Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Cosa significa se hai segni di calzino sulle gambe?

Cosa significa se hai segni di calzino sulle gambe?

0
1484

Se acquisti qualcosa tramite un link in questa pagina, potremmo guadagnare una piccola commissione. Come funziona

I segni dei calzini sulle gambe sono molto comuni. La maggior parte delle calze contiene elastico per evitare che scivolino giù. La pressione dell'elastico lascia un segno.

I segni possono essere più evidenti se il tessuto molle delle gambe è gonfio di liquido. Questo si chiama edema periferico.

La maggior parte delle volte, l'edema periferico si sviluppa perché trattieni il liquido. Spesso il gonfiore è lieve, scompare da solo e non è associato ad altri sintomi.

A volte l'edema periferico è più grave, tuttavia. Ciò può indicare che è causato da una condizione medica di base. Quando lo è, di solito ci sono altri sintomi e l'edema non migliora senza trattamento.

Quando l'edema periferico è più grave

Quando si verificano altri sintomi con edema periferico, potresti avere una grave condizione medica che richiede cure mediche urgenti. I sintomi preoccupanti e le loro possibili cause includono:

  • dolore al petto: arresto cardiaco
  • vertigini o svenimento: arresto cardiaco
  • mancanza di respiro, soprattutto quando si è distesi: arresto cardiaco
  • gonfiore in una sola gamba: trombosi venosa profonda (TVP), causata da un coagulo di sangue in una vena o cellulite
  • insorgenza improvvisa di gonfiore doloroso al polpaccio: TVP
  • poca produzione di urina: malattie renali
  • gonfiore addominale: malattia del fegato
  • dolore addominale: tumore
  • improvvisa pressione alta durante la gravidanza: preeclampsia

L'edema periferico che è da moderato a grave, che peggiora o che non migliora con il riposo è più grave. Deve essere valutato dal medico, soprattutto se ha altri sintomi o una storia di patologie cardiache, epatiche o renali.

Quali sono i sintomi dell'edema periferico?

L'edema periferico è diviso in due tipi in base a ciò che accade quando si preme sull'area gonfia:

  • edema pitting, in cui una fossetta o "fossa" persiste quando smetti di premere

  • edema senza scrupoli, in cui la fossetta scompare immediatamente quando si smette di premere

I segni del calzino sono più probabili se hai edema pitting.

Altri sintomi di edema periferico includono:

  • pelle tesa e lucente
  • rossore
  • fluido che trasuda dalla pelle (se grave)

Quali sono le cause dell'edema periferico?

Molto spesso, l'edema periferico è il risultato della ritenzione di liquidi piuttosto che una condizione di base. Il gonfiore è generalmente lieve e temporaneo.

Edema dipendente

Quando ti alzi o ti siedi per lunghi periodi durante il giorno, la gravità attira il sangue nelle gambe. L'aumento della pressione spinge il fluido dai vasi sanguigni nei tessuti molli, causando un leggero gonfiore.

Il gonfiore legato alla gravità si chiama edema dipendente. È più pronunciato alla fine della giornata, motivo per cui i segni dei calzini sono generalmente peggiori di sera. Di solito se ne vanno al mattino.

sale

Mangiare molto sale fa trattenere il corpo. Ciò porta all'edema periferico, che può causare segni di calzino più evidenti la sera successiva.

Cambiamenti ormonali

I livelli ormonali cambiano durante il ciclo mestruale di una donna. Ciò può causare ritenzione idrica e gonfiore delle gambe la settimana prima delle mestruazioni.

Gravidanza

Mentre si allarga, l'utero di una donna incinta può spingere i vasi sanguigni che le portano alle gambe. Questo rallenta il movimento del sangue dalle sue gambe fino al suo cuore, che può portare a edema periferico.

La maggior parte delle donne in gravidanza soffre di edema periferico, ma può anche essere un segno di una grave condizione chiamata preeclampsia. Altri sintomi sono l'insorgenza improvvisa di ipertensione e proteine ​​nelle urine (proteinuria). Richiede cure mediche urgenti.

