Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi È comune avere nausea durante il ciclo mestruale?

È comune avere nausea durante il ciclo mestruale?

0
1023

Una donna con nausea durante il ciclo mestruale, distesa su un letto con il braccio sul viso.

È abbastanza comune provare nausea durante le mestruazioni. In genere, è causato da cambiamenti ormonali e chimici che si verificano durante il ciclo mestruale. Questi cambiamenti sono normali e non sono motivo di preoccupazione.

A volte, tuttavia, la nausea potrebbe indicare una condizione più grave. In questo caso, la tua nausea sarà probabilmente accompagnata da altri sintomi come forte dolore o febbre.

Continua a leggere per scoprire quali sono le cause della nausea durante le mestruazioni, quando dovresti consultare un medico e i possibili trattamenti.

Quali sono le cause più comuni di nausea durante un periodo?

Esistono diverse cause di nausea durante le mestruazioni. Queste condizioni variano in gravità, quindi è importante prestare attenzione agli altri sintomi.

dismenorrea

Dismenorrea, o dolorosi crampi mestruali, è la causa più comune di nausea durante i periodi.

Nella dismenorrea primaria, il dolore è causato da un aumento delle contrazioni uterine. Ciò accade quando il rivestimento uterino produce quantità maggiori di prostaglandine, un ormone che controlla le contrazioni uterine.

Nella dismenorrea secondaria, il dolore mestruale è correlato a un'altra condizione medica, come l'endometriosi.

I crampi mestruali di solito coinvolgono:

  • basso addome
  • fianchi
  • cosce
  • indietro

A volte, i crampi possono sentirsi a disagio abbastanza da farti venire la nausea. Gli alti livelli di prostaglandine possono anche entrare nel flusso sanguigno e causare nausea.

Altri sintomi includono:

  • vertigini
  • diarrea
  • fatica
  • mal di testa
  • vomito

Sindrome premestruale (PMS)

La sindrome premestruale comporta sintomi fisici ed emotivi che si verificano da 1 a 2 settimane prima di un periodo. I sintomi continuano quando iniziano le mestruazioni ma di solito scompaiono dopo alcuni giorni.

Gli esperti medici ritengono che la sindrome premestruale sia causata dai cambiamenti ormonali che si verificano durante il ciclo mestruale. La sindrome premestruale comporta anche dismenorrea, che può causare nausea a causa del dolore e dell'aumento delle prostaglandine.

La sindrome premestruale può anche causare:

  • dolore al seno
  • stipsi
  • diarrea
  • gonfiore
  • mal di testa
  • mal di schiena

I sintomi emotivi possono includere:

  • sbalzi d'umore
  • incantesimi piangenti
  • ansia
  • irritabilità
  • problemi di sonno

I sintomi della sindrome premestruale colpiscono oltre il 90 percento delle donne mestruate, quindi è estremamente comune. La gravità dei sintomi, tuttavia, può variare abbastanza da una persona all'altra.

Disturbo disforico premestruale (PMDD)

PMDD è una forma grave di sindrome premestruale. I sintomi sono simili ma abbastanza gravi da interrompere la tua vita quotidiana.

Come la sindrome premestruale, la PMDD è correlata ai cambiamenti ormonali durante il ciclo mestruale. Tuttavia, nel PMDD, i cambiamenti ormonali possono portare a bassi livelli di serotonina, una sostanza chimica naturale nel cervello. Questo squilibrio può causare intensi cambiamenti emotivi.

Il PMDD provoca gli stessi sintomi fisici della sindrome premestruale, inclusi nausea e crampi.

I sintomi emotivi includono:

  • irritabilità
  • attacchi di panico
  • difficoltà di messa a fuoco
  • grave affaticamento
  • paranoia

Il PMDD è molto meno comune della sindrome premestruale e colpisce solo circa il 5% delle donne mestruate.

Endometriosi

Il tessuto che riveste l'utero è chiamato endometrio. Si gonfia, si rompe e si disperde durante il periodo mestruale.

Quando un tessuto simile cresce fuori dall'utero, si chiama endometriosi. In genere colpisce le ovaie, le tube di Falloppio e il tessuto intorno all'utero.

Come l'endometrio, questo tessuto si ispessisce e sanguina durante le mestruazioni. Dal momento che non può lasciare il tuo corpo come il tessuto nell'utero, si espande e provoca invece dolore.

Il dolore può essere così grave da causare nausea. Se il tessuto cresce vicino all'intestino, può causare nausea e vomito, specialmente durante un periodo.

Altri sintomi includono:

  • fatica
  • diarrea
  • stipsi
  • gonfiore
  • dolore durante il sesso
  • minzione dolorosa
  • movimenti intestinali dolorosi
  • sanguinamento mestruale pesante
  • sanguinamento tra i periodi
  • infertilità

Malattia infiammatoria pelvica (PID)

La PID è un'infezione del tratto riproduttivo superiore. Succede spesso quando un'infezione a trasmissione sessuale nella vagina si diffonde nell'utero, nelle ovaie o nelle tube di Falloppio.

