Cuoio capelluto grasso e capelli secchi: 7 modi per affrontarlo

0
6

Hai sentito parlare della pelle mista, ma per quanto riguarda i capelli misti? Sì, esiste e la lotta è reale. Il tuo cuoio capelluto non è mai in armonia con le ciocche di capelli. Potresti avere il cuoio capelluto grasso e i capelli secchi o il cuoio capelluto grasso e i capelli crespi o danneggiati.

La gestione del cuoio capelluto combinato richiede di affrontare un mix di preoccupazioni e condizioni. Si tratta di trovare il giusto equilibrio e questo articolo discute come farlo. Scorri verso il basso per imparare come bilanciare il cuoio capelluto grasso e i capelli secchi e mantenere i capelli sani.

In questo articolo

Come sapere se hai il cuoio capelluto grasso e i capelli secchi

Hai un tipo di capelli misto se:

  • I tuoi capelli si sentono unti alla radice entro un giorno o due dalla detersione e le punte sono fragili e danneggiate e hanno le doppie punte.
  • Il cuoio capelluto è pruriginoso, mentre i capelli appaiono opachi, senza vita e crespi.

I capelli misti sono facili da individuare. Le radici grasse e le punte secche sono comuni nelle persone con capelli fini o lunghi. I capelli fini occupano meno spazio sul cuoio capelluto, lasciando spazio a più ghiandole sebacee. Questo rende il cuoio capelluto grasso. Poiché le estremità sono la parte più antica, è meno probabile che l’olio raggiunga le estremità, lasciandolo secco, fragile e danneggiato.

Molti fattori possono causare un cuoio capelluto grasso e capelli secchi. Il motivo è discusso nella sezione successiva.

Le cause del cuoio capelluto grasso e dei capelli secchi

Le ghiandole sebacee iperattive causano un cuoio capelluto grasso. Tuttavia, molteplici fattori controllano la secrezione di olio. La tua età, le condizioni ormonali e il sesso possono influire sulla quantità di olio secreta dal cuoio capelluto.

Altri fattori possono anche influenzare il grasso eccessivo sul cuoio capelluto. Loro includono:

  • L’uso eccessivo di prodotti per lo styling dei capelli può causare accumulo di grasso sul cuoio capelluto.
  • Il lavaggio eccessivo dei capelli rimuove gli oli naturali, stimolando il cuoio capelluto a produrre l’olio in eccesso per coprire la perdita. Questo può seccare i capelli lasciando il cuoio capelluto grasso.

  • Le condizioni meteorologiche e l’eccessiva esposizione al sole possono portare a cute grassa e capelli secchi.

Ora sai cosa potrebbe causare i tuoi capelli grassi. Ma cosa fare per mantenere l’equilibrio? Scopriamolo.

Modi per trattare un cuoio capelluto grasso con i capelli secchi

Segui questi suggerimenti per mantenere il cuoio capelluto grasso e mantenere i capelli sani.

1. Usa la spazzola per capelli giusta

La spazzolatura dei capelli aiuta a distribuire gli oli naturali sul cuoio capelluto ad altre sezioni dei capelli. Se non usi la spazzola per capelli giusta, gli oli naturali potrebbero accumularsi sul cuoio capelluto.

Usa una spazzola con setole di cinghiale per distribuire gli oli. Controlla la lunghezza delle setole. Dovrebbe essere in grado di penetrare abbastanza bene nei capelli da massaggiare il cuoio capelluto e distribuire gli oli.

2. Usa tratti continui

La tecnica di spazzolatura dei capelli è altrettanto importante. Assicurati di farlo nel modo giusto. Inizia dalle estremità e procedi verso l’alto. Districa i capelli con un pettine a denti larghi, quindi usa una spazzola con setole di cinghiale per pettinarli dalle radici alle punte. Utilizzare corse continue per garantire una corretta distribuzione dell’olio.

3. Usa lo shampoo e il balsamo giusti

Considera di usare lo shampoo solo sul cuoio capelluto ed evita di lavare spesso le punte dei capelli. Anche se il tuo cuoio capelluto è secco, potresti trarre grandi benefici cambiando il modo in cui ti lavi i capelli. Puoi usare uno shampoo chiarificante di tanto in tanto per pulire il cuoio capelluto e applicare il balsamo alle punte dei capelli per mantenerli idratati. Per un uso regolare, passa a uno shampoo delicato.

