Come configurare un nuovo altoparlante Sonos

0
116

Gli altoparlanti Bluetooth sono così 2014. Sebbene siano eccezionali su base portatile individuale, hanno solo una portata effettiva di circa 30 piedi. Peggio ancora, di solito puoi controllare un solo altoparlante Bluetooth da un dispositivo alla volta e la qualità audio non è eccezionale rispetto al Bluetooth. Questo però è il posto in cui Sonos brilla.

Sonos è un sistema di streaming di altoparlanti intelligenti che ti consente di aggiungere altoparlanti mentre procedi, permettendoti di riempire ogni stanza della tua casa con la musica mentre la controlli da qualsiasi computer, smartphone o tablet.

La cosa bella di Sonos è che puoi aggiungere tutti gli altoparlanti che vuoi usando il tuo computer, smartphone o tablet semplicemente collegandoti attraverso il tuo router esistente. Se vuoi estendere la portata della potente raccolta musicale del tuo PC desktop o rimbalzare in casa mentre ascolti musica dal tuo iPhone, allora tutto ciò che ti serve è un lettore Sonos e l'app, che ti consentiranno di ascoltare musica in streaming in tutta la casa, a condizione che sei pronto a schizzare i soldi per farlo.

In questa guida, ti mostreremo quanto è facile, sia che tu stia utilizzando un PC Windows, Mac, iPhone o un dispositivo Android per configurare tutto.

Come configurare il sistema Sonos su Windows e Mac

Per questo, uniremo le impostazioni di Windows e Mac perché sono quasi identiche, risparmiando alcuni elementi specifici del sistema. La prima cosa che ovviamente vuoi fare è scaricare il software Sonos dal loro sito web.

Una volta scaricato, vai avanti e installalo come faresti normalmente sul tuo sistema.

Su Windows, inizialmente potrebbe essere necessario consentire l'accesso al software Sonos tramite il firewall, se è stato abilitato. Vai avanti e consenti l'accesso.

Su Mac, dovrai sicuramente fornire la password del tuo amministratore. Su Windows, questo dipenderà dal fatto che tu abbia configurato le impostazioni di Controllo dell'account utente per avvisarti quando un'app apporta modifiche al tuo computer.

Quando sei pronto, seleziona “Configura nuovo sistema”.

Non stiamo usando altri prodotti Sonos per configurare il nostro oratore, quindi selezioneremo “Impostazione standard”.

Sono disponibili due opzioni quando si configura l'altoparlante Sonos. Se stai utilizzando un PC desktop e non hai il Wi-Fi (vale a dire, sei collegato al router con un buon cavo Ethernet vecchio stile), dovrai assicurarti che anche il tuo dispositivo Sonos sia collegato al router tramite Ethernet.

Se hai il Wi-Fi, come facciamo sul nostro Mac, inizierà automaticamente la procedura di configurazione wireless. Devi connetterti al lettore Sonos tramite Ethernet solo se non disponi di funzionalità Wi-Fi sul tuo computer.

Che tu lo stia configurando come cablato o wireless, dovrai scegliere il tipo di dispositivo. Nel nostro caso, stiamo configurando un Sonos PLAY: 1 altoparlante.

Il prossimo passaggio importante richiede che tu prema e rilasci contemporaneamente due pulsanti sul dispositivo che stai configurando.

Durante la connessione tramite wireless, il computer si connetterà direttamente al dispositivo, quindi verrai disconnesso dalla normale rete wireless. Pertanto, si desidera assicurarsi di non svolgere alcun lavoro dipendente dalla connessione. Se ti connetti tramite filo, questo non si applica e salti alla configurazione finale.

Una volta connesso al tuo dispositivo Sonos tramite Wi-Fi, dovrai dirgli come collegarti alla tua rete, inserire la password per la tua rete.

Che sia collegato via cavo o wireless, decidi dove si troverà l'altoparlante. Puoi sempre cambiarlo in seguito se sposti l'altoparlante.

