Cos’è il sidro di fuoco? Vantaggi, possibili effetti collaterali e altro ancora

0
2

Cos’è il sidro di fuoco? Vantaggi, possibili effetti collaterali e altro ancora

Oggi, un numero crescente di persone è alla ricerca di rimedi naturali che migliorino la loro salute e li proteggano dalle malattie. Non sorprende che le persone inizino a licenziare il sidro. Il sidro di fuoco è un tonico piccante usato nella medicina alternativa che presumibilmente aumenta l’immunità e migliora il benessere generale. Mentre i sostenitori di questo tonico affermano che ha numerosi vantaggi, gli scettici pensano che non sia altro che una pozione piccante. In questo articolo, esploreremo in che modo il sidro di fuoco ci avvantaggia, i suoi possibili effetti collaterali e come assumerlo.

In questo articolo

Cos’è il sidro di fuoco?

Il sidro di fuoco è un intruglio speziato a base di erbe che presumibilmente tratta il raffreddore e l’influenza, rafforza il sistema immunitario e aiuta la digestione. È un tipo di rimedio a base di erbe chiamato oxymel, un’antica parola greca che significa acido e miele. Questa miscela è stata sviluppata negli anni ’70 da Rosemary Gladtstar, erborista popolare e fondatrice della California School of Herbal Studies. Il sidro di fuoco combina sapori aspri, pungenti, caldi e dolci in un’unica bevanda. La ricetta originale contiene i seguenti ingredienti:

  • Aglio fresco
  • Rafano
  • Zenzero fresco
  • Cipolle
  • Peperoncini

La ricetta originale di Gladtstar chiede agli utenti di immergere gli ingredienti di cui sopra nell’aceto di mele per 4 settimane. Prima di berlo, puoi aggiungere del miele per bilanciare il gusto aspro e piccante. Poiché si tratta di un rimedio a base di erbe, ci sono più varianti alla ricetta. Puoi aggiungere i seguenti ingredienti per ravvivare la tua bevanda già piccante:

  • Curcuma
  • Jalapenos
  • Limone
  • rosa canina
  • arancione

Il sidro di fuoco giova alla tua salute o è solo un tonico piccante? Scopriamolo nella prossima sezione.

Benefici del sidro di fuoco

Al momento, non ci sono prove scientifiche che supportino i benefici del sidro di fuoco. Tuttavia, questa sezione esaminerà in dettaglio i potenziali benefici per la salute dei singoli ingredienti.

  • Aceto di mele

L’aceto di mele è stato usato per anni come rimedio casalingo popolare per le sue proprietà antimicrobiche. Uno studio del 2021 indica che l’aceto di mele può essere efficace contro batteri come E. coli e S. aureus (1). Un altro studio ha scoperto che l’aceto di mele dimostra un’elevata attività antimicotica contro la specie Candida, un fungo che causa infezioni come la stomatite da dentiera (2). Mentre questi studi di laboratorio mostrano risultati promettenti, sarà necessario condurre studi clinici per comprendere il legame tra l’aceto di mele e le sue proprietà antimicrobiche.

  • Aglio

L’aglio è stato usato da molte culture per secoli per il trattamento di varie condizioni mediche. Una revisione del 2020 indica che l’aglio può essere usato per trattare un’ampia gamma di malattie. Includono ipertensione, malattia coronarica, artrosi e colesterolo alto (3). Gli studi hanno anche indicato che l’estratto di aglio nero inibisce la crescita di diverse cellule tumorali (4), (5), (6). L’evidenza scientifica suggerisce che l’estratto di aglio invecchiato può essere essenziale per combattere i sintomi dell’influenza (7).

  • Zenzero

Originario dell’Asia meridionale, lo zenzero è stato comunemente usato per il trattamento di infiammazioni, dolore e nausea. Gli studi indicano che lo zenzero è noto per esibire proprietà antinfiammatorie, antitumorali e antiossidanti (7). Un altro studio indica che lo zenzero può svolgere un ruolo strumentale nella gestione dell’artrite reumatoide (8).

  • Rafano

Conosciuto per il suo odore e sapore pungente, il rafano ha una serie di vantaggi. È stato condotto uno studio per confrontare l’efficacia dell’integratore di rafano e del nasturzio rispetto agli antibiotici tradizionali. È stato condotto su 1500 persone con sinusite acuta, bronchite e infezione del tratto urinario per 14 settimane. I ricercatori hanno scoperto che l’integratore di rafano e il nasturzio hanno avuto un effetto significativamente maggiore sui pazienti rispetto agli antibiotici standard (9).

  • Cipolla

La cipolla è un ingrediente domestico comune ricco di vitamine e minerali essenziali. L’evidenza scientifica suggerisce che le cipolle possono aiutare a ridurre il rischio di cancro allo stomaco (10). Le cipolle possono essere potenzialmente utilizzate come agenti antitumorali o in combinazione con la chemioterapia (11).

