Cosa rappresentano i diversi tipi di indirizzi IP LAN?

0
79

Quando inizi a conoscere gli indirizzi IP, all'inizio potrebbe essere un po 'confuso sapere quando sono rappresentati indirizzi specifici e perché lo fanno. Con questo in mente, il post di domande e risposte di SuperUser di oggi aiuta un lettore curioso a saperne di più sugli indirizzi IP.

La sessione di domande e risposte di oggi ci viene fornita da SuperUser, una suddivisione di Stack Exchange, un raggruppamento di siti Web di domande e risposte guidato dalla community.

Immagine gentilmente concessa da CLUC (Flickr).

La domanda

Il lettore SuperUser Flare Cat vuole sapere quali diversi tipi di indirizzi IP LAN rappresentano ?:

Ho visto gli indirizzi IP LAN nei seguenti modi / moduli:

  • 10.0.0. *
  • 192.168.0. *
  • 192.168.1. *
  • 192.168.2. *
  • 127.0.0. * (Questo di solito termina con un 1 e non sono sicuro che si tratti di un indirizzo LAN o meno, dal momento che normalmente lo vedo con roba proxy)

Perché esistono diverse forme di indirizzi IP LAN e cosa rappresentano (significano)?

Cosa rappresentano i diversi tipi di indirizzi IP LAN ??

La risposta

Collaboratore SuperUser Abraxas ha la risposta per noi:

Ci sono molte domande che affrontano questo problema, ma ecco un corso intensivo su quelli che vengono chiamati indirizzi IP privati, come definito in RFC 1918.

Gli indirizzi IP sono stati suddivisi in quelle che vengono chiamate classi come mostrato qui. Questo non viene più utilizzato (sostituito con Classless Inter-Domain Routing o CIDR in breve), ma può aiutare a comprendere le diverse dimensioni delle reti:

cosa-fare-diversi-tipi-di-lan-indirizzi IP-rappresentano-01

Ci sono un paio di distinzioni di base riguardo agli indirizzi. Hai quelli che sono chiamati reti, indirizzi di rete, indirizzi pubblici, indirizzi privati ​​e sottoreti.

In breve, il tuo computer ottiene un indirizzo IP che risiede in una particolare rete IP. L'indirizzo IP del tuo computer e l'indirizzo della tua rete (di solito definito nel router locale) sono indirizzi privati. Gli indirizzi privati ​​differiscono dagli indirizzi pubblici in quanto gli indirizzi privati ​​non sono assegnati alle reti pubbliche. Ad esempio, se esegui il ping di google.com, riceverai una risposta dall'indirizzo pubblico a cui google.com risolve. Questo è un indirizzo pubblico. Ci sono alcune reti che sono “speciali” e non vengono assegnate pubblicamente; sono chiamati indirizzi IP privati. Per ulteriori informazioni, leggi qui: Cos'è un indirizzo IP privato?

Ecco un elenco degli intervalli di rete privata:

cosa-fare-diversi-tipi-di-lan-indirizzi IP-rappresentano-02

Il modo più semplice, credo, di visualizzare questo è immaginare quanto segue. Il tuo provider di servizi Internet ti fornisce un unico indirizzo IP, ad esempio “50.100.101.154”. Questo è collegato al modem / router per la tua casa ed è l'indirizzo IP dell'interfaccia pubblica. Tuttavia, hai più di un dispositivo che desideri sulla tua rete, quindi ciò che fa il tuo modem / router crea una rete “interna”. Supponiamo che scelga il numero “192.168.1.0” per la rete ed è una maschera di rete standard (leggi i link correlati per saperne di più).

Ciò significa che è possibile collegare dispositivi all'interno del router e fornire loro qualsiasi indirizzo IP che si adatti a questo schema: “192.168.1.1-254”. L'ultimo ottetto (spazio dopo l'ultimo periodo) è il tuo “intervallo disponibile” di indirizzi IP host. Esistono alcuni indirizzi IP speciali (indirizzi di rete, indirizzi di trasmissione, ecc.), Ma se non si utilizza uno “0” o uno “255”, nella maggior parte dei casi andrà bene.

Quindi, la risposta breve è “10.x.x.x, 192.168.x.x e 172.16-31.x.x” sono tutti gli indirizzi IP che è possibile utilizzare nella propria rete domestica che non entreranno mai in conflitto con gli indirizzi IP pubblici. Questo è importante per il seguente motivo:

Quando si tenta di visitare un sito Web, dire google.com e il browser contatta un server DNS su Internet e dice “Dov'è google.com?”, Si ottiene una risposta sotto forma di un indirizzo IP. La risposta è fondamentalmente: “Se vuoi andare su google.com, vai a 8.8.8.8”. Il tuo browser quindi invia una richiesta a “8.8.8.8” e carica qualunque pagina ci sia.

Cosa succede se si utilizza “8.8.8.8” per un indirizzo IP nella rete domestica? Bene, potresti avere un problema perché il tuo router potrebbe dire “So dove si trova l'8.8.8.8, è proprio lì!” E poi perdi l'accesso a google.com perché non riesci a uscire dalla tua rete e risolvere l'indirizzo “8.8.8.8” corretto. Poiché gli intervalli di indirizzi IP privati ​​sono designati solo per uso privato, i siti Web pubblici non dovrebbero mai utilizzarli e pertanto non si dovrebbe mai cercare un indirizzo di sito Web (esterno alla LAN) che punti a uno di essi.

“127.0.0.1” è un tipo speciale di indirizzo chiamato indirizzo “localhost” (non entrerò qui). Copre l'intera gamma 127: “127.0.0.0 – 127.255.255.255”. Pensalo come un modo per assegnare a un dispositivo il proprio indirizzo IP senza che nessuno o qualcos'altro sia in grado di fare cose con quell'indirizzo.


Hai qualcosa da aggiungere alla spiegazione? Audio disattivato nei commenti. Vuoi leggere altre risposte da altri utenti esperti di Stack Exchange? Dai un'occhiata al thread completo di discussione qui.