cosce. Include la parte inferiore dell'addome, insieme all'inguine e ai genitali.

Il dolore in questa regione è noto come dolore pelvico. Nei maschi, questo tipo di dolore potrebbe essere causato da problemi urinari, riproduttivi o intestinali.

Esploriamo le cause del dolore pelvico negli uomini e quando è il momento di consultare un medico.

Cause di dolore pelvico maschile

Esistono molte possibili cause del dolore pelvico maschile. È importante prendere nota di altri sintomi, che possono aiutarti a determinare la causa.

Infezione del tratto urinario

Il sistema urinario, o il tratto urinario, produce urina e la rimuove dal corpo. È costituito da reni, ureteri, vescica e uretra.

Un'infezione del tratto urinario (UTI) si verifica quando i batteri crescono in una di queste parti. La maggior parte delle IVU colpisce la vescica. Una IVU della vescica provoca cistite o infiammazione della vescica.

I sintomi di IVU includono dolore pelvico, insieme a:

  • pressione pelvica
  • frequente bisogno di urinare
  • urina sanguinante
  • minzione dolorosa

Le IVU sono comuni nelle donne, ma anche gli uomini possono ottenerle.

Cistite

La cistite, o infiammazione della vescica, è solitamente causata da una IVU. Ma può essere causato da altri fattori, tra cui:

  • reazione ai farmaci
  • reazione ai prodotti chimici nei prodotti
  • radioterapia
  • uso a lungo termine del catetere

Il dolore alla cistite appare nella zona pelvica. Altri sintomi includono:

  • minzione dolorosa o bruciore
  • frequente bisogno di urinare
  • urine torbide, scure o maleodoranti
  • urina sanguinante

prostatite

La prostata è una ghiandola che rende fluido il liquido seminale. La prostatite si verifica quando la prostata è infiammata.

La condizione può essere causata da un'infezione batterica o da danni ai nervi nel tratto urinario inferiore. A volte non esiste una causa chiara.

Insieme al dolore pelvico, i sintomi della prostatite includono:

  • dolore genitale (pene e testicoli)
  • dolore all'addome o alla parte bassa della schiena
  • dolore tra scroto e retto
  • urina sanguinante
  • urina torbida
  • minzione frequente
  • minzione dolorosa
  • eiaculazione dolorosa
  • sintomi simil-influenzali (prostatite batterica)

Infezione a trasmissione sessuale

Un'infezione a trasmissione sessuale (STI) è un'infezione passata attraverso il contatto sessuale. Le malattie sessualmente trasmissibili possono causare una serie di sintomi o nessun sintomo.

Negli uomini, il dolore pelvico può indicare clamidia o gonorrea. Queste infezioni sono causate da batteri e spesso compaiono insieme.

Oltre al dolore pelvico e addominale, i sintomi includono:

  • scarico dal pene
  • minzione dolorosa
  • dolore ai testicoli

Ernia

L'ernia si verifica quando il tessuto colpisce il muscolo che lo contiene. Il tipo più comune è un'ernia inguinale, che si verifica quando il tessuto intestinale spinge attraverso il muscolo addominale.

Le ernie inguinali colpiscono frequentemente gli uomini. Se hai un'ernia inguinale, avrai un nodulo doloroso nella parte inferiore dell'addome o dell'inguine. Il nodulo scompare quando ti corichi e potresti essere in grado di spingerlo indietro.

Le ernie causano dolore pelvico sordo. Altri sintomi includono:

  • debolezza all'inguine
  • peggioramento del dolore quando ridi, tossisci o ti pieghi
  • rigonfiamento che cresce lentamente
  • sensazione di pienezza

Sindrome dell'intestino irritabile

La sindrome dell'intestino irritabile (IBS) è un disturbo gastrointestinale che influenza il funzionamento dell'intestino crasso. La causa esatta non è chiara, ma potrebbe essere correlata a problemi con i muscoli intestinali, i batteri intestinali o il sistema nervoso.

L'IBS causa problemi digestivi, tra cui dolore pelvico e addominale. Altri sintomi includono:

  • crampi
  • diarrea, costipazione o entrambi
  • gonfiore
  • gas
  • muco bianco nelle feci

Appendicite

L'appendice è un piccolo sacco a forma di dito che è attaccato alla prima parte dell'intestino crasso. Si trova nella parte in basso a destra dell'addome.

