Come scattare foto in ProRAW su un iPhone

0
23
Impostazione Apple ProRAW su iPhone 12 Pro
Justin Duino

Se sei un fotografo, sai che catturare foto RAW ti consente di modificarle a posteriori senza sacrificare la qualità. Con Apple ProRAW disponibile su iPhone, puoi replicare quell’esperienza continuando a utilizzare le altre funzioni intelligenti dell’azienda.

Cos’è Apple ProRAW?

Gli smartphone come l’iPhone utilizzano la fotografia computazionale per migliorare l’aspetto delle foto che scattano. Le funzionalità Smart HDR, Deep Fusion e Night Mode integrate di Apple utilizzano l’apprendimento automatico per ottenere una risoluzione più elevata e scatti più nitidi anche in condizioni di scarsa illuminazione.

Sfortunatamente, non è possibile acquisire una vera foto RAW e utilizzare ancora la tecnologia intelligente di Apple. Puoi prendere RAW con un iPhone, ma non utilizzerà alcun apprendimento automatico per migliorare l’immagine prima che venga acquisita. Ma con ProRAW, ottieni qualcosa tra un iPhone HEIC o JPG standard e un file RAW che contiene un record di ciò che il sensore ha catturato.

ProRAW è il formato RAW interno personalizzato di Apple. Quando si scattano foto, il risultato finale è un file DNG RAW a 12 bit con 14 stop di gamma dinamica. Ciò significa che puoi sfruttare appieno l’elaborazione della fotografia computazionale dell’iPhone e comunque modificare correttamente la foto dopo il fatto.

Al momento della scrittura, l’iPhone 12 Pro e l’iPhone 12 Pro Max sono gli unici due telefoni che supportano ProRAW. È anche disponibile solo in iOS 14.3 e versioni successive. In futuro Apple amplierà il supporto ProRAW ai nuovi telefoni.

RELAZIONATO: Che cos’è Camera Raw e perché un professionista lo preferirebbe a JPG?

Come attivare Apple ProRAW su un iPhone

Prima di poter utilizzare ProRAW, devi abilitare la funzione. Anche se il tuo primo istinto potrebbe essere quello di passare all’app “Fotocamera”, apri invece l’app “Impostazioni”.

Apri l

Utilizzando la ricerca Spotlight integrata di Apple se non riesci a trovare l’app Impostazioni nella schermata principale del tuo iPhone.

RELAZIONATO: Come trovare rapidamente un’app sul tuo iPhone o iPad

Quindi, scorri verso il basso e tocca l’opzione “Fotocamera”.

Tocca l

Ora sei nel menu delle impostazioni della fotocamera del tuo iPhone. Qui puoi regolare i framerate del video, aggiungere griglie all’anteprima e altro ancora.

Seleziona l’opzione “Formati” che si trova all’inizio dell’elenco.

Seleziona "Formati"

Infine, attiva “Apple ProRAW”.

Attiva Apple ProRAW

Come promemoria, l’acquisizione di immagini ProRAW sul tuo iPhone richiederà più spazio di archiviazione rispetto allo scatto di foto standard. Se non hai intenzione di modificare le tue immagini, potrebbe essere meglio non utilizzare il formato DNG, soprattutto se lo spazio dello smartphone sta esaurendo.

RELAZIONATO: Come scattare foto RAW sul tuo iPhone

Come scattare foto RAW nell’app Fotocamera

Con Apple ProRAW abilitato e attivato, è il momento di scattare una foto. Apri l’app “Fotocamera” sul tuo iPhone.

Apri l

Anche in questo caso, se non riesci a trovare l’applicazione sulla schermata iniziale del tuo dispositivo, utilizza la ricerca Spotlight per individuarla.

Successivamente, assicurandoti di essere in modalità “Foto”, tocca l’icona “RAW” barrata che si trova nell’angolo in alto a destra.

Tocca l

Quando l’icona “RAW” è visibile, le immagini verranno catturate in Apple ProRAW. Vai avanti e tocca il pulsante dell’otturatore per scattare una foto.

L

Quando scorri le tue immagini nell’app “Foto” di Apple, troverai un’etichetta “RAW” stampata sulla parte superiore della foto ProRAW.

Un

Nelle app di galleria di terze parti come Google Foto, l’immagine non apparirà come RAW. Invece, dovrai scavare nelle sue proprietà e cercare l’estensione del file DNG.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here