Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi È sicuro bere alcolici durante l'allattamento?

È sicuro bere alcolici durante l'allattamento?

0
155

Dopo 9 lunghi mesi – o anche di più, a seconda di quanto hai cercato di rimanere incinta – di astenersi dall'alcol, potresti sentirti pronto a rilassarti con un bicchiere di vino atteso da tempo o un appuntamento con il tuo partner.

Ma se stai allattando il tuo bambino, potresti essere preoccupato per gli effetti che il bicchiere di vino potrebbe avere sul tuo piccolo.

In realtà, molte donne consumano alcol durante l'allattamento – circa il 50 percento delle donne che allattano nei paesi occidentali riferiscono di bere alcolici occasionalmente o più spesso. Potresti anche aver sentito che la birra (o l'alcool in generale) lo è davvero bene per la tua produzione di latte.

Le linee guida per bere alcolici durante l'allattamento non sono così concrete come lo sono per la gravidanza (dove nessuna quantità di alcol è considerata sicura) e potresti ricevere consigli più vari dai tuoi amici.

Diamo un'occhiata alle raccomandazioni scientifiche per le mamme che allattano al seno in merito all'alcol, agli effetti dell'alcol sul latte e ai possibili effetti sul bambino.

Cosa raccomandano i professionisti?

Punti chiave sul bere durante l'allattamento

  • Dovrebbe essere occasionale.
  • Dovrebbe essere moderare.
  • Aspetta 2 ore dopo un drink per allattare il tuo bambino.

L'American Academy of Pediatrics raccomanda che l'assunzione di alcol da parte di una mamma che allatta al seno che sceglie di bere dovrebbe essere solo occasionale.

Questo gruppo raccomanda anche di bere non più di una moderata quantità di alcol alla volta, che per 130 libbre. la donna equivale a 2 once di liquore, 8 once di vino o due birre. Raccomandano inoltre di attendere 2 ore o più dopo aver bevuto alcolici prima di allattare il bambino.

“Gli effetti dell'alcool sul bambino che allatta sono direttamente correlati alla quantità ingerita dalla madre. Quando la madre che allatta beve di tanto in tanto o limita il suo consumo a una bevanda o meno al giorno, la quantità di alcol che il suo bambino riceve non ha dimostrato di essere dannosa. "

– The Womanly Art of Breastfeeding, un libro pubblicato da La Leche League

E secondo il Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC), "Non bere alcolici è l'opzione più sicura per le madri che allattano. Tuttavia, non è noto che un consumo moderato di alcol (fino a 1 bevanda al giorno) sia dannoso per il bambino. "

Nel 2013, un gruppo di ricercatori danesi ha condotto una revisione della letteratura valutando i risultati di 41 studi precedenti sul bere alcolici durante l'allattamento.

La loro conclusione è stata che gli effetti dell'esposizione a lungo termine all'alcool durante l'allattamento non sono noti con certezza.

Tuttavia, la loro ricerca ha indicato che se una mamma che allatta non supera la quantità di alcol considerata sicura tutti donne (una bevanda al giorno), il suo bambino non dovrebbe essere esposto a abbastanza alcool per avere effetti dannosi. Per questo motivo, hanno affermato che non sono necessarie precauzioni speciali per le madri che allattano.

Tuttavia, altri esperti, come quelli della Mayo Clinic, affermano che esiste no quantità di alcol che è stata dimostrata sicura per un bambino da bere. (Sì, hai letto bene – perché un bambino beva.) Quindi se hai intenzione di bere alcolici durante l'allattamento, ti raccomandano di pianificare attentamente in modo che il tuo bambino non sia esposto.

Diamo un'occhiata agli effetti dell'alcool sul latte, quindi i consigli della Mayo Clinic hanno un po 'più senso.

Effetti dell'alcool sul latte materno

L'alcool passa liberamente e rapidamente dal flusso sanguigno nel latte. Quindi, in qualsiasi momento, la concentrazione di alcol nel latte è simile alla concentrazione di alcol nel sangue. La domanda è: qual è quella proporzione?