4. Lavare i capelli solo con la frequenza necessaria

Imposta la tua routine di lavaggio dei capelli. A seconda del tipo di capelli, potrebbe essere necessario lavarli non più di due volte a settimana. Lavare i capelli troppo spesso può causare un’eccessiva produzione di olio.

5. Considera l’uso di un olio per capelli

Se vuoi ripristinare le punte più secche dei tuoi capelli, è il momento di iniziare a oliarle. Se ritieni che il cuoio capelluto diventi troppo grasso, puoi evitare di oliarlo. Tuttavia, l’oliatura dalla metà della lunghezza alle punte dei capelli può aggiungere un po’ di umidità alle tue ciocche.

6. Taglia le estremità

Questa abitudine rimuoverà le doppie punte che potrebbero conferire alle punte un aspetto simile alla paglia. Ti aiuterà anche a mantenere i capelli sani.

7. Usa gli strumenti di riscaldamento con parsimonia

Smetti di usare eccessivamente gli strumenti di riscaldamento. Questo può anche togliere ai tuoi capelli gli oli naturali e far sentire il tuo cuoio capelluto come se avesse bisogno di produrne di più.

Non sei ancora soddisfatto? Forse troverai un po’ di tregua in questi suggerimenti aggiuntivi per gestire il tuo cuoio capelluto grasso e le punte dei capelli secchi.

Altri suggerimenti per gestire un cuoio capelluto grasso con punte secche

  • Usa il gel di aloe vera sul cuoio capelluto e sulle punte dei capelli. L’aloe vera è un ottimo idratante (1). Può aiutare a mantenere il cuoio capelluto idratato, prevenendo la produzione di olio in eccesso.
  • Puoi applicare l’olio dell’albero del tè sul cuoio capelluto poiché ha proprietà antibatteriche (2). Può aiutare a prevenire le condizioni batteriche e l’irritazione del cuoio capelluto causata dall’eccessiva untuosità.
  • Puoi anche usare maschere per capelli sulle punte secche per mantenerle nutrite, morbide e sane.

Concludere

La salute del tuo cuoio capelluto ha enormi implicazioni per la salute dei tuoi capelli. Il cuoio capelluto grasso non è un problema purché si garantisca una corretta manutenzione. Le giuste tecniche di pulizia e mantenimento possono ridurre la produzione di olio in eccesso e prevenire la secchezza e i capelli crespi. Segui i suggerimenti menzionati nell’articolo per trovare l’equilibrio perfetto.

Domande frequenti

È sicuro usare uno shampoo altamente detergente per rimuovere l’olio in eccesso dal cuoio capelluto?

Sì, puoi usare uno shampoo detergente una volta ogni due settimane per una pulizia accurata. Tuttavia, un uso eccessivo può danneggiare i capelli.

È vero che non dovrebbe esserci olio sui capelli se voglio mantenerli sani?

No, sono necessari oli naturali rilasciati dal cuoio capelluto per mantenere la salute ottimale dei capelli e del cuoio capelluto.

Devo pettinarmi i capelli 100 volte al giorno per assicurarmi che le mie punte secche ricevano abbastanza olio?

Non ci sono prove che suggeriscano che pettinarsi i capelli 100 volte al giorno possa avere un qualche significato. È meglio pettinarsi i capelli un paio di volte durante il giorno. Una pettinatura eccessiva può allungare i capelli e causare rotture.

Fonti

Stylecraze ha linee guida rigorose per l’approvvigionamento e si basa su studi sottoposti a revisione paritaria, istituti di ricerca accademici e associazioni mediche. Evitiamo di utilizzare riferimenti terziari. Puoi saperne di più su come garantiamo che i nostri contenuti siano accurati e aggiornati leggendo la nostra politica editoriale.

  • Aloe Vera: una breve rassegnahttps://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC2763764/
  • Olio di Melaleuca alternifolia (Tea Tree): una rassegna di proprietà antimicrobiche e altre proprietà medicinalihttps://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC1360273/

Articoli consigliati

  • I 10 migliori shampoo per capelli grassi e grassi
  • Cuoio capelluto grasso e punte fragili: come trattare?
  • Come sbarazzarsi di cuoio capelluto e capelli grassi in modo naturale: 16 rimedi casalinghi
  • I migliori shampoo per capelli grassi (e cuoio capelluto grasso) in India: i nostri primi 10

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here