Devo comprare pneumatici invernali?

0
12

Con l’arrivo dell’inverno, esaminiamo se valga la pena di utilizzare una gomma speciale per migliorare la trazione e la frenata della tua auto in condizioni avverse…

Se c’è una cosa che puoi prevedere sul clima britannico, è che è imprevedibile. Un inverno può essere abbastanza rigido da costringere un eschimese a rimanere in casa, il successivo può essere così mite che sembra che l’autunno sia durato fino alla primavera.

Ciò rende difficile decidere se gli pneumatici invernali valgono la spesa e la seccatura. È davvero necessario acquistare quattro pneumatici (ed eventualmente un altro set di ruote su cui montarli) se l’inverno si rivela mite?

Tuttavia, cosa succede se questo inverno risulta essere, beh, invernale? Non è meglio giocare sul sicuro e montare gli pneumatici più sicuri per il tempo e la temperatura probabili?

E che dire dei cosiddetti pneumatici “all season”? In teoria, questi promettono buone prestazioni in una gamma di temperature più ampia rispetto ai pneumatici estivi o invernali, e questo potrebbe renderli la risposta all’enigma dei pneumatici invernali. Monta pneumatici che funzionano bene sia con tempo caldo che freddo e sarai in grado di porre fine all’inconveniente di cambiare le gomme. O lo pneumatico per tutte le stagioni è un compromesso per tutto l’anno che non è l’ideale in nessuna condizione?

Esamineremo i pro e i contro degli pneumatici invernali e per tutte le stagioni e vedremo come ridurre al minimo le spese e gli inconvenienti legati alla sostituzione degli pneumatici per adattarli al cambio di stagione.

Devo comprare pneumatici invernali?

Cosa sono gli pneumatici invernali?

L’indizio è nel nome: gli pneumatici invernali sono progettati specificamente per l’uso quando fa freddo. È un malinteso comune che siano davvero efficaci solo quando c’è neve o ghiaccio sul terreno. Infatti, sono progettati per condizioni climatiche fredde in generale.

Quanto fa freddo? Bene, i pneumatici invernali sono progettati per offrire una buona aderenza a temperature inferiori a 7 gradi C.

Gli pneumatici invernali hanno una struttura diversa da quelli estivi e sono realizzati con livelli più elevati di silice e gomma naturale. Ciò significa che non si induriscono quando la temperatura scende come fanno gli pneumatici estivi; questo è uno dei motivi per cui gli pneumatici estivi aderiscono meno bene quando fa freddo.

Non è solo la loro costruzione che è diversa. Anche i pneumatici invernali hanno un disegno del battistrada diverso, con lamelle extra (scanalature) e un disegno del battistrada più aperto. Ciò consente a uno pneumatico invernale di sollevare l’acqua dalla superficie stradale meglio di uno pneumatico estivo e riduce il rischio di aquaplaning (quando i pneumatici non riescono a rimuovere l’acqua dalla strada abbastanza velocemente, consentendo a uno strato d’acqua di penetrare tra i pneumatici e asfalto e le gomme a perdere aderenza). Le lamelle e il battistrada aperto aiutano anche i pneumatici invernali ad avere una migliore aderenza sulla neve.

Devo comprare pneumatici invernali?

Gli pneumatici invernali sono più sicuri?

Che macchina? ha testato una selezione di pneumatici invernali per scoprire quanto siano efficaci rispetto agli pneumatici estivi in ​​una varietà di condizioni. I test sono stati effettuati utilizzando pneumatici invernali ed estivi di quattro marche diverse, due nomi “premium” e due “budget”.

Il test di frenata sull’asciutto si è svolto da 100 km/h a una temperatura di 5,5 gradi C. In media, gli pneumatici estivi hanno bisogno di 5,8 metri in meno per alzarsi rispetto agli pneumatici invernali. Tuttavia, questo è stato l’unico test in cui le gomme estive hanno avuto la meglio.

In caso di pioggia, frenando da 50mph a 4°C, i pneumatici invernali del marchio premium si sono fermati in media di 4,0 metri prima degli pneumatici estivi del marchio premium. Quando si valutano i risultati del tempo asciutto e bagnato, vale la pena ricordare che le collisioni sono più comuni sul bagnato che sull’asciutto.

Mentre le differenze finora sono abbastanza piccole, quando l’auto di prova ha tentato di frenare sulla neve da 25 miglia all’ora, abbiamo riscontrato un divario nelle prestazioni tra i due tipi di pneumatici. Anche il peggior pneumatico invernale si è fermato di ben 11,0 metri in meno rispetto al miglior pneumatico estivo. Sono circa due auto e mezzo di lunghezza. Fermandosi sul ghiaccio da 12 miglia all’ora, anche la differenza media nella distanza di arresto era di 6,5 metri.

Quindi, in tutte le condizioni, a parte il clima caldo e asciutto, le gomme invernali hanno battuto le loro controparti estive e, con il peggioramento delle condizioni della superficie, le gomme invernali hanno surclassato maggiormente la gomma estiva.

Qual è il miglior pneumatico allround del 2017?

Perché più conducenti non passano agli pneumatici invernali?

Dato che gli pneumatici invernali hanno dimostrato di essere migliori di quelli estivi in ​​condizioni avverse, penseresti che ogni anno più conducenti farebbero il cambio. Dopotutto, l’industria dei pneumatici generalmente consiglia di montare pneumatici invernali tra ottobre e marzo, quando le temperature sono spesso al di sotto del punto di non ritorno di 7 gradi C.