Dopo aver configurato il tuo lettore, assicurati di registrarlo in modo da poter continuare ad aggiornare il software Sonos e aggiungere servizi di streaming. Se non lo registri ora, puoi sempre farlo in seguito facendo clic su Gestisci> Verifica aggiornamenti software.

Ora che il tuo lettore Sonos è configurato e registrato, puoi aggiungere la tua raccolta musicale memorizzata localmente oppure puoi configurare la tua libreria in un secondo momento.

Per fare ciò, OS X richiederà nuovamente il nome e la password dell'amministratore.

Su UAC Windows apparirà probabilmente. Scegli “Sì”.

Una volta che hai indirizzato il tuo software Sonos su dove si trova la tua raccolta musicale, questo aggiungerà tutto e potrai iniziare a suonare i tuoi brani ovunque in casa dove hai un lettore Sonos.

Come configurare il sistema Sonos su un dispositivo iOS o Android

La routine di configurazione per dispositivi Android o iOS è praticamente identica a quella su un PC o Mac e quasi identica l'una all'altra, quindi di nuovo, combineremo i due sistemi e segnaleremo eventuali differenze.

Il primo passo è scaricare il software dai rispettivi negozi. Su un iPhone o iPad, sarebbe dall'App Store.

.

E su un dispositivo Android, dovrai scaricarlo dal Play Store. Puoi anche scaricare il software Sonos per i dispositivi Amazon Kindle, se ne hai uno.

Dopo aver installato l'app sul tuo dispositivo, i passaggi rimanenti sono più o meno gli stessi della versione desktop. Innanzitutto, se hai già configurato il tuo sistema Sonos altrove, puoi semplicemente collegarti ad esso, altrimenti tocca “Configura un nuovo sistema Sonos”.

Poiché non stiamo utilizzando alcuna attrezzatura Sonos speciale per collegare il nostro lettore, vogliamo scegliere “Configurazione standard”.

Il tuo nuovo lettore verrà quindi configurato per essere configurato sul tuo dispositivo mobile.

La configurazione wireless è simile su Android e iOS, tranne iOS ha eseguito un ulteriore passaggio.

La prima cosa che dovrai fare, tuttavia, è l'importantissima cerimonia di premiazione dei pulsanti.

Se stai configurando il tuo lettore su un iPad o iPhone, la tua esperienza sarà diversa dagli utenti Android.

Dovrai uscire dall'impostazione di Sonos e aprire le Impostazioni, quindi toccare “Wi-Fi”.

Una volta nelle impostazioni Wi-Fi, toccare il punto di accesso “Sonos”.

Quindi tornare al software Sonos per continuare. Ora sarai collegato direttamente al lettore Sonos.

Nota, se stai utilizzando Android, ti verrà mostrata la stessa schermata che vedi sul nostro iPad di seguito.

Una volta, inserisci la tua password Wi-Fi e tocca “Continua”, sarà il momento di dire al giocatore come verrà chiamato. Ancora una volta, lo chiamiamo Office “

Se desideri aggiungere un altro lettore Sonos, puoi farlo, altrimenti tocca “Non ora”.

A questo punto, è necessario registrare il dispositivo Sonos. Se stai pensando di saltare questa parte, tieni presente che non sarai in grado di aggiornare il tuo software Sonos o aggiungere servizi di streaming.

Se desideri registrarti in un secondo momento, puoi farlo dall'app Sonos toccando “Impostazioni” e quindi “Aggiornamento online”.

Da qui, il tuo lettore Sonos è configurato in modo da poter iniziare ad aggiungerlo da altri dispositivi. Quindi, indipendentemente dal dispositivo su cui è installato il software Sonos, ti collegherai a un dispositivo esistente invece di configurarne uno nuovo. Ora puoi aggiungere la tua musica all'app Sonos e ai servizi di streaming a cui puoi abbonarti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here