Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Puoi sballarti dal CBD o dall'olio di CBD?

Puoi sballarti dal CBD o dall'olio di CBD?

0
53

Il cannabidiolo (CBD) è un cannabinoide, un tipo di composto naturale presente nella cannabis e nella canapa.

È una delle centinaia di composti in queste piante, ma recentemente ha ricevuto più attenzione poiché i cambiamenti alle leggi statali e federali hanno portato a un aumento della produzione di prodotti a base di CBD.

Un altro cannabinoide noto è il tetraidrocannabinolo (THC). Questo composto è noto per i suoi effetti psicoattivi se consumato con cannabis o marijuana.

Il THC produce ciò che molti considerano un "alto", o uno stato alterato caratterizzato da euforia, piacere o percezione sensoriale accresciuta.

Il CBD non provoca alti come il THC.

Il CBD ha alcuni benefici per la salute, come aiutare le persone con ansia e depressione. Se stai cercando il CBD come mezzo per arrivare in alto, non lo sperimenterai.

Perché alcuni pensano che puoi sballarti con il CBD

Sia il THC che il CBD si trovano naturalmente nelle piante di cannabis. Il CBD può essere isolato dalla pianta di cannabis e dal composto THC. Le persone infondono il CBD in tinture, oli, edibili e altri prodotti senza il THC ad alta induzione.

Tuttavia, molte persone potrebbero supporre che il CBD causi gli stessi effetti della marijuana, perché entrambi possono essere trovati nella stessa pianta. Tuttavia, il solo CBD non è tossico. Non causerà un massimo.

Inoltre, il CBD può anche essere derivato dalla pianta di canapa. Anche la canapa non ha effetti psicoattivi.

In effetti, in molti stati è disponibile legalmente solo il CBD derivato dalla canapa. Questi prodotti, per legge, non possono avere più dello 0,3% di THC. Questo non è abbastanza per creare sintomi psicoattivi.

Puoi sballarti dall'olio di CBD?

Una volta estratto dalla canapa o dalla cannabis, il CBD può essere aggiunto a diversi prodotti, tra cui tinture, lozioni e oli.

L'olio di CBD è uno dei prodotti di CBD più popolari. Puoi prenderlo per via sublinguale (sotto la lingua) o aggiungerlo a bevande, cibo o penne a vaporizzatore.

Alcuni di questi prodotti sono promossi come un modo naturale per rilassarsi o ridurre l'ansia. Infatti, ricerca ha scoperto che il CBD può ridurre alcuni sintomi di ansia e depressione. Questo non è ancora equivalente alle alte cause di marijuana.

Alte concentrazioni di CBD (o prendendo più di quanto raccomandato) potrebbero causare un effetto edificante. Non è la stessa cosa di un alto.

Inoltre, assumere alte dosi di CBD potrebbe causare alcuni effetti collaterali, tra cui nausea e vertigini. In tal caso, potresti non provare affatto l'effetto "edificante".

CBD vs. THC

Il CBD e il THC sono due tipi di cannabinoidi presenti nella cannabis. Entrambi hanno un impatto sui recettori dei cannabinoidi di tipo 1 (CB1) nel cervello. Tuttavia, il tipo di impatto ti dice molto sul perché producono risultati così diversi.

Il THC attiva questi recettori. Ciò provoca un'euforia o l'alto livello associato alla marijuana.

Il CBD, d'altra parte, è un antagonista del CB1. Blocca qualsiasi impatto inebriante causato dai recettori CB1. L'assunzione di CBD con THC può inibire gli effetti del THC.

In altre parole, CBD potrebbe bloccare gli alti effetti.

Usi sanitari ed effetti del CBD

Il CBD può avere diversi effetti positivi. Alcuni di questi usi sostenuti dalla ricerca sul CBD suggeriscono persino che potrebbe aiutarti a rilassarti. Può sembrare un po 'alto, anche se non è inebriante.

La ricerca suggerisce che il CBD è utile per alleviare i sintomi di ansia e depressione. Potrebbe anche facilitare infiammazione e dolore.

Alcune persone con una storia di epilessia possono trovare sollievo dalle convulsioni durante l'uso del CBD. La Food and Drug Administration ha approvato il primo farmaco a base di CBD, Epidiolex, per il trattamento delle crisi epilettiche nel 2018.

Inoltre, il CBD ha anche dimostrato di essere un modo per i medici di aiutare le persone con schizofrenia ad evitare gli effetti collaterali dei farmaci antipsicotici.

Le persone che usano varietà di marijuana ricche di CBD possono anche essere in grado di prevenire Psicosi indotta da THC, un potenziale effetto collaterale del farmaco.

Man mano che la ricerca sul CBD derivato dalla cannabis e dalla canapa si espande, i medici e gli operatori sanitari avranno una migliore comprensione di come funziona il CBD e di chi potrebbe trarne maggiori benefici.

Il CBD ha effetti collaterali?

Il Organizzazione mondiale della Sanità dice che il CBD è sicuro. Tuttavia, sono ancora necessarie ulteriori ricerche per comprendere l'intero spettro di effetti e possibili usi.

Nonostante l'accettazione generale, alcune persone possono manifestare alcuni effetti collaterali quando assumono CBD, specialmente ad alte concentrazioni. Questi effetti collaterali possono includere:

  • diarrea
  • lieve nausea
  • vertigini
  • affaticamento eccessivo
  • bocca asciutta

Se si assumono farmaci su prescrizione medica, consultare il medico prima di utilizzare il CBD. Alcuni medicinali possono essere meno benefici a causa del CBD. Potrebbero anche interagire e causare effetti collaterali indesiderati.

È legale usare prodotti CBD?

La legge federale degli Stati Uniti classifica ancora la cannabis come sostanza controllata. Ma a dicembre 2018, il Congresso revocato il divieto su piante di canapa. Ciò significa che il CBD derivato dalla canapa è legale negli Stati Uniti a meno che non sia vietato a livello statale.

Per legge, i prodotti CBD non possono avere più dello 0,3% di THC. Negli stati in cui la marijuana medica o ricreativa è legale, potrebbe essere disponibile anche il CBD derivato dalla marijuana. I rapporti CBD-THC variano in base al prodotto.

Porta via

Il CBD può essere estratto da una pianta di cannabis, ma non ha la stessa capacità di creare un "alto" o stato di euforia come la marijuana o il THC.

Il CBD può aiutarti a sentirti rilassato o meno ansioso, ma non aumenterai se scegli di utilizzare un olio, una tintura, un commestibile o un altro prodotto a base di CBD. In effetti, se usi il CBD con prodotti a base di cannabis ricchi di THC, il CBD potrebbe ridurre la quantità di un massimo che ottieni dal THC.

Prima di iniziare a utilizzare qualsiasi prodotto a base di CBD, si rivolga al medico.

Assicurati di procurarti anche prodotti di CBD di alta qualità. Verificare la presenza di un'etichetta che confermi che il prodotto ha ricevuto test di terze parti per la qualità. Se il marchio che stai pensando di acquistare non lo possiede, il prodotto potrebbe non essere legittimo.

Il CBD è legale? I prodotti di CBD derivati ​​dalla canapa (con meno dello 0,3% di THC) sono legali a livello federale, ma sono ancora illegali ai sensi di alcune leggi statali. I prodotti a base di CBD derivati ​​dalla marijuana sono illegali a livello federale, ma sono legali secondo alcune leggi statali. Controlla le leggi del tuo stato e quelle di qualsiasi luogo in cui viaggi. Tieni presente che i prodotti CBD senza ricetta medica non sono approvati dalla FDA e potrebbero essere etichettati in modo impreciso.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here