Gli studi sulla concentrazione di alcol nel latte materno hanno dimostrato che è solo una frazione della quantità di alcol che la mamma effettivamente beve – circa il 5-6 percento della dose corretta in base al peso.

Proprio come il livello di alcol nel sangue, i livelli di alcol nel latte materno sono più alti tra i 30 e i 60 minuti dopo una singola bevanda.

Più bevi, più tempo rimane l'alcool nel sangue – e il latte – e più alta diventa la concentrazione.

La velocità con cui metabolizza l'alcol dipende dal peso e dalla composizione corporea.

Se hai un drink, la maggior parte dell'alcool dovrebbe essere fuori dal tuo sistema in circa 2-3 ore, anche se questo può variare.

Si dice che ai bambini non piaccia il sapore dell'alcool nel latte materno e quindi si nutrano di meno, ma gli studi hanno dimostrato risultati contrastanti su questo.

Effetti dell'alcool sul bambino

I bambini fino a 3 mesi metabolizzano l'alcol a metà della velocità di un adulto, secondo la Lega La Leche. Anche i bambini più grandi elaborano l'alcool più lentamente degli adulti. Il tuo bambino ha anche un fegato immaturo e un cervello in rapido sviluppo, che può essere più suscettibile agli effetti dell'alcol.

Bere un drink occasionale non ha dimostrato di avere effetti dannosi sui bambini che allattano. Questo non significa che ci siano no effetti dannosi, solo che non esiste alcuna solida prova scientifica che confermi in un modo o nell'altro.

Consumo giornaliero di più di un drink al giorno o eccessivo bere da una madre che allatta contribuisce probabilmente a scarso aumento di peso, disturbi del sonno, ritardo nelle capacità psicomotorie e forse anche ritardo cognitivo più avanti nella vita.

I bambini possono bere fino al 20% in meno di latte nelle 3-4 ore dopo che la mamma ha bevuto. Anche loro possono avere schemi di sonno interrotti anche dopo un solo drink, i bambini le cui mamme sono bevitori leggeri possono dormire meno della media.

Un ampio studio pubblicato nel 2018 ha mostrato una connessione tra le mamme che hanno bevuto durante l'allattamento e punteggi cognitivi più bassi quando i loro figli avevano dai 6 ai 7 anni.

I ricercatori hanno anche scoperto che i bambini che non erano stati allattati al seno, ma le cui madri bevevano, lo facevano non hanno punteggi cognitivi più bassi. Hanno concluso che ciò significa che l'effettiva esposizione all'alcol attraverso il latte materno era responsabile dei cambiamenti cognitivi e non solo di altri fattori legati alle mamme che bevono.

Anche studi sugli animali hanno supportato questi risultati. Ma non è ancora noto se l'impatto sullo sviluppo del cervello sarebbe dovuto all'alcool reale (etanolo) – o all'interruzione del sonno e del cibo che i bambini possono sperimentare quando ingeriscono alcol.

Sono necessarie ulteriori ricerche per chiarire ed espandere questi risultati iniziali.

Effetti dell'alcool sulla mamma

Potresti aver sentito che l'alcol può aiutarti a rilassare e promuovere il flusso del latte e che la birra in particolare può aumentare la tua produzione di latte.

Vorremmo che fosse vero, ma si scopre che probabilmente è solo una leggenda urbana. Numerosi studi hanno dimostrato che l'alcool in realtà diminuisce la tua risposta ormonale alla suzione del tuo bambino, il che significa che esce meno latte quando allatti il ​​bambino dopo aver bevuto.

Avere due o più bevande ha dimostrato di ridurre il calo – espulsione del latte – riflesso delle madri che allattano. Nel tempo, ciò può ridurre la produzione di latte in generale a causa del fatto di non svuotare completamente il seno ad ogni poppata.

Un più vecchio studia in realtà ha mostrato una riduzione temporanea del 23% nel volume del latte dopo che le mamme partecipanti hanno bevuto solo un drink.