  • Peperoncini

Nonostante siano molto piccanti, i peperoncini possono giovare alla salute in più di un modo. Gli studi indicano che la capsaicina, un composto presente nei peperoncini, può aiutare nella gestione del peso, aumentare l’immunità e può fermare la diffusione del cancro alla prostata (12), (13), (14).

  • Tesoro

Potreste trovarlo sorprendente ma il miele è usato da anni per le sue proprietà farmacologiche. La letteratura scientifica suggerisce che il miele sarebbe un’ottima aggiunta alla dieta grazie alle sue proprietà antiossidanti e antinfiammatorie (15).

Non sei sicuro di come prendere il tuo sidro di fuoco? Non preoccuparti. Vai alla sezione successiva per avere una migliore comprensione.

Come e quando prendere il sidro di fuoco

Il sidro di fuoco è una pozione a base di erbe che potrebbe essere troppo piccante per la maggior parte delle persone. Potete modificare le quantità secondo le vostre preferenze e gusti. Puoi acquistare una versione premade online o da negozi specializzati. Idealmente, si consiglia di assumere 2 cucchiai di sidro di fuoco durante il giorno. Per coloro che si sentono avventurosi, puoi prendere un colpo di sidro di fuoco da 45 ml ogni giorno. Se berlo crudo ti fa schifo, puoi diluirlo con 1 tazza d’acqua. Il sidro di fuoco può anche essere aggiunto a quanto segue:

  • Zuppe
  • Insalate
  • Piatti di carne
  • Salse
  • Marinate

Ora, controlliamo due fantastiche ricette che puoi provare a casa.

Sidro di fuoco classico

ingredienti

  • 3 tazze di aceto di mele
  • 1/2 tazza (56 grammi) di zenzero tritato
  • 1/2 tazza di cipolla tritata
  • 1/4 tazza di rafano grattugiato
  • 3 cucchiai di aglio tritato
  • 1/2 cucchiaino di pepe di Caienna
  • 1/4 tazza di miele

Istruzioni

  1. Unisci tutti gli ingredienti tranne l’aceto di mele e il miele in un barattolo di vetro.
  2. Ora aggiungi l’aceto di mele nel barattolo fino a coprire tutti gli ingredienti.
  3. Sigillate il barattolo e agitatelo bene.
  4. Conservalo in un luogo buio e fresco per 4 settimane.
  5. Dagli una scossa ogni giorno.
  6. Dopo 4 settimane, filtrare il liquido in una bottiglia e aggiungere il miele.

Insalata croccante di cavolo cappuccio di sidro di fuoco


Ingredienti per insalata

  • 1 cespo di cavolo cappuccio a foglia verde o a foglia rossa
  • 1 tazza di lamponi
  • 1 tazza di riso bianco cotto, refrigerato
  • ½ tazza di metà di noci crude
  • ½ mela tagliata a fiammiferi
  • ½ limone, spremuto
  • ½ cucchiaio di olio d’oliva

Ingredienti per il condimento

  • ½ tazza di olio d’oliva
  • 3 cucchiai di sidro di fuoco
  • ½ cucchiaio di miele
  • 1 spicchio d’aglio, tritato
  • 1 cucchiaio di senape di Digione
  • ½ cucchiaino di zenzero. Grattugiato fresco
  • ¼ cucchiaino di pepe nero
  • ¼ cucchiaino di sale

Istruzioni

  1. Unire tutti gli ingredienti per il condimento in un vasetto. Agitare fino ad ottenere gli ingredienti correttamente. Conservatela in frigo mentre preparate la vostra insalata.
  2. Prendete una ciotola e aggiungete il cavolo cappuccio tritato, il succo di limone e l’olio d’oliva. Massaggia il cavolo con le mani fino a renderlo morbido al tatto.
  3. Aggiungere i lamponi, il riso cotto, la mela e le noci e mescolare.
  4. Spruzzare il condimento di sidro di fuoco sull’insalata, mescolare di nuovo e servire.

Puoi conservare il sidro di fuoco in frigorifero per un massimo di 3 settimane. Nella prossima sezione, scopriamo i possibili effetti collaterali del consumo di sidro di fuoco.

Possibili effetti collaterali del sidro di fuoco

Sebbene non ci siano prove scientifiche che indichino gli effetti collaterali del sidro di fuoco, potresti trovare alcuni potenziali effetti collaterali legati ai suoi ingredienti.

    • L’esposizione prolungata all’aceto di mele è stata associata all’erosione dei denti (15).
    • Gli studi hanno identificato cipolla e aglio come possibili allergeni (16).
    • Il peperoncino può peggiorare i sintomi delle persone con diagnosi di sindrome dell’intestino irritabile (17).