L'appendicite è un'infiammazione dell'appendice. Può causare un forte dolore pelvico, che spesso inizia attorno all'ombelico per poi spostarsi nell'addome in basso a destra. Il dolore di solito peggiora, specialmente quando tossisci o starnutisci.

Emergenza medica

L'appendicite richiede un aiuto d'emergenza. Chiama il 911 se pensi di avere l'appendicite e hai un forte dolore pelvico insieme a:

  • perdita di appetito
  • stipsi
  • diarrea
  • nausea
  • vomito
  • gonfiore addominale
  • febbre bassa
  • incapacità di passare il gas

Calcoli urinari

I calcoli urinari sono depositi minerali che si sviluppano nel tratto urinario. Possono formarsi nei reni (calcoli renali) o nella vescica (calcoli alla vescica). È anche possibile che piccoli calcoli renali entrino nella vescica, dove si trasformano in calcoli vescicali.

I calcoli renali e vescicali non causano sempre sintomi, ma possono causare dolore pelvico se si spostano.

Altri sintomi includono:

  • dolore al fianco e alla schiena, sotto le costole (calcoli renali)
  • minzione dolorosa
  • minzione frequente
  • urina sanguinante
  • urina torbida e scura

Stenosi uretrale

Negli uomini, l'uretra è un tubo sottile che collega la vescica al pene. L'urina passa attraverso l'uretra per lasciare il corpo. Trasporta anche seme.

L'uretra può sviluppare cicatrici a causa di infiammazione, infezione o lesioni. Le cicatrici restringono il tubo, riducendo il flusso di urina. Questo si chiama stenosi uretrale.

Il dolore pelvico è un sintomo comune. Potresti anche avere:

  • minzione dolorosa
  • urina sanguinolenta o scura
  • flusso di urina lento
  • perdita
  • pene gonfio
  • sangue nello sperma
  • IVU

Iperplasia prostatica benigna

L'iperplasia prostatica benigna (IPB) si verifica quando la ghiandola prostatica viene ingrandita. Non è una condizione cancerosa.

Una prostata ingrossata può esercitare pressione sull'uretra e sulla vescica. Ciò riduce il flusso di urina e provoca dolore nella parte inferiore dell'addome e del bacino.

Altri sintomi di BPH includono:

  • minzione dolorosa
  • minzione frequente, soprattutto durante il sonno
  • costante bisogno di urinare
  • flusso di urina debole
  • urina puzzolente
  • incontinenza urinaria
  • dolore dopo l'eiaculazione

Intrappolamento del nervo pudendo

Il nervo pudendo è il nervo pelvico principale. Dona sensazioni alle aree circostanti, inclusi glutei e pene. L'intrappolamento del nervo pudendo o nevralgia del pudendo si verifica quando il nervo pudendo è irritato o danneggiato.

Il sintomo principale è il dolore pelvico costante, che potrebbe peggiorare quando ci si siede. Il dolore può sembrare:

  • ardente
  • schiacciamento
  • formicolio
  • accoltellamento

Altri sintomi includono:

  • intorpidimento
  • aumento della sensibilità al dolore nel bacino
  • minzione frequente
  • improvviso bisogno di urinare
  • sesso doloroso
  • disfunzione erettile

Adesione addominale

Le aderenze addominali sono bande fibrose di tessuto cicatriziale che si formano nell'addome. Le fasce possono svilupparsi tra le superfici degli organi o tra gli organi e la parete addominale. Queste aderenze possono torcere, tirare o premere sui tuoi organi.

Di solito, le aderenze addominali colpiscono le persone che hanno subito un intervento chirurgico addominale. La maggior parte delle aderenze non causa sintomi. Se si verificano sintomi, potresti avere dolore addominale che si diffonde al bacino.

Le aderenze addominali possono causare ostruzione intestinale.

Emergenza medica

L'ostruzione intestinale è un'emergenza. Se pensi di avere un'ostruzione intestinale e hai i seguenti sintomi insieme al dolore pelvico, chiama il 911 e vai immediatamente al pronto soccorso più vicino.

  • gonfiore addominale
  • gonfiore
  • stipsi
  • nausea
  • vomito
  • non passa gas
  • incapacità di avere un movimento intestinale

Sindrome da dolore pelvico cronico

La sindrome da dolore pelvico cronico (CPPS) è una causa comune di dolore pelvico negli uomini. Viene spesso chiamata prostatite cronica non batterica perché rende la prostata tenera, ma non è causata da batteri. Gli scienziati non sanno perché avvenga CPPS.

