Come usare il balsamo e nutrire i capelli nel modo giusto

0
9

Quando si tratta di usare un balsamo per capelli, è necessario trovare il giusto equilibrio. Non puoi schiaffeggiare troppo prodotto, né puoi lasciarlo acceso per soli 30 secondi prima di risciacquarlo. Senza questa conoscenza, potresti condizionare eccessivamente o sottocondizionare i tuoi capelli, rendendo tutti quegli investimenti in costosi prodotti per capelli uno spreco totale!

In questo articolo, ti guidiamo attraverso il modo corretto di usare il tuo balsamo per capelli e condividiamo le nostre ricette di balsamo fai-da-te preferite per capelli lisci e setosi. Prima di tutto, vediamo perché questo prodotto è così importante per i tuoi capelli.

In questo articolo

Perché e come usare il balsamo per capelli

L’esposizione costante a inquinamento, styling a caldo, sporco e sudore può privare i capelli dei suoi oli naturali. Anche lo shampoo libera i capelli dal sebo e da altri oli nutrienti. Quindi, dovresti usare un balsamo e mantenere intatti gli oli e i nutrienti.

Che tu abbia capelli sottili e fini, capelli spessi e mossi, o capelli ricci e crespi, condizionare i tuoi capelli è un must assoluto. Per scoprire come condizionare i tuoi capelli, dai un’occhiata a questa routine:

  • Risciacquare lo shampoo correttamente per eliminare il sudore, le cellule morte della pelle, l’inquinamento e altri prodotti per i capelli.
  • Prendilo nel palmo delle tue mani secondo la quantità consigliata sulla bottiglia. (In genere ammonta alla dimensione di un quarto).
  • Inizia applicandolo sulle punte dei capelli. Se hai i capelli più lunghi, applicalo dal livello del mento e spostati verso le punte.
  • Quindi, passa un pettine a denti larghi tra i capelli per applicare
  • Lasciare agire per circa 1-7 minuti. (Il lasso di tempo dipende dal balsamo che stai usando).
  • Infine risciacquare abbondantemente, preferibilmente con acqua fredda.

Andando avanti, diamo un’occhiata ai diversi metodi di condizionamento che puoi utilizzare, a seconda delle tue esigenze di cura dei capelli.

Come usare il balsamo: i 4 migliori metodi di balsamo per capelli

1. Impegnarsi in un rituale di precondizionamento

Questo metodo è ideale per le persone con i capelli lunghi. Ecco i passaggi da seguire se desideri precondizionare i tuoi capelli:

  • Usa acqua tiepida per bagnare i capelli.
  • Applica il balsamo.
  • Lascialo in posa per qualche minuto.
  • Lavare via con uno shampoo delicato e condizionare di nuovo.

2. Usando un normale balsamo

Un metodo popolare di balsamo per capelli consiste nell’utilizzare un normale balsamo dopo aver lavato i capelli. Questi balsami aiutano a sigillare le cuticole dei capelli mentre aggiungono nutrienti essenziali ai tuoi capelli. Inoltre, migliora l’elasticità dei capelli e ammorbidisce le fibre dei capelli.

Assicurati di eliminare tutta l’acqua in eccesso dai capelli dopo lo shampoo. In questo modo, i nutrienti possono facilmente penetrare nel fusto del capello.

3. Usare un balsamo e un siero senza risciacquo

Balsami e sieri senza risciacquo districano i capelli, domano le ciocche ribelli e crespi e aggiungono un ulteriore strato di lucentezza. Inoltre ricoprono i capelli senza appesantirli.

Puoi usare balsami e sieri senza risciacquo dopo la doccia se hai i capelli spessi e ingestibili. Tuttavia, usa questi prodotti con parsimonia poiché un uso eccessivo può rendere i capelli unti e grassi.

Per più volume, tampona prima i capelli con un asciugamano. Puoi usare un balsamo senza risciacquo per i capelli ricci e il controllo dell’effetto crespo applicandolo sui capelli bagnati fradici.

