Che cos’è un editor WYSIWYG?

0
14

Primo piano di una definizione di "WYSIWYG" in un dizionario
Casimiro PT/Shutterstock.com

WYSIWYG sembra un lungo acronimo, ma è un elemento essenziale delle moderne interfacce utente. Ecco cosa significa e dove puoi vederlo su Internet.

Quello che vedi è quello che ottieni

WYSIWYG è una sigla tecnica che sta per “ciò che vedi è ciò che ottieni”. Di solito si riferisce a un’interfaccia utente che consente di modificare e manipolare direttamente l’aspetto e il contenuto di un documento, una pagina o un file. Ciò significa che qualsiasi modifica tu stia apportando a qualcosa verrà visualizzata allo stesso modo quando viene prodotto l’output finale.

Poiché Internet è diventato più onnipresente e accessibile alle persone, gli editor WYSIWYG sono cresciuti in popolarità. Poiché le persone hanno bisogno di trovare modi per caricare e inviare contenuti formattati al volo, la maggior parte utilizza ambienti WYSIWYG.

La storia di WYSIWYG

Il termine effettivo “ciò che vedi è ciò che ottieni” è molto precedente a Internet. Era un’espressione idiomatica relativamente comune usata per descrivere cose che sono proprio come appaiono. Ad esempio, se stai cercando un’auto usata e ne vedi una a un prezzo basso che sembra essere in condizioni terribili, il venditore potrebbe dire: “Bene, quello che vedi è quello che ottieni”.

Annuncio

Alla fine, questo termine è diventato importante tra gli sviluppatori di software e i costruttori di computer. I primi computer non avevano alcuna forma di WYSIWYG. Invece, le persone hanno creato documenti formattati tramite tag e linguaggi di codifica personalizzati, destinati a funzionare entro i confini dei vecchi linguaggi di programmazione.

Alla fine, la società tecnologica Xerox PARC ha rilasciato Alto, il primo personal computer con un editor WYSIWYG incluso. Ciò ha coinciso con la loro introduzione dell’interfaccia utente grafica, o GUI, che ha permesso agli utenti di interagire visivamente con gli elementi su un computer. Poco dopo, aziende come HP, Apple e Microsoft hanno anche rilasciato programmi per computer che includevano il supporto nativo per editor visivi.

IMPARENTATO: Che cos’è l’interfaccia utente e cosa rappresenta?

Tipi di WYSIWYG

Editor di Squarespace
Spazio quadrato

A seconda del contesto, è possibile fare riferimento a vari strumenti software e interfacce come editor “WYSIWYG”.

Che cos'è un linguaggio di marcatura?

IMPARENTATOChe cos’è un linguaggio di marcatura?

I più comuni sono i sistemi che consentono di modificare documenti e testo. Mentre gli editor non visivi in ​​genere hanno un linguaggio di markup come Markdown o BB Code che viene successivamente analizzato in testo formattato, gli editor WYSIWYG come Microsoft Office consentono di apportare modifiche al formato e al contenuto al volo. Questi documenti possono quindi essere condivisi o stampati e appariranno allo stesso modo dei tuoi computer.

C’è anche lo sviluppo web. Di solito, lo sviluppo Web front-end richiede la comprensione di linguaggi come HTML e CSS per creare un sito Web di bell’aspetto e reattivo. L’aumento delle interfacce “trascina e rilascia” tra i costruttori di siti Web è cresciuto, il che ha permesso alle persone di creare i propri siti Web senza comprendere il codice. Strumenti come Adobe Dreamweaver ti permetteranno di progettare un sito web ed esportarlo come codice che un browser può analizzare.

WYSIWYG può anche essere ampiamente applicato a qualsiasi numero di software utilizzato dai professionisti creativi. Editor di video live, editor di foto, programmi di illustrazione e studi di animazione 3D adottano tutti un metodo visivo per mostrarti immediatamente il tuo output. Ad esempio, gli editor video come Adobe Premiere e Sony Vegas dispongono di una casella di “anteprima” che consente di riprodurre istantaneamente i clip finiti prima di passare attraverso un lungo processo di esportazione.

Editor WYSIWYG

Editor visuale di WordPress
WordPress

Il vantaggio principale di un editor WYSIWYG, ovviamente, è che è più facile da usare per un utente finale. Invece di imparare a usare una serie di linguaggi di markup diversi, questi editor ti consentono di formattare, ridimensionare e aggiungere contenuti multimediali ai tuoi post con il clic di un pulsante. Questo è il motivo per cui la maggior parte dei forum, dei web builder e degli editor sono passati in gran parte ai sistemi WYSIWYG.

Annuncio

La maggior parte degli editor di testo disponibili in commercio sono WYSIWYG. Ciò include i più diffusi word processor come Microsoft Office, LibreOffice, Google Docs e rich text editor come WordPad ed Evernote. La maggior parte degli editor di testo in loco consente di utilizzare il linguaggio di markup o WYSIWYG. Ad esempio, la casella degli articoli di WordPress ti consente di passare dall’editor “Visivo”, che ti offre un’anteprima diretta di ciò che stai scrivendo, all’editor “Testo”, che ti consente di modificare direttamente in HTML.

Molti host Web WYSIWYG ti consentono di creare un sito Web senza comprendere molto codice. Ciò include servizi popolari come Squarespace, Wix e Weebly. Questi forniscono comunemente interfacce “trascina e rilascia” che consentono di aggiungere blocchi di contenuto su una pagina seguendo un modello particolare. Alcuni consentono anche di digitare in un formato ibrido che unisce l’editing WYSIWYG con l’editing tradizionale. Un tipico esempio di ciò sono i siti Web con markdown, come Reddit. Avrai spesso opzioni per applicare la formattazione nelle loro caselle di testo, che puoi visualizzare in anteprima prima di pubblicare.

IMPARENTATO: Che cos’è Markdown e come lo usi?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here