E non è un segreto che una grande quantità di bere o di essere ubriachi possa compromettere la tua capacità di prendersi cura in sicurezza del tuo bambino.

Mentre bere alcolici può essere divertente, sociale e aiutarti a rilassarti, può anche aggiungere stress poiché ti preoccupi se è sicuro o meno per il tuo bambino.

Dovresti pompare e scaricare?

Pompare – e scaricare – il latte materno dopo aver bevuto alcolici fa non sbarazzarsi dell'alcool nel latte materno.

L'alcool non rimane intrappolato nel latte, ma va su e giù a seconda della quantità di alcol presente nel flusso sanguigno. Quindi finché ci sarà alcool nel sangue, ci sarà alcool nel latte. Se non c'è più alcol nel sangue, non ci sarà più alcol nel latte.

Se hai due bicchieri di vino, pompa il tuo latte 30 minuti dopo, e poi allatta il tuo bambino un'ora dopo, il nuovo latte che hai prodotto in quel momento avrà ancora alcool, perché nel tuo sangue c'è ancora alcool.

L'unico motivo per pompare dopo aver bevuto è per il tuo benessere fisico se il seno si sente troppo pieno e non è ancora il momento di allattare il tuo bambino. (Certamente valido!)

Un'opzione più efficace è allattare il bambino immediatamente prima di bere, quindi attendere 2-3 ore (dopo un singolo drink) per allattare nuovamente il bambino.

Alternative a quella bevanda alcolica

Evitare del tutto l'alcool durante l'allattamento al seno può offrire più tranquillità – ed è probabile che sia più sicuro per i bambini che allattano. Piuttosto che lasciarti andare, considera alcune alternative.

Se scegli di evitare l'alcol durante l'allattamento, ci sono ancora modi per rilassarti e goderti un appuntamento o una serata fuori ragazza!

Ci sono una serie di fantastiche ricette a coda di rondine che puoi provare a fare a casa – e anche le tue altre amiche in gravidanza o in allattamento apprezzeranno! Puoi anche chiedere al barista nel tuo posto preferito di farti qualcosa di rinfrescante e analcolico. Non bere può anche darti alcune calorie in più per gustare un delizioso aperitivo o dessert. (Vincere!)

Un bagno caldo, tisane, massaggi e yoga sono altri modi in cui puoi rilassarti al posto di bere un bicchiere di vino.

L'Organizzazione mondiale della sanità afferma che per tutti adulti, "non esiste un livello sicuro per bere alcolici". Hanno scoperto che anche i bevitori moderati notano un miglioramento del sonno, dei livelli di energia, del controllo del peso e della riduzione del rischio per una serie di malattie (tra cui il cancro e l'ipertensione) quando smettono di bere .

Quindi, il rivestimento d'argento, se dovessi scegliere di evitare l'alcool durante l'allattamento, è che potresti notare benefici per la salute sia per te che per il tuo bambino.

L'asporto

L'alcool che bevi durante l'allattamento passa davvero nel tuo latte. Mentre solo una piccola percentuale raggiunge il tuo bambino, i bambini metabolizzano l'alcool più lentamente degli adulti.

Bere alcolici durante l'allattamento può avere un impatto sul sonno del bambino e sull'assunzione di latte. Ma non sono stati trovati effetti definitivi a lungo termine nei bambini le cui mamme hanno bevuto occasionalmente durante l'allattamento.

Bere più alcol durante l'allattamento può influire sull'approvvigionamento di latte, sul sonno del bambino, sullo sviluppo motorio grossolano e sullo sviluppo a lungo termine delle capacità di ragionamento.

Se bevi alcolici durante l'allattamento, è meglio allattare il tuo bambino prima di bere e poi aspettare 2 ore o più prima di allattare di nuovo il bambino.

Se scegli di non bere alcolici durante l'allattamento, ci sono altre opzioni di bevande che puoi apprezzare e altri modi per rilassarti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here