Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Distacco emotivo: cos'è e come superarlo

Distacco emotivo: cos'è e come superarlo

0
123

Il distacco emotivo è un'incapacità o riluttanza a connettersi con altre persone a livello emotivo. Per alcune persone, essere emotivamente distaccati aiuta a proteggerli da drammi indesiderati, ansia o stress.

Per altri, il distacco non è sempre volontario. È invece il risultato di eventi che rendono la persona incapace di essere aperta e onesta sulle proprie emozioni.

Il distacco emotivo può essere utile se lo usi intenzionalmente. Puoi stabilire dei limiti con determinate persone o gruppi. Ti aiuta a stare a un braccio dalle persone che richiedono molta attenzione emotiva.

Ma il distacco emotivo può anche essere dannoso quando non puoi controllarlo. Potresti sentirti "intorpidito" o "silenziato". Questo è noto come smorzamento emotivo ed è in genere un sintomo o un problema che dovrebbe essere affrontato da un fornitore di salute mentale.

Di seguito leggerai i diversi tipi di distacco emotivo e imparerai quando è una buona cosa e quando potrebbe essere preoccupante.

Sintomi del distacco emotivo

Le persone che sono distaccate o rimosse emotivamente possono mostrarlo come:

  • difficoltà a creare o mantenere relazioni personali
  • mancanza di attenzione o apparenza preoccupata quando si è intorno agli altri
  • difficoltà ad essere affettuoso o affettuoso con un membro della famiglia
  • evitando persone, attività o luoghi perché associati a un trauma o un evento passato
  • ridotta capacità di esprimere le emozioni
  • difficoltà a entrare in empatia con i sentimenti di un'altra persona
  • non facilmente condividere emozioni o sentimenti
  • difficoltà a impegnarsi con un'altra persona o una relazione
  • non fare di un'altra persona una priorità quando dovrebbero essere

Cosa causa il distacco emotivo?

Il distacco emotivo può essere volontario. Alcune persone possono scegliere di rimanere emotivamente rimosse da una persona o situazione.

Altre volte, il distacco emotivo è il risultato di traumi, abusi o precedenti incontri. In questi casi, eventi precedenti potrebbero rendere difficile essere aperti e onesti con un amico, una persona cara o altro significativo.

Per scelta

Alcune persone scelgono di allontanarsi in modo proattivo da una situazione emotiva.

Questa potrebbe essere un'opzione se hai un familiare o un collega che conosci ti sconvolge molto. Puoi scegliere di non interagire con la persona o le persone. Questo ti aiuterà a rimanere fresco e a mantenere la calma.

In situazioni come questa, il distacco emotivo è un po 'come una misura protettiva. Ti aiuta a prepararti per situazioni che normalmente avrebbero il meglio da te.

A seguito di abusi

A volte, il distacco emotivo può essere il risultato di eventi traumatici, come l'abuso o l'abbandono dell'infanzia. Bambini abusati o trascurati può sviluppare il distacco emotivo come mezzo di sopravvivenza.

I bambini richiedono molta connessione emotiva da parte dei genitori o degli operatori sanitari. Se non è imminente, i bambini potrebbero smettere di aspettarselo. Quando ciò accade, possono iniziare a spegnere i loro recettori emotivi.

Ciò può causare umore depresso, incapacità di mostrare o condividere emozioni e problemi comportamentali.

Inoltre, i bambini che sono stati abusati o trascurati da bambini, o anche quelli che sono stati appena cresciuti in un certo tipo di famiglia severa, possono anche avere difficoltà ad accettare le emozioni di altre persone. Potrebbero non sapere come rispondere a un altro significativo in un momento di forte stress ed emozione.

Altre condizioni

Distacco emotivo o "intorpidimento" è spesso un sintomo di altre condizioni. A volte potresti sentire la distanza dalle tue emozioni se hai:

  • disturbo post traumatico da stress
  • disordine bipolare
  • disturbo depressivo maggiore
  • disturbi della personalità

Medicina

Gli inibitori selettivi del reuptake della serotonina (SSRI) sono un tipo di antidepressivo. Alcune persone chi assume questo tipo di farmaco può sperimentare un contagio emotivo o un centro emotivo spento.

Questo periodo di distacco emotivo può durare fino a quando si assumono questi farmaci. I medici possono aiutarti a trovare un'altra alternativa se il farmaco ti colpisce in questo modo.

Come riconoscere il distacco emotivo

Il distacco emotivo non è una condizione ufficiale come il disturbo bipolare o la depressione. Invece, è spesso considerato un elemento di una condizione medica più ampia.

Queste condizioni potrebbero includere disturbi della personalità, sindrome di Asperger e un disturbo dell'attaccamento.

Il distacco emotivo potrebbe anche essere il risultato di traumi o abusi. Le persone che sono state trascurate o maltrattate possono svilupparlo come meccanismo di coping.

Un operatore sanitario può essere in grado di vedere quando non sei emotivamente disponibile per gli altri. Potrebbero anche parlare con te, un membro della famiglia o un altro significativo dei tuoi comportamenti.

Comprendere come ti senti e agisci può aiutare un fornitore a riconoscere un modello che potrebbe suggerire questo problema emotivo.

Esiste un trattamento per il distacco emotivo?

Il trattamento per il distacco emotivo dipende dal motivo per cui si sta verificando.

Se il tuo medico ritiene che tu abbia difficoltà con l'attaccamento emotivo e l'apertura a causa di un'altra condizione, potrebbe suggerire di trattarlo per primo.

Queste condizioni potrebbero includere depressione, PTSD o disturbo borderline di personalità. La medicina e la terapia sono utili per queste condizioni.

Se i problemi emotivi sono il risultato di un trauma, il medico può raccomandare la psicoterapia o la terapia del colloquio. Questo trattamento può aiutarti a imparare a superare gli impatti dell'abuso. Imparerai anche nuovi modi di elaborare esperienze e ansie che in precedenza ti hanno turbato e ti hanno portato a un intorpidimento emotivo.

Per alcune persone, tuttavia, la distanza emotiva non è problematica. In tal caso, potrebbe non essere necessario cercare alcun tipo di trattamento.

Tuttavia, se ti rendi conto di avere problemi nella tua vita personale perché sei emotivamente distante, potresti voler cercare supporto. Un terapista o un altro fornitore di salute mentale sarà una buona risorsa.

Qual è la prospettiva per le persone che si sentono distaccate emotivamente?

Per alcune persone, il distacco emotivo è un modo per far fronte a persone o attività travolgenti. In questo senso, può essere salutare. Scegli tu quando essere coinvolto e quando allontanarti.

In altri casi, tuttavia, paralizzarti alle emozioni e ai sentimenti potrebbe non essere salutare. In effetti, spesso "spegnere" le tue emozioni può portare a comportamenti malsani. Questi includono l'incapacità di mostrare empatia o paura dell'impegno.

Inoltre, le persone che lottano per esprimere le emozioni o elaborarle in modo sano possono cercare altri sbocchi per quei sentimenti. Ciò potrebbe includere droghe, alcol o comportamenti aggressivi. Questi non sono un sostituto dell'elaborazione emotiva, ma possono sembrare un modo per liberare quell'energia.

L'asporto

Emozioni e sentimenti sono una parte vitale della connessione umana.

Alcune persone sono in grado di disattivare le proprie emozioni per proteggersi. Per altri, l'intorpidimento emotivo non è intenzionale. Potrebbe anche far parte di un problema più ampio, come la depressione o un disturbo della personalità.

Se hai difficoltà a elaborare le emozioni o vivi con qualcuno che lo fa, è importante chiedere aiuto a un fornitore di salute mentale. Questi esperti sono addestrati per aiutarti a capire perché rispondi in questo modo alle emozioni. Possono quindi aiutarti a superare quel comportamento in modo sano e tentare di correggerlo.