4. Usare un balsamo profondo

Puoi usare oli vegetali come cocco, mandorle, avocado o olio di jojoba come alternativa naturale ai balsami carichi di sostanze chimiche. Queste scelte sono sicure per condizionare in profondità i tuoi capelli. Tuttavia, tieni presente tre fattori importanti:

  1. Fai una corsa di prova per una settimana e guarda come rispondono i tuoi capelli a questo tipo di condizionamento profondo.
  2. Preparati a sentire i tuoi capelli più pesanti e grassi del solito.
  3. Assicurati di utilizzare olio puro e biologico al 100%.

Se desideri un equilibrio tra le giuste proteine ​​e l’idratazione, puoi chiedere al tuo stilista di consigliarti un balsamo profondo. Ecco come dovresti applicarlo:

  1. Usa un balsamo profondo dopo aver lavato i capelli.
  2. Lascialo in posa per 30 minuti.
  3. Vaporizza i capelli in modo che il balsamo venga sigillato nel fusto del capello.
  4. Se non hai poco tempo, puoi avvolgere i capelli in una cuffia da doccia.
  5. Imposta il phon a bassa velocità per lasciare che il calore faccia la sua magia.

L’uso di balsami per capelli realizzati con ingredienti naturali può garantire che i tuoi capelli siano sani, forti e nutriti. Se stai lottando per trovare un prodotto privo di sostanze chimiche, prova le seguenti ricette di balsamo fai-da-te.

Ricette di balsamo per capelli facili fai-da-te

Prova queste semplici ricette di balsamo per capelli realizzate con ingredienti di uso quotidiano per ciocche lisce e lucenti:

Ricetta 1:

  • 2 cucchiai di olio di semi di sesamo
  • 2 cucchiai di gel di aloe vera
  • Mezza tazza di yogurt
  • 1 cucchiaio di olio d’oliva

Ricetta 2:

  • 1/2 tazza di burro di karitè
  • 3 cucchiai di aceto di mele
  • 1 avocado

Ricetta 3:

  • 1 banana
  • 2 cucchiai di miele
  • 2 cucchiai di olio d’oliva/olio di cocco

Istruzioni per tutte e tre le ricette

  1. Mescola tutti gli ingredienti rispettivamente e applica la miscela sui capelli.
  2. Tamponare i capelli con un asciugamano imbevuto di acqua calda per 2 minuti.
  3. Lasciare la miscela in posa per 15-30 minuti per condizionare in profondità i capelli.
  4. Lavalo via con un risciacquo naturale come la birra o una combinazione di acqua e aceto di mele.

Prima di applicare il balsamo sulla criniera, assicurati di non essere allergico a nessuno degli ingredienti. Fai un patch test sul braccio o parla con uno specialista dei capelli prima di procedere.

Ti stai chiedendo come scegliere il balsamo giusto per i tuoi capelli? La risposta è nella sezione seguente.

Come scegliere il balsamo giusto per i tuoi capelli?

Inizia con la comprensione del tipo e della consistenza dei tuoi capelli. Devi anche prendere in considerazione le tue routine di styling e curare le tue ciocche di conseguenza.

Ecco una rapida ripartizione di come scegliere un balsamo che funzioni davvero per i tuoi capelli:

  • Per capelli colorati Per i capelli che sono stati decolorati o colorati, hai bisogno di una dose extra di nutrimento. Quindi, opta per un balsamo formulato specificamente per i capelli colorati.
  • Per capelli strutturati Se hai i capelli ruvidi e spessi, puoi optare per un balsamo più forte che può curare, nutrire, proteggere e condizionare in profondità i tuoi capelli. I balsami a base di olio di cocco o burro di karitè sono una buona scelta.
  • Per i capelli ricci Cerca ingredienti come olio di cocco, olio d’oliva, olio di argan e cheratina nel tuo balsamo. Le persone con capelli ricci, secchi e crespi devono distribuire il balsamo in modo più uniforme su tutti i capelli. Un pettine a denti larghi può aiutare a distribuire il prodotto.

Ora sai come scegliere quello giusto per il tuo tipo di capelli. Ma prima di iniziare a usarlo nella tua routine di cura dei capelli, tieni a mente i seguenti suggerimenti.