Le cause più comuni di PID sono la clamidia e la gonorrea. Meno frequentemente, i batteri possono entrare negli organi riproduttivi dopo il parto o la doccia.

Il PID non causa sempre sintomi. Se hai sintomi, potresti avere:

  • dolore addominale inferiore
  • dolore pelvico
  • periodi irregolari
  • dolore durante il sesso
  • perdite vaginali anormali
  • minzione dolorosa

La nausea può verificarsi se l'infezione è grave. Altri sintomi di PID grave includono:

  • vomito
  • febbre
  • brividi

È importante notare che il PID non provoca solo nausea durante un periodo. Se hai la PID, probabilmente avrai nausea e altri sintomi tra le mestruazioni.

Quando dovresti vedere un dottore?

È normale avvertire sintomi spiacevoli durante le mestruazioni. Ma questi sintomi non dovrebbero interferire con la tua vita quotidiana.

Visita il tuo medico se hai:

  • crampi mestruali che continuano per più di 3 giorni
  • forte dolore addominale o pelvico inferiore
  • nausea o vomito che persiste
  • febbre
  • perdite vaginali anormali

Che tipo di trattamento puoi aspettarti?

Il trattamento prescritto dal medico dipenderà dalla causa sottostante della nausea. A seconda della causa, il trattamento può includere i seguenti tipi di farmaci.

Farmaci antinfiammatori non steroidei

I farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS) sono un trattamento comune per il dolore mestruale. Agiscono riducendo le prostaglandine, che a loro volta possono alleviare i crampi e la nausea.

I FANS sono disponibili da banco, quindi non è necessaria una prescrizione medica. I FANS comunemente usati includono:

  • ibuprofene (Advil, Motrin)
  • naprossene (Aleve)
  • aspirina

Inibitori selettivi dell'assorbimento della serotonina

PMS e PMDD possono essere trattati con inibitori selettivi della captazione della serotonina (SSRI). Gli SSRI sono antidepressivi che aumentano i livelli di serotonina nel cervello.

Gli SSRI trattano principalmente i sintomi emotivi. Inoltre, gli SSRI possono causare nausea in alcune persone. Il medico può raccomandare un SSRI che causa effetti collaterali minimi.

Contraccettivi orali

I contraccettivi orali o le pillole anticoncezionali sono progettati per prevenire la gravidanza. Funzionano controllando i cambiamenti ormonali durante il ciclo mestruale. Questo può aiutare ad alleviare alcuni sintomi emotivi e fisici, inclusa la nausea durante i periodi.

Generalmente, i contraccettivi orali sono usati per trattare:

  • periodi pesanti
  • periodi dolorosi
  • sanguinamento irregolare
  • endometriosi
  • PMS
  • PMDD

antibiotici

Se hai il PID, avrai bisogno di antibiotici. Il medico prescriverà un antibiotico per la tua specifica infezione.

È importante completare la prescrizione, anche se la nausea e il dolore scompaiono. Ciò ridurrà il rischio di complicanze.

Rimedi casalinghi

Oltre ai trattamenti medici, alcuni rimedi casalinghi possono aiutare ad alleviare la nausea. Questi includono:

  • Zenzero. Un rimedio tradizionale per nausea e crampi, lo zenzero può regolare le prostaglandine del tuo corpo. Prova il tè allo zenzero o le losanghe.
  • Menta piperita. L'estratto di menta piperita aiuta anche a ridurre le prostaglandine, che possono alleviare la nausea. Molte persone usano l'aromaterapia alla menta o bevono tè alla menta.
  • Finocchio. Le proprietà antinfiammatorie nel finocchio possono aiutare ad alleviare il dolore e la nausea durante le mestruazioni. Puoi consumare il finocchio in capsule, tè o tintura.
  • Cannella. La cannella contiene un composto noto come eugenolo che può sopprimere le prostaglandine. Ciò può ridurre sanguinamento mestruale, nausea e dolore.
  • Cibi di Bland. Se ti senti nausea, mangia cibi insipidi fino a quando non ti senti meglio. Segui la dieta BRAT, che include banane, riso, salsa di mele e toast.
  • Respirazione controllata. Gli esercizi di respirazione profonda possono aiutare a rilassare i muscoli e alleviare la nausea.
  • Digitopressione. Nei Guan, o P6, è un punto di pressione sul polso interno. Posizionare la pressione qui può aiutare a ridurre nausea, mal di testa e disturbi di stomaco.

La linea di fondo

In generale, non è raro sentirsi nausea durante il ciclo mestruale. Di solito è causato da alti livelli di prostaglandine, che aumentano vicino all'inizio del ciclo. La nausea dovrebbe scomparire entro pochi giorni.

Se hai nausea lieve o se stai aspettando di consultare un medico, prova i rimedi casalinghi. Trattamenti naturali come zenzero, cannella e digitopressione possono aiutare ad alleviare la nausea.

Se la tua nausea peggiora, o se avverti un forte dolore, assicurati di consultare il medico. Possono determinare la causa dei sintomi e aiutare a capire il miglior tipo di trattamento.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here