Riassumendo

Il sidro di fuoco è un tonico a base di erbe che presumibilmente offre una serie di benefici. Attualmente, nessuna ricerca scientifica suggerisce in che modo il sidro di fuoco ci avvantaggia o ci danneggia. Tuttavia, i singoli ingredienti offrono una serie di benefici per la salute e possono avere possibili effetti collaterali. Se è troppo piccante per i tuoi gusti, puoi regolare le quantità degli ingredienti in base alle tue preferenze. Inoltre, se berlo crudo non ti sembra allettante, puoi usarlo nella tua insalata o zuppa preferita!

Le risposte degli esperti alle domande dei lettori

Il sidro di fuoco fa dimagrire?

La cipolla e l’aglio presenti nel sidro di fuoco possono aiutarti a perdere quei chili in più (18), (19).

Quando dovrei prendere il sidro di fuoco?

Puoi prendere 2-3 cucchiai di sidro di fuoco durante il giorno o un grande colpo prima o dopo aver mangiato.

Fonti

Gli articoli su StyleCraze sono supportati da informazioni verificate da documenti di ricerca accademici e sottoposti a revisione paritaria, organizzazioni rinomate, istituti di ricerca e associazioni mediche per garantire accuratezza e pertinenza. Leggi la nostra politica editoriale per saperne di più.

  1. Attività antimicrobica dell’aceto di mele contro Escherichia coli Staphylococcus aureus e Candida albicans che sottoregola l’espressione di citochine e proteine ​​microbichehttps://www.ncbi.nlm.nih.gov/labs/pmc/articles/PMC5788933/
  2. Attività antimicotica dell’aceto di mele sulle specie di Candida coinvolte nella stomatite da dentierahttps://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/25219289/
  3. Potenziale beneficio per la salute dell’aglio basato su studi sull’intervento umano: una breve panoramicahttps://www.ncbi.nlm.nih.gov/labs/pmc/articles/PMC7402177/
  4. L’estratto di aglio nero invecchiato inibisce la crescita delle cellule del cancro del colon HT29 attraverso la via di segnalazione PI3K/Akthttps://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/24649105/
  5. L’estratto di aglio nero invecchiato induce l’inibizione della crescita delle cellule del cancro gastrico in vitro e in vivohttps://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/21922142/
  6. Induzione dell’apoptosi da parte di un estratto esano di aglio nero invecchiato nelle cellule leucemiche umane U937https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/24741395/
  7. L’integrazione con estratto di aglio invecchiato migliora la funzione delle cellule NK e γδ-T e riduce la gravità dei sintomi del raffreddore e dell’influenza: un intervento nutrizionale randomizzato in doppio cieco controllato con placebohttps://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/22280901/
  8. L’effetto della supplementazione di zenzero sull’espressione di alcuni geni intermedi dell’immunità e dell’infiammazione in pazienti con artrite reumatoide attivattps://www.sciencedirect.com/science/article/abs/pii/S0378111919301313
  9. https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/16618018/
  10. Le verdure di allium sono associate a un ridotto rischio di cancro del colon-retto: uno studio caso-controllo abbinato condotto in ospedale in Cinahttps://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/30790463/
  11. Estratto di cipolla incapsulato su Nano Chitosano: un promettente agente antitumoralehttps://link.springer.com/article/10.1007/s12029-020-00561-2
  12. Gli effetti della capsaicina e del capsiato sul bilancio energetico: revisione critica e meta-analisi di studi sull’uomohttps://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/22038945/
  13. I capsaicinoidi possono aiutare a sostenere la gestione del peso? Una revisione sistematica e una meta-analisi dei dati sull’assunzione di energiahttps://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/24246368/
  14. Benefici nutrizionali e potenzialità farmaceutiche del peperoncino: una rassegnahttps://www.researchgate.net/publication/316716843_Nutritional_Benefits_and_Pharmaceutical_Potentialities_of_Chili_A_Review
  15. Indagine sulle attività antiossidanti e antinfiammatorie dei composti fenolici nel miele d’api senza pungiglione (Meliponinae)https://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S0963996919306428
  16. Prova che l’ingestione quotidiana di aceto può contribuire all’usura erosiva dei denti negli adultihttps://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/33297831/
  17. Sensibilizzazione all’aglio e alla cipolla tra i pazienti sauditi sottoposti a screening per allergia alimentare: uno studio ospedalierohttps://www.ncbi.nlm.nih.gov/labs/pmc/articles/PMC3824438/
  18. Effetti del peperoncino sui sintomi gastrointestinali postprandiali nella diarrea sindrome predominante dell’intestino irritabile: evidenza di ipersensibilità alla nocicezione viscerale capsaicina-sensibilehttps://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/18647268/
  19. L’estratto di buccia di cipolla riduce la percentuale di grasso corporeo nei soggetti in sovrappeso e obesi: uno studio randomizzato in doppio cieco controllato con placebo di 12 settimanehttps://www.ncbi.nlm.nih.gov/labs/pmc/articles/PMC4819128/
  20. Gli effetti della supplementazione di aglio sulla perdita di peso: una revisione sistematica e una meta-analisi di studi randomizzati controllatihttps://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/31357923/

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here