Suggerimenti efficaci per il condizionamento dei capelli da tenere a mente

1. Applica il balsamo a un centimetro di distanza dalle tue radici

Inizia applicando dove i tuoi capelli sono più secchi e danneggiati. Distribuiscilo uniformemente da metà lunghezza fino alle punte. Non applicare il balsamo sul cuoio capelluto o sulle radici in quanto può renderli più oleosi.

2. Considera la possibilità di lavare i capelli con un balsamo

Per le persone che hanno i capelli estremamente secchi e fragili, usare lo shampoo troppo spesso può peggiorare le cose. Invece, scegli il co-washing, un metodo che prevede l’uso del solo balsamo per pulire i capelli e saltare completamente lo shampoo.

Il co-washing mantiene la forza, i livelli di umidità e l’integrità dei capelli senza renderli secchi o crespi. Il più grande svantaggio è che può lasciare un sacco di accumulo di prodotto nei capelli. Pertanto, è necessario utilizzare uno shampoo schiarente delicato ogni 2 settimane per sbarazzarsene.

3. Lavalo accuratamente

Qualsiasi balsamo lasciato può portare alla rottura e al danneggiamento dei capelli. Quindi, lavare il prodotto fino a quando l’acqua non scorre pulita. Non dovresti vedere bolle o residui.

4. Risciacquare con acqua fredda

Lavare i capelli con acqua fredda può trattenere l’umidità e le sostanze nutritive del balsamo chiudendo le cuticole dei capelli.

5. Usa un siero per capelli per completare il rituale

Per ottenere il massimo dal tuo rituale di balsamo per capelli, usa un siero idratante dopo ogni lavaggio.

Conclusione

Come con qualsiasi altro prodotto per la cura dei capelli, i balsami non hanno un approccio universale. Ce ne sono centinaia sul mercato e diversi modi per applicarli. Pertanto, dovresti capire il tuo tipo di capelli e usare un balsamo che meglio si adatta alle tue esigenze.

Domande frequenti

Quando devo applicare il balsamo per capelli?

È meglio applicare il balsamo dopo aver lavato i capelli poiché quest’ultimo può liberare i capelli dagli oli naturali e renderli asciutti.

Come usare shampoo e balsamo in uno?

Se stai usando uno shampoo e un balsamo due in uno, segui questi passaggi:

  • Risciacqua accuratamente i capelli.
  • Applica lo shampoo e il balsamo sui capelli, procedendo dalle punte fino a un centimetro di distanza dalle radici.
  • Insaponare delicatamente e massaggiare il cuoio capelluto per eliminare l’accumulo in eccesso.
  • Risciacquare con acqua tiepida.
  • Noterai che i tuoi capelli sono perfettamente puliti e morbidi allo stesso tempo.

Nota: È meglio evitare uno shampoo-balsamo e utilizzare prodotti separati.

Ogni quanto devo cambiare il mio balsamo?

Idealmente, dovresti cambiare il tuo balsamo quando non funziona nonostante l’applicazione costante. Parla con un parrucchiere per avere una migliore presa sul tipo di prodotto da utilizzare. Cambia il condizionatore in base alle condizioni atmosferiche. Ad esempio, hai bisogno di balsami che idratano profondamente durante gli inverni. Inoltre, se hai i capelli colorati e trattati chimicamente, passa a un balsamo specializzato.

È meglio mettere il balsamo sui capelli bagnati o asciutti?

Evita di applicare il balsamo sui capelli asciutti poiché ciò può rendere difficile la diffusione del prodotto tra i follicoli piliferi.

Puoi mettere il balsamo sui capelli?

Puoi co-lavare i capelli con un balsamo, ma usa uno shampoo schiarente delicato ogni due settimane per eliminare l’accumulo di prodotto in eccesso.

Quanto balsamo per capelli dovrei usare?

Puoi usare 1-2 cucchiaini di balsamo da un quarto, ma tutto dipende dallo spessore e dalla lunghezza dei tuoi capelli.

Articoli consigliati

  • I migliori consigli e trucchi per la cura dei capelli da includere nel tuo regime di bellezza
  • Come mantenere i capelli sani – 20 consigli + rimedi casalinghi
  • 5 semplici balsami fatti in casa per capelli danneggiati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here