Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Perché mi fa male l'anca quando mi alzo o cammino e come...

Perché mi fa male l'anca quando mi alzo o cammino e come posso trattarla?

0
33

Il dolore all'anca è un problema comune. Quando diverse attività come stare in piedi o camminare peggiorano il dolore, può darti indizi sulla causa del dolore. La maggior parte delle cause del dolore all'anca quando si sta in piedi o si cammina non sono gravi, ma alcuni richiedono cure mediche.

Continua a leggere per saperne di più sulle potenziali cause e trattamenti del dolore all'anca quando ti alzi o cammini.

Cause di dolore all'anca in piedi o camminando

Il dolore all'anca quando si sta in piedi o si cammina spesso ha cause diverse rispetto ad altri tipi di dolore all'anca. Le potenziali cause di questo tipo di dolore includono:

Artrite

L'artrite infiammatoria si verifica quando il sistema immunitario del corpo inizia ad attaccare i tessuti sani. Ce ne sono di tre tipi:

  • artrite reumatoide
  • spondilite anchilosante
  • lupus eritematoso sistemico

L'artrite infiammatoria provoca dolore sordo e rigidità. I sintomi sono generalmente peggiori al mattino e dopo un'attività intensa e possono rendere difficile la deambulazione.

L'osteoartrite

L'osteoartrite (OA) è una malattia degenerativa articolare. Succede quando la cartilagine tra le ossa si consuma, lasciando l'osso esposto. Le ruvide superfici ossee si sfregano l'una contro l'altra, causando dolore e rigidità. L'anca è la seconda articolazione più colpita.

L'età è una delle principali cause dell'OA, poiché il danno articolare può accumularsi nel tempo. Altri fattori di rischio per l'OA includono precedenti lesioni alle articolazioni, obesità, cattiva postura e una storia familiare di OA.

L'OA è una malattia cronica e può essere presente per mesi o addirittura anni prima di avere sintomi. Generalmente provoca dolore nel tuo:

  • anca
  • inguine
  • coscia
  • indietro
  • natiche

Il dolore può "divampare" e diventare grave. Il dolore OA è peggiore quando si svolgono attività portanti come camminare o quando ci si alza per la prima volta dopo una lunga seduta. Se non trattato, può causare deformità articolari.

Borsite

La borsite è quando le sacche piene di liquido (borse) che attutiscono le articolazioni si infiammano. I sintomi includono:

  • dolore sordo e doloroso nell'articolazione colpita
  • tenerezza
  • gonfiore
  • rossore

La borsite è più dolorosa quando ti muovi o premi sull'articolazione colpita.

La borsite trocanterica è un tipo comune di borsite che colpisce il punto osseo sul bordo dell'anca, chiamato il grande trocantere. In genere provoca dolore nella parte esterna dell'anca, ma probabilmente non causerebbe dolore all'inguine o alla schiena.

Sciatica

La sciatica è la compressione del nervo sciatico, che corre dalla parte bassa della schiena, attraverso l'anca e i glutei e giù per ogni gamba. Di solito è causato da un'ernia del disco, stenosi spinale o uno sperone osseo.

I sintomi di solito sono solo su un lato del corpo e includono:

  • dolore radiante lungo il nervo sciatico
  • intorpidimento
  • infiammazione
  • dolore alla gamba

Il dolore alla sciatica può variare da un lieve dolore a un dolore acuto. Il dolore spesso sembra una scossa di elettricità sul lato interessato.

Lacrima dell'anca

Una lacerazione del labbro dell'anca è una lesione del labbro, che è il tessuto molle che copre la cavità dell'anca e aiuta il movimento dell'anca. Lo strappo può essere causato da problemi strutturali come impingement femoro-acetabolare, una lesione o OA.

Molte lacrime labrali dell'anca non causano alcun sintomo. Se causano sintomi, possono includere:

  • dolore e rigidità dell'anca che peggiorano quando si sposta l'anca interessata
  • dolore all'inguine o ai glutei
  • facendo clic sul suono dell'anca quando ti sposti
  • sentirsi instabili quando si cammina o si sta in piedi

Diagnosi del problema

Per diagnosticare il problema, un medico dovrà prima fare una storia medica. Ti chiederanno quando è iniziato il dolore all'anca, quanto è grave, altri sintomi che hai e se hai avuto lesioni recenti.