Edema termico

L'edema periferico si verifica spesso nella stagione calda. Il calore fa aprire i vasi sanguigni più larghi, quindi più pozze di sangue nelle gambe. Se il liquido cola nel tessuto, si sviluppa edema.

Obesità

Essere obesi può causare un eccesso di grasso nell'addome e nel bacino per spingere i vasi sanguigni, rallentando il flusso sanguigno dalle gambe. Si accumula nelle vene delle gambe e l'aumento della pressione spinge il fluido nei tessuti molli.

L'edema periferico causato da una condizione medica di base è generalmente più grave e non scompare senza trattamento.

Insufficienza venosa

Le valvole unidirezionali nelle vene impediscono al sangue di risalire nelle gambe invece di spostarsi verso il cuore.

Queste valvole possono indebolirsi e iniziare a guastarsi con l'età. Il sangue quindi fa il backup nelle vene delle gambe e porta all'edema periferico. Questa condizione si chiama insufficienza venosa. Può causare crampi o dolori alle gambe.

Insufficienza cardiaca congestizia

L'insufficienza cardiaca congestizia si sviluppa perché il tuo cuore è debole o danneggiato e non può pompare il sangue in modo efficiente. Sangue e liquido risalgono alle gambe e talvolta ai polmoni (edema polmonare).

Altri sintomi includono un rapido aumento di peso e mancanza di respiro.

Malattie renali

Con insufficienza renale, il tuo corpo non può rimuovere abbastanza liquido, quindi si accumula nei tessuti – specialmente nelle gambe. Anche il gonfiore intorno agli occhi (edema periorbitale) è comune.

Malattia del fegato

Malattie come l'epatite e l'alcolismo possono spaventare il fegato (cirrosi), rendendo più difficile il passaggio del sangue attraverso questo organo.

Di conseguenza, il sangue indietreggia nella parte inferiore del corpo e il liquido si accumula nell'addome (ascite) e nelle gambe. Potresti anche sviluppare occhi e pelle gialli (ittero).

Malnutrizione

Il livello ematico di una proteina chiamata albumina è basso quando sei malnutrito. L'albumina aiuta a mantenere fluido nei vasi sanguigni. Senza di esso, il fluido cola nei tessuti molli.

Alcuni farmaci

Alcuni farmaci possono causare edema periferico, inclusi farmaci per:

  • contraccezione: pillole anticoncezionali contenenti estrogeni
  • diabete: rosiglitazone (Avandia), pioglitazone (Actos)
  • alta pressione sanguigna: bloccanti dei canali del calcio, come amlodipina (Norvasc) e nifedipina (Adalat CC, Afeditab CR e Procardia XL)
  • infiammazione: farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS), come l'ibuprofene (Advil)
  • Morbo di Parkinson: pramipexole (Mirapex)
  • convulsioni: gabapentin (Neurontin)

Cosa succede se solo una gamba ha segni di calza?

L'edema periferico in una sola gamba non è mai normale e richiede cure mediche urgenti. Le cause includono:

TVP

Un coagulo di sangue nella vena della gamba è chiamato trombosi venosa profonda o TVP. Provoca dolore improvviso e gonfiore, di solito nel polpaccio.

Senza un trattamento tempestivo, il coagulo può staccarsi e viaggiare nei polmoni. Questo si chiama embolia polmonare e può essere letale.

Cellulite

La pelle infetta o i tessuti molli (cellulite) sono generalmente gonfi. Può anche essere rosso, caldo e tenero. È necessario un trattamento tempestivo per prevenire la diffusione dell'infezione nel flusso sanguigno o nell'osso.

Linfedema

La linfa, fluido contenente globuli bianchi, fluisce attraverso i linfonodi e canali speciali in tutto il corpo.

Il linfedema si sviluppa quando un tumore o altra massa spinge e blocca i canali linfatici o quando i linfonodi vengono rimossi chirurgicamente o danneggiati dalla radioterapia. La gamba si gonfia quando sono coinvolti i nodi o i canali del bacino.

Come viene diagnosticato l'edema periferico?

