Invasione russa dell’Ucraina: elenco degli eventi chiave, giorno 33

0
40

Mentre la guerra Russia-Ucraina entra nel suo 33° giorno, diamo uno sguardo ai principali sviluppi.

Un uomo passa davanti a un incendio dopo i bombardamenti russi a Kharkiv [Oleg Pereverzev/Reuters]

Questi sono gli eventi chiave fino ad ora di lunedì 28 marzo. Ricevi gli ultimi aggiornamenti qui.

Battagliero

  • Dopo aver fallito nel conquistare l’intero paese, la Russia sta cercando di dividere l’Ucraina in due per creare una regione controllata da Mosca, ha detto il capo dell’intelligence militare ucraina.
  • Luhansk, una regione ribelle dell’Ucraina orientale sostenuta dalla Russia, afferma che potrebbe tenere un referendum sull’adesione alla Russia, attirando un avvertimento da Kiev che qualsiasi voto del genere non avrebbe basi legali e innescherà una forte risposta internazionale.
  • La Russia continua la sua “aggressione armata su vasta scala”, mentre le forze ucraine hanno respinto sette attacchi nelle regioni orientali di Donetsk e Luhansk, ha affermato l’esercito ucraino.
  • Il vice primo ministro ucraino afferma che le forze russe stavano “militarizzando” una zona di esclusione intorno alla centrale elettrica di Chernobyl occupata.
    INTERATTIVO Russia Ucraina Guerra Chi controlla cosa Giorno 33
    (Al Jazeera)

Diplomazia

  • Il prossimo round di colloqui faccia a faccia tra Ucraina e Russia si terrà in Turchia dal 28 al 30 marzo, ha affermato un negoziatore ucraino sui social media.
  • Alti funzionari americani hanno affermato che gli Stati Uniti non hanno una politica di cambio di regime in Russia, intensificando gli sforzi per chiarire la dichiarazione del presidente Biden secondo cui il presidente Putin “non può rimanere al potere”.
  • Il presidente francese Macron ha chiesto moderazione sia con le parole che con le azioni nell’affrontare il conflitto in Ucraina, a seguito delle osservazioni di Biden.
  • La decisione della Germania di diventare più indipendente dal punto di vista energetico significa che dovrà accettare costi energetici più elevati, afferma il cancelliere Olaf Scholz.
  • Gli A-listers di Hollywood hanno tenuto un momento di silenzio al gala degli Oscar di domenica a sostegno del popolo ucraino.

Rifugiati

  • L’agenzia delle Nazioni Unite per i rifugiati UNHCR afferma che 3.821.049 ucraini sono fuggiti dal paese, con un aumento di 48.450 rispetto al giorno precedente.

INTERATTIVO Russia Ucraina Guerra Chi controlla cosa Giorno 33

Il CICR nega di aver aiutato le evacuazioni forzate

  • Il Comitato Internazionale della Croce Rossa nega le accuse di aver aiutato con l’evacuazione forzata di ucraini in Russia.

Energia

  • Secondo l’agenzia di stampa Reuters, il gruppo statale cinese Sinopec ha sospeso i colloqui per un importante investimento petrolchimico e un’impresa di marketing del gas in Russia.

Puoi leggere i momenti chiave del Day 32 qui.