Come personalizzare le impostazioni sulla privacy di Xbox One

0
87

Microsoft non è estranea alle controversie nel mondo della privacy, quindi non sorprende che la sua console di punta Xbox One sia dotata di una gamma così ampia di funzionalità di privacy personalizzabili. Gli utenti possono configurare dozzine di impostazioni, dalla visibilità dei loro contenuti di gioco su Xbox Live alla possibilità che un profilo possa connettersi a Live.

Se vuoi essere sicuro che i tuoi figli siano al sicuro e il tuo salotto non sia disturbato dal microfono di Kinect, ecco come configurare le opzioni di privacy su Xbox One.

Per iniziare, apri il menu delle impostazioni toccando due volte il xbox pulsante, quindi premendo Y.

Trova l'icona a forma di ingranaggio nella parte inferiore del menu e premi A per continuare. Premere di nuovo A sull'opzione “Tutte le impostazioni”.

htzb1

Per accedere alle impostazioni sulla privacy, selezionare l'opzione “Prviazia e sicurezza online”.

htp1

Nota: se in precedenza hai impostato una passkey sul tuo account, questa è un'impostazione protetta che richiede di immetterla prima di ottenere l'accesso.

htp10

Scegli un preset o personalizza le tue opzioni

RELAZIONATO: Comprensione delle impostazioni sulla privacy di Windows 10

La maggior parte delle impostazioni in questa scheda controlla quali informazioni altri utenti e amici nel tuo elenco di amici possono vedere su di te, ma ce ne sono anche alcune che gestiscono i tipi di dati raccolti da Microsoft dalla tua console.

Dopo aver aperto la scheda Privacy e sicurezza online, vedrai tre predefiniti predefiniti per la privacy per i profili archiviati su Xbox: Adulto, Adolescente e Bambino.

htp3

Seleziona un'opzione per visualizzare una panoramica delle sue diverse impostazioni. È quindi possibile selezionare “Visualizza dettagli e personalizza” per un elenco più completo.

htp2

Invece di avere categorie e sottomenu specifici per queste impostazioni, come fa PlayStation 4, Xbox definisce semplicemente ciascuna impostazione, una alla volta, in un lungo menu orizzontale. È possibile navigare in questo menu semplicemente con il controller e impostare ciascuna impostazione come desiderato.

htp5

Quando personalizzi le tue impostazioni sulla privacy, avrai il controllo totale su quali informazioni sono mantenute pubbliche o private sul tuo profilo Xbox One. Nella preimpostazione per adulti (impostazione predefinita dalla configurazione), le informazioni su di te, inclusa l'attività di gioco e la cronologia di visione dei video, saranno aperte a chiunque desideri visualizzarlo nell'hub di gioco Xbox, nonché a chiunque sia presente nell'elenco degli amici. Potresti volerli modificare per bloccare gli aspetti social del tuo profilo.

Modifica le autorizzazioni di acquisto e multiplayer

Mentre molte delle impostazioni sulla privacy qui influiscono solo sulle informazioni pubblicamente visibili sul tuo profilo e sono piuttosto autoesplicative, vale la pena evidenziare alcune funzionalità che cambiano il modo in cui un profilo gestisce le autorizzazioni di acquisto e multiplayer.

Per impedire a un profilo di poter spendere soldi per acquistare giochi, modifica l'impostazione “Puoi acquistare e scaricare” in “Solo contenuti gratuiti” o limitare completamente l'acquisto selezionando “Niente”.

htp9

Per modificare se un profilo può connettersi o meno a Xbox Live per i giochi multiplayer, modifica l'impostazione “Consenti” su “Blocca” nel menu a discesa in basso.

htp13

Configurare la privacy dei dati vocali

Infine, gli utenti dovrebbero essere consapevoli di due impostazioni che controllano ciò che Microsoft fa con i dati vocali registrati dal microfono interno del Kinect.

(Se la tua Xbox One non è stata fornita con un Kinect e non ne hai uno collegato, questa sezione non sarà applicabile al tuo profilo.)

La prima è l'opzione “Condividi dati di ricerca vocale”. Questo controlla cosa registra Microsoft dal tuo microfono Kinect ogni volta che dai un comando a Kinect, come “Xbox On” o “Xbox Play Netflix”.

Con le impostazioni predefinite, la tua Xbox One invierà questi campioni vocali dal tuo Kinect a Microsoft. La società afferma che questi dati vengono utilizzati solo per aumentare la precisione del suo software di riconoscimento vocale e che nulla di ciò che si registra utilizzando Kinect verrà archiviato sui loro server per più di 90 giorni. Ma se si desidera disabilitarlo, aprire l'impostazione e modificarla da “Consenti” a “Blocco”.

Ciò impedirà a Microsoft di raccogliere tutti i dati vocali memorizzati sul tuo computer, nonché di eliminare l'arretrato di contenuti già registrati.

htp7

La seconda impostazione controlla come vengono gestiti i dati di ricerca di Kinect ogni volta che usi la voce per navigare sul Web. Come i dati dei comandi vocali di Kinect, Microsoft afferma di volere queste informazioni solo per “miglioramenti delle prestazioni” della propria rete di dispositivi di riconoscimento vocale. Modifica questa impostazione su “Blocca” per impedire che invii le tue informazioni di ricerca future a Microsoft e cancella tutti i dati simili memorizzati sul disco rigido locale.

htp14


La protezione della privacy di una Xbox One in casa dovrebbe essere una priorità assoluta, sia che tu stia configurando la console per la prima volta o sia online da anni. Sia che tu sia connesso a Xbox Live o che stia semplicemente urlando un ordine a portata di orecchio del tuo Kinect, le nostre console raccolgono su di noi più informazioni che mai, quindi è fondamentale sapere come gestire quali dati sono visibili e cosa non si vede.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here