CPPS in genere provoca dolore pelvico che va e viene. Altri sintomi includono:

  • dolore nella parte bassa della schiena
  • dolore ai genitali (pene, testicoli, retto)
  • minzione frequente
  • dolore che peggiora con una seduta prolungata
  • minzione dolorosa o movimenti intestinali
  • peggioramento del dolore durante il sesso
  • disfunzione erettile

Sindrome da dolore post-vasectomia

Una vasectomia è una forma di controllo delle nascite maschile. È una procedura chirurgica in cui i vasi deferenti, i tubi che trasportano lo sperma, vengono tagliati o bloccati.

Di Dall'1 al 2 percento degli uomini che ottengono una vasectomia sviluppano dolore cronico. Questo si chiama sindrome del dolore post-vasectomia (PVPS).

PVPS provoca dolore genitale che si diffonde al bacino e all'addome. Altri sintomi includono:

  • sesso doloroso
  • erezioni dolorose
  • eiaculazione dolorosa
  • scarsa funzione erettile

Cause di dolore addominale inferiore maschile

In alcuni casi, il dolore addominale può irradiarsi nella regione pelvica. Questo tipo di dolore può essere causato da:

  • ernia
  • IBS
  • appendicite
  • aderenze addominali

Lombalgia e dolore pelvico

Il dolore pelvico può comparire anche con il mal di schiena. Le possibili cause includono:

  • calcoli renali
  • prostatite
  • CPPS

Dolore dell'anca e del bacino nei maschi

Se hai intrappolamento del nervo pudendo, avrai dolore al bacino e ai glutei. Il dolore può diffondersi ai fianchi.

Una lesione pelvica può anche portare a dolore all'anca.

Diagnosi del dolore pelvico

Un medico utilizzerà diversi test per diagnosticare il dolore, tra cui:

  • Esame fisico. Un esame fisico consente al medico di controllare il bacino e l'addome. Cercheranno qualsiasi gonfiore e tenerezza.
  • Analisi del sangue. I pannelli del sangue consentono ai medici di verificare la presenza di segni di infezione o insufficienza renale.
  • Campioni di urina. Se un medico sospetta un problema al tratto urinario, avrà un laboratorio per analizzare le urine.
  • Test di imaging. Un medico potrebbe farti fare un'ecografia, una TAC o una risonanza magnetica. Questi test creano immagini dettagliate dei tuoi organi e tessuti.

Terapia domiciliare del dolore pelvico

Mentre aspetti di consultare il medico, puoi provare i trattamenti domiciliari per il dolore pelvico. Questi metodi possono anche aiutare a gestire il dolore pelvico durante il trattamento medico.

Impacco caldo

Un cuscinetto riscaldante può aiutare il dolore e la pressione pelvica. Il calore riduce i segnali di dolore nell'area, fornendo un sollievo temporaneo.

Farmaci antidolorifici da banco

Il dolore pelvico lieve può essere alleviato con farmaci da banco (OTC). Questo trattamento è spesso raccomandato per condizioni come piccoli calcoli renali.

Trattare il dolore pelvico nei maschi

Mentre è possibile gestire il dolore pelvico a casa, è ancora importante trattare la causa sottostante. Un medico potrebbe raccomandare:

antibiotici

Alcune cause del dolore pelvico maschile sono trattate con antibiotici. Queste condizioni includono:

  • UTI
  • prostatite
  • STI

Farmaci antidolorifici

Se la medicina OTC non funziona, un medico può prescrivere farmaci più forti. Segui sempre il dosaggio raccomandato dal medico.

Chirurgia

Per condizioni più gravi, potrebbe essere necessario un intervento chirurgico. Ciò comprende:

  • calcoli renali
  • ernia
  • appendicite
  • stenosi uretrale
  • aderenze addominali
  • PVPS

Quando vedere un dottore

Consultare un medico non appena si ha dolore pelvico. È particolarmente importante chiedere aiuto se hai:

  • dolore che improvvisamente peggiora
  • arrossamento o gonfiore
  • vomito
  • nausea
  • febbre

Porta via

Negli uomini, il dolore pelvico potrebbe derivare da problemi riproduttivi, urinari o intestinali. A seconda della causa, può variare da lieve disagio a forte dolore.

Se il dolore appare improvvisamente o se hai anche la febbre, consulta un medico. I sintomi potrebbero indicare una condizione più grave.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here