La tua anamnesi e un esame fisico forniranno al tuo medico indizi sulla causa del gonfiore delle gambe, ma spesso sono necessari test per la diagnosi.

Il test viene scelto in base all'organo da valutare.

  • esami del sangue, che valutano la funzione della maggior parte degli organi, inclusi cuore, fegato e reni e livello di albumina

  • analisi delle urine, che valuta la funzione renale

  • radiografia del torace, un test di imaging che valuta i polmoni e il cuore

  • elettrocardiogramma, un altro test per valutare la funzione del tuo cuore

  • ecocardiogramma, un test di imaging che aiuta il medico a valutare il tuo cuore

  • ultrasuoni, un test di imaging per aiutare a diagnosticare la TVP e la massa addominale (ascite)

  • TC addominale, un test di imaging che aiuta il medico a verificare la presenza di una massa addominale

Come viene trattato l'edema periferico?

Ci sono cose generali che puoi fare per aiutare a ridurre l'edema periferico lieve. Puoi anche provarli insieme al trattamento specifico per le condizioni mediche che causano il tuo edema.

Modi per ridurre il gonfiore

  • Riduci l'assunzione di sale.
  • Perdere peso.
  • Elevare i piedi sopra il livello del cuore mentre si è seduti o sdraiati in modo tale che la gravità spinga il fluido fuori dalle gambe anziché all'interno.
  • Fai delle pause frequenti e solleva le gambe quando possibile se stai in piedi o sei seduto per molto tempo.
  • Indossa calze a compressione per applicare una pressione che trattiene il fluido dalle gambe. Acquista online calze a compressione senza ricetta.
  • Esercita i muscoli del polpaccio. Le contrazioni aiutano a spingere il sangue nelle vene in modo che non possa accumularsi nella gamba e spostarsi nei tessuti molli.

diuretici

I diuretici (pillole d'acqua) rimuovono il liquido in eccesso dal corpo. Sono usati solo quando l'edema periferico è causato da una condizione sottostante.

Trattamenti per cause sottostanti specifiche

I trattamenti possono dipendere da cosa sta causando l'edema periferico. Ecco alcune delle possibili opzioni di trattamento per cause specifiche di edema periferico:

  • insufficienza venosa: calze a compressione, rimozione della vena (stripping delle vene) o riparazione chirurgica

  • insufficienza cardiaca congestizia: diuretici o farmaci che aiutano il tuo cuore a lavorare in modo più efficiente

  • malattia renale: farmaci che aumentano la produzione di urina, dialisi o trapianto di rene

  • malattia del fegato: farmaci antivirali per epatite, limitazione dell'alcol o trapianto di fegato

  • malnutrizione: una dieta nutriente che contiene un'adeguata quantità di proteine

  • linfedema: calze a compressione o massaggio di drenaggio linfatico

  • TVP: farmaci per fluidificare il sangue

  • cellulite: antibiotici

Qual è la prospettiva per le persone con edema periferico?

I segni del calzino non sono dannosi, ma quelli molto evidenti potrebbero significare che hai un edema periferico.

Le prospettive dell'edema periferico dipendono dalla causa. L'edema temporaneo che è lieve e non si verifica con altri sintomi non dovrebbe essere preoccupante.

L'edema periferico più grave e persistente può essere dovuto a una grave condizione medica. Le prospettive dipendono dalla causa, ma migliorano con una diagnosi e un trattamento tempestivi.

La linea di fondo

I segni dei calzini sono causati dalla pressione dell'elastico in essi contenuto. L'edema periferico può rendere più evidenti i segni delle calze.

Molto spesso, l'edema periferico si sviluppa quando il liquido in eccesso nel corpo viene tirato nelle gambe per gravità. L'edema è generalmente lieve, temporaneo e innocuo.

Tuttavia, l'edema periferico può essere un sintomo di una condizione medica di base. In tal caso, l'edema è più grave e persistente e di solito ci sono altri sintomi.

Se i segni dei calzini sono più evidenti, guarda le gambe. In caso di edema nuovo o aumentato, gonfiore o pitting, consultare immediatamente il medico. Potresti avere una condizione medica che richiede un trattamento tempestivo.