“Enorme problema di salute”: la variante BA.2 è ora dominante a livello globale

0
31

La sottovariante del coronavirus rappresenta quasi l’86% di tutti i casi sequenziati, secondo l’OMS.

Un paziente in un’unità di biocontenimento viene trasportato in barella presso l’Ospedale Columbus COVID 2 di Roma [File: Alessandra Tarantino/AP]

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, BA.2, una sottovariante della variante del coronavirus Omicron, è ora diventata dominante a livello globale, rappresentando quasi l’86% di tutti i casi sequenziati.

Rilevata per la prima volta nei primi giorni di gennaio, la sottovariante è ancora più trasmissibile dei suoi fratelli Omicron altamente contagiosi, BA.1 e BA.1.1.

Ecco cosa sappiamo di BA.2, spesso indicato come la “variante stealth”.

Perché si chiama “variante stealth”?

Questo perché BA.2 è leggermente più difficile da tracciare.

Un gene mancante in BA.1 ha permesso di monitorarlo per impostazione predefinita attraverso un comune test PCR. BA.2 e un altro fratello, BA.3 – anch’esso in aumento in prevalenza ma attualmente a bassi livelli – possono essere trovati solo mediante sequenziamento genomico.

Anche se BA.2 è più contagioso di altre sottovarianti di Omicron, secondo gli studi, le prove suggeriscono finora che non è più probabile che causi malattie gravi.

I vaccini sono efficaci contro BA.2?

Come con le altre varianti di Omicron, i vaccini sono meno efficaci contro BA.2 rispetto ad altre varianti come Alpha o il ceppo originale di coronavirus e la protezione diminuisce nel tempo.

Tuttavia, secondo i dati dell’Agenzia per la sicurezza sanitaria del Regno Unito, la protezione viene ripristinata da un richiamo, in particolare per prevenire il ricovero e la morte.

Riesci a prendere BA.2 se avevi già BA.1?

Una delle principali preoccupazioni su BA.2 era se potesse reinfettare persone che avevano già avuto BA.1, in particolare perché un certo numero di paesi sembrava sperimentare “doppi picchi” nei tassi di infezione sorprendentemente vicini tra loro.

Ma i dati del Regno Unito e della Danimarca mostrano che mentre Omicron può reinfettare persone che avevano altre varianti, come Delta, solo una manciata di reinfezioni da BA.2 in persone che avevano BA.1 sono state finora trovate tra decine di migliaia di casi.

Gli scienziati affermano che una possibile spiegazione per il recente aumento di BA.2 potrebbe essere che molti paesi hanno revocato gli interventi di salute pubblica.

“In un certo senso, potrebbe essere semplicemente che la BA.2 fosse la variante che circolava quando tutte queste persone hanno smesso di indossare maschere”, ha affermato il dottor Andrew Pekosz, virologo della Johns Hopkins Bloomberg School of Public Health.

Eric Topol, direttore dello Scripps Research Translational Institute, ha affermato che era “un po’ troppo presto” per stabilire se anche gli Stati Uniti avrebbero visto un’ondata di BA.2 significativa.

Ma qualunque sia la ragione dell’aumento di BA.2, gli scienziati affermano che è un promemoria del fatto che il virus continua a causare danni, in particolare tra le popolazioni non vaccinate, poco vaccinate e vulnerabili.

“È ancora un enorme problema di salute pubblica e continuerà ad esserlo”, ha affermato Mark Woolhouse, epidemiologo dell’Università di Edimburgo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here