Faranno quindi un esame fisico. Durante questo esame, il medico verificherà il tuo raggio di movimento, esaminerà il modo in cui cammini, vedrai che cosa aggrava il dolore e cercherà qualsiasi infiammazione o deformità dell'anca.

A volte, la storia medica e l'esame fisico saranno sufficienti per una diagnosi. In altri casi, potresti aver bisogno di test di imaging come:

  • Radiografia se si sospetta un problema osseo

  • Risonanza magnetica per esaminare i tessuti molli

  • Scansione TC se la radiografia non è conclusiva

Se un medico sospetta che tu possa avere l'artrite infiammatoria, eseguirà un esame del sangue per cercare marcatori di questa condizione.

Trattare il dolore all'anca

In alcuni casi, puoi curare il dolore all'anca a casa. I trattamenti domestici possono includere:

  • riposo
  • evitando attività che peggiorano il dolore (puoi usare stampelle, un bastone o un deambulatore)
  • ghiaccio o calore
  • farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS)

Se i rimedi casalinghi non sono efficaci, potresti aver bisogno di cure mediche. Le opzioni includono:

  • rilassanti muscolari
  • terapia fisica per rafforzare i muscoli dell'anca e aiutare a ripristinare la gamma di movimento
  • iniezioni di steroidi per ridurre l'infiammazione e il dolore

  • farmaci antireumatici per l'artrite infiammatoria

Chirurgia

Se altri trattamenti falliscono, la chirurgia è un'opzione. I tipi di chirurgia includono:

  • liberando un nervo sciatico fortemente compresso
  • protesi d'anca per OA grave

  • riparare una lacrima labrale
  • rimuovendo una piccola quantità di tessuto danneggiato intorno a uno strappo labbro
  • sostituzione del tessuto danneggiato da una lacerazione labrale

Quando vedere un dottore

Il dolore all'anca può essere spesso trattato a casa con rimedi come riposo e FANS. Tuttavia, dovresti consultare un medico per ulteriori valutazioni e trattamenti se:

  • la tua articolazione sembra deformata
  • non puoi ingrassare una gamba
  • non puoi muovere la gamba o l'anca
  • avverti un dolore intenso e improvviso
  • hai un gonfiore improvviso
  • noti segni di un'infezione, come la febbre
  • hai dolore alle articolazioni multiple
  • hai dolore che dura più di una settimana dopo il trattamento a casa
  • hai dolore causato da una caduta o altre lesioni

Vivere con il dolore all'anca

Alcune cause del dolore all'anca, come l'OA, potrebbero non essere curabili. Tuttavia, puoi prendere provvedimenti per ridurre il dolore e altri sintomi:

  • Crea un piano di perdita di peso se hai sovrappeso o obesità. Ciò contribuirà a limitare la quantità di pressione sull'anca.
  • Evita le attività che peggiorano il dolore.
  • Indossa scarpe piatte e comode che attutiscono i tuoi piedi.
  • Prova esercizi a basso impatto come andare in bicicletta o nuotare.
  • Riscaldati sempre prima di allenarti e allungati dopo.
  • Se appropriato, esegui esercizi di rafforzamento muscolare e flessibilità a casa. Un medico o un fisioterapista possono darti esercizi da provare.
  • Evitare di rimanere in piedi per lunghi periodi di tempo.
  • Prendi i FANS quando necessario, ma evita di prenderli per un periodo prolungato.
  • Riposati quando necessario, ma ricorda che l'esercizio ti aiuterà a mantenere l'anca forte e flessibile.

Porta via

Il dolore all'anca che peggiora quando ti alzi o cammini può spesso essere trattato con rimedi casalinghi. Tuttavia, se il dolore è grave o dura più di una settimana, consultare un medico. Possono aiutarti a trovare il giusto trattamento e apportare modifiche allo stile di vita per far fronte al dolore cronico all'anca, se necessario.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here