In pratica, tuttavia, i rivenditori di pneumatici riferiscono che la domanda di pneumatici invernali tende a dipendere dal tempo piuttosto che dal calendario.

“La domanda ha oscillato parecchio”, spiega Martin Barber, product marketing manager di Halfords Autocentre. “Dopo due anni di neve, molti fornitori hanno portato un sacco di scorte invernali nel Regno Unito dall’Europa anticipando più neve, e c’era un po’ più di domanda. Tuttavia, negli ultimi tre anni, quando non abbiamo avuto praticamente neve, la domanda è diminuita. “

Halfords ha anche notato una differenza tra aree rurali e urbane, con una maggiore domanda da parte di coloro che vivono in località remote. I cittadini, a quanto pare, sono più pronti ad incrociare le dita e sperare che i camion del comune mantengano le strade percorribili in un attimo.

“Pochissimi conducenti pianificano attivamente di montare pneumatici invernali sulla propria auto a novembre e dicembre di ogni anno e poi di rimuoverli in primavera”, afferma Barber. “Tendono a comprarli come acquisto reattivo quando arriva la neve sul terreno. “

È comprensibile. Un treno di pneumatici invernali può sembrare una spesa inutile durante un inverno mite. Tuttavia, aspettare che le strade diventino bianche ignora il vantaggio degli pneumatici invernali in condizioni di bagnato e freddo, e significa che i conducenti potrebbero essere senza pneumatici invernali quando ne hanno più bisogno. Anche gli installatori di pneumatici possono faticare a tenere il passo con l’aumento della domanda causato da un improvviso periodo di neve.

“Consigliamo sempre alle persone di acquistare in anticipo se desiderano pneumatici invernali perché è molto più probabile che ne ottengano alcuni in quel momento, piuttosto che una volta che la neve ha già iniziato a cadere”, afferma Barber.

Devo comprare pneumatici invernali?

Quanto costa acquistare e montare pneumatici invernali?

Non sono solo gli inverni miti e le preoccupazioni per l’assicurazione a indurre i consumatori a pensare due volte al montaggio degli pneumatici invernali. C’è anche il costo.

Come per gli pneumatici estivi, il prezzo varia a seconda della marca, del modello e delle dimensioni del pneumatico. Tuttavia, aspettati di pagare £ 60 o più per ogni pneumatico per auto di piccole dimensioni o circa £ 175 per pneumatico per un grande SUV. Ciò potrebbe significare un totale fino a £ 700 da scambiare con la gomma invernale su tutti e quattro gli angoli.

Anche la spesa non finisce qui. Non è sempre facile trovare pneumatici invernali per auto con leghe molto grandi. Inoltre, pneumatici più stretti su cerchi più piccoli sono più efficaci in caso di maltempo perché il pneumatico più sottile taglia meglio la neve. Quindi, oltre a cambiare le gomme, potrebbe essere saggio cambiare le ruote della tua auto. Questa spesa può essere ridotta eseguendo ruote in acciaio anziché in lega con i pneumatici invernali, anche se non tutti saranno contenti dell’aspetto dei cerchi in acciaio.

Alcuni rivenditori in franchising vendono pacchetti che combinano un set di quattro ruote e pneumatici, quindi controlla con il tuo rivenditore locale o online per vedere cosa c’è in offerta per la tua auto.

L’aggiunta al fattore fastidio è la necessità di trovare un posto dove riporre i pneumatici estivi (e possibilmente anche le ruote) durante l’inverno. Alcuni concessionari in franchising offrono un servizio di “hotel per pneumatici”, tra cui Audi, BMW, Ford, Vauxhall e Volkswagen. Anche gli specialisti del montaggio di pneumatici, come ATS Euromaster, offrono una soluzione di stoccaggio simile.

Sebbene il costo del montaggio degli pneumatici invernali possa sembrare in aumento, vale la pena ricordare che stai risparmiando sull’usura dei pneumatici estivi mentre i pneumatici invernali sono in uso e viceversa. Quindi, in effetti, i tuoi set di pneumatici invernali ed estivi dovrebbero durare il doppio di un singolo set di pneumatici utilizzato tutto l’anno. Dovresti anche essere in grado di risparmiare sul costo dell’acquisto di pneumatici invernali facendo shopping.

Devo comprare pneumatici invernali?

Quali sono i pro e i contro degli pneumatici quattro stagioni?

Non sarebbe fantastico se potessi avere l’aderenza al freddo degli pneumatici invernali senza spese e inconvenienti? In una certa misura, questo è ciò che promettono gli pneumatici per tutte le stagioni.

I primi pneumatici per tutte le stagioni erano basati su pneumatici invernali con modifiche per offrire loro una gamma più ampia di capacità. Tuttavia, nel 2015 Michelin ha introdotto il CrossClimate, uno pneumatico per tutte le stagioni che descrive come “il primo pneumatico estivo certificato per l’uso in inverno”.

Utilizza una miscela di mescole di gomma per mantenere la presa in una gamma di temperature e condizioni atmosferiche. Il disegno del battistrada a forma di V con lamelle offre ottime prestazioni anche con tempo asciutto e neve. E il CrossClimate è approvato come pneumatico invernale, quindi può essere utilizzato in paesi con requisiti legali per pneumatici invernali.

Continua a leggere per scoprire se questo tipo di pneumatico ha più senso degli pneumatici invernali.


Pagina 